facebook twitter Feed RSS
Domenica - 12 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fase 2 Roma, stop aria condizionata e shopping assistito: le regole per riaprire

Venerdì 15 maggio 2020
L'ultima parola arriverà oggi con l'ordinanza della Regione che seguirà l'incontro tra governo ed enti territoriali. Il governatore Zingaretti ai sindaci: «Riaprire in sicurezza». Il Lazio è pronto a indicare la strada con dei vademecum per le attività commerciali elaborati dall'assessorato allo Sviluppo economico e da Lazio Sicuro coordinato dal vice presidente Daniele Leodori. Parrucchieri, centri estetici, negozi di abbigliamento, bar e ristoranti potranno tornare a lavorare. A tutti i dipendenti prima dell'inizio di ogni turno dovrà essere misurata la temperatura e sopra i 37,5 gradi non si potrà entrare in servizio. Sconsigliata l'aria condizionata a favore di un ricambio naturale e per quelle realtà senza finestre, i condizionatori dovranno avere dei filtri da disinfettare con frequenza. Per i negozi di vestiti è consigliato l'impiego del personal shopper per distribuire l'afflusso dei clienti negli orari di minor affollamento.

RISTORANTI
Le distanze restano quelle: non meno di 2 metri fra i tavoli e uno spazio per ciascun cliente di 4 mq con deroghe previste per le coppie o i congiunti purché rilascino al titolare del ristorante un'autocertificazione che attesta la coabitazione. Il distanziamento potrà essere inferiore se verranno adottate le barriere tra i tavoli e/o fra le sedute. Ad ogni modo, tavoli, sedie ed eventuali barriere in plexiglass dovranno essere pulite al cambio di ciascun cliente. Nel vademecum della Regione Lazio per i ristoranti bar e qualsiasi altra tipologia di somministrazione le regole sono chiare: tutti i dipendenti, dai camerieri al personale della cucina fino ai titolari, dovranno indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza nel locale e provvedere a una pulizia costante delle mani. L'igienizzazione dovrà essere garantita tanto nella sala o nelle sale quanto nelle toilette che dovranno offrire ai clienti prodotti igienizzanti. È sconsigliata l'aria condizionata a favore di un'aerazione naturale del locale mentre è preferibile il monouso per i cestini del pane, tovaglie, tovaglioli, saliere così come il pagamento elettronico al tavolo. Vietati i guardaroba comuni e gli appendiabiti, i ristoranti potranno dichiararsi Fever free - liberi da febbre se misureranno la temperatura ai clienti all'ingresso del locale. Saranno obbligatorie le prenotazioni.

PARRUCCHIERI
Passare di fronte a un parrucchiere e provare a chiedere una piega al volo non sarà più possibile. Gli appuntamenti nei saloni, così come nelle barberie, dovranno essere presi precedentemente al servizio e concordati in modo da non avere troppa gente nel locale, garantendo così la distanza di almeno un metro tra cliente e dipendenti. È consigliato delimitare gli spazi (zona cassa, zona lavaggio, zona trattamenti) con strisce ben visibili sul pavimento od optare per le barriere in plexiglass, mentre anche i clienti saranno obbligati a indossare la mascherina salvo nei casi in cui i trattamenti (come il taglio della barba) non potrebbero essere svolti. Gli operatori dovranno utilizzare occhiali protettivi o visiera in plexiglass per i lavori per i quali non può essere garantita la distanza interpersonale di un metro. Devono inoltre effettuare il cambio divisa ad ogni turno. Le poltrone e le postazioni dopo ogni trattamento dovranno essere pulite e dovranno essere privilegiati strumenti monouso (come gli asciugamani) mentre gli arnesi del mestiere (forbici, pettini, spazzole) dovranno essere sanificati dopo ogni singolo utilizzo. Anche in queste realtà dovranno essere garantiti i disinfettanti in gel in tutti gli ambienti, bagni compresi.

NEGOZI
Da lunedì potranno tornare ad aprire anche i negozi di abbigliamento. Il personale (titolari e commessi) dovrà indossare per l'intero orario di lavoro lemascherine e provvedere a igienizzare frequentemente le mani disponendo dispenser di gel disinfettante all'ingresso, vicino alle casse, nei camerini. Ai clienti (anch'essi obbligati a indossare le mascherine) che li richiederanno, dovranno essere messi a disposizione dei guantimonouso.Mentre due volte al giorno dovrà essere pulito il negozio, camerini, casse, pc, touch screen di sala compresi. L'afflusso dei clienti dovrà essere sempre contingentato in base all'ampiezza del negozio e per questo si consiglia di prediligere l'utilizzo di un "personal shopper" per i clienti,mediante la prenotazione online o telefonica, anche per distribuire l'afflusso dei clienti negli orari diminor affollamento. Non viene ovviamente negata la prova di abiti ma i clienti dovranno igienizzare lemani attraverso i dispenser disponibili in negozio, in particolare appena entrano e prima di provare i capi. Vestiti, magliette, golf dovranno essere indicati al dipendente che provvederà a prenderli. Dove possibile, infine, è consigliata la segnaletica di un percorso per distanziare le entrare e le uscite oltre a barriere fisiche in plexiglass nelle zone dove vi è una maggiore interazione con il pubblico.

CENTRI COMMERCIALI
L'input è semplice: i centri commerciali non dovranno essere scambiati per luoghi dove andare a trascorrere il pomeriggio. Ed è chiaro che ogni singola attività dovrà rispettare le norme previste per la categoria di riferimento (abbigliamento, ristoranti, parrucchieri). Più in generale gli accessi alle strutture dovranno essere organizzati in modo da garantire una distribuzione ottimale dei flussi in entrata e in uscita, assicurando sempre il distanziamento interpersonale di almeno un metro, anche con eventuale riduzione delle porte di accesso, per consentire il controllo da parte del personale della sicurezza su ciascuna porta. Ciò non deve determinare, in ogni caso, assembramenti. I clienti all'ingresso devono essere sottoposti alla misurazione della temperatura corporea (attraverso scanner manuali o altri strumenti tecnologici messi a disposizione dalla società di gestione del centro commerciale): è consentito l'ingresso solo a coloro con temperatura inferiore ai 37,5 gradi. Dovranno essere utilizzate poi strisce a terra lungo i corridoi e in prossimità dell'ingresso dei negozi per garantire le distanze. Anche qui, gel disinfettanti dovranno essere offerti in più punti (all'ingresso o nei bagni). Eventuali sedute comuni dovranno essere contingentate e all'occorrenza interdette con nastri.
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Messi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 10 lug 2020 
Quante chance di rivincita dai sorteggi: Monchi, United e Inter
Prima il Siviglia dell’ex d.s., poi eventualmente l’Olympiacos (con l’ex Torosidis) o l’insidioso Wolverhampton. Infine, Manchester e nerazzurri, legati a brutti ricordi europei
EUROPA LEAGUE Quarti, semifinali e finale
Sorteggio quarti, semifinali e finale di UEFA Europa League Quarti di Finale...
CHAMPIONS LEAGUE, Sorteggio quarti, semifinali e finale
Sorteggio quarti, semifinali e finale di UEFA Champions League Quarti di Finale...
 Mer. 08 lug 2020 
De Rossi: "Voglio allenare il Boca Juniors. Ho già il mio staff tecnico"
Le parole dell'ex centrocampista della Roma sulla sua esperienza in Argentina: "Il mio addio? Per la famiglia, solo per questo. Non mi sarei mai perdonato l’aver usato mia figlia come motivo per nascondere una scusa"
 Lun. 22 giu 2020 
Coronavirus, Oms: nel mondo la pandemia continua ad accelerare
"Desametasone potenziale salvavita". Nuovo record di casi: 183mila in 24 ore. I Brasile (50mila contagi in un giorno) si conferma il secondo più colpito dalla pandemia al mondo dopo gli Stati Uniti
Coronavirus Roma, 8 nuovi positivi e 3 decessi: due contagi in un convento
Infetto infermiere al San Raffaele
La squadra affonda, lui posta sui social: Antonucci perde il posto a Setubal
Il talento della Roma, in prestito al Vitoria Setubal, è stato messo fuori squadra dopo aver pubblicato alcuni video e foto dopo una sconfitta. Potrebbe rientrare nella Capitale
 Sab. 20 giu 2020 
Ancelotti: "Mi sarebbe piaciuto allenare Totti"
Il tecnico dell'Everton: "Francesco è stato un idolo alla Roma"
 Ven. 19 giu 2020 
 Mar. 16 giu 2020 
Focolaio San Raffaele a Roma, falla nelle diagnosi: "Virus portato da un paziente"
Una crepa nelle diagnosi. Un paziente positivo al Covid a cui non sarebbero stati...
 Lun. 15 giu 2020 
Roma, nuovi contagi al San Raffaele: caccia al paziente 1, indagini sui tamponi
Da uno a centonove casi. Cinque morti. Sempre che la conta degli infetti si fermi...
 Dom. 14 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1211 (ieri -1512), 44 morti (ieri 78)
Meno di 4.000 i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere
 Sab. 13 giu 2020 
Pastore, l'amore per Roma con l'istinto del Gladiatore... "È il mio film preferito!"
Queste le parole dell’argentino sulla sua passione per i film: ”Io e mia moglie amiamo molto andare al cinema”
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1512 (ieri -1.640), 78 morti (ieri 56)
In Lombardia altri 210 casi (quasi la metà a Milano) e +23 morti
Coronavirus, a Roma 15 nuovi casi positivi
Un nuovo contagio al Covid19 nei Comuni della provincia romana. Nessuno dalle Asl dai capoluoghi di provincia
Roma, focolaio nel palazzo occupato alla Garbatella: 13 positivi, stabile isolato per due settimane
Non solo il focolaio dell'Irccs San Raffaele Pisana, ora c'è anche quello del palazzo...
 Ven. 12 giu 2020 
Coronavirus Roma, focolaio al San Raffaele Pisana: i casi salgono a 99. Oggi 22 nuovi contagi
Lo comunica l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio: "Questo focolaio si dimostra impegnativo, ma il sistema dei doppi controlli sta funzionando"
 Gio. 11 giu 2020 
Pastore: "Non mi sento all'altezza del paragone con Totti. Con la giusta mentalità avrei potuto..."
"Con la giusta mentalità avrei potuto fare di più"
Coronavirus, a Roma in tutto 15 casi. Nel Lazio 20 nuovi contagi
Nel Lazio ad oggi dei casi finora confermati il 6% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 26% è in isolamento domiciliare e meno dell’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 58%
 Mer. 10 giu 2020 
 Mar. 09 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1.858 (ieri -532), 79 morti (ieri 65)
Meno di 5.000 i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere
Petrachi: "Fonseca capace, ma deve capire la A. E se servono confronti forti..."
"Voglio creare una Roma più forte. L’obiettivo è trattenere Smalling, Mkhitaryan e Zaniolo”
 Lun. 08 giu 2020 
Stravincono il calcio e Gravina: 18-3, playoff e playout in caso di stop
Con la maggioranza di 18 voti a favore e 3 contrari, il Consiglio federale ha approvato le linee-guida proposte dal presidente della Figc in caso di nuovo stop al campionato
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -532 (ieri -615), 65 morti (ieri 53)
Covid-19, i casi in Italia: 8 giugno ore 18. Attualmente positivi sotto i 35mila
Coronavirus a Roma 11 nuovi casi. Allerta San Raffaele: oggi sei positivi, il totale sale a 41
«Sono 9 i nuovi casi positivi, di cui 6 riferibili all'Irccs San Raffaele Pisana»...
 Dom. 07 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -615 (ieri -1.099), 53 morti (ieri 72)
Covid-19, i casi in Italia: 7 giugno ore 18. Dimessi e guariti superano i 165mila
Roma, duemila tamponi al S. Raffaele: aumentano i pazienti positivi
Alla San Raffaele , la clinica di via della Pisana, al ...
 Sab. 06 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -1.099 (ieri -1.453), 72 morti (ieri 85)
Meno di 300 pazienti in terapia intensiva Continua l'impegno del Dipartimento nelle...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>