facebook twitter Feed RSS
Sabato - 28 novembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Milan-Roma 3-3, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko leader, Pellegrini ispirato. Mirante salva nel finale
Lunedì 26 ottobre 2020
Mirante 6,5 - Anticipato dal gambone di Ibrahimovic in occasione del gol che sblocca la sfida, è sicuro nelle altre occasioni in cui viene chiamato in causa. Non può nulla sulla rete di Saelemaekers, si supera su Kessie nel finale.

Ibanez 6 - Inizio un po' timido, sorpreso dall'impatto di Leao. Poi cresce insieme ai compagni di squadra e tenta anche la conclusione dalla distanza.

Mancini 6 - Recupero importante, in attesa di Smalling. Comanda la difesa con personalità, poche sbavature.

Kumbulla 6 - L'inizio di partita non è dei migliori. Ibrahimovic gli sfugge alle spalle e porta subito avanti il Milan. Sembra sempre un po' in difficoltà, ma ha il merito di trovare il definitivo 3-3 all'84'.

Karsdorp 5,5 - La scommessa di Fonseca. L'olandese costringe Theo Hernandez a giocare basso per gran parte del match. A inizio ripresa si lascia sverniciare da Leao, che va via in doppio passo e serve a Saelemaekers l'assist per il 2-1. (Dal 66' Bruno Peres 6 - Theo Hernandez gli va via solo alla fine. Gioca con attenzione, evitando di compromettere il risultato).

Pellegrini 6,5 - Dal suo piede nascono quasi tutte le occasioni più pericolose della Roma. Sta prendendo confidenza con il ruolo. (Dal 76' Cristante s.v.).

Veretout 6,5 - Solito motorino perpetuo, combatte come un leone contro Kessie e Bennacer. Freddo dal dischetto.

Spinazzola 6 - Quando spinge è una spina nel fianco per i rossoneri, anche se Calabria se la cava quasi sempre. Prestazione comunque positiva.

Pedro 6 - L'uomo in più in queste prime settimane. Esperienza e qualità, movimenti sempre di difficile lettura tra le linee.

Mkhitaryan 5,5 - Nel primo tempo è quello che si vede di meno. Nella ripresa prova qualche timida conclusione ma non lascia il segno.

Dzeko 7 - Affronta per la prima volta in carriera Ibrahimovic e non ci sta a perdere. Lo svedese segna dopo 2', lui pareggia al 14'. Alla fine vince il rossonero la sfida personale, ma il bosniaco gioca ugualmente da leader.

Allenatore: Paulo Fonseca 6 - Una Roma dai mille volti e dalle tante soluzioni, capace di incassare e reagire senza mai abbattersi. Manca un po' di equilibrio, ma anche stasera si sono viste tante cose interessanti. Personalità e qualità, così i giallorossi riescono a fermare la capolista.

di Michele Pavese

*** *** ***


Mirante 6: inizia malissimo, calcolando male la traiettoria del cross che Ibra insacca alle sue spalle. Si riscatta con alcune buone parate.

Ibanez 6: ingaggia un duello continuo con Leao, alternando buone cose ad altre meno buone. Prende tanti colpi e tenta anche il tiro.

Mancini 6: gioca eccezionalmente da centrale difensivo e se la cava piuttosto bene. Procura il rigore per il Milan ma non fa fallo, non ha responsabilità.

Kumbulla 6: fa e disfa tutto lui. Perde di vista Ibra in occasione del vantaggio milanista e fissa il risultato sul 3-3 con una spaccata al volo. Nel mezzo, una buona prestazione.

Karsdorp 5,5: attacca bene la profondità in un paio di occasioni ma contro Leao non c'è partita e l'olandese, in fase difensiva, soffre tantissimo. Dal 66' Bruno Peres 5,5: entra e non combina nulla in avanti, soffrendo in fase difensiva.

Pellegrini 6,5: forse il miglior primo tempo stagionale per il numero 7 giallorosso, che trova sempre linee di passaggio libere e che fa uscire il pallone con qualità dalla propria metà campo. Bene anche in fase di interdizione. Cala nella ripresa. Dal 76' Cristante SV

Veretout 6: non la miglior partita del centrocampista francese, spesso fuori dal gioco. Salva la sua prestazione realizzando il rigore del momentaneo 2-2. Dal 86' Villar SV

Spinazzola 5,5: si ossessiona con il pensiero di dover superare in dribbling Calabria e non ci riesce mai.

Pedro 6: è costretto ad arretrare tantissimo per fare quasi da regista occulto per dare una soluzione in più ai suoi compagni, in difficoltà per il pressing del Milan. Sprazzi di qualità.

Mkhitaryan 6: non pervenuto nel primo tempo mentre cresce, leggermente, nella ripresa e propizia il rigore per la Roma, con un'azione personale terminata con un tiro parato dal portiere avversario.

Dzeko 7: gioca per la squadra, si sacrifica, lotta e segna il momentaneo 1-1. Quasi tutti i palloni passavano dai suoi piedi.

Fonseca 6,5: mantiene un atteggiamento prudente per non consentire agli esterni del Milan di creare pericoli. Ottiene un pareggio controverso contro la squadra più in forma del momento. Bene la fase offensiva, sebbene la Roma abbia sbagliato troppo al momento dell'ultimo passaggio, mentre la difesa ha tremato un pochino.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

UEL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 27 nov 2020 
Coppa Italia 2020/2021 - Esito sorteggio Ottavi e Quarti di Finale
il tecnico portoghese dei giallorossi sta mostrando un gioco offensivo confermato anche dai numeri. Ora punta al rinnovo ed al diciottesimo risultato consecutivo contro il Napoli
Fonseca e l'attacco da record: meglio di Zeman e Spalletti. E quella clausola...
il tecnico portoghese dei giallorossi sta mostrando un gioco offensivo confermato anche dai numeri. Ora punta al rinnovo ed al diciottesimo risultato consecutivo contro il Napoli
Maradona su Totti, le parole e la risposta da brividi
Il Pibe de Oro esaltò il fuoriclasse della Roma pochi giorni prima dell'addio al calcio del numero 10 giallorosso, la reazione fu emotivamente fortissima
Fonseca: "Mi sono evoluto a livello tattico. Felice dell'arrivo di Pinto, è la persona giusta"
"Felice dell’arrivo di Pinto. Ma l’ultima parola sarà la mia”
L'en plein di Veretout: "Non fermiamoci"
Ha fatto 10 su 10 con i rigori calciati in giallorosso
ConCluj e felici
La prima pratica è archiviata con due settimane di anticipo. La Roma vince col Cluj,...
Cluj-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 4ªGiornata
 Gio. 26 nov 2020 
VERETOUT: "Siamo contenti della vittoria. Vogliamo vincere anche a Napoli"
EUROPA-LEAGUE, CLUJ-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA VERETOUT A ROMA TV Sulla...
VILLAR: "Abbiamo avuto un buon atteggiamento, non era un match facile"
EUROPA-LEAGUE, CLUJ-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA VILLAR A ROMA TV Il match?...
FONSECA: "Abbiamo mostrato carattere tra tante difficoltà, vogliamo il primo posto del girone"
EUROPA-LEAGUE, CLUJ-ROMA 0-2, LE INTERVISTE POST PARTITA
Cluj-Roma 0-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Fonseca vince con i cambi: Veretout decisivo, bene la difesa inedita
Veretout entra e la Roma vola: 2-0 al Cluj, giallorossi ai sedicesimi
Il francese, entrato nella ripresa, causa l'autogol di Debeljuh e segna il rigore che chiude la gara. La squadra di Fonseca si qualifica con due turni d'anticipo
Cluj-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 4ªGiornata
SCHICK: "Alla Roma non ho avuto pazienza. Dopo l'infortunio ho sofferto per mesi, ora ho imparato"
Patrik Schick torna a parlare della Roma. L'attaccante ceco, attualmente al Bayer...
Missione per pochi
Una visita per pochi intimi a casa di Dracula. La missione della Roma a Cluj avviene...
Bruno Conti: "Maradona mi voleva al Napoli, avrei lasciato Roma solo per stare con lui"
Bruno Conti ricorda con commozione Diego Armando Maradona. «Da quando un giorno,...
Cionci: "Ma quale stadio, per portare Coric a Roma ho perso solo soldi". Monchi no comment
Monchi no comment: «Non parlo per rispetto del club»
Cluj-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 4ªGiornata
 Mer. 25 nov 2020 
Calafiori e Mayoral, così Fonseca prepara la Roma anti-Cluj: "Dzeko? Giocherà..."
Il 18enne terzino sinistro verso il debutto in Europa, l'attaccante partirà titolare. Il tecnico chiede concentrazione: "Vogliamo vincere"
DIAWARA: "A Roma sto bene. Cluj? Partita molto complicata"
CLUJ-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI AMADOU DIAWARA
FONSECA: "Non voglio cambiare molto, abbiamo solo Jesus come centrale"
CLUJ-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Ottimista di recuperare Mancini, Ibanez e Smalling per Napoli. Maradona? Giorno triste"
BURCA: "Possiamo riuscire nel miracolo"
CLUJ-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ANDREI BURCA
PETRESCU: "La Roma è favorita, ma abbiamo una chance"
CLUJ-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI DAN PETRESCU
FONSECA: "Calafiori titolare, Dzeko in campo qualche minuto. Possibile la difesa a 4"
Queste le parole di Fonseca rilasciate a Sky Sport in vista della gara di...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>