facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 16 aprile 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Nainggolan: "Zaniolo massacrato come me, risponderà sul campo. Rimpiango la Roma"

Martedì 05 gennaio 2021
Radja Nainggolan ha rilasciato un'intervista. L'ex centrocampista della Roma - ora tornato al Cagliari, per la terza volta, in prestito dall'Inter - si è soffermato anche sulla vicenda Zaniolo. E non solo. Di seguito le sue parole.

Rimpiangi Conte?

(Sospiro). È un grandissimo tecnico. Ma sono rimasto ferito quando dopo avermi concesso solo otto minuti di partita mi ha indicato come un responsabile di tutto.

Ti è sembrato ingiusto...

Che potevo fare in otto minuti? Ma non ho aperto polemiche allora, non lo faccio nemmeno adesso. È andata così.

A Cagliari hai ritrovato DiFra...

È un allenatore di rango, uno che punta sul gioco. Non è da tutti. A Cagliari ha messo in campo dei giocatori di prospettiva. Vuol fare cose importanti.

Rimpiangi la Roma?

Si. È una città in cui ho passato quattro anni e mezzo importanti.

E ci torni spesso...

C'ero anche pochi giorni fa per le visite e i tifosi mi fermavano: "A Radja... ma tu devi tornà aaròmaa!" Ah ah ah. È bello, no?

Cosa?

Non si dimenticano di me. Vuol dire che qualcosa di importante in questa città l'ho lasciato

Mi dici il momento più bello che hai vissuto in giallorosso?

Non ho dubbi. La semifinale di Champions. Con Di Francesco in panchina abbiamo ribaltato il Barcellona.

Su Zaniolo...

Vedo che sta subendo quello che ho subìto io. Lo hanno messo nel mirino.

Tu ci sei passato, nel tritacarne dei social, con la vicenda della nottata di Capodanno...

E l'ho pagata. Voglio dirlo chiaramente: ho sbagliato io, non dovevo bere, non dovevo comportarmi così. Ma chi è che non fa un errore, nella vita?

È duro reggere al bombardamento?

Mi rivedo in Zaniolo perché anche io sono attaccato, trollato sui social. È facile essere messi in mezzo. L'unico modo è ignorare, fregarsene.

Ti dipingevano sempre in giro nei bar...

E lo farebbero anche oggi. Peccato per loro che siano chiusi, ora non possono più dirlo. Ma il punto è quando diventi un bersaglio.

Hai un consiglio per Zaniolo?

Io non faccio il maestro di vita che dà consigli. Ma l'unico modo che ha per rispondere è il campo. Per il resto deve farsi forza e andare avanti. A chi lo attacca risponderò con le prime partite che gioca.

Raccontami bene quell'impresa della Champions.

Abbiamo sfiorato la Coppa dei Campioni. E abbiamo compiuto l'impresa più bella.

Con il Barcellona.

Sai che ci ho ripensato molto in questi anni? Perdi 4-1 e pensi che recuperare sia impossibile, poi riesci in un'impresa.

E cosa hai pensato?

Ne discutevo all'Inter con Kolarov: cercavamo di capire insieme come abbiamo fatto. Ma fu un'onda di consapevolezza che si diffuse in città, nella squadra. Noi eravamo sicuri di fare risultato.

E da dove veniva questa certezza?

Da noi stessi. Sono andato a dire al mio amico Juan Jesus: "Hai fatto la migliore partita della tua carriera. Hai annullato Messi. Adesso puoi chiuderla qui".

La carriera. E lui?

Si incazza: "Me lo dici tu che hai già chiuso? Ah ah ah. Siamo amici, ci sfottiamo.

Dimmene un'altra di quello spogliatoio.

De Rossi. La faccia con cui entrava in campo nei derby. Cambiava proprio espressione. Sono cose che non le descrivi. Le avverti. Il calcio è fatto di emozioni così.

E prima del Barcellona?


C'era quest'aria: ci convincevamo, noi stessi. Ci sentivamo più forti, ed eravamo sicuri di passare. Tutti quanti.

Sembra incredibile, con quello svantaggio.


Vincere con il Barcellona in Champions. Dover fare tre gol per rimontare e riuscirsi. Costruire questa vittoria passo dopo passo, guardandosi negli occhi in campo. Questo resta per sempre. Con Edin, con tutti i compagni c'è questo legame.

Come avete vissuto quei 90 minuti?


Prima avevamo segnato un gol e ci dicevamo: non è successo nulla, continuiamo a giocare. Poi continuare a giocare, fanne un altro e pensare: non è ancora accaduto niente. Poi segnare anche il terzo gol ed esplodere...

Che ricordo hai del dopo?


È stata una battaglia così folgorante che dopo l'ultimo gol ho il buio.

Il buio?


Non ricordo nulla di quello che ci è accaduto. Non solo quella sera, ma per i tre giorni successivi. Nulla.

Addirittura?


Giuro... solo lampi, immagini confuse. Euforia, adrenalina. Non ho memoria di essere uscito dal campo, di essermi rivestito, non ricordo lo spogliatoio né cosa abbiamo fatto per festeggiare, figurati se posso ricordare cosa ho fatto dopo...

Non ci credo, esageri.


Eravamo entrati in una fase finale della Champions, ma abbiamo festeggiato e stiamo stati festeggiati, a Roma, come se avessimo vinto uno scudetto. Poi l'anno dopo quella squadra è stata smantellata. Ecco, questo è uno dei miei rimpianti.

Ti sentivi il leader?


No... Io la vedo in un modo diverso. A calcio, ed è quello che mi piace, si gioca sempre con un gruppo. Si vince e si perde insieme. Non esistono i campioni, da soli, nel calcio esiste la squadra

E voi siete rimasti uniti da quel ricordo.


Si. Ecco perché ti dico che anche ancora ne parliamo. Il problema con gli altri è che non si possono raccontare queste cose, perché se le racconti è già un'altra cosa. Si possono solo vivere.

E che altro resta?


A Roma avevamo una squadra forte. Dicono che io creavo problemi. Invece, come sa chiunque abbia giocato con me, io ero e rimango un uomo-spogliatoio.
di L. Telese
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 05 apr 2021 
PALLOTTA: "Mi sono fottuto da solo su Monchi, lui non sapeva chi fosse Zaniolo"
"Zaniolo lo abbiamo acquistato per merito di Baldini. Totti voleva allenare, ma ha desistito quasi subito"
 Gio. 18 mar 2021 
De Vrij e Vecino positivi: Inter-Sassuolo rinviata
MILANO - Altri due positivi nell'Inter e niente gara di sabato contro il Sassuolo....
 Lun. 08 feb 2021 
SABATINI: "Dzeko? Gli va ridata la fascia. Felice che Pallotta abbia venduto la Roma"
"Fonseca fa un buon calcio. Quando me lo proposero dissi che poteva essere l'uomo giusto per la Roma. La mia migliore operazione è stata Alisson. Il mio maggior rimpianto Mkhitaryan. Massara è stato mandato via perché ha difeso Monchi"
 Mer. 27 gen 2021 
Effetto Coronavirus: un girone con 126 positivi
Il periodo peggiore, toccando ferro, sembra passato, ma la Serie A continua a tenere...
 Mer. 20 gen 2021 
Roma, dal caso Diawara ai sei cambi. Chi è il team manager Gombar
Dalla gaffe in aeroporto all'errore in Coppa Italia. Il dirigente “attaccato” dai tifosi
 Lun. 18 gen 2021 
Strootman, Benatia e Nainggolan: ecco perché non sono tornati alla Roma
I tifosi si sarebbero aspettati di rivedere i tre, a buon mercato, ma i Friedkin non puntano su over 30, a meno di eccezioni
C'erano Salah, Pjanic e Dzeko quando lo Spezia umiliò Garcia
Stadio Olimpico, lo Spezia gela la Roma e la sbatte fuori dagli ottavi di Coppa...
 Mer. 13 gen 2021 
I ricordi di Iturbe: "Roma mi manca. Mai pianto come per il gol alla Lazio"
L’ex giallorosso: “I romanisti sono tifosi calorosi. L’infortunio contro il CSKA non mi aiutò”
 Sab. 09 gen 2021 
Zaniolo torna a correre sul campo
Poteva essere la sua partita. Zaniolo contro il suo passato: l'Inter, che lo aveva...
 Ven. 08 gen 2021 
A 4 punti dalla vetta: l'ultima volta nel 2017
La Roma, a gennaio, a -4 dalla vetta. Non capitava da 4 anni. Il 15 gennaio 2017,...
 Mar. 29 dic 2020 
Nainggolan dall'Inter al Cagliari, affare fatto!
Il centrocampista belga lascia la squadra di Conte e torna in Sardegna in prestito secco
 Lun. 28 dic 2020 
Calciomercato. Da Gomez a Milik, quando il bomber arriva in saldo
Sempre al centro del mercato e con una voglia matta di tornare protagonisti in campo,...
 Gio. 24 dic 2020 
La Roma si gode Veretout: in Europa solo due centrocampisti hanno segnato di più
Il francese, punto fermo della squadra di Fonseca, non perde il vizio del gol: nel mirino adesso c'è Nainggolan
 Mer. 23 dic 2020 
Nainggolan, l'Inter non lo convoca e lui si consola così
Il centrocampista belga è ormai ai margini delle scelte di Conte e ne approfitta per regalarsi un nuovo look "natalizio"
 Gio. 15 ott 2020 
Coronavirus in Serie A, i positivi: l'elenco completo dall'Atalanta al Verona
In aumento i contagi nel massimo campionato: ecco la sitazione squadra per squadra dall'inizio dell'emergenza tra malati e guariti
 Ven. 09 ott 2020 
Positivi a raffica, la serie A trema. Gravina: "Il protocollo non è in discussione"
Cominciano a essere tanti, la situazione nel breve può diventare ingestibile. Il...
 Gio. 08 ott 2020 
Inter, anche Nainggolan e Gagliardini positivi al Coronavirus
Contagiati i due centrocampisti nerazzurri, che si aggiungono a Skriniar e Bastoni
 Dom. 20 set 2020 
CALCIOMERCATO Cagliari, Di Francesco: "Godin? Vicino. E poi aspetto Nainggolan"
REGGIO EMILIA - "Abbiamo avuto l'occasione di raddoppiare: potevamo gestire...
 Mer. 09 set 2020 
Roma, bis di Zaniolo: fuori altri 6 mesi. Possibile operazione negli States
Tutti con Nicolò: da Totti a Mancini valanghe di auguri per Zaniolo. Si opera in settimana, ma rischia sei mesi di stop
 Dom. 06 set 2020 
Cellino: "Tonali milanista, ma avrei voluto portarlo alla Roma"
Sull'onda della cessione di Sandro Tonali al Milan, Massimo Cellino offre una panoramica...
 Mar. 18 ago 2020 
Dzeko e Zaniolo partono? Macché, sono i primi uomini immagine di Friedkin
Il nuovo proprietario ha definito la Roma un club iconico, e le sue prime “icone” giallorosse sono il centravanti e il gioiello azzurro
 Dom. 19 lug 2020 
 Gio. 02 lug 2020 
Zaniolo, compleanno di rinascita: rientro più vicino. Il futuro alla Totti e l'incognita mercato
Il compleanno, sentirsi un po' più grande. Auguri, intanto. Nicolò Zaniolo compie...
 Dom. 28 giu 2020 
Intrigo Olsen, nervi tesi tra Roma e Cagliari. Il portiere tornerà a Trig
Il club sardo ha chiesto alla Roma di rivedere l'accordo per il portiere svedese, ma la società giallorossa ha risposto di no. Il calciatore finirà sul mercato
 Gio. 18 giu 2020 
 Mer. 17 giu 2020 
ZANIOLO: "Ancora 2-3 settimane e poi tornerò con la squadra. Champions? Pensiamo prima alla Samp"
Durante la diretta LIVE con Spinazzola, oggi gestore dell'account Instagram della...
 Mar. 16 giu 2020 
Totti a Nainggolan: "Vuoi tornare alla Roma? Ti aiuterei, ma io non ci sto più..."
L'ex capitano giallorosso e il centrocampista parlano sui social. "Da te farei anche il giardiniere", ha scherzato il belga
 Lun. 15 giu 2020 
NAINGGOLAN: "Roma mi manca, ma la vita va avanti"
Radja Nainggolan è tornato a parlare di Roma. Durante un live su Twitch con il team...
 Ven. 12 giu 2020 
Juan Jesus implora Nainggolan: "Torna a Roma, manca un capo branco che fa casino"
Gli haters abitano i social e il loro compito è quello di screditare. Chiunque....
 Mar. 02 giu 2020 
Pallotta a caccia di plusvalenze: Zaniolo rischio cessione. Ritorno di Nainggolan resterà un sogno
Il sogno di un ritorno a Roma di Radja Nainggolan è...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>