facebook twitter Feed RSS
Martedì - 27 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Capello: "E' vero che avevo detto 'Mai alla Juve', però..."

L'ex allenatore della Roma: "Avevo capito che il mio ciclo giallorosso era finito. E a volte nel lavoro si possono rimangiare le dichiarazioni"
Sabato 26 settembre 2020
ROMA - "Non c'è niente da spiegare. Ho detto "mai alla Juve" perché eravamo in lotta con la Juve per alcuni giocatori, lo stesso Chiellini che era d'accordo con noi, poi è arrivato Moggi a piedi uniti... C'era una grande rivalità". Fabio Capello, ex tecnico tra le altre di Roma e Juventus, è intervenuto ai microfoni di Deejay Football Club, tornando sul "caso" del suo passaggio in bianconero. "Poi quando ho deciso di andare alla Juve - ha proseguito - sono stati loro che mi hanno chiamato. E soprattutto perché ho capito che era finito il mio ciclo romanista. Quando capisci che non riesci più a dare quanto vorresti, quando rientri a casa insoddisfatto del lavoro e della partecipazione dei giocatori, capisci che devi lasciare. E' arrivata l'offerta e l'ho accettata. E' vero che avevo detto così però... nel lavoro qualche volta bisogna rimangiarsi tutto".

Il mercato
Capello ha anche analizzato la situazione del calciomercato: "Mercato particolare non solo da noi. Ho visto che si risparmia anche in Inghilterra, ho visto che tutti hanno cercato di acquistare l'essenziale. Diciamo che noi con la difficoltà che si è vista di cedere giocatori non più importanti per i vari progetti, abbiamo avuto la difficoltà di trovare le risorse per investire su giocatori ritenuti in grado di migliorare la squadra. E' un mercato che ha condizionato tutti quanti". E molto si è puntato sui giocatori d'esperienza: "Io leggo il fatto che giocatori di questo livello, "anziani", che vengono in Italia e risultato determinanti, nell'ottica che il campionato italiano non è così competitivo. Che poi siano ottimi giocatori, qualcuno anche un fuoriclasse che fanno sentire il proprio peso, è evidente. Poi che li vogliano gli allenatori per vincere mi sembra altrettanto giusto: non pensano ai bilanci ma vogliono vincere". Di contro, facendo di necessità virtù, si tenta di lanciare qualche giovane: "Era ora. Lo fanno per esigenza ma anche perché questi giocatori sono validi. Il centrocampo della Nazionale è giovane, valido e di grande qualità. Direi che la sorpresa è stata Pirlo, che ha fatto esordire un terzino sinistro come Frabotta che nessuno conosceva. Quindi c'è il coraggio di vedere i giocatori, di non aver paura di metterli dentro. Servono coraggio e visione".

Morata-Juve
"C'erano tante possibilità, capito che non si poteva arrivare a Dzeko hanno puntato su Morata. E' un giocatore maturo, importante, tecnicamente valido, non un grandissimo goleador, però secondo me è un punto di riferimento. Non so come farà giocare questa squadra Pirlo, ha abbondanza, forse manca qualcosa in difesa in attesa degli infortunati, ma è un giocatore che mi è sempre piaciuto perché è un giocatore intelligente. Giocare insieme a Dybala e Ronaldo? Sì ma chi corre per loro? Tutti gli altri devono correre per loro. Se guardi il Liverpool o il Manchester City, corrono tutti. Invece noi abbiamo ancora questo modo di giocare con gli attaccanti che restano lì davanti e rientrano ogni tanto. Per i centrocampisti diventa un supplemento di lavoro".
COMMENTI
Area Utente
Login

Dzeko - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 26 ott 2020 
Milan-Roma 3-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko leader, Pellegrini ispirato. Mirante salva nel finale
Milan-Roma 3-3: show a San Siro, Fonseca frena la capolista
Gara rocambolesca e spettacolare, piena di errori (anche arbitrali) e belle giocate. Dzeko replica a Ibrahimovic, Veretout a Saelemaekers, Kumbulla alla doppietta dello svedese. Alla squadra di Pioli sfugge la quinta vittoria su cinque in campionato, mentre il portoghese applaude il carattere dei suoi
Dzeko, Micki & Co. E' come un esame per sentirsi grandi
Una nuova sicurezza quella acquisita dalla Roma, che stasera punta a battere il...
Il nemico Ibra. Milan-Roma, Pedro ritrova Zlatan mai amato dai tempi del Barca
A San Siro per superare il primo esonero d'esame nella corsa Champions e far cadere...
Voglia di stupire
Gli occhi di tutta Italia su San Siro. Milan-Roma si gioca nella prima sera del...
Milan-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
5ªGiornata di Serie A
 Dom. 25 ott 2020 
Milan-Roma, i convocati
5ªGiornata di Serie A
PIOLI: "Affrontiamo un avversario forte, che ci somiglia. Livello della gara tecnicamente alto"
MILAN-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI STEFANO PIOLI
FONSECA: "Dzeko sta bene ed è motivato per domani. La Roma dimostrerà che giocherà per vincere"
MILAN-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Giocherà Mirante, Smalling torna per l'Europa League"
 Sab. 24 ott 2020 
Cristante, un jolly per capitano. Con la benedizione di De Rossi...
A Berna ha indossato la fascia dal primo minuto, come aveva predetto l’ex capitano, Fonseca lo apprezza: “Capisce sempre quello che voglio”. E' a secco da un anno ma lunedì sogna di rompere il digiuno contro il "suo" Milan
Mancini ha il Covid. Emergenza in difesa
Scatta l'emergenza in difesa per la Roma. L'infortunio di Smalling e le parole rilasciate...
 Ven. 23 ott 2020 
Un tempo da Roma. Young Boys ribaltato nella ripresa ma la squadra B di Fonseca non va
Avete presente quando nelle sfide al campetto entravano i più grandi a ribaltare...
Young Boys-Roma 1-2, Le Pagelle dei Quotidiani
EUROPA LEAGUE, Fase a Gironi - 1ª Giornata
 Gio. 22 ott 2020 
Young Boys-Roma 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - I cambi sorridono a Fonseca, Dzeko e Mkhitaryan due assist al bacio
Roma in rimonta: Peres e Kumbulla ribaltano lo Young Boys
I giallorossi passano sul campo degli svizzeri, avanti su rigore con Nsame. Fonseca fa fatica con le seconde linee ma dà la scossa nella ripresa con i cambi: decisivi gli assist di Dzeko e Mkhitaryan
 Mer. 21 ott 2020 
Villar: "Mi sento meglio della scorsa stagione"
Il centrocampista spagnolo Gonzalo Villar ha parlato in conferenza stampa in vista...
Young Boys-Roma - I Convocati
EUROPA LEAGUE - Fase a Gironi: 1ª Giornata
Roma, gli spagnoli al ballo di coppa
Da Villar a Mayoral, la Roma spagnola al ballo di Coppa con lo Young Boys
 Mar. 20 ott 2020 
Roma, cancellare il Siviglia dalla mente per ritrovare il sorriso anche in Europa
Brucia ancora il k.o. con gli spagnoli in agosto, ma poi 9 vittorie e 3 pari (se si esclude lo 0-3 a tavolino col Verona). Giovedì a Berna contro lo Young Boys Fonseca cerca fiducia e continuità
Dzeko guarda avanti
Vederlo segnare non è una notizia. Esultare di rabbia un po' di più. Domenica sera...
 Lun. 19 ott 2020 
Calciomercato Roma, Mirante show: il portiere "agguanta" il rinnovo
Il portiere giallorosso è tra i migliori di questo inizio stagionale. Ieri, ha confezionato anche un prezioso passaggio per il gol di Dzeko
Roma, i problemi restano fuori dal campo: in A è a 12 risultati utili di fila!
Ad eccezione dello 0-3 a tavolino con il Verona, i giallorossi non perdono in campionato da 5 luglio con il Napoli. Nove vittorie e 3 pareggi con una media di 2.5 gol a partita. Il tecnico: “A me questo calcio offensivo piace molto”
Da Pedro a Carles Perez, è una Roma alla spagnola
Personalità, gol ed esperienza: i due iberici, insieme a Borja Mayoral e Villar, hanno lasciato il segno nella sfida con il Benevento. Una storia di grandi nomi, da Peirò a Del Sole a Guardiola
Vittoria che rappresenta un freccia importante per Fonseca nella battaglia a viso aperto con Fienga
La Roma va sotto, si rialza e asfalta il Benevento
La rivincita degli over 30. Dzeko, Mkhitaryan e Pedro: classe al servizio della Roma
Due gol per il bosniaco, altrettanti assist per l'armeno e una rete per lo spagnolo: la vittoria contro il Benevento arriva dagli over 30
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-BENEVENTO 5-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 18 ott 2020 
FONSECA: "Abbiamo fatto una bella partita. Lotteremo per la Champions, non parliamo di Scudettto"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "La squadra è in fiducia, il campionato è lungo. Abbiamo sempre controllato la partita. Possiamo giocare sia a 3 che a 4 dietro"
PEDRO: "Tutta la squadra ha giocato bene. Mi trovo a mio agio con Dzeko e Mkhitaryan"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEDRO A ROMA TV Partita bellissima...
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pedro il migliore, l'asse Dzeko-Mkhitaryan regala spettacolo
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>