facebook twitter Feed RSS
Domenica - 12 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Covid-19, problemi polmonari cronici per il 30% dei pazienti guariti

Mercoledì 27 maggio 2020
Guariti da Covid-19 ma con strascichi sulla salute che potrebbero protrarsi a lungo. L'infezione da SarsCov2 potrebbe infatti determinare conseguenze a lungo termine sulla funzionalità respiratoria e talvolta comprometterla in modo irreversibile, soprattutto nei pazienti usciti dalla terapia intensiva. Tanto che nei pazienti più gravi colpiti da Covid-19, il 30% dei guariti avrà problemi respiratori permanenti di fibrosi polmonare. È questo il preoccupante scenario che arriva dal convegno digitale della Società italiana di pneumologia con StemNet, la Federazione delle associazioni di ricerca sulle cellule staminali, e il gruppo italiano staminali mesenchimali (Gism).

Proprio questi disturbi, avvertono gli esperti, costituiranno una «nuova patologia respiratoria di domani e una nuova emergenza sanitaria» per la quale sarà necessario attrezzarsi per tempo, rafforzando le Pneumologie e prevedendo ambulatori e percorsi ad Hoc. Le prime osservazioni «rispecchiano da vicino i risultati di studi di follow-up realizzati in Cina a seguito della polmonite da SARS del 2003, molto simile a quella da Covid-19, confermando il sospetto che anche Covid-19 possa comportare danni polmonari che non scompaiono alla risoluzione della polmonite», spiega Luca Richeldi, membro del Comitato Tecnico e Scientifico, presidente della Società Italiana di Pneumologia (SIP) e direttore del Dipartimento di Pneumologia al Policlinico Gemelli di Roma.

Nei pazienti più gravi colpiti dall'infezione, dunque, il 30% dei guariti avrà problemi respiratori permanenti da fibrosi polmonare: «In molti pazienti Covid-19 che sono stati ricoverati o intubati osserviamo dopo la dimissione difficoltà respiratorie che potrebbero protrarsi per molti mesi dopo la risoluzione della infezione e i dati raccolti in passato sui pazienti con SARS mostrano che i sopravvissuti alla SARS a sei mesi di distanza avevano ancora anomalie polmonari ben visibili alle radiografie toraciche e alterazioni restrittive della funzionalità. Ma, soprattutto - precisa Richeldi - il 30% dei pazienti guariti mostrava segni diffusi di fibrosi polmonare, cioè grosse cicatrici sul polmone con una compromissione respiratoria irreversibile: in pratica potevano sorgere problemi respiratori anche dopo una semplice passeggiata».

Inoltre, «questi problemi si sono verificati anche in pazienti giovani, con un'incidenza variabile dal 30 fino al 75% dei casi valutati», ha sottolineato Angelo Corsico, direttore della Pneumologia della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo e Ordinario di Pneumologia all'Università di Pavia. Gli esperti temono perciò che la fibrosi polmonare possa rappresentare il pericolo di domani e per questo richiamano l'attenzione alla necessità di specifici follow-up dei pazienti che sono stati ricoverati, specialmente i più gravi e gli anziani più fragili, che potrebbero necessitare di un trattamento farmacologico e di percorsi riabilitativi dedicati. Avremo cioè «una nuova categoria di pazienti con cicatrici fibrotiche a livello polmonare da Covid con insufficienza respiratoria, che rappresenterà certamente un nuovo problema sanitario», avverte Richeldi. Da qui il monito degli specialisti che sottolineano come sia necessario prevedere ambulatori di riabilitazione respiratoria. A Pavia è già attivo da aprile il primo ambulatorio post Covid dedicato ai pazienti dimessi: qui vengono sottoposti a esame radiografico del torace, prove di funzionalità respiratoria, test del cammino di 6 minuti, ecografia toracica e cardiaca e, se necessario, a TAC toracica per un monitoraggio costante.
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Messi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 10 lug 2020 
Quante chance di rivincita dai sorteggi: Monchi, United e Inter
Prima il Siviglia dell’ex d.s., poi eventualmente l’Olympiacos (con l’ex Torosidis) o l’insidioso Wolverhampton. Infine, Manchester e nerazzurri, legati a brutti ricordi europei
EUROPA LEAGUE Quarti, semifinali e finale
Sorteggio quarti, semifinali e finale di UEFA Europa League Quarti di Finale...
CHAMPIONS LEAGUE, Sorteggio quarti, semifinali e finale
Sorteggio quarti, semifinali e finale di UEFA Champions League Quarti di Finale...
 Mer. 08 lug 2020 
De Rossi: "Voglio allenare il Boca Juniors. Ho già il mio staff tecnico"
Le parole dell'ex centrocampista della Roma sulla sua esperienza in Argentina: "Il mio addio? Per la famiglia, solo per questo. Non mi sarei mai perdonato l’aver usato mia figlia come motivo per nascondere una scusa"
 Lun. 22 giu 2020 
Coronavirus, Oms: nel mondo la pandemia continua ad accelerare
"Desametasone potenziale salvavita". Nuovo record di casi: 183mila in 24 ore. I Brasile (50mila contagi in un giorno) si conferma il secondo più colpito dalla pandemia al mondo dopo gli Stati Uniti
Coronavirus Roma, 8 nuovi positivi e 3 decessi: due contagi in un convento
Infetto infermiere al San Raffaele
La squadra affonda, lui posta sui social: Antonucci perde il posto a Setubal
Il talento della Roma, in prestito al Vitoria Setubal, è stato messo fuori squadra dopo aver pubblicato alcuni video e foto dopo una sconfitta. Potrebbe rientrare nella Capitale
 Sab. 20 giu 2020 
Ancelotti: "Mi sarebbe piaciuto allenare Totti"
Il tecnico dell'Everton: "Francesco è stato un idolo alla Roma"
 Ven. 19 giu 2020 
 Mar. 16 giu 2020 
Focolaio San Raffaele a Roma, falla nelle diagnosi: "Virus portato da un paziente"
Una crepa nelle diagnosi. Un paziente positivo al Covid a cui non sarebbero stati...
 Lun. 15 giu 2020 
Roma, nuovi contagi al San Raffaele: caccia al paziente 1, indagini sui tamponi
Da uno a centonove casi. Cinque morti. Sempre che la conta degli infetti si fermi...
 Dom. 14 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1211 (ieri -1512), 44 morti (ieri 78)
Meno di 4.000 i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere
 Sab. 13 giu 2020 
Pastore, l'amore per Roma con l'istinto del Gladiatore... "È il mio film preferito!"
Queste le parole dell’argentino sulla sua passione per i film: ”Io e mia moglie amiamo molto andare al cinema”
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1512 (ieri -1.640), 78 morti (ieri 56)
In Lombardia altri 210 casi (quasi la metà a Milano) e +23 morti
Coronavirus, a Roma 15 nuovi casi positivi
Un nuovo contagio al Covid19 nei Comuni della provincia romana. Nessuno dalle Asl dai capoluoghi di provincia
Roma, focolaio nel palazzo occupato alla Garbatella: 13 positivi, stabile isolato per due settimane
Non solo il focolaio dell'Irccs San Raffaele Pisana, ora c'è anche quello del palazzo...
 Ven. 12 giu 2020 
Coronavirus Roma, focolaio al San Raffaele Pisana: i casi salgono a 99. Oggi 22 nuovi contagi
Lo comunica l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio: "Questo focolaio si dimostra impegnativo, ma il sistema dei doppi controlli sta funzionando"
 Gio. 11 giu 2020 
Pastore: "Non mi sento all'altezza del paragone con Totti. Con la giusta mentalità avrei potuto..."
"Con la giusta mentalità avrei potuto fare di più"
Coronavirus, a Roma in tutto 15 casi. Nel Lazio 20 nuovi contagi
Nel Lazio ad oggi dei casi finora confermati il 6% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 26% è in isolamento domiciliare e meno dell’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 58%
 Mer. 10 giu 2020 
 Mar. 09 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1.858 (ieri -532), 79 morti (ieri 65)
Meno di 5.000 i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere
Petrachi: "Fonseca capace, ma deve capire la A. E se servono confronti forti..."
"Voglio creare una Roma più forte. L’obiettivo è trattenere Smalling, Mkhitaryan e Zaniolo”
 Lun. 08 giu 2020 
Stravincono il calcio e Gravina: 18-3, playoff e playout in caso di stop
Con la maggioranza di 18 voti a favore e 3 contrari, il Consiglio federale ha approvato le linee-guida proposte dal presidente della Figc in caso di nuovo stop al campionato
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -532 (ieri -615), 65 morti (ieri 53)
Covid-19, i casi in Italia: 8 giugno ore 18. Attualmente positivi sotto i 35mila
Coronavirus a Roma 11 nuovi casi. Allerta San Raffaele: oggi sei positivi, il totale sale a 41
«Sono 9 i nuovi casi positivi, di cui 6 riferibili all'Irccs San Raffaele Pisana»...
 Dom. 07 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -615 (ieri -1.099), 53 morti (ieri 72)
Covid-19, i casi in Italia: 7 giugno ore 18. Dimessi e guariti superano i 165mila
Roma, duemila tamponi al S. Raffaele: aumentano i pazienti positivi
Alla San Raffaele , la clinica di via della Pisana, al ...
 Sab. 06 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1.099 (ieri -1.453), 72 morti (ieri 85)
Meno di 300 pazienti in terapia intensiva Continua l'impegno del Dipartimento nelle...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>