facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 4 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Coronavirus, la dott.ssa del Gemelli: "Il futuro è l'isolamento: stop centri estivi e gare sportive"

Martedì 07 aprile 2020
Ancora una boccata d'ossigeno dai dati di oggi. Che ne pensa dottoressa Patrizia Laurenti, professore associato di Igiene dell'università Cattolica - Policlinico Gemelli?
«Si confermano il trend favorevole e allo stesso tempo la criticità delle case di riposo. Gli ospedali si sono attrezzati in modo eccellente hanno tratto insegnamento purtroppo dall'esperienza lombarda. Le variazioni minime dei numeri ci permettono di porre l'attenzione su quelli che sono gli aspetti delicati del sistema, appunto le strutture che ospitano anziani fragili e che possono diventare focolai».

Sono rsa e case di riposo l'anello debole del sistema.
«Vanno protette, come si è riusciti a fare negli ospedali dove si è fatta una separazione dei percorsi, bisogna fare attenzione alle procedure messe in campo perché ad oggi sono lì i pazienti maggiormente colpiti. E questo suona come un campanello d'allarme».

Negli ospedali l'emergenza è passata?
«Si sta riducendo il sovraccarico specie nelle terapie intensive, ci si sta evidentemente organizzando sul territorio per assistere i pazienti».

Sul territorio non tutto è a regime.
«Si sta attivando per capire come poter decongestionare gli ospedali, usando strutture e alberghi. Ma è molto importante accompagnare i medici di medicina generale e delle Asl, che stanno già lavorando bene, per supportarli nella gestione dell'epidemia. Perché un ruolo grande lo svolgono gli asintomatici».

Quali restano i punti di partenza?
«Isolamento, distanza, uso delle mascherine, protezioni igieniche. Finora i risultati ci sono stati dopo tutte le azioni messe in campo, non eclatanti ma importanti. Andremo avanti così almeno fino a Pasqua. Siamo a metà dell'opera, siamo sopra la montagna, diciamo così, adesso dobbiamo fare la discesa».

Cosa ci aspetta?
«Il nostro futuro sarà la distanza: evitare gli assembramenti, dimenticare iniziative sportive, sociali, culturali in cui ci si possa trovare in tanti, dalla scuola ai centri estivi. La vedo molto difficile che si possano realizzare iniziative di servizio di qui a pochi mesi. Dovremo continuare a vivere rispettando la distanza e portando le mascherine correttamente al di sopra del naso per un bel po di tempo. E non ci dimentichiamo l'igiene delle mani teniamo sempre un gel in borsa, anche dopo aver tolto la mascherina, conviene usarlo. Poi vediamo cosa ci proporrà il Governo, la strada è abbastanza chiara, riaprire alcune attività produttive per i motivi sociali ed economici che abbiamo presenti».

Conviveremo con il virus?
«Ci accompagnerà, diminuirà la circolazione ma non sparirà, tutti speriamo in questo vaccino. Non potremo di fatto mai abbassare la guardia, L'assessore D'Amato è stato chiaro: la vaccinazione influenzale avrà un ruolo importante per evitare confusione, dunque per favore vacciniamo gli ultra 65enni, gli operatori sanitari e le altre fasce della popolazione che ci rientrano per evitare confusione epidemiologica e diagnostica quando si dovesse rinfocolare il virus».

Ma come vivremo?
«E' possibile che avremo meno restrizioni, non zero. Niente concerti per esempio. Il bagno al mare? Nel rispetto della distanza, evitando assembramenti, anche gli stabilimenti balneari dovranno ricollocare gli ombrelloni, in base alle distanze, dovremo modificare il nostro modo di vivere».

Qual è la sua idea sui tamponi?
«Non possono essere estesi a tutti, devono essere utili a contenere la diffusione della pandemia, ha senso farli a chi è a contatto con casi di infezione, esempio gli operatori sanitari, per capire come circola il virus, mettere in campo misure di contenimento ed evitare una nuova esplosione. Interessante anche attendere lo sviluppo dei test sierologici».
di Raffaella Troili
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 03 giu 2020 
VILLAR bocciato all'esame all'università, ma la prende bene: "Chiedo la Var!"
Gonzalo Villar ha approfittato dello stop agli allenamenti per dedicarsi agli esami...
CONTE: "Possiamo ripartire, ma la distanza e le mascherine restano misure necessarie"
Il premier in conferenza stampa nel cortile di Palazzo Chigi: "Dal 4 maggio i dati sui contagi da coronavirus sono incoraggianti. Se possiamo ripartire è perchè abbiamo accettato i sacrifici."
Diaconale: "Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio"
Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e grande manager. Vogliono colpire anche la squadra”
Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi. Nel Lazio si registrano 7 casi positivi
Nessun contagio a Frosinone, Rieti, Viterbo e Latina
Calciomercato Roma, spunta DaGrosa: "Il mio club modello City"
Pallotta cerca acquirenti, l'ex proprietario del Bordeaux vuole una squadra per far partire il suo ambizioso progetto in stile Manchester City
COVID-19, allo Spallanzani: 28 contagi totali, 6 pazienti necessitano di supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
COVID-19, tra i giocatori positivi c'è anche l'ex difensore della Roma, Castan
Il Vasco da Gama al centro del ciclone Coronavirus in Brasile. Sono ben 19 i positivi...
Roma tra Usa e Medio Oriente: Pallotta cerca un nuovo acquirente
Sfumata, almeno per il momento, la trattativa con Friedkin, il presidente giallorosso ha dato mandato alla banca d’affari Goldman Sachs di trovare un nuovo interessato
Roma, possibili scambi con la Juve: difficile Zaniolo-Bernardeschi, Kluivert o Under per Rugani
Altre prove di scambi tra Roma e Juventus. Dopo quello della scorsa estate tra Leonardo...
La Roma accelera per Pedro
Gli esuberi sono stati messi alla porta, mentre Pedro si avvicina sempre di più...
L'esperto: "Fonseca sa come si fa... E Mkhitaryan è meraviglioso"
Ugolini, ex preparatore dello Shakhtar: "Tecnico bravo, conterà sulla rosa maxi. Micki super, ma ebbe paura di smettere"
Da Ferraris IV a Re Totti. Quelle estati da lupi affamati
Dal 1928 al 2009, la Roma ha giocato 62 volte in estate. La Coppa Coni per iniziare, ma che brividi per l'addio di Ago
Vent'anni fa l'acquisto di Batistuta
Un sogno di inizio estate destinato a tramutarsi nella pazza gioia di uno scudetto...
La Roma cerca i gol con la valigia
Kluivert, Under e Kalinic ai saluti, ma da loro servono reti per la Champions
 Mar. 02 giu 2020 
Pallotta a caccia di plusvalenze: Zaniolo rischio cessione. Ritorno di Nainggolan resterà un sogno
Il sogno di un ritorno a Roma di Radja Nainggolan è...
Caso Zarate, Luis Ruzzi: "Lotito un prepotente. Con Mauro ha fatto una maxi evasione"
È andato in onda il video con la testimonianza del procuratore che attacca la Lazio: "Si sente il proprietario in Federazione, ma ha subito tanti scandali..."
CALCIOMERCATO Roma, preso l'israeliano Suf Podgoreanu
La Roma ha chiuso un'operazione in prospettiva. Infatti, il club giallorosso ha...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>