facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 5 giugno 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Mancini: "Sono orgoglioso della Roma. Indossare questa maglia mi provoca emozione"

Venerdì 03 aprile 2020
Dopo gli interventi di Nicolò Zaniolo e di Lorenzo Pellegrini, è il turno di Gianluca Mancini. Il difensore giallorosso ha parlato in diretta sul profilo ufficiale Instagram della Roma al format a #Ask. Ecco le sue parole:

"La Roma sta facendo la sua parte per aiutare in questo periodo. Ci aggiorniamo spesso tra noi e con la società. Sono orgoglioso della Roma. Sta prendendo tutto il mondo e sapere che la nostra società non rimane a guardare, ma aiuta le persone che hanno bisogno, aiuta lo Spallanzani. Mi rende davvero orgoglioso farne parte".

Quanto ti manca il calcio?
"A noi ci manca tanto. Lavorare in palestra e allenarci è la quotidianità. Non siamo abituati a stare a casa, in giardino do due calci al pallone, ma non è come stare a Trigoria e lavorare insieme. Qui scopriamo cose nuove, come stare in famiglia. Mia moglie non è abituata a vedermi 24 ore al giorno. Ci dividiamo un po' durante il giorno (ride, ndr)."

C'è una partita che ti è rimasta più in mente che hai rivisto?
"Ho visto un derby dove Totti tirò su la maglietta con "Vi ho purgato ancora". Non l'avevo mai vista e l'ho fatto con divertimento."

Eri nervoso al tuo esordio?
"Sono partito dalla panchina, ma ero molto emozionato. All'Olimpico ci avevo già giocato, ma con la maglietta della Roma è un'altra cosa. Quando sono entrato in campo eravamo in vantaggio di poco e l'emozione dovevo trasformarla in concentrazione."

Il tuo momento preferito in stagione?
"Tutti i momenti che vivo per il calcio sono emozionanti ed hanno cose speciali. Il mio ingresso a Trigoria, l'esordio, le vittorie in casa con i festeggiamenti del pubblico ma anche le sconfitte. Per me indossare la maglia della Roma e giocare a calcio sono sempre emozioni."

Contro chi non vorresti mai giocare? Non valgono quelli della Roma...
"Avrei detto Dzeko. Dico Mertens e Higuain, contro di loro ci penso tanto a come prenderli. Li studio tanto e sono andato in difficoltà con loro. Quest'anno ho giocato anche contro Lautaro, è forte ed è meglio sfidarlo solamente due volte in stagione (ride, ndr)."

E' più difficile marcare Dzeko o Gomez?
"Sono diversi. Io ho giocato spesso contro Dzeko in Nazionale e all'Atalanta. Quando mi vedeva faceva la partita della vita. E' forte, è un 9 che gioca da 10. E' tecnico e veloce. Gomez è più difficile da prendere nell'uno contro uno."

Com'è il passaggio dalla Primavera alla prima squadra?
"In Primavera giochi contro quelli della tua età o con quelli di un anno più piccoli. In Serie A sono uomini e tu sei ragazzino. E' un salto grande, devi seguire i più vecchi e capire cosa fanno e stare attento su tutto. Non si smette mai di crescere, ma con determinazione diventa sempre più facile."

Quando hai capito bene il tuo ruolo? Hai cambiato durante la carriera?
"Quando parti dal settore giovanile ne cambi tanti. Ho fatto l'esterno alto, l'attaccante. Mi ero concentrato sul centrocampista, ma nel primo anno di Primavera alla Fiorentina mi hanno spostato. Il fisico era grande e sembravo macchinoso. Insieme a Montella decisero di mettermi in difesa ed ho capito che era il mio ruolo."

Con chi del passato avresti voluto giocare?
"Materazzi, che è il mio idolo, e Nesta."

Come passi la giornata?
"Mi alzo per le 9.30, faccio colazione, mi alleno la mattina o il pomeriggio. La Roma ci ha dato programmi e macchinari. Faccio cose che prima non facevo, come quelle domestiche. Aiuto mia moglie. Il pomeriggio mi alleno e poi guardiamo la Serie TV. Abbiamo comprato dei puzzle. Poi gioco un po' alla Playstation o guardo un altro film. Che tocca fare."

Qual è la faccenda di casa che ti piace fare meno?
"Sparecchiare. E' brutto dirlo ma noi maschi siamo poco abituati. Mangiamo e basta. E' giusto però aiutare anche la moglie."

Che consigli dai agli atleti in quarantena?
"Fare attività. In casa possiamo farla anche senza pesi, con le casse d'acqua. L'attività sportiva si può fare sempre. Stiamo a casa in famiglia e vediamo i lati positivi."

Com'è nato il tuo rapporto d'amicizia con Spinazzola?
"A Perugia. In ritiro conosci nuovi compagni ed abbiamo legato. Le nostre mogli sono diventate amiche e diventa tutto più facile. Ci siamo ritrovati a Bergamo e poi alla Roma. Il legame va oltre a quello sportivo."

A che cosa giochi alla Playstation?
"Call of Duty o FIFA. Gioco in base a chi c'è online dei miei amici."

Il tuo piatto romano preferito?
"Ne ho due, cacio e pepe e carbonara. Ne vado matto, ora mangiarle è più difficile. In casa non viene come quella al ristorante. Preferisco mangiarla quando mi alleno e posso bruciare calorie."
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 04 giu 2020 
COVID-19 in Italia, diminuiscono attualmente positivi: -868 (ieri -596), 88 morti (ieri 55)
Covid-19, i casi in Italia: 4 giugno ore 18 - Confermato trend in calo degli attualmente positivi
Coronavirus, a Roma 10 nuovi casi. Nel Lazio 11 positivi
La Regione Lazio ha reso noto nel bollettino giornaliero che a Roma e provincia...
DaGrosa frena: "Roma solo una delle opzioni sul tavolo"
In un’intervista a offthepitch.com l’ex patron del Bordeaux: “È solo uno dei numerosi club che abbiamo esaminato in maniera molto preliminare”
COVID-19, allo Spallanzani: 27 contagi totali, 6 pazienti necessitano di supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
La Roma è preoccupata. Chiamata a Pallotta: "Ci sei?"
I manager italiani sono preoccupati dalle scadenze finanziarie di giugno. Il patron dovrà condividere il piano industriale da sottoporre ai piccoli azionisti
Calciomercato Roma, la Juve offre Rugani. Petrachi si avvicina a Biraghi
Smalling ora spera nella conferma. Per Pedro la Roma è in attesa del sì
Pallotta anticipa 30 milioni per le spese della Roma
La proprietà della Roma si muove per dotare la società delle risorse necessarie...
Roma, serve un piano immediato per evitare i saldi al calciomercato
La Roma ha bisogno di un piano di rilancio immediato, che James Pallotta dovrà fin...
Il piano di DaGrosa: network di società in tre continenti
Dopo lo stop delle trattative Dan Friedkin, James Palotta cerca ancora soci per...
Lipsia-Schick, aria di sconto. Biraghi e Pedro: si tratta
«Abbiamo un budget rigoroso, non credo che potremo riscattare Schick». Così ieri...
Pallotta non molla e scopre nuovi soci
Dopo aver rifiutato l'ultima offerta di inizio maggio di poco superiore ai 450 milioni...
 Mer. 03 giu 2020 
VILLAR bocciato all'esame all'università, ma la prende bene: "Chiedo la Var!"
Gonzalo Villar ha approfittato dello stop agli allenamenti per dedicarsi agli esami...
CONTE: "Possiamo ripartire, ma la distanza e le mascherine restano misure necessarie"
Il premier in conferenza stampa nel cortile di Palazzo Chigi: "Dal 4 maggio i dati sui contagi da coronavirus sono incoraggianti. Se possiamo ripartire è perchè abbiamo accettato i sacrifici."
Diaconale: "Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio"
Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e grande manager. Vogliono colpire anche la squadra”
Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi. Nel Lazio si registrano 7 casi positivi
Nessun contagio a Frosinone, Rieti, Viterbo e Latina
Calciomercato Roma, spunta DaGrosa: "Il mio club modello City"
Pallotta cerca acquirenti, l'ex proprietario del Bordeaux vuole una squadra per far partire il suo ambizioso progetto in stile Manchester City
COVID-19, allo Spallanzani: 28 contagi totali, 6 pazienti necessitano di supporto respiratorio
L'Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
COVID-19, tra i giocatori positivi c'è anche l'ex difensore della Roma, Castan
Il Vasco da Gama al centro del ciclone Coronavirus in Brasile. Sono ben 19 i positivi...
Roma tra Usa e Medio Oriente: Pallotta cerca un nuovo acquirente
Sfumata, almeno per il momento, la trattativa con Friedkin, il presidente giallorosso ha dato mandato alla banca d’affari Goldman Sachs di trovare un nuovo interessato
Roma, possibili scambi con la Juve: difficile Zaniolo-Bernardeschi, Kluivert o Under per Rugani
Altre prove di scambi tra Roma e Juventus. Dopo quello della scorsa estate tra Leonardo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>