facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 3 dicembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, il futuro di Fonseca è tutto da scrivere

Domenica 09 agosto 2020
«Non è tempo di bilanci». Nemmeno nel post-gara con la Juventus, Fonseca aveva accennato ad un resoconto della sua prima annata in giallorosso. Ha voluto attendere la gara con il Siviglia, convinto probabilmente che la striscia di 7 vittorie nelle ultime 8 gare di campionato, gli potesse regalare la svolta necessaria per ribaltare di colpo una stagione deludente. Non può definirsi altrimenti un anno dove l'obiettivo principale sbandierato a settembre («Puntiamo alla zona Champions e a vincere un trofeo») gli stava sfuggendo dalle mani. Paulo ha quindi provato l'all-in contro l'ex Monchi. Gli è andata male, sovrastato nel gioco, nella corsa e nella tecnica. Ci si attendeva a quel punto una presa di coscienza, un'ammissione. E invece Fonseca, ha sorpreso tutti: «È stata una stagione positiva». Piccolo bignami per i più distratti: quinto posto in campionato, con 29 giornate su 38 fuori dalle prime 4; 51 gol subiti in serie A (peggio, ultimamente, solo nella stagione 2012-2013 con 56); 13 sconfitte (10 in A, 2 in Europa League, 1 in Coppa Italia) in 49 gare disputate (26%); parco calciatori svalutato (basti pensare a Pau Lopez, Mancini, Cristante, Under, Kluivert); tolta "l'amichevole" dell'ultima giornata contro la Juventus, non ha mai vinto contro le squadre che lo hanno preceduto in classifica; in Europa League, appena 3 successi (Gent e doppietta con il Basaksehir) in 9 gare disputate; rapporti da ricucire con Zaniolo e Dzeko che al termine del ko con il Siviglia lo ha chiamato duramente in causa per la preparazione sbagliata della gara. Considerando inoltre i suoi ultimi tre predecessori, Paulo è quello che al debutto ha fatto peggio. Al primo anno, Garcia tagliò il traguardo degli 85 punti (+15); Spalletti, prendendo la squadra in corsa e in crisi 80 (+10); Di Francesco ne fece 77 (+7) con in dote la semifinale di Champions.

TEMPO ALLEATO
Definire a questo punto la stagione «positiva» appare quantomeno singolare. Il timore che il filotto finale in campionato possa aver regalato una percezione diversa esiste. Vanno tuttavia sottolineate due cose: 1) L'exploit non è servito a nulla se non a finire a 8 punti dalla Lazio (ad un certo punto il distacco era -20), quarta; 2) Anche se ricordarlo creerà qualche prurito, almeno in 4 gare casalinghe (Parma, Verona, Inter e Fiorentina) la Roma per una volta nella sua storia non è stata sfortunata a livello arbitrale, con decisioni che le hanno permesso di tenere a debita distanza il Milan. Il bicchiere, ad essere generosi, è dunque mezzo vuoto, anche contando gli infortuni a catena (oltre 50, di cui una trentina muscolari) che hanno costellato l'annata. Se erano motivo di critica per Di Francesco, il metro di giudizio non può cambiare. Chiaramente non è tutto da buttare. Paulo ha dimostrato alcune intuizioni tecnico-tattiche degne di nota (il passaggio dal 4-2-3-1 al 3-4-2-1, Mancini avanzato in mediana), capacità di gestire anche con il pugno duro alcune situazioni intricate (l'invito ad uscire dagli spogliatoi a Petrachi a Reggio Emilia; i casi Under, Kluivert e Zaniolo), un bon-ton nell'approcciarsi con i media non sempre di casa a Trigoria. Il passaggio di proprietà normalmente porta con sé rivoluzioni. Non dovrebbe essere questo il caso anche se Paulo è sotto osservazione. Il problema sono i tempi: molto ristretti. Tra 18 giorni la Roma si ritrova ed è ancora senza ds, al quale normalmente viene demandata (o con il quale si condivide) una scelta del genere. Fonseca, dunque, a meno di un ds che abbia già pronto un tecnico al quale affidarsi (ne parliamo nell'articolo qui sotto, ndc), avrà una nuova chance. La Champions sarà il metro di giudizio. Tre anni senza l'Europa che conta, potrebbe pesare anche ad un magnate come Friedkin.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Petrachi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 02 ott 2020 
Petrachi: "Pallotta non si è fatto mai amare, senza società non si vince. Volevo scacciare i.... "
L'ex ds giallorosso: "Volevo scacciare i parassiti da Trigoria. Scrissi a Pallotta per chiedere aiuto, ma non mi ha mai risposto: mi hanno abbandonato. Incontrare i Friedkin? Sono loro che mi dovrebbero cercare"
 Mer. 30 set 2020 
Ultimo assalto a Smalling
Ultima chiamata per Smalling. La trattativa per cercare di confermare il difensore...
 Sab. 26 set 2020 
Calciomercato Roma, idea Rangnick come ds, contatti con Friedkin
La nuova Roma di Friedkin inizia a prendere forma e i nuovi proprietari del club...
 Lun. 21 set 2020 
CASO DIAWARA, si dimette il segretario generale Pantaleo Longo
Nel giorno in cui scoppia il caso legato alla partita con l'Hellas Verona, che la...
 Dom. 13 set 2020 
CALCIOMERCATO Roma, si avvicina Izzo
In attesa di riportare ufficialmente Smalling nella Capitale, la Roma continua a...
 Dom. 06 set 2020 
Petrachi: "Volevo solo cacciare le spie"
Dalla raccomandata in cui gli veniva comunicato il licenziamento sono passati quasi...
 Sab. 05 set 2020 
Petrachi: "Volevo proteggere la Roma, sono rimasto solo contro tutti"
Ds licenziato: avevo chiesto di allontanare chi svelava segreti
 Ven. 04 set 2020 
 Mar. 01 set 2020 
Preso Mkhitaryan, venduto Schick
Dopo tre lunghe e travagliate stagioni con appena 8 gol all'attivo nei primi due...
 Gio. 27 ago 2020 
Fonseca, quanti nodi da sciogliere: da Dzeko a Pau Lopez è l'ora dei chiarimenti
Da oggi tamponi e test medici per l’avvio della stagione della Roma e il tecnico incontrerà i giocatori a partire dal numero 9 con il quale sembra essersi rotto l’idillio
 Mer. 26 ago 2020 
"Icardi alla Roma": i bookmaker sono sicuri
L'attaccante considererebbe conclusa l'avventura al Psg e starebbe considerando il ritorno in Italia
 Mar. 25 ago 2020 
Empasse Pau Lopez
Un'avventura iniziata bene e terminata in una maniera che non era minimamente immaginabile....
 Lun. 24 ago 2020 
Roma, mercato fatto in casa
Fienga e De Sanctis gestiranno questa fase, poi uno tra Paratici, Ausilio e sullo sfondo Giuntoli
 Dom. 23 ago 2020 
Fonseca studia la nuova Roma
Le lettere di convocazione per l'appuntamento del 27 agosto sono già state ricevute...
 Sab. 22 ago 2020 
Friedkin è deciso: Fonseca resta
L'inizio della stagione si avvicina sempre di più e sarà ancora Fonseca a guidare...
 Ven. 21 ago 2020 
Da Milik a Under. Roma, canta Napoli
Scambi e plusvalenze, i giallorossi al tavolo con De Laurentiis per più di una trattativa: Gattuso vuole il turco e Veretout
 Lun. 17 ago 2020 
Dan, Ryan ed Eric. Quel blitz segreto nel cuore di Trigoria
Dan Friedkin, suo figlio Ryan ed Eric Williamson, uno dei manager più importanti...
 Mer. 12 ago 2020 
Roma, Friedkin avvia la rifondazione
In attesa del closing di lunedì 17 agosto, Friedkin già lavora per la Roma che verrà....
 Mar. 11 ago 2020 
Roma, il piano di Friedkin diviso in due
In attesa di scegliere il ds, fiducia a Fienga, Calvo e Zubiria
 Lun. 10 ago 2020 
Calciomercato Roma, nuovo direttore sportivo: irrompe Planes del Barcellona
La Roma continua la ricerca del nuovo direttore sportivo che dovrà sostituire il...
Roma, tentazione De Rossi sulla scia di Pirlo
Il tempo, non il vento, gonfia la vela giallorossa di Fonseca. Più si allontana...
La rivoluzione a Trigoria può attendere: società bloccata fino al closing
Congelate gran parte delle operazioni di mercato in entrata e uscita
 Dom. 09 ago 2020 
Calciomercato Roma, Sirigu pronto al sì. Difesa, rispunta Rugani
Il mercato giallorosso tra uscite e entrate: le prime mosse per Friedkin
 Sab. 08 ago 2020 
Ds: il sogno resta Paratici. Poi Burdisso, Pradè e Giuntoli
Se la Roma potesse scegliere il nuovo direttore sportivo sarebbe Fabio Paratici....
 Gio. 06 ago 2020 
Zaniolo e Pellegrini non si toccano: il rilancio della Roma di Friedkin parte da qui
Il nuovo presidente terrà i due gioielli di casa e cercherà di riportare nella capitale Smalling. Come d.s. ipotesi Burdisso. Mentre per Totti...
 Sab. 01 ago 2020 
Nuovo d.s. Burdisso in pole. Friedkin sfida l'idea araba
Ieri potrebbe essere stata una giornata importante per il futuro societario della...
 Mar. 28 lug 2020 
Roma, tre nomi per il dopo Petrachi: caccia al nuovo direttore sportivo
ROMA - Agosto sarà il mese della verità. Tutti in società sono convinti che...
 Lun. 27 lug 2020 
Roma, più difficile il riscatto di Smalling: lo United chiede 20 milioni
Il difensore, a lungo fulcro della retroguardia di Paulo Fonseca, rischia di non poter essere riscattato, anche se il club non si è ancora arreso. Pedroforse in città già nei prossimi giorni
Altro caso, è De Sanctis: il vice ds valuta le dimissioni, per il futuro ipotesi Ascoli e Verona
40 giorni dopo la sospensione di Petrachi, la Roma rischia di perdere anche il direttore...
 Dom. 26 lug 2020 
Roma, tre punti per la serenità
Fonseca non vuole sentire parlare di match point per l'Europa League, ma la gara...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>