facebook twitter Feed RSS
Sabato - 6 marzo 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko e Mayoral mai più insieme: la dura scelta di Fonseca

Lo spagnolo giocherà dall'inizio giovedi contro il Braga, il bosniaco tornerà titolare contro i rossoneri. Nella Roma c'è ancora bisogno di lui
Martedì 23 febbraio 2021
La coppia che scoppia. Aveva ragione Fonseca: è difficile far giocare insieme Dzeko e Borja Mayoral, centravanti così diversi da non poterli mettere insieme. Il tecnico li ha mandati insieme in campo per quasi quaranta minuti, nel tentativo di scardinare la difesa del Benevento: niente da fare. Nelle prossime partite riprenderà l'alternanza tra i due, senza nessuna preclusione nei confronti del bosniaco, candidato a giocare domenica sera contro il Milan: per riprendere il cammino in campionato dopo il mezzo passo falso contro il Benevento, Fonseca si affi derà a lui. Con Borja Mayoral che giocherà giovedì contro il Braga.

Il doppio centravanti non rientra nella filosofia di gioco di Fonseca. Quando il tecnico, incalzato dalle domande, ipotizzava questa soluzione, non ci credeva neppure lui A Benevento i due non si sono cercati, non hanno fatto reparto insieme. Del resto in allenamento il tecnico non li prova mai insieme, è difficile che in campo trovino l'affi atamento. Nelle scorse settimane si è discusso molto sul loro impiego insieme, ma si è capito che non possono coesistere.

Dzeko non riesce ad essere determinante quando entra a partita in corso. Il bosniaco è ancora un po' in ritardo di condizione e sembra ancora provato da quello che è successo nell'ultimo mese. Ma la Roma ha bisogno di lui. Dopo la lite con Fonseca, Edin è rimasto per due partite di fatto fuori rosa, in campionato è entrato tre volte dalla panchina e ha giocato da titolare contro il Braga, realizzando un gran gol che ha spianato la strada alla Roma. Dopo la clamorosa rottura con l'allenatore ha perso la fascia di capitano, ma quello che più lo ha ferito è stato aver messo in discussione la centralità all'interno del gruppo. Il tema della fascia per ora non è discussione, forse non lo sarà da qui alla fine della stagione. La situazione tra Dzeko e Fonseca non è risolta, nessuno dei due ha messo una pietra sorpra a quello che è accaduto. Ma il tecnico portoghese sa bene che non può rinunciare a Dzeko, per questo sta pensando al suo rilancio per domenica contro il Milan.
di Guido D'ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 05 mar 2021 
Perrotta: "Neanche il Papa è popolare come Totti all'estero. La mia Roma poteva raccogliere di più"
"Ho sempre vissuto la maglia della Roma come un custode, mi sentivo parte di qualcosa più grande"
Villar e la promessa mantenuta al piccolo tifoso
Tutto è partito da uno scambio di tweet, poi lo spagnolo ha invitato Francesco a Trigoria: ecco com'è andata
Coronavirus, i nuovi colori delle regioni
La Lombardia evita il rosso, la Campania no. Veneto e Friuli arancioni. Lazio e Liguria rimangono in giallo.
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER (Spedizione Gratuita!)
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Zaniolo scalpita: "Manca sempre meno al rientro!"
Il talento giallorosso: "L'attesa aumenta il desiderio, manca poco per tornare a gioire con questa maglia"
KARSDORP, in arrivo il rinnovo: accordo per 4 anni e mezzo
La Roma continua a lavorare per blindare i propri giocatori. Dopo il rinnovo di...
TRIGORIA 05/03 - Lavoro individuale per Pellegrini, Spinazzola, Mancini. Santon torna in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Sala video e focus tecnico-tattico
C'è il Genoa: Roma, occhio agli ex. Destro e Strootman, un passato da croce e delizia
Ricordi, incroci familiari ma anche tensioni e delusioni nei trascorsi in giallorosso. E non saranno gli unici volti già noti...
VERETOUT, confermata la lesione al flessore
Effettuati esami strumentali oggi per Veretout. Confermata la lesione al flessore....
Dzeko lavora per l'Europa
Dzeko conosce bene il suo corpo e si è fermato nel momento giusto, appena ha sentito...
Micki è stanco e non trascina più. Fonseca lo ha capito, lo farà riposare
Da qualche settimana Mkhitaryan non è più il trascinatore, il leader tecnico che...
Roma, Friedkin ridimensiona il progetto-stadio e punta su Pietralata
I piani di Pallotta erano troppo ambiziosi. Dan Friedkin ha deciso di svoltare....
Fonseca e l'arte non banale di battere (solo) le piccole
Fossero tutte come la Fiorentina, la Roma oggi sarebbe in lotta per vincere lo scudetto....
Roma, emergenza totale
Questa mattina Veretout è atteso a Villa Stuart per gli esami strumentali che faranno...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>