facebook twitter Feed RSS
Domenica - 5 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FIGC, Gravina: "Siamo pronti per ripartire, ma anche vigili perché i rischi sono molto alti"

Gravina: "Convissuto con mecenatismo e cialtronismo. Nuovo stop? Play-off o algoritmo"
Sabato 30 maggio 2020
Il presidente della FIGC Gabriele Gravina è stato intervistato da Sky Sport in merito alla ripresa della stagione. Ecco le sue parole:

Dopo questa notizia è più sollevato e più soddisfatto?
"Siamo sempre attenti, in una fase sempre meno complessa, ma è un momento delicato. È il momento della programmazione, pronti per ripartire ma vigili perché i rischi sono molto alti".

Quanto ha influito il movimento europeo?
"Sapevamo benissimo che all'interno dei top 5 campionati non potevamo essere estranei a questa ripartenza. Il titolo de L'Equipe è emblematico e sono contento di non doverlo leggere per quanto ci riguarda. Oggi portiamo a casa un risultato importante all'interno del nostro panorama internazionale. Ha influito la nostra determinazione, è stato molto utile essere coordinati con la UEFA".

Una fotografia del nostro calcio dopo giovedì?
"Il calcio ne esce in maniera rafforzata, armoniosa. L'incontro con il Ministro è stato un momento di grande condivisione di un percorso. Eravamo più sollevati da un peso che portavamo dentro da tantissimo tempo. Un calcio che ha dimostrato grande coerenza dall'inizio, un calcio che ha preso consapevolezza anche dei suoi limiti. Abbiamo dialogato con Spadafora, abbiamo costantemente avuto confronti interni. Ci sono stati momenti di tensione, ma il calcio ne esce con grande forza, con grande possibilità di dare messaggi di speranza al nostro Paese. Sappiamo comunque che i rischi sono presenti e dietro l'angolo. Dipenderà molto dal nostro senso di responsabilità ed anche un pizzico di fortuna".

Che momento è stato?
"Complesso, difficile, ma per tutto il nostro Paese. Impegnativo anche, costernato da una serie di piccoli accenni a momenti di grande amarezza, soprattutto legato a quello che è la capacità di relazionarsi. Sono venuti fuori aspetti chiari ed evidenti, mostrando il vero volto dei personaggi che ti circondano. Ho capito tante cose. Questo periodo mi ha insegnato molto, ho seguito alcune indicazioni che sono arrivate anche da Papa Francesco. Ha messo a nudo quella che la vulnerabilità del nostro essere umano, abbiamo capito quante fragilità abbiamo e questo mi ha reso molto più forte rispetto a prima".

È vero che sta pensando ad un nuovo format per accorciare la prossima stagione?
"Se il campionato è in grado di partire il 12 settembre, andando ad intensificare il periodo della sosta invernale, chiuderemo nei tempi giusti. Valutiamo però anche soluzioni alternative".

A chi faceva riferimento prima? Ci sono state mosse politiche?
"I nomi li tengo per me perché è un rapporto mio e personale. Ma sono abbastanza evidenti i termini di confronto che ci sono stati in questo periodo. Voglio escludere qualsiasi tipo di riferimento a contrasti di natura politica, sarebbe gravissimo. Mi dispiacerebbe per il calcio italiano che è uno dei riferimenti per lo sport italiano. Ha una funzione importante, non solo economica, ma ha una multi dimensionalità che merita rispetto. Il mio agire è stato sempre ispirato da grande determinazione, ma anche da prudenza per la salute".

Piano B in caso di nuovo stop?
"Il nostro piano B è strutturale, molto chiaro, che prevede in caso di momentanea sospensione della stagione, della impossibilità di completare il campionato come è stata strutturata, fare ricorso a playoff e playout. Un format più contenuto e leggero per far sì che ci sia risultato legato a merito sportivo. Nel caso in cui il campionato dovesse subire una sospensione definitiva, dovremo ricorrere ad un algoritmo che approveremo prima della partenza del campionato. Lo proporremo al consiglio federale dell'8 giugno. Sarà un algoritmo che terrà conto di diversi fattori comunque sempre legati ai risultati sul campo e ad elementi oggettivi della classifica di ciascuna squadra, in modo che si arrivi comunque alla definizione di questo campionato. Faremo ricorso a questo algoritmo che proietta la classifica di quel momento alla fine del campionato".

Sui contratti
"Tema molto delicato, la FIFA ha dato delle indicazioni. Stiamo cercando di arrivare ad un accordo tra tutte le componenti".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 04 lug 2020 
Roma contestata a Trigoria: "Siete la vergogna della città"
Fuori dal centro sportivo due striscioni con critiche verso dirigenti e calciatori
Grande Milan all'Olimpico: la Lazio crolla e scivola a -7 dalla Juve
Calhanoglu, Ibra su rigore e Rebic condannano la squadra di Inzaghi, priva di Immobile e Caicedo
Napoli-Roma, Le Probabili Formazioni
30ªGiornata di Serie A
Un sorriso per la Roma: Zaniolo convocato. E contro il Parma...
Il talento giallorosso nella lista per la sfida col Napoli. E mercoledì contro gli emiliani potrebbe anche avere un po’ di spazio
Napoli-Roma, i convocati
Presenti Pau Lopez e Zaniolo
FONSECA: "Non mi sento abbandonato dalla società. Non è finito tutto"
NAPOLI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Nessuna relazione tra le sconfitte e le questioni societarie. Sento la fiducia del club"
Coronavirus, contagi triplicati nel Lazio: 31 positivi, a Roma 14
Coronavirus, giornata nera per Roma e il Lazio: un decesso e triplicati i casi positivi,...
Pallotta smentisce ipotesi di esonero di Fonseca: "Ha il mio pieno supporto"
Interpellato da AS Roma Data, il presidente della Roma James Pallotta ha smentito...
30ªGiornata di Serie A: Calendario e Risultati
Un anno fa ci fu Manolas a Napoli ("per vincere qualcosa", impresa riuscita con...
È Napoli-Roma non solo in campo: dopo Mario Rui e Manolas, Ünder migra verso sud?
C'è già la cifra dell'operazione che porterebbe il turco alla corte di Gattuso: 30 milioni. Ma Baldini per ora ha frenato la conclusione dell'affare. E occhio a Veretout...
MIAMI HEAT, ARISSON: "Non ho alcun interesse nel comprare un club di calcio"
Nelle scorse ore si è parlato di un possibile interessamento di Micky Arison, proprietario...
Roma: tutti colpevoli
I nodi della Roma sono venuti al pettine. Oltre all'umiliazione per i tifosi - che...
Jim cerca un'uscita di sicurezza
A Trigoria stanno affrontando l'ennesima crisi d'identità della squadra, e nel frattempo...
Giocatori demotivati e con la testa altrove: rebus Zaniolo-Pellegrini
A Trigoria si preparano all'ennesima smobilitazione. Nelle ultime gare molti calciatori...
Tor di Valle: è l'ora della verità. La Raggi convoca un vertice
Giorni importanti conoscere il destino del progetto dello Stadio della Roma che...
La Roma maledice il 2020
La Roma si è fermata a Firenze. La sconfitta contro l'Udinese - definita "vergognosa"...
 Ven. 03 lug 2020 
La Fiorentina pensa a De Rossi per la panchina
Appesi gli scarpini al chiodo, Daniele De Rossi potrebbe a breve iniziare la carriera...
MERCATO Roma, dall'Uruguay: prossima settimana previsto un incontro con un intermediario di Cavani
Il nome di Edinson Cavani continua a essere accostato alla Roma. Come riporta...
Serie A, sì ai nuovi orari: 16,45, 19 e 21,15
Sì ai nuovi orari. La serie A anticipa di mezzora tutte le partite. La decisione...
Roma, è bufera! Fonseca e Pallotta nel mirino dei tifosi
Dopo la sconfitta contro l'Udinese, sui social e via radio pioggia di critiche per il tecnico e il presidente giallorossi: dubbi e numeri di quello che sembra essere un incubo senza fine
Roma-Udinese 0-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISION! DEL GIUDICE SPORTIVO
Disastro Fonseca. Pallotta si infuria
La Roma è in caduta libera. Dopo quella con l'Udinese sono 9 le sconfitte totali...
Inguardabile
Pensare alla sfida di domenica prossima al San Paolo contro il Napoli fa venire...
Roma-Udinese 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-UDINESE 0-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Pallotta dopo la partita con l'Udinese: "Partita semplicemente vergognosa"
La Roma di Paulo Fonseca è sprofondata allo stadio Olimpico davanti all'Udinese...
MIRANTE: "Non è facile giocare ogni tre giorni, ma dobbiamo essere uomini e lavorare..."
ROMA-UDINESE 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MIRANTE A SKY Come si esce? "Vorrei...
CAPELLO a FONSECA: "Le consiglio di non ascoltare le radio romane, non c'è equilibrio"
ROMA-UDINESE 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA. Fabio Capello a SKY sport: "Roma difficile...
FONSECA:"Ormai impossibile riprendere Atalanta, situazione preoccupante. Devo recuperare la squadra"
ROMA-UDINESE 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Mi assumo la responsabilità, ma dobbiamo continuare a lottare per i nostri obiettivi"
 Gio. 02 lug 2020 
Roma-Udinese 0-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Perotti una sciagura. Kalinic da Chi l'ha visto
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>