facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 28 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Nainggolan: "Ho paura di trasmettere il virus a mia moglie. Voglio vivere al massimo..."

"Il calcio è sempre stato un hobby per me, le cose più importanti sono altre"
Mercoledì 25 marzo 2020
L'ex giallorosso Radja Nainggolan ha parlato di vari argomenti durante una live su Instagram con Kat Kerkhofs, moglie di Mertens.

Questo periodo?
"Non vedo l'ora di tornare alla normalità. I giorni passano lentamente, è molto difficile restare a casa. Rispetto al solito gioco alla Playstation online di notte con gli amici, facciamo spesso il barbecue e ci divertiamo con qualche gioco da tavolo. Il Cagliari ci ha inviato l'attrezzatura per allenarci, come una cyclette che ho messo in terrazza. Ma c'è tanta noia".

Sul vizio del gioco.
"Ora non gioco più, ma a volte ho lasciato nei casinò cifre grosse".

L'ex CT Martinez?
"Ho apprezzato che sia venuto personalmente a dirmi che nel Belgio non avrei avuto lo stesso ruolo che avevo alla Roma, ma alla fine gli ho detto che le sue erano tutte scuse e che non riuscivo proprio a capire le sue motivazioni".

Ritorno in Belgio?
"Non ci ho mai pensato, lì mi hanno dimenticato molto in fretta. Preferisco rimanere in Italia, ci sono stato per 15 anni e non sarebbe facile andarmene".

Claudia?
"Le persone che hanno altri problemi sono messi un po' da parte perché il coronavirus ora è il grande problema e si parla solo di questo. Evitiamo gli ospedali e le terapie vengono ritardate. Speriamo che tutto finisca il prima possibile perché Claudia ha un sistema immunitario debole. Sono spaventato, perché quando esco per fare la spesa posso essere contagiato. Torno a casa e ho paura di contagiarla, ma sto attentissimo e quindi penso che sia andato tutto bene. Lei ha già attraversato il periodo più difficile della terapia. Solo il tempo dirà se il problema è stato finalmente risolto, ma le cose stanno andando nella giusta direzione".

Il calcio?
"Il calcio è sempre stato un hobby per me e l'ho reso il mio lavoro. Ma provo a vivere il più possibile come una persona normale. Le cose più importanti sono il raggiungimento dei miei obiettivi e l'educazione dei miei figli. A differenza di altri, non mi nascondo: ogni giorno può essere l'ultimo ed è per questo che voglio vivere al massimo".

Preferisci giocare un anno a calcio e vincere la Champions oppure 15 anni senza vincere nulla?
"Dopo questa quarantena dico altri quindici anni di calcio, se non ci fosse stata avrei detto un anno con un trofeo".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 27 ott 2020 
MILAN-ROMA l'esultanza di Dzeko dopo il gol di Kumbulla (VIDEO)
Il difensore centrale giallorosso realizza il gol del definitivo 3-3 e il centravanti...
Coronavirus Lazio, boom di contagi. A Roma si superano i mille positivi: 23 i morti
I nuovi numeri sul covid forniti dall'assessore alla Salute della Regione Lazio, Alessio D'Amato
Petrachi chiede alla Roma 5 milioni di risarcimento danni. La prima udienza il 4 novembre
Nel bilancio pubblicato dalla Roma in 26 ottobre c'è un paragrafo in cui si affronta...
LAZIO: Immobile, Luis Alberto e Lazzari non partono per Bruges. Su Formello l'ombra del Covid
Ansia da Covid. L'ombra del Coronavirus sulla rifinitura pre-Bruges nel centro sportivo...
EUROPA LEAGUE - Roma-CSKA Sofia, il programma della vigilia
Con il calendario compresso di questa stagione, è già di nuovo tempo di Europa League:...
Roma: Kumbulla gioie e dolori. Un guerriero che non si arrende mai
Colpevole sulla rete di Ibra, il 20enne albanese si è riscattato con il gol del 3-3. Deve limitare le sbavature difensive, ma è andato a segno 2 volte in 5 gare. "Posso migliorare in tutto e molto"
EUROPA LEAGUE - Roma-CSKA Sofia, Designazione Arbitrale
L'Uefa ha reso noto le designazioni arbitrali per gli incontri europei che si disputeranno...
Il calcio al Governo: "Aiuti o il collasso"
La Serie A continua a essere spaccata in merito ai nuovi provvedimenti presi dal...
Il voto sullo Stadio slitta al 2021
Lo Stadio della Roma al voto per Natale non ci arriverà mai. Non solo perché di...
Milan-Roma 3-3, Le Pagelle dei Quotidiani
5ªGiornata di Serie A
 Lun. 26 ott 2020 
I due rigori? Inesistenti: che disastro Giacomelli (e Var) a San Siro
Entrambi i tiri dal dischetto assegnati dall'arbitro di Milan-Roma creano malumori in campo e sui social. Bennacer anticipa Pedro, Mancini non tocca Calhanoglu, eppure arrivano due penalty...
KUMBULLA: "Posso ancora migliorare molto. Ho fatto un errore evitabile, ma ho rimediato col gol"
MILAN-ROMA 3-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA KUMBULLA A SKY Un altro gol. Ci stai...
FONSECA: "La partita è stata equilibrata, abbiamo reagito con qualità. Dobbiamo essere ambiziosi"
MILAN-ROMA 3-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "L'arbitro ha sbagliato per entrambe le squadre"
Milan-Roma 3-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko leader, Pellegrini ispirato. Mirante salva nel finale
Milan-Roma 3-3: show a San Siro, Fonseca frena la capolista
Gara rocambolesca e spettacolare, piena di errori (anche arbitrali) e belle giocate. Dzeko replica a Ibrahimovic, Veretout a Saelemaekers, Kumbulla alla doppietta dello svedese. Alla squadra di Pioli sfugge la quinta vittoria su cinque in campionato, mentre il portoghese applaude il carattere dei suoi
PELLEGRINI: "Bravi a reagire, ora non dobbiamo calare nel ritmo e nell'intensità"
FINE PRIMO TEMPO: MILAN-ROMA 1-1 PELLEGRINI A SKY SPORT Ci racconti i primi 45 minuti?...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>