facebook twitter Feed RSS
Martedì - 29 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Coronavirus, il protocollo della Figc: dai ritiri blindati al distanziamento di 2 metri

Sanificazione degli ambienti, test medici ripetuti, divieto di partitelle nel primo periodo: questo e molto altro nel documento di 47 pagine redatto dalla commissione tecnico-scientifica della Federcalcio
Domenica 19 aprile 2020
ROMA - Un documento voluto dal presidente della Figc Gabriele Gravina è stato consegnato ieri al ministro della Salute Roberto Speranza e al ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, che mercoledì 22 aprile riunirà in video-conferenza tutte le componenti della Federcalcio per discuterne i contenuti. L'obiettivo del mondo del calcio è chiaro: ripartire appena arriverà il via libera del Governo, al momento fissato al 4 maggio, in piena sicurezza e tutelando nel migliore dei modi la salute dei protagonisti. Per questo "le indicazioni per la ripresa degli allenamenti delle squadre di calcio professionistiche e degli arbitri, contenute nel protocollo di 47 pagine, prevedono norme rigide divise in due parti: nella prima sono riportate le regole sanitarie, nella seconda i comportamenti da tenere dentro il centro sportivo e durante le sessioni di allenamento".

Test e tamponi
Rimandando ogni decisione al Governo, nel protocollo non si parla mai di ripresa del campionato, ma soltanto degli allenamenti. Tre-quattro giorni prima del ritiro obbligatorio, i calciatori dovranno effettuare dei test, venendo divisi in tre gruppi (A, B e C): i guariti, i guariti dopo sintomi lievi e quelli mai risultati positivi. Saranno sottoposti a screening completi, visite cliniche, tamponi, elettrocardiogramma, spirografia (registrazione grafica dei movimenti respiratori per la valutazione della capacità respiratoria) e l'analisi di diversi valori del sangue.

Sospetti di Coronavirus
In caso i test effettuati non permettano di certificare una totale negatività, i calciatori sarà imposto l'allontanamento, con conseguente autoisolamento e terapia, andando a ricercare eventuali danni o complicazioni polmonari.

Ritiro, controlli, sanificazioni
Il ritiro sarà di fatto "blindato" e si procederà a costanti controlli giornalieri, in primis quello della temperatura, sanificazione periodica degli ambienti e rigide norme comportamentali.

Gli allenamenti
La fase del ritiro sarà di tre settimane e nella prima non si svolgeranno allenamenti veri e propri. Saranno consentiti esclusivamente esercizi di preparazione atletica e tecnica individuale.

Distanziamento: dalla mensa alle docce
Nella prima settimana saranno vietate le partitella, in virtù della regola di distanziamento sociale obbligatorio di almeno due metri in ogni contesto, dalla mensa alle stanze singole (la doccia sarà permesso solo all'interno della propria camera).

Graduale ritorno alla normalità: le partitelle
Nelle successive due settimane si arriverà ad un graduale ritorno alla normalità, fino alle partitelle e, più in generale, ad un lavoro "di campo" più specifico. Resteranno in essere l'obbligo di mascherina e di distanziamento in tutti i luoghi comuni.

Chi rientra dall'estero
Per i calciatori che hanno scelto di trascorrere in patria il periodo di lockdown, al rientro, saranno obbligati ad un isolamento fiduciario fino al giorno dello screening.

Nuove positività
In caso si registrasse una nuova positività, il protocollo parla chiaro: isolamento del caso sospetto e sospensione degli allenamenti fino alla ripetizione dei test da parte di tutti gli altri componenti della rosa, dello staff e degli addetti ai lavori.

Mascherine
L'ultima parte del protocollo riguarda le modalità di sanificazione degli ambienti ed impone l'utilizzo delle mascherine, illustrando tutte le tipologie disponibili.
COMMENTI
Area Utente
Login

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 17 giu 2020 
Pellegrini e Pau Lopez in dubbio per la ripresa. Ok Mancini
Resta ai box Lorenzo Pellegrini a causa di affaticamento muscolare rimediato durante...
Capello ricorda lo scudetto: "Batistuta la ciliegina di una squadra costruita per vincere"
Fabio Capello, allenatore della Roma che il 17 giugno del 2001 vinse lo scudetto:...
 Sab. 13 giu 2020 
Sampdoria, Ranieri: "La partita con la Roma ci sveglierà subito"
Claudio Ranieri, ex allenatore della Roma attualmente sulla panchina della Sampdoria,...
Roma sulle spalle: Dzeko è pronto
Tra i calciatori che scalpitano in vista della ripresa del campionato va sicuramente...
 Ven. 12 giu 2020 
Mirante, l'amuleto della Roma ancora una volta titolare. E ricomincia contro Ranieri
L’infortunio di Pau Lopez lo proietta in campo dal 1’: ritrova il tecnico che gli diede fiducia un anno fa. E con lui i giallorossi non hanno mai perso nelle ultime 12 gare
TRIGORIA 12/06 - Seduta individuale per Zaniolo. Visita per Pau Lopez
Nicolò Zaniolo ha svolto una seduta individuale a Trigoria dopo l'intervento al...
 Mer. 10 giu 2020 
Pau Lopez: "Speriamo che queste ultime dodici partite ci portino al risultato che vogliamo ottenere"
"Sono arrivato a Roma senza sapere una parola in italiano"
 Mar. 09 giu 2020 
Petrachi: "Fonseca capace, ma deve capire la A. E se servono confronti forti..."
"Voglio creare una Roma più forte. L’obiettivo è trattenere Smalling, Mkhitaryan e Zaniolo”
 Lun. 08 giu 2020 
Petrachi: "Poca cattiveria negli ultimi allenamenti". Domani il futuro di Zaniolo
Il direttore sportivo giallorosso domani spiegherà quanto la crisi economica e la cessione societaria potranno influire sulle scelte future di mercato
 Mar. 02 giu 2020 
#BLACKLIVESMATTER, anche la Roma si inginocchia
La Roma come il Liverpool e il Chelsea. Prima dell'allenamento di oggi al centro...
La Roma inizia a fare sul serio: partita di un'ora sotto gli occhi di Fonseca. Out Perotti
A tre settimane dalla ripresa del campionato, il tecnico intensifica il lavoro. Osservati speciali Pastore, Diawara e Zappacosta
Messo a punto lo sprint finale. Fonseca cambia orari e dieta
Adesso che si conosce con certezza il giorno della ripresa del campionato (la Roma...
Nainggolan cuore giallorosso
Sono passati quasi due an­ni dal suo addio alla Roma, ma Radja Nainggolan ha sempre...
 Lun. 01 giu 2020 
TRIGORIA 01/06 - Aumentata l'intensità degli allenamenti. Perotti torna in gruppo
In attesa di sapere quale sarà il calendario della squadra, alla ripartenza della...
 Sab. 30 mag 2020 
Partenza sprint, si lavora con il modello Shakhtar
Per la Roma si concluderà con l'allenamento di oggi la seconda fase della preparazione,...
Ispettori federali visitano Trigoria
Ad assistere alla penultima seduta di allenamento della settimana della Roma c'erano...
 Gio. 28 mag 2020 
Ancora tamponi a Trigoria. E poi allenamenti... a due modalità
Fonseca (senza Zaniolo, Perotti e Pau Lopez) cerca di alternare sedute dure e intense ad altre più rilassanti, necessarie per allentare lo stress
Bologna, tampone negativo: nessuna quarantena
Il componente dello staff non ha il Coronavirus, non sarà necessario alcun ritiro blindato
 Mar. 26 mag 2020 
Roma in gruppo per la Champions
Il pallone, i contatti, la partitella, la tattica e i gol: 75 giorni dopo dall'ultimo...
Coronavirus, il virologo Rebuzzi: "Per gli atleti colpiti allenamento solo dopo test al cuore"
«Questo virus può dare problemi a livello dell'endotelio delle coronarie, può causare...
 Lun. 25 mag 2020 
TRIGORIA 25/05 - Allenamento collettivo: provata la difesa a 3. Out Pau Lopez, Perotti e Zaniolo
ALLENAMENTO ROMA - Torello, focus atletico e tecnico:
 Dom. 24 mag 2020 
La Roma frena, la Champions può attendere
Squadra in campo a Trigoria, Fonseca opta ancora per un lavoro individuale
 Sab. 23 mag 2020 
Veretout: "Strano vedere gli stadi vuoti, non scendiamo in campo per giocare tra di noi"
"Stagione da completare per intero, i playoff un'ipotesi"
 Mar. 19 mag 2020 
Totti: "Sarei stato un buon elemento nella Roma ancora oggi. Giocatori come Messi, Ronaldo e io..."
"Giocatori come Messi, Ronaldo e io hanno il diritto di decidere quando smettere"
 Dom. 17 mag 2020 
Roma e Lazio restano in attesa
I calciatori hanno seguito le norme previste e svolto il tampone, risultato negativo
 Sab. 16 mag 2020 
Roma, senza certezze niente rischi per la salute
Dzeko e compagni temono che un nuovo stop vanifichi tutti gli sforzi
 Gio. 14 mag 2020 
Niente ritiro a Trigoria. La Roma e gli altri club ribelli
Niente ritiro da lunedì. La Roma e altri club di Serie A ( per ora si parla di Inter,...
Kluivert: "Quando i tifosi vogliono fare una foto con te capisci che sei sulla giusta strada"
"Mi godo ogni istante qui e voglio rimanere a lungo"
Juan Jesus: "Quando mi ha chiamato la Roma non ci ho pensato due volte. Vorrei restare tanti anni"
Dai lunghi viaggi per andare ad allenarsi con l'America Mineiro fino al calcio italiano,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>