facebook twitter Feed RSS
Sabato - 6 marzo 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

INZAGHI: "Il derby si vince con il cuore. Tre punti per la svolta!"

AZIO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI SIMONE INZAGHI: "La Roma è un'ottima squadra, ma anche noi non siamo da meno. Abbiamo fatto una competizione diversa da loro: la Champions League è più impegnativa"
Giovedì 14 gennaio 2021
Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Roma. Queste le sue parole:

"Sappiamo tutti cosa rappresenta il derby a Roma, entrambe le squadre vorranno far bene, per noi sarà una sfida importantissima per dare continuità alle ultime due vittorie conseguite.

La stagione dice che la squadra ha sempre approcciato al meglio in determinate partite, in questi giorni ho visto negli occhi dei ragazzi la consapevolezza di ciò che ci sarà in palio domani sera. I tifosi non saranno presenti fisicamente all'Olimpico ma lo saranno con il cuore, lo stesso cuore che noi dovremmo rimettere in campo.

La Roma è un'ottima squadra, sta facendo bene in campionato, ha un ottimo allenatore, stimo molto Fonseca e possono contare su ottime individualità. Noi però non siamo da meno: serviranno corsa, aggressività e determinazione; in partite così non si possono commettere errori, dovremo limitare le qualità degli avversari.

Stiamo preparando la sfida nei minimi dettagli, come staranno facendo i nostri avversari. Stiamo ponendo l'attenzione su entrambe le fasi, sia quando avremo la palla noi, siamo quando saremo costretti a difendere.

Siamo tutti contenti del ritorno di Lulic, è il nostro campionato: è fuori da undici mesi, fa sofferto tantissimo ma ora sta molto meglio. È un punto di riferimento per noi anche nello spogliatoio, spero che possa dare un apporto in campo sin da domani. Riguardo la formazione, devo ancora valutare. Abbiamo ancora la seduta di oggi e una breve sgambata domattina.

L'assenza del pubblico peserà tantissimo, come per noi è stato dall'inizio della pandemia. Avevamo creato un ottimo binomio con i nostri sostenitori, alcuni calciatori hanno il bisogno del sostegno della gente.

A livello di motivazioni, conquistare domani i tre punti sarebbe importantissimo: abbiamo un po' di ritardo in classifica. Finora non siamo mai riusciti a vincere tre gare consecutive, riuscirci sarebbe importantissimo per noi.

C'è una differenza nel preparare le partite di Champions e quelle di Europa League. Domani Cataldi e Fares non ci saranno, tra oggi e domani valuteremo le sensazioni di Correa. Ieri Luis Alberto ed Immobile hanno lavorato parzialmente in gruppo ma ho aggiornamenti incoraggianti e dovrebbero esserci".
COMMENTI
Area Utente
Login

UEL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 05 mar 2021 
Perrotta: "Neanche il Papa è popolare come Totti all'estero. La mia Roma poteva raccogliere di più"
"Ho sempre vissuto la maglia della Roma come un custode, mi sentivo parte di qualcosa più grande"
Zaniolo scalpita: "Manca sempre meno al rientro!"
Il talento giallorosso: "L'attesa aumenta il desiderio, manca poco per tornare a gioire con questa maglia"
TRIGORIA 05/03 - Lavoro individuale per Pellegrini, Spinazzola, Mancini. Santon torna in gruppo
ALLENAMENTO ROMA - Sala video e focus tecnico-tattico
C'è il Genoa: Roma, occhio agli ex. Destro e Strootman, un passato da croce e delizia
Ricordi, incroci familiari ma anche tensioni e delusioni nei trascorsi in giallorosso. E non saranno gli unici volti già noti...
Dzeko lavora per l'Europa
Dzeko conosce bene il suo corpo e si è fermato nel momento giusto, appena ha sentito...
Roma, Friedkin ridimensiona il progetto-stadio e punta su Pietralata
I piani di Pallotta erano troppo ambiziosi. Dan Friedkin ha deciso di svoltare....
Fonseca e l'arte non banale di battere (solo) le piccole
Fossero tutte come la Fiorentina, la Roma oggi sarebbe in lotta per vincere lo scudetto....
Roma, emergenza totale
Questa mattina Veretout è atteso a Villa Stuart per gli esami strumentali che faranno...
Amadou, il play con la valigia che segna solo al fotofinish
Diawara non te lo ricordi per i gol che segna, pochi, ma sono tutti decisivi e al...
Ibanez fino al 2025: clausola da 80 milioni. Pellegrini attende ancora la chiamata del club
La Roma prolunga il contratto di Ibanez fino al 2025. Il difensore, che sarà out...
Rivoluzione Roma senza Veretout
Il grave infortunio di Veretout ha spento il sorriso di Fonseca al Franchi. Jordan...
 Mer. 03 mar 2021 
Fiorentina-Roma 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Spinazzola nel bene e nel male. Diawara, tanto oltre al gol vittoria
La Roma non perde il treno Champions: Diawara all'88' affonda la Fiorentina
Nella ripresa prima fa tutto Spinazzola (gol e autorete), poi nel finale il gol decisivo assegnato dalla Var
 Mar. 02 mar 2021 
Primo Dpcm dell'era Draghi: "In vigore dal 6 marzo al 6 aprile, Dad in zone rosse. Riaprono cinema"
Parrucchieri chiusi nelle zone rosse, restano le divisioni 'a colori' delle fasce a rischio dopo i segnali di forte ripresa della curva del contagio. Locatelli: "La variante inglese contagia i giovani ma non è più grave"
Calciomercato Roma, Vlahovic per il dopo Dzeko? Il corteggiamento continua, ma costa...
Ha carattere, è giovane e segna: 8 gol n 13 partite. L'identikit dell'attaccante della Fiorentina, che i giallorossi affrontano domani, è quello perfetto per le strategie dei Friedkin
Veretout (quasi) come Platini: dopo "Le Roi" nessuno come lui
Con il gol segnato domenica al Milan il tuttofare giallorosso è il secondo centrocampista della storia della Serie A ad andare in doppia cifra nel corso di un campionato
Dan Meis: "Ho incontrato i Friedkin per il nuovo stadio"
Parla l'architetto che creò il progetto Tor di Valle ora abbandonato dalla nuova proprietà
FONSECA: "Pau Lopez e Kumbulla domani giocheranno, Smalling convocato. Non siamo in depressione"
FIORENTINA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA PAULO FONSECA: "I problemi in difesa non sono di organizzazione. Ci creiamo i problemi da soli. Non siamo in depressione, le grandi squadre non cambiano identità in base ai risultati"
Villar: "Gioco in un grande club. Mi piace gestire il pallone"
Il centrocampista, classe '98, Gonzalo Villar dell'AS Roma ha rilasciato una lunga...
Da Ibanez a Villar e Mayoral: se essere giovani è un difetto
Una Roma ricca di giovani talenti quella di Paulo Fonseca. Da Villar a Ibanez, fino...
Il paradosso dei piedi di Pau Lopez e il calcio moderno
Il paradosso più avvilente, per chi ha una Lupa tatuata sul cuore, è che Pau Lopez,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>