facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Serie A, ecco le date per la ripartenza: allenamenti a metà aprile, campionato il 24 maggio

Mercoledì 01 aprile 2020
La serie A intravede uno spiraglio di luce. O meglio, il verde dell'erba del campo. Potrebbe, il condizionale è d'obbligo. Eh già perché all'incirca tra quindici di giorni (15 o 18 aprile) le squadre potrebbero tornare a faticare sui relativi campi d'allenamento. E a fine maggio, l'idea è domenica 24 (ironia del destino proprio il giorno in cui sarebbe dovuto terminare) ma potrebbe slittare a quella successiva, tornare a giocare il campionato. Ma rigorosamente a porte chiuse. Dodici giornate più i vari recuperi. Entro metà luglio la serie A sarà conclusa in modo tale da lasciare spazio alle coppe europee. Partite di sera, a porte chiuse, a ritmi forzati. Chiaro che tutto dipenderà dal nuovo Dpcm che dovrebbe vedere la luce oggi o al massimo domani. Si spera che il numero dei contagi si specchi nelle piu' ottimistiche previsioni e si sta studiando una via per tornare a giocare ma sempre in piena sicurezza. Di questo si è discusso anche ieri durante la riunione con i calciatori. La maggior parte si è detta disponibili. Non è un caso che Lotito abbia ritirato fuori l'idea del ritiro a Formello per la sua Lazio . Anche la Juventus (con il bilancio sistemato dopo l'accordo sugli stipendi), capofila di quelle che volevano interrompere qui il campionato, si è detta favorevole a riprendere la competizione. Suonano decisamente diverse ora le parole di qualche giorno fa di Douglas Costa: «Ho parlato con Chiellini, ha detto che se andrà tutto bene dovremmo ritrovarci verso il 15 o il 20 aprile». Anche se Dybala e Matuidi dovranno stare altri 15 giorni in quarantena. Resta comunque il partito di chi vorrebbe chiudere qui la stagione. 

STIPENDI, NIENTE ACCORDO
A proposito la riunione di ieri, rigorosamente in video, è stata cordiale ma interlocutoria. Nessun accordo ancora tra la Lega di serie A e i calciatori. Intesa che si cercherà di trovare entro la fine di questa settimana. La proposta dei club rimane quella di sospendere gli stipendi fino a maggio, mentre i calciatori forti dell'accordo fatto tra la Juventus e i suoi giocatori hanno proposto, invece, il congelamento di un solo mese. La trattativa è ancora lunga. Non è escluso che alla fine i club procederanno ognuno con la propria contrattazione. L'Inter è pronta a seguire l'esempio dei bianconeri. Chiaro che il ritorno in campo modificherebbe la situazione. Obbligatorio per tutti saldare il mese di febbraio. Si dovrà discutere anche del mese di marzo visto che molti sono stati messi in ferie forzate, altri erano in malattia e altri ancora hanno giocato e si sono allenati almeno fino al 9. Si è parlato anche di un fondo in cui far convergere parte dei soldi "risparmiati" per aiutare i calciatori più in difficoltà. La situazione in serie B e C è decisamente peggiore con molti club che rischiano il fallimento. Si parla infatti di cassa integrazione (sarà inserita nel decreto Crescita Italia). Sarà divisa in due scaglioni riguarderà tutti quei calciatori di serie B e C con stipendi fino a 30 mila euro (1850 tra giocatori e direttori sportivi) e quelli da 30 a 50 mila (circa 350). Un totale di 9 milioni (ci rientrano anche i giocatori di altri sport professionistici quali basket e golf).

CHAMPIONS, CAMBIO DI FORMATO
L'Uefa oggi, sente i 55 segretari generali delle Federazioni europee. Due gli argomenti di discussione calendari e coppe e la questione finanziaria. Si cercherà di armonizzare tutti i tornei anche se va tenuto conto che il ritmo dei contagi è diverso in tutta Europa. Il diktat però è terminare entro una certa data in quento il prossimo ha una scadenza scandita dall'Europeo. L'Uefa è in contatto costante con la European Leagues. Ceferin non si vuole arrendere, e spera di chiudere le Coppe europee a fine luglio. Intanto domani, approfittando della situazione, l'Eca chiederà la rivisitazione del format della Champions. L'idea è quella di anticipare i tempi della Superlega. 

PAGAMENTI SOSPESI
Dazn, il servizio di abbonamento sportivo globale, presente anche in Italia, ha iniziato ad informare i titolari dei diritti sportivi che non effettuerà i prossimi pagamenti per qualsiasi contenuto che deve ancora essere svolto. Dazn ha iniziato a comunicare alle varie Leghe e federazioni sportive (o terze parti) che i pagamenti per contenuti o servizi relativi a eventi che sono stati annullati, rinviati o sospesi devono essere differiti fino a quando non si chiarisca quando le rispettive competizioni riprenderanno.
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

UEFA - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 30 apr 2020 
Serie Andata. Il Governo dice stop ai campionati. La Federcalcio: "Così moriremo"
Il semaforo rosso lo accende Vincenzo Spadafora, anche se non è ancora una decisione...
 Lun. 27 apr 2020 
Calcio il 18 maggio... forse
Lo Sport prova a ripartire. Dal 4 maggio gli atleti potranno riprendere gli allenamenti...
 Dom. 26 apr 2020 
Calcio sempre più nel caos
La ripartenza del calcio italiano si inceppa sul protocollo. Diciassette squadre...
 Sab. 25 apr 2020 
Le tv non pagano, la Fifa sì
I conflitti all'interno del sistema calcio rischiano di archiviare definitivamente...
 Ven. 24 apr 2020 
Due opzioni per chiudere stagione, ipotesi Fase Finale ad agosto. Roma-Siviglia verso la gara unica
La UEFA ha stilato due calendari provvisori per cercare di chiudere la stagione...
Un'estate in... Champions. Campionati fino 2 agosto e poi le coppe, dall'Uefa subito soldi ai club
Campionati e coppe da giocare fino alla fine. Magari cambiando anche le formule...
 Mar. 21 apr 2020 
UEFA: "La raccomandazione di terminare i campionati, presentate alle federazioni ipotesi calendari"
Di seguito, la traduzione in italiano del comunicato emesso questo pomeriggio dall'UEFA....
Conclusa l'assemblea della Lega Serie A: "Confermata all'unanimità la volontà di ripartire"
S'è conclusa l'Assemblea della Lega Serie A che s'è svolta questa mattina in videoconferenza....
Lega Serie A, tra il fronte del no che si allarga (8 club) e i diritti televisivi regna l'icertezza
Mentre regna l'incertezza sulla ripartenza del campionato con otto club contrari...
Bundesliga dal 9 maggio. Da oggi l'Uefa al lavoro per la Champions d'agosto
La Bundesliga sarà sarà il primo campionato a ripartire, anche se a porte chiuse...
 Lun. 20 apr 2020 
Cristante e Spinazzola per arrivare a Mandragora e Biraghi: la Roma alla partita delle plusvalenze
Il mercato obbligato dalla diminuzione del valore dei giocatori con gli ammortamenti in calo: le operazioni sull'asse con la Juventus e la Fiorentina
 Gio. 16 apr 2020 
Serie A, la Lega risponde a Malagò: "Stupiti per leggerezza e l'ingerenza del presidente del CONI"
Dopo le parole di Giovanni Malagò, presidente del CONI, la Lega Serie A ha risposto...
UEFA, Riunionione il prossimo 23 aprile: possibile una decisione sulla ripresa
Il 23 aprile potrebbe essere i giorno giusto per sapere quando ripartirà il calcio....
Coppe "compresse" e forse 5 sostituzioni
Anche per quanto riguarda la Champions è ancora tutto in aria. Così, mentre continuano...
Malagò: "Si procede a vista"
"Avrei chiuso in una stanza Figc, Lega, Aic, Uefa e tv per produrre un documento condiviso"
 Mar. 14 apr 2020 
Gara secca e campo neutro: l'idea Uefa
Uefa ed Eca avrebbero raggiunto un accordo per programmare le fasi finali delle...
 Ven. 10 apr 2020 
Coronavirus, Marino: "La Cina insegna. La Serie A non ripartirà"
Il capo dell'area tecnica dell'Udinese Pierpaolo Marino si proietta già alla prossima...
Coronavirus, Galliani: "Giocare in estate, poi campionati da inizio 2021. Sì, si può fare..."
Anche Adriano Galliani, storico amministratore delegato del Milan, presente negli...
 Gio. 09 apr 2020 
La seconda vita di De Rossi
Il mondo ha problemi più importanti da risolvere. Ma tra bollettini di guerra, paure...
 Mar. 07 apr 2020 
Dacourt: "A Roma giocai sei mesi senza percepire stipendio. Ripresa campionati? Nessuno sa quando"
"Calciatori non obbligati a tagliarsi l'ingaggio. Ripresa dei campionati? Nessuno sa quando ne usciremo, prima di iniziare a giocare nuovamente le squadre avranno bisogno di settimane o mesi per la preparazione"
Ipotesi estrema, la serie A gioca soltanto a Roma (e in clausura anche gli arbitri)
Due ipotesi. Se si torna a giocare (a giugno) il taglio degli stipendio dei calciatori,...
 Lun. 06 apr 2020 
Serie A, accordo raggiunto per il taglio degli stipendi: il comunicato ufficiale
Nella giornata di oggi è andata in scena la riunione di Lega Serie A ed è stato...
I soldi di Sky e Dazn: incubo della Serie A
A inguaiare i presidenti di Serie A adesso c'è anche il problema del pagamento in...
 Dom. 05 apr 2020 
L'ultima ipotesi di Gravina: "Serie A 2019-20 fino a settembre-ottobre"
Il presidente della Figc fissa come prioritario il completamento dell’attuale stagione: “Altrimenti avremo una valanga di contenziosi, il campionato si giocherebbe nelle aule dei tribunali”
Ettore Viola: "Friedkin? C'è meno entusiasmo ma Pallotta vuole vendere. Lupetto di Gratton..."
"All'inizio mio padre aveva delle perplessità sul lupetto di Gratton"
UEFA, arriva la smentita: la stagione non deve terminare entro il 3 agosto
La UEFA ha pubblicato una nota ufficiale per smentire la notizia circolata nella...
Tommasi: "Ora sappiamo che oltre il 3 agosto non possiamo andare"
Damiano Tommasi ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Rai News 24....
 Sab. 04 apr 2020 
Ceferin: "3 agosto deve essere tutto finito. Valuteremo il sistema migliore per concludere stagione"
Il Presidente della UEFA Aleksandar Ceferin ha parlato alla TV tedesca ZDF:...
Tommasi: "I tempi per la ripresa li detta il Coronavirus. Bisogna capire se ci sarà il tempo..."
"Bisogna capire se ci sarà il tempo di riprendere"
La minaccia della Uefa alle Leghe: un paradosso per Agnelli e la Juve
La lettera firmata da Uefa, Eca e European Leagues che non lascia troppo spazio...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>