facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 5 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko, i suoi gol sono arte. E la moglie lo celebra con un quadro

La signora Amra fa un dono speciale al suo Edin, a cui mancano 5 gol per diventare il terzo goleador nella storia della Roma
Giovedì 30 luglio 2020
Che Edin Dzeko sia un'opera d'arte, per i tifosi della Roma, è abbastanza chiaro. A volte, come tutte le opere, magari per qualcuno può risultare un po' freddo, ma sulla bellezza, l'eleganza e l'importanza c'è poco da discutere. Sarà (anche) per questo che sua moglie Amra, qualche giorno fa, da Parigi gli ha fatto recapitare un quadro interattivo con le immagini più significative della vita e della sua carriera. L'idea nasce da Chiara Picone, la moglie di Pastore, che a Parigi ha vissuto 7 anni ed era piaciuta già a Veronica, la moglie di Lorenzo Pellegrini. Amra ha voluto regalare il quadro al suo Edin poco prima della doppia trasferta di Torino e, evidentemente, è stato un portafortuna: Dzeko segnato il gol numero 19 in stagione, sedicesimo in campionato, e con 106 reti complessive ha raggiunto Volk al quarto posto della classifica marcatori all time della Roma. Non solo: con il gol di ieri Dzeko è diventato il quarto giocatore nella storia della Roma a segnare almeno 16 gol in tre campionati di Serie A distinti, dopo Volk, Manfredini e Amadei.

INDISPENSABILE — Adesso gli mancano appena 5 reti per salire sul podio di sempre dopo Totti e Pruzzo, scavalcando eventualmente Amadei, e per questo sabato contro la Juventus potrebbe giocare. Ma Dzeko è uno che pensa prima alla squadra e poi a se stesso e quindi è probabile che riposi per essere al meglio la settimana prossima contro il Siviglia. Per la Roma è indispensabile, non solo per i gol, ma per la capacità che ha di far giocare la squadra, di tenere palla, di assumersi responsabilità. Non a caso ieri Diawara, quando ha chiesto di poter battere il rigore nonostante fosse stato designato Kolarov, è andato diretto dal suo capitano. E Dzeko non solo gli ha detto di sì, ma lo ha anche incoraggiato nel migliore dei modi. Così come ha incoraggiato l'amico Perotti, abbastanza fuori dalle rotazioni di Fonseca. Anche per questo la Roma, a meno di offerte da far girare la testa, non lo farà muovere. Perché i numeri e i record contano, ma dietro l'opera d'arte Dzeko c'è molto molto altro.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 04 ago 2020 
Siviglia-Roma, i convocati
Europa League - Ottavi di Finale
FIENGA saluta Smalling e Zappacosta: "Entrambi sono stati un esempio di dedizione al club"
È tempo di saluti in casa Roma. Tramite il proprio sito ufficiale la società giallorossa...
Pastore a un bivio: via gratis o smette? Ma la Roma è sempre più lontana
Il fantasista argentino, di nuovo alle prese con i fastidi all’anca, sta facendo delle visite specialistiche e poi dovrà trovare una soluzione con il club
ZAPPACOSTA saluta la Roma, oggi ultimo allenamento a Trigoria e poi il ritorno al Chelsea
Zappacosta saluta la Roma. Dopo una sola stagione nella Capitale, passata per lunga...
Manchester UTD, Solskjaer: "Felice del rendimento di Smalling. E' un grande difensore"
Il tecnico del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer ha commentato sul sito ufficiale...
TOTTI: "Zaniolo Pallone d'Oro? Deve dare continuità a quello che sta facendo"
L'ex capitano giallorosso Francesco Totti ha parlato fuori ai cancelli del centro...
Mancini: "All'inizio ho avuto difficoltà a Roma, Fonseca mi ha aiutato"
Il difensore Gianluca Mancini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Cronache...
Perez: "Siviglia squadra forte, ma in uno scontro diretto in campo neutro può succedere di tutto"
Carles Perez, attaccante della Roma arrivato dal Barcellona lo scorso gennaio, ha...
Smalling saluta la Roma: "Sono devastato. Non dimenticherò mai il vostro amore"
Niente lieto fine per Chris Smalling. Il difensore inglese non è stato riscattato...
FONSECA: "Se avremo continuità potremo essere forti in futuro. Dzeko è speciale"
Paulo Fonseca è stato intervistato da AS alla vigilia del match di Europa...
EUROPA LEAGUE 2019-2020, il programma della vigilia
Si avvicina l'Europa League con Roma e Siviglia che giovedì si sfideranno alle 18:55...
Roma, Ibanez presente e futuro
Non solo Roger Ibanez è entrato nella nuova lista per l'Europa League ma ha orientato...
Pallotta non aspetta più: 5 giorni per comprare la Roma
James Pallotta ha deciso: la Roma sta per essere venduta e ormai è addirittura questione...
Smalling saluta tutti e se ne va. Addio o arrivederci?
Nessun allenamento vero e proprio, ieri, per Chris Smalling, si è limitato solo...
L'Inter non molla Dzeko: è una precisa richiesta di Conte
L'Inter vuole farsi trovare pronta se la Roma deciderà di vendere Edin Dzeko. Il...
Pellegrini di corsa verso la Coppa: pronta la maschera per Duisburg
Lorenzo Pellegrini è pronto a strappare un posto da titolare per la partita di giovedì...
Sprint Friedkin, ma c'è Al Baker
Il futuro della proprietà della Roma è destinato ad essere svelato entro pochi giorni,...
 Lun. 03 ago 2020 
As Roma, Lista Europa League
La Roma ha diramato la lista dei giocatori che prenderanno parte alla fase finale...
Calafiori: "Esordio coronamento di anni di sacrifici. Perotti mi ha dato tanti consigli"
Il terzino Riccardo Calafiori ha commentato il suo debutto in Serie A contro la...
La Roma e l'offerta dal Kuwait: "Dietro di noi non c'è il fondo sovrano"
Alharith Alateeqi e Fahad Al-Baker. I nomi di questi due imprenditori del Kuwait...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>