facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 21 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Udinese 0-2, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Perotti una sciagura. Kalinic da Chi l'ha visto
Giovedì 02 luglio 2020
Mirante 6,5 - Mette una pezza per evitare il 2-0, prendendo i complimenti da tutti i compagni. Sul gol è praticamente incolpevole, difficile essere onnipresente. Sul raddoppio anche meno.

Bruno Peres 5 - Perde un pallone che definire sanguinoso è un eufemismo, poi prova a recuperare su De Paul rischiando il rosso. Ma il suo intervento aiuta Kolarov (dal 63' Zappacosta 5,5 - Poco, pochissimo meglio di chi sostituisce).

Smalling 6 - Meno roccioso di altre volte, viene lasciato in balia degli avversari. Se la cava in qualche modo. Però sbaglia il colpo di testa da pochi passi che potrebbe valere il pareggio.

Fazio 5 - Alla prima occasione sembra ci siano tre marce di differenza fra lui e Lasagna, come successo a Djimsiti qualche giorno fa. Continua provando a metterci esperienza (dal 72' Ibanez 5 - L'accelerazione di De Paul lo brucia sul tempo).

Kolarov 6 - Sicuramente il migliore nel pacchetto arretrato nel primo tempo, prova anche a farsi vedere in avanti. Salva sulla ripartenza di De Paul che, senza di lui, sarebbe raddoppio.

Cristante 5 - È anche sfortunato quando un suo tiro, deviato, va a incocciare la parte alta della traversa. Perde il pallone del 2-0, dando il là al contropiede di Fofana.

Diawara 5 - Meno quantità rispetto al solito, cambiato all'ora (dal 63' Villar 5 - Rischia un giallo dopo pochi minuti, viene graziato. Rimedia l'ammonizione subito dopo).

Carles Perez 6,5 - Si accende dopo l'espulsione di Perotti, prima con una bella serpentina che viene fermata da Becao, poi con un tiro a giro che Musso disinnesca con un bel volo d'angelo. Nella sfida personale esce sconfitto, ma solo perché l'argentino è in versione paratutto.

Perotti 4 - Intervento killer alla mezz'ora su Becao, lascia i suoi compagni in dieci contro undici per oltre un'ora. Non un comportamento da capitano.

Under 5 - Inizia con vivacità, cala molto alla distanza. Viene sostituito alla fine del primo tempo (dal 45' Mkhitaryan 5- Dovrebbe dare quel qualcosa in più che, però, non viene espresso).

Kalinic 4,5 - Pronti, via e si mangia un'occasione da Mai dire Gol. Era fuorigioco probabilmente, ma è così che si determinano condizioni mentali sfavorevoli. Scompare dai radar molto presto (dal 72' Dzeko s.v.).

Fonseca 4 - La formazione iniziale dà brutte sensazioni, completamente confermate da una partita incolore da parte dei suoi. Fa riposare Dzeko sperando in Kalinic, ma in generale sembra che la squadra non abbia più un'anima.


di Andrea Losapio

*** *** ***


Mirante 6: fa una gran parata nel primo tempo ma può fare poco sui due gol dell'Udinese.

Bruno Peres 4: nel primo tempo si addormenta e per poco l'Udinese non raddoppia. Nullo in fase offensiva. Dal 63' Zappacosta SV.

Smalling 6: nonostante attorno a sé tutto frani, l'inglese mantiene i nervi saldi ed evita un passivo peggiore. Sfiora il gol nella ripresa ma schiaccia troppo la palla di testa, sciupando una buona occasione.

Fazio 5: si fa bruciare in velocità da Lasagna ed era prevedibile. Qualche sbavatura e i crampi finali, a testimonianza del suo poco utilizzo in questa stagione. Dal 72' Ibanez SV.

Kolarov 4,5: spinge meno rispetto a Bruno Peres, quasi per niente e non riesce a incidere in alcun modo.

Diawara 4,5: non è in gran forma e, nel primo tempo, per poco non regala il raddoppio all'Udinese. Poco brillante. Dal 63' Villar SV.

Cristante 5: inizialmente sembra l'unico in grado di verticalizzare. Lentamente, si spegne anche lui e tutte le sue buone intenzioni.

Carles Perez 6: passa un po' di tempo a prendere le misure del campo e degli avversari. Poi ingaggia un personale duello con Musso, tirando da qualsiasi posizione e non riuscendo mai a trovare l'angolo giusto. Tra i meno peggio, nonostante tutto.

Perotti 3: non pervenuto fin quando non entra malissimo su Becao, venendo cacciato e lasciando al squadra in 10.

Ünder 5,5: un paio di buone giocate e un tiro con il piede dentro, che ha impegnato il portiere. Troppo poco per Fonseca che, all'intervallo, lo toglie dal campo. Dal 1'st Mkhitaryan 5: vaga per il campo senza trovare uno spunto dei suoi.

Kalinic 4: attacca bene la profondità ma sbaglia praticamente tutto ciò che possa sbagliare con il pallone. Ennesima occasione sprecata. Dal 72' Dzeko SV

Fonseca 4: la Roma è spenta, scarica, svuotata di ogni idea ed energia. Cambiano gli interpreti ma la squadra fa una fatica enorme a fare qualsiasi cosa. Forse aveva ragione Petrachi nel ravvedere nei giocatori un atteggiamento troppo molle.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Petrachi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 10 ago 2020 
La rivoluzione a Trigoria può attendere: società bloccata fino al closing
Congelate gran parte delle operazioni di mercato in entrata e uscita
 Dom. 09 ago 2020 
Calciomercato Roma, Sirigu pronto al sì. Difesa, rispunta Rugani
Il mercato giallorosso tra uscite e entrate: le prime mosse per Friedkin
Roma, il futuro di Fonseca è tutto da scrivere
«Non è tempo di bilanci». Nemmeno nel post-gara con la Juventus, Fonseca aveva accennato...
 Sab. 08 ago 2020 
Ds: il sogno resta Paratici. Poi Burdisso, Pradè e Giuntoli
Se la Roma potesse scegliere il nuovo direttore sportivo sarebbe Fabio Paratici....
 Gio. 06 ago 2020 
Zaniolo e Pellegrini non si toccano: il rilancio della Roma di Friedkin parte da qui
Il nuovo presidente terrà i due gioielli di casa e cercherà di riportare nella capitale Smalling. Come d.s. ipotesi Burdisso. Mentre per Totti...
 Sab. 01 ago 2020 
Nuovo d.s. Burdisso in pole. Friedkin sfida l'idea araba
Ieri potrebbe essere stata una giornata importante per il futuro societario della...
 Mar. 28 lug 2020 
Roma, tre nomi per il dopo Petrachi: caccia al nuovo direttore sportivo
ROMA - Agosto sarà il mese della verità. Tutti in società sono convinti che...
 Lun. 27 lug 2020 
Roma, più difficile il riscatto di Smalling: lo United chiede 20 milioni
Il difensore, a lungo fulcro della retroguardia di Paulo Fonseca, rischia di non poter essere riscattato, anche se il club non si è ancora arreso. Pedroforse in città già nei prossimi giorni
Altro caso, è De Sanctis: il vice ds valuta le dimissioni, per il futuro ipotesi Ascoli e Verona
40 giorni dopo la sospensione di Petrachi, la Roma rischia di perdere anche il direttore...
 Dom. 26 lug 2020 
Roma, tre punti per la serenità
Fonseca non vuole sentire parlare di match point per l'Europa League, ma la gara...
 Ven. 17 lug 2020 
Il sergente Paulo non fa sconti
Paulo Fonseca non fa sconti, lo ha dimostrato domenica sera, dopo la sfida contro...
 Gio. 16 lug 2020 
Petrachi licenziato fa causa a Pallotta. Fienga gestisce il mercato pre-cessione
Una volta ricevuta la notifica di una decisione già presa da tempo (licenziamento...
 Mer. 15 lug 2020 
Petrachi impugna la lettera di licenziamento della Roma
Non poteva che essere altrimenti visto che non c'è l'accordo Collettivo tra Lega Serie A e Direttori Sportivi
Arriva la lettera. Il ds Petrachi licenziato
Nel silenzio più totale è calato il sipario sull'avventura di Petrachi alla Roma....
 Mar. 14 lug 2020 
Pau Lopez in bilico, ora il posto da titolare è a rischio
Dopo l'infortunio e le voci di mercato il portiere giallorosso non è più così sicuro del posto, Mirante invece è diventato una sicurezza per i compagni e l'allenatore. E se arrivasse un'offerta dall'estero...
 Mer. 08 lug 2020 
Ibanez non molla: contro il Parma a caccia di riscatto
Fonseca, un po' per necessità e un po' per scelta, con la ripartenza del campionato...
 Mar. 07 lug 2020 
Fonseca appeso a un filo
Le tre sconfitte di fila arrivate con Milan, Udinese e Napoli non hanno fatto piacere...
 Sab. 04 lug 2020 
Roma: tutti colpevoli
I nodi della Roma sono venuti al pettine. Oltre all'umiliazione per i tifosi - che...
La Roma maledice il 2020
La Roma si è fermata a Firenze. La sconfitta contro l'Udinese - definita "vergognosa"...
 Mer. 01 lug 2020 
La Roma trema, Zaniolo adesso non è più incedibile
sacrifici: se arriva l’offerta giusta anche il gioiello può partire
 Mar. 30 giu 2020 
La Roma americana ha toccato il fondo
Mai la Roma, da quando nel 2011 sono sbarcati gli americani, era stata così lontana...
 Lun. 29 giu 2020 
Roma, i tifosi: "Squadra spenta, forse aveva ragione Petrachi. Umiliati dalla Lazio"
I romanisti dopo il ko contro il Milan non salvano nessuno: “Inutile nasconderlo, anche Fonseca sta facendo molti errori”
L'intensità che manca e la maledizione di Petrachi
Il d.s. poi sospeso lanciò l'allarme poco prima della ripresa del campionato. Ora anche Fonseca è preoccupato: "Dovevamo correre di più"
Paulo, i conti in rosso: il 2020 è da retrocessione
La Roma va ko dopo 3 successi di fila. Il dato però porta fuori strada: sono 6 le...
 Sab. 27 giu 2020 
Milan-Roma col caldo infernale: Fonseca cambia
Domani o mai più. La Roma a San Siro contro il Milan sperimenta l'orario delle 17.15....
 Ven. 26 giu 2020 
L'urlo di Panucci: "Situazione insostenibile. Roma sei una polveriera"
Il tecnico parla anche dell'organico: "Pedro può aiutare i giovani, Pellegrini giocatore in prospettiva di livello internazionale"
Fonseca cala il tris azzurro contro il Milan
Il tecnico giallorosso pronto a schierare titolari Pellegrini, Cristante, Zappacosta nella sfida di domenica a San Siro
 Gio. 25 giu 2020 
Petrachi al capolinea: Nelle prossime ore il licenziamento ufficiale
L'ormai ex direttore sportivo impugnerà la decisione
 Mer. 24 giu 2020 
Petrachi verso il licenziamento
Sollevato da ogni incarico, a breve la separazione. Le strade di Gianluca Petrachi...
Roma, roulette giallorossa: 12 partite per la Champions
Eccola la Roma, 115 giorni dopo. Finalmente in campo, nella notte (21,45) e nel...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>