facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 2 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, c'è il Cska: Fonseca dà fiducia alla formazione di riserva

Giovedì 29 ottobre 2020
In Svizzera, contro lo Young Boys, l'ha vinta con l'inserimento dei titolari dopo aver provato inizialmente con le seconde linee; stasera, contro il Cska, Paulo Fonseca, vuole concedere il bis a qualche suo ragazzo, che la settimana scorsa ha steccato. Fonseca si aspetta molto, ad esempio, da Borja Mayoral, che nella sua prima uscita europea è apparso un corpo estraneo. Mille le attenuanti, ovvio, e non solo per lui. Lo spagnolo per crescere ha bisogno di giocare, e stasera avrà la sua chance, in una partita che potrebbe consentire alla Roma di mettere (quasi) al sicuro la qualificazione ai sedicesimi di finale. «Borja è giovane, ha bisogno di adattarsi. Ha giocato in una realtà diversa da questa: contro lo Young Boys ha lavorato molto su un campo sintetico, è stato difficile per lui ma ho grande fiducia, dobbiamo capire che è un giovane che ha bisogno di tempo», le parole del tecnico. Borja è attualmente il vice Dzeko, con licenza di superare il bosniaco. Insieme, da quanto abbiamo capito, li vedremo poco, solo in qualche spezzone. Quindi, se tocca a uno, non tocca all'altro. E la Coppa, a quanto pare, sembra essere la competizione per l'attaccante spagnolo. Stesso discorso vale per Pau Lopez, scavalcato in campionato da Mirante. Coppa di Pau e Borja, coppa degli spagnoli in generale, visto che questa sera all'Olimpico vedremo anche Villar (al fianco di Cristante) e Carles Perez, anche se quest'ultimo è stato ultimamente debilitato dalla tonsillite. Il turnover, dunque, è scontato, è l'arma dell'allenatore, che ha il compito di centellinare le forze dei titolari per la scalata al quarto posto e questo non vale solo per Dzeko, stasera dovrebbero riposare anche Pellegrini, Kumbulla e Pedro, che la settimana scorsa era stato impiegato tra i titolari (stavolta dovrebbe toccare a Mkhitaryan). La fase a gironi d'Europa League consente di sperimentare e nella Roma ci sono calciatori che hanno bisogno di fare esperienza, di crescere e tornare buoni, con continuità, anche in campionato, sempre che si continui a giocare. «Spero si possa andare avanti. Ho fiducia nelle autorità», chiaro il messaggio del tecnico, che pian piano sta migliorando la sua Roma. «Io sono concentrato sul lavoro, non mi soffermo sulle critiche».

DIFESA
La buona notizia è che in questa Roma sperimentale, ci sarà il ritorno di un vecchio leader, Smalling. Che dovrà dare il suo contributo di esperienza e classe, per evitare gol che, in questa fase, sembrano essere il vero punto debole della Roma. L'inglese dovrà stabilizzare la difesa (a tre o a quattro), che incassa spesso reti, specie da palle inattive. Fonseca difende i suoi giovani, Ibanez, Mancini (confermata la squalifica di tre giornate, quindi salterà anche la prossima, il 5 con il Cluj) e Kumbulla, ma sa perfettamente che la presenza di Smalling sarà determinante. Lo ha preteso, esponendosi pubblicamente durante il mercato, metendo pressione e imbarazzo alla società. «E' importantissimo per noi vincere contro il Cska per rimanere al primo posto del gruppo. E' anche importante migliorare in difesa. Dobbiamo essere una squadra più concentrata quando iniziamo le partite, perché è troppo importante rimanere con la porta inviolata. Stiamo lavorando per essere una più efficienti in questo tipo di situazioni». Messaggio chiaro.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 01 dic 2020 
Petrachi: "Con Fonseca ho ottimi rapporti, la Roma può vincere qualcosa di importante. Pedro..."
"Pedro? L’ho preso io. Mi è stata tolta la la possibilità di poter fare qualcosa di importante"
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
Roma in Europa senza Mancini e Veretout. Smalling rientra col Sassuolo?
Contro lo Young Boys Fonseca dovrà fare a meno di diversi titolari: da valutare anche Cristante, Dzeko e Pellegrini. A Trigoria si rivede Pastore
Amra Dzeko: "Io ed Edin adoriamo Roma, è diventata la nostra seconda casa"
Ai microfoni di Sky, Amra Dzeko ha parlato dell'iniziativa "Amami e Basta"...
Roma-Young Boys, Le Probabili Formazioni
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 5ªGiornata
Stadio della Roma, Raggi: "Per noi si farà. Devono decidere dove farlo, siamo a disposizione"
Stadio della Roma, Raggi: “Per noi si farà. Devono decidere dove farlo, siamo a disposizione”
Pellegrini, che gioia: è di nuovo papà. E ora deve convincere come regista
Momento agro-dolce per il centrocampista: la gioia nella vita privata per la nuova paternità, ma anche i postumi del Covid, la brutta prestazione col Napoli e il nuovo ruolo affidatogli da Fonseca
Pastore: "Spero di tornare il prima possibile". Boer negativo all'ultimo tampone
Visita di controllo a Villa Stuart per l'argentino
Fonseca, la panchina piange: già 30 infortuni. Più di due a partita
Trenta. Tanti sono gli stop da inizio stagione tra Covid e infortuni che fanno preoccupare...
Per il campionato Primavera se ne riparla nel 2021
Che fine farà il campionato Primavera 1? Per ora l'unica certezza è che fino al...
Roma ora non mollare
Una storia già vista. Troppe volte. La Roma che parte a fari spenti, va molto meglio...
Zaniolo scalpita: "Torno agli Europei? No, molto prima"
Ci vediamo agli Europei? Ci vediamo molto prima». Con questo messaggio, pubblicato...
LAZIO, è morto il portavoce Arturo Diaconale
E' morto Arturo Diaconale, aveva 75 anni. Il giornalista, che era il portavoce ufficiale...
 Lun. 30 nov 2020 
Indebitamento pari a 393,8 milioni di euro, in aumento di 94 milioni rispetto a giugno 2020
Il comunicato della Roma: "L’Indebitamento finanziario netto consolidato adjusted al 31 ottobre 2020 è pari a 393,8 milioni di euro"
PEREZ: "Non abbassiamo la testa, continuiamo a combattere"
La Roma perde 4-0 in casa del Napoli, ma Carles Perez non si lascia abbattere. All'indomani...
EUROPA LEAGUE 2020/2021 - Roma-Young Boys, il programma della vigilia
Giovedì 3 dicembre la Roma ospiterà lo Young Boys allo Stadio Olimpico: ai giallorossi,...
KUMBULLA, risultato negativo al tampone
Finisce l'isolamento di Max Kumbulla, risultato negativo al tampone a cui si è sottoposto...
Esami strumentali per Mancini e Veretout nei prossimi giorni
La pesante sconfitta contro il Napoli (SSC Napoli vs AS Roma 4-0, 29 novembre 2020)...
Roma naufraga a Napoli: dallo stress "da trasferta" al problema riserve, cosa è successo
La Roma si lecca le ferite dopo il 4-0 rimediato al San Paolo contro un Napoli voglioso...
PEDRO sulla gara contro il Napoli: "Voltiamo pagina, ho fiducia in questa squadra"
"Ieri non è stata una buona partita ma ho molta fiducia in questa squadra....
Roma, un giorno di riposo. Da Veretout a Smalling: ecco la situazione infortunati
Tanti giocatori a mezzo servizio per Fonseca che vede gli spettri della scorsa stagione. Troppi ko e poche scelte
"Maradona un violentatore": calciatrice rifiuta il minuto di silenzio
Paula Dapena, che gioca del Viajes Interrias FF, ha protestato girandosi e mettendosi seduta nel prepartita della sfida contro il Deportivo La Coruna durante il raccoglimento in onore del campione argenitino
Crollo Roma, ma dopo 16 risultati utili Fonseca ha cinque alibi. Ecco quali...
Tante attenuanti dietro la peggior partita stagionale dei giallorossi: tra queste, la stanchezza, gli infortuni e Dzeko fuori condizione. Il Napoli ha poi trovato la partita perfetta
I tormenti di Smalling stanno per finire: giovedì il rientro
Il difensore verso il recupero, ma i nuovi infortuni di Mancini e Veretout preoccupano in vista di domenica
Paulo, è sempre tabù con le big. "Manca coraggio"
La Roma non riesce a sfatare il tabù che la vede non riuscire mai a imporsi contro...
Che botta!
Tutto secondo programma. Perché era impossibile riuscire a battere gli dei del calcio....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>