facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 5 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fonseca si specchia con Juric

Mercoledì 15 luglio 2020
Il finale non è ancora scritto e quindi sarebbe imperdonabile staccare la spina sul più bello. La classifica, dopo l'ultimo weekend, regala mezzo sorriso a Fonseca: + 2 sul Napoli sesto e + 4 sul Milan settimo. Lo scatto del Rigamonti, con la vittoria abbondante contro il Brescia, non è però sufficiente per sentirsi al sicuro: a 6 giornate dal traguardo, la Roma ha l'obbligo di difendere il piazzamento che gli consente di evitare il disturbo dei preliminari della prossima Europa League. E, riqualificata dai 2 successi di fila, ha 2 match consecutivi all'Olimpico, stasera il Verona e domenica l'Inter, per avvicinarsi ulteriormente all'obiettivo minimo di questa stagione che potrà essere rivalutata solo se in Germania, dall'ottavo secco contro il Siviglia (6 agosto), i giallorossi spiccheranno il volo nella coppa di consolazione.

PIANO DI SOPRAVVIVENZA
Ecco il Verona (9°), test ideale per capire se la svolta c'è stata sul serio. Tattica, fisica e psicologica. «Continueremo con la difesa a tre: mi sono piaciute le ultime due partite e dobbiamo continuare a giocare così». La tappa di sabato, il Brescia penultimo vicino a salutare la serie A, non fa testo. Ma la Roma qualche passo avanti lo ha fatto: è tornata a casa senza prendere gol, mai successo nelle altre 5 partite dopo il lockdown, l'ultima volta all'Olimpico il 23 febbraio contro il Lecce, e mai accaduto in trasferta in campionato nel nuovo anno (nel 2020 solo con il Parma in Coppa Italia e con 3 sentinelle davanti al portiere). La nuova formula, insomma, ha portato equilbrio, solidità ed efficacia. Stasera, però, la partita della verità: Juric, allievo di Gasperini, è specialista del 3-4-2-1 che ultimamente sta diventando l'exit strategy del portoghese. Umile al momento di rinnegare la sua idea di calcio, il 4-2-3-1, per andare incontro al gruppo, sfiatato e disorientato dopo la pausa di 115 giorni. L'assetto, varato al San Paolo contro il Napoli, esclude le ali, sostituite dai terzini. Doppio trequartista, utilizzando dietro al centravanti pure l'esterno alto, da Perez a Kluivert e volendo Under. «Sarà una partita differente dalle altre, affronteremo una squadra con un sistema di gioco diverso. Loro sono molto forti sulla pressione, non lasciano giocare e ti mettono in difficoltà in fase di costruzione. Dovremo essere concreti e concentrati, il Verona è avversario complicato». Mai i giallorossi hanno iniziato con la difesa a 3 una sfida in cui l'avversaria usa lo stesso assetto: accadde in corsa contro l'Atalanta, partita d'andata all'Olimpico, e non finì bene. La curiosità è per il presente e per il futuro: anche l'Inter di Conte, la rivale del prossimo weekend, gareggia in formula 3.

ROTAZIONE MIRATA
«Penso che cambierò poco. In porta giocherà Pau Lopez». Il turnover potrebbe comunque coinvolgere almeno 4 giocatori: tornano dall'inizio Cristante, Mkhitaryan e Dzeko, turno di riposo invece per Pellegrini. Fonseca non sembra intenzionato a schierare titolare Zaniolo «Ha giocato bene e sta bene, ma come dico sempre è la squadra la cosa più importante. I ragazzi hanno vinto e lo hanno fatto bene. Nicolò tornerà gradualmente a essere un calciatore sempre più importante per noi, ma in questo momento conta di più il gruppo. È più facile per i giocatori lavorare dopo le vittorie, ma a maggior ragione dobbiamo dimostrare che c'è la voglia di continuare su questa strada, specialmente in una partita così difficile. Dico sempre che quando si perde il passato non conta, ora sono arrivati due successi. Vale però lo stesso principio: appartengono al passato».
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 04 ago 2020 
Siviglia-Roma, i convocati
Europa League - Ottavi di Finale
FIENGA saluta Smalling e Zappacosta: "Entrambi sono stati un esempio di dedizione al club"
È tempo di saluti in casa Roma. Tramite il proprio sito ufficiale la società giallorossa...
Pastore a un bivio: via gratis o smette? Ma la Roma è sempre più lontana
Il fantasista argentino, di nuovo alle prese con i fastidi all’anca, sta facendo delle visite specialistiche e poi dovrà trovare una soluzione con il club
ZAPPACOSTA saluta la Roma, oggi ultimo allenamento a Trigoria e poi il ritorno al Chelsea
Zappacosta saluta la Roma. Dopo una sola stagione nella Capitale, passata per lunga...
Manchester UTD, Solskjaer: "Felice del rendimento di Smalling. E' un grande difensore"
Il tecnico del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer ha commentato sul sito ufficiale...
TOTTI: "Zaniolo Pallone d'Oro? Deve dare continuità a quello che sta facendo"
L'ex capitano giallorosso Francesco Totti ha parlato fuori ai cancelli del centro...
Mancini: "All'inizio ho avuto difficoltà a Roma, Fonseca mi ha aiutato"
Il difensore Gianluca Mancini ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Cronache...
Perez: "Siviglia squadra forte, ma in uno scontro diretto in campo neutro può succedere di tutto"
Carles Perez, attaccante della Roma arrivato dal Barcellona lo scorso gennaio, ha...
Smalling saluta la Roma: "Sono devastato. Non dimenticherò mai il vostro amore"
Niente lieto fine per Chris Smalling. Il difensore inglese non è stato riscattato...
FONSECA: "Se avremo continuità potremo essere forti in futuro. Dzeko è speciale"
Paulo Fonseca è stato intervistato da AS alla vigilia del match di Europa...
EUROPA LEAGUE 2019-2020, il programma della vigilia
Si avvicina l'Europa League con Roma e Siviglia che giovedì si sfideranno alle 18:55...
Roma, Ibanez presente e futuro
Non solo Roger Ibanez è entrato nella nuova lista per l'Europa League ma ha orientato...
Pallotta non aspetta più: 5 giorni per comprare la Roma
James Pallotta ha deciso: la Roma sta per essere venduta e ormai è addirittura questione...
Smalling saluta tutti e se ne va. Addio o arrivederci?
Nessun allenamento vero e proprio, ieri, per Chris Smalling, si è limitato solo...
L'Inter non molla Dzeko: è una precisa richiesta di Conte
L'Inter vuole farsi trovare pronta se la Roma deciderà di vendere Edin Dzeko. Il...
Pellegrini di corsa verso la Coppa: pronta la maschera per Duisburg
Lorenzo Pellegrini è pronto a strappare un posto da titolare per la partita di giovedì...
Sprint Friedkin, ma c'è Al Baker
Il futuro della proprietà della Roma è destinato ad essere svelato entro pochi giorni,...
 Lun. 03 ago 2020 
As Roma, Lista Europa League
La Roma ha diramato la lista dei giocatori che prenderanno parte alla fase finale...
Calafiori: "Esordio coronamento di anni di sacrifici. Perotti mi ha dato tanti consigli"
Il terzino Riccardo Calafiori ha commentato il suo debutto in Serie A contro la...
La Roma e l'offerta dal Kuwait: "Dietro di noi non c'è il fondo sovrano"
Alharith Alateeqi e Fahad Al-Baker. I nomi di questi due imprenditori del Kuwait...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>