facebook twitter Feed RSS
Domenica - 9 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, ecco Kalinic: Fonseca con il centravanti di scorta

Sabato 11 luglio 2020
A 7 giornate dal traguardo, l'unico e triste obiettivo della Roma è difendere la posizione in classifica. Che poi sia il 5° o il 6° posto, non conta. Fonseca deve arrivare davanti a Pioli che adesso è al 7° con 2 punti di ritardo e che comunque ha il vantaggio degli scontri diretti (a parità di punti, avrebbe la meglio). La qualificazione alla prossima Europa League non è a rischio, avendo 8 punti in più del Sassuolo e del Verona, ma il portoghese punta ad evitare di iniziare la prossima stagione dai preliminari. Il 32° turno del campionato è intanto da sfruttare: i giallorossi a fine pomeriggio (ore 19,30), giocheranno a Brescia contro la penultima in classifica che ormai sembra spacciata; domani al San Paolo c'è invece Napoli-Milan, cioè si affrontano le rivali nella corsa di consolazione di chi è già fuori dalla zona Champions. Gattuso, per la verità, è già a posto, avendo vinto la Coppa Italia. L'attenzione, insomma, si sposta sui rossoneri che dopo il lockdown hanno cominciato a viaggiare meglio delle big del nostro torneo.

SCELTA MIRATA
Fonseca non guarda oltre il Brescia. E, se proprio deve pensare all'Europa League, lascia stare il verdetto del sorteggio e si limita a dire «prima pensiamo al Siviglia» che è l'avversaria da sfidare a Duisburg il 6 agosto nella gara secca degli ottavi calendario. Altro che United, c'è da dare continuità al rendimento in campionato dopo il successo di mercoledì contro il Parma che ha interrotto la serie negativa di 3 ko di fila. La Roma si presenta a Brescia con almeno 3 assenze pesanti: oltre all'infortunato Smalling, mancheranno gli squalificati Cristante e Mkhitaryan. In più è in forte dubbio Dzeko: semplicemente con la lingua di fuori per gli impegni ravvicinati (e per i 30 gradi di questo calcio in piene estate). Quindi utilizzabile. «Non dimentichiamoci che ha però giocato le ultime due e ha recuperato poco. Lui era un pò stanco». Ha saltato solo la terzultima delle 5 partite dei giallorsossi. È insomma probabile che nella formazione di partenza abbia spazio Kalinic. Il portoghese si affida, dunque, al centravanti di scorta che, 16 presenze (contando pure le coppe) e appena 596 minuti giocati in 43 partite, ha fatto centro solo nell'ultima gara prima della pausa di 115 giorni, il 1° marzo alla Sardegna Arena: doppietta al Cagliari, digiuno interrotto dopo 13 mesi. Da titolare solo 5 partite (3 in A): giovedì 2 luglio, all'Olimpico contro l'Udinese, il flop più recente. Pellegrini sarà dietro di lui. Da scegliere l'altro trequartista, chiamato a sostituire Mkhitaryan, il più ispirato in questo periodo. Il giovane Perez sfida i senatori Pastore e Perotti.

ASSETTO CONFERMATO
«Giocheremo ancora con la difesa a 3, entrerà Fazio». E, dunque, ancora il 3-4-2-1, abbastanza camaleontico. Ecco il 3-3-3-1 in fase offensiva, con Veretout che si alza in mezzo agli altri 2 trequartisti e il regista, in questo caso Diawara, affiancato dai terzini. Sono 4 per 2 maglie: Peres, Zappacosta, Spinazzola e Kolarov. «A parte gli squalificati, non cambieremo molto. Diversi possono entrare al posto di Micki». Frena, invece, su Zaniolo: «È stato fermo a lungo, ora dobbiamo scegliere i tempi giusti per fargli accumulare minuti. Ma prima viene la squadra, è più importante di tutto. Se c'è possibilità giocherà, altrimenti no». Kolarov, dopo 2 esclusioni di fila, è vicino al rientro (sicuri 3 cambi, con lui diventerebbero 4). Tra i 23 convocati per Brescia, torna Kluivert: «Diversa la sua situazione da quella di Peres che ad esempio è stata una scelta. Justin invece non mi era piaciuto in allenamento, ho parlato con il ragazzo e glie l'ho detto. Lui ha reagito bene e ha lavorato bene in questi giorni». Esclusione, dunque, punitiva, Ma è già tornato, puntando proprio alla maglia di Mkhitaryan. Lui come gli altri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 08 ago 2020 
COMUNICATO AS ROMA - Approvate le due delibere propedeutiche al via libera dello stadio
Ora l'approvazione della convenzione urbanistica
Juve, Pirlo è il nuovo allenatore al posto di Sarri: è ufficiale
Juve, Pirlo è il nuovo allenatore al posto di Sarri: è ufficiale I bianconeri hanno scelto di affidare la panchina all'ex centrocampista, presentato pochi giorni fa come tecnico dell'Under 23: ha firmato un biennale
Nela: "Il mancato rinnovo è stata una doccia gelata per me, ma non escludo un ritorno"
A Sebino Nela quest'anno non è stato rinnovato il contratto con la Roma e l'ex leggenda...
Voeller: "Non sono mezzo italiano, sono mezzo romano. La cessione della Roma a quelle cifre..."
Il tedesco: "La cessione della Roma a quelle cifre vuol dire che il club è importante. La perdita di Smalling per la coppa è stata pesante. Importante il nuovo stadio"
Con Friedkin e Fonseca largo ai giovani: ecco chi sono Mazraoui e Gavric
La nuova Roma rilancia la linea verde: i primi due nomi su cui si lavora sono il terzino destro dell’Ajax e l’ala sinistra della Stella Rossa
Calciomercato Roma, Friedkin e il primo colpo: obiettivo Castrovilli
Il club giallorosso prepara un'offerta alla Fiorentina per il giovane centrocampista, tentato dall’idea
Tor di Valle, c'è il sì in giunta ma senza ponte: caos traffico
Il primo passo è stato compiuto dalla giunta capitolina, che ieri sera ha approvato...
Ripartenza con Smalling
Adesso la Roma vuole fare un altro tentativo per riportare Smalling a Trigoria....
Stadio Roma, Friedkin vuole comprarsi Tor di Valle. Per la dirigenza spunta Boban
La Roma di Dan Friedkin ripartirà da dove s'era fermata quella di Pallotta. Prossima...
Si riparte da Dzeko: rebus su Veretout, Diawara e Pau Lopez. Piace Mazraoui
La Roma deve blindare i talenti che ha (giovani e meno giovani) e mettere a disposizione...
Ds: il sogno resta Paratici. Poi Burdisso, Pradè e Giuntoli
Se la Roma potesse scegliere il nuovo direttore sportivo sarebbe Fabio Paratici....
Friedkin riparte da Zaniolo. Pastore si opera
Tutto e tutti in bilico, tranne Zaniolo. L'avvento del Gruppo Friedkin come nuovo...
Garcia batte la Juve e fa festa con i romanisti: "Amici, ce l'abbiamo fatta!"
Garcia batte la Juve e fa festa con i romanisti: "Amici, ce l'abbiamo fatta!"
 Ven. 07 ago 2020 
Pallotta attacca Commisso: "Voleva la Roma, ma non l'ho mai voluto come socio"
Il presidente giallorosso risponde al patron della Fiorentina che oggi ha ammesso di aver cercato di prendere il club giallorosso nel 2011: "Quanti errori, non parla nemmeno l'italiano"
Roma, crolla il titolo in Borsa: -19%
L'As Roma crolla in Borsa sui timori che l'opa che il gruppo Friedkin dovrà lanciare...
Dzeko e quello sfogo che agita la Roma: nel mirino c'è Fonseca
Le parole del bosniaco dopo la sconfitta con il Siviglia e l'uscita dall'Europa League hanno lasciato il segno. Sotto accusa il tecnico portoghese
Calciomercato Roma, fiducia per Pastore: si opera all'anca, poi si vedrà
Era vicini alla rescissione, ma ora il giocatore ha deciso di provare un’ultima chance: l’intervento ci sarà la prossima settimana, stop previsto di due mesi al massimo
Calciomercato Roma, preso il giovane Javier Vicario: arriva dal Numancia
La Roma guarda al futuro e pensa alla Primavera. Il club giallorosso ha chiuso per...
Calciomercato Roma, in arrivo lo sloveno Feratovic dall'NK Bravo
Dopo gli arrivi dei baby Oliveras e Ngingi, la Roma è pronta a definire l'acquisto...
CALCIOMERCATO, ag. Veretout: "Jordan a Napoli solo per ritirare un'auto. Resta al 100% alla Roma"
L'agente di Jordan Veretout, Mario Giuffredi, ha chiuso all'ipotesi Napoli nel corso...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>