facebook twitter Feed RSS
Domenica - 5 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Lecce 4-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko trascinatore. Smalling giganteggia, Kolarov è un diesel
Domenica 23 febbraio 2020
Pau Lopez 6 - Spettatore non pagante nel primo tempo, nella ripresa svolge bene compiti di ordinaria amministrazione.

Bruno Peres 6 - Ancora dal 1', tra conferme e... amnesie. Partecipa attivamente al gioco offrendo un paio di scorribande amarcord sulla sinistra, ma rischia allo stesso tempo di far pareggiare il Lecce quando nel primo tempo si addormenta nella propria area di rigore. Sicuramente in crescita, ma il suo processo di "guarigione" non è ancora terminato.

Mancini 6,5 - In difesa e non a centrocampo rispetto alla gara persa con l'Atalanta. Concentrato e puntuale, compie una chiusura a dir poco provvidenziale nel finale del primo tempo.

Smalling 7 - Il solito muro dinanzi alla porta difesa da Pau Lopez, i palloni alti nelle due aree sono sempre tutti suoi e anche in fase di anticipo dimostra di avere davvero pochi eguali attualmente in Europa.

Kolarov 7 - Piuttosto bloccato nei primi 45 minuti, poi si risveglia progressivamente nella seconda frazione con tanta spinta, un assist (o quasi) per il 3-0 di Dzeko e il siluro col mancino che sigilla il risultato.

Cristante 6 - Buon giro-palla e nessuna incertezza, prova ordinata sia in fase di possesso che di ripiego.

Veretout 6 - Tanto movimento nella zona nevralgica del campo: prestazione da todocampista per l'ex Fiorentina dopo il periodo di flessione delle scorse settimane.

Under 6,5 - Impiega appena 13 minuti per sbloccare il match con un perfetto taglio in area e una conclusione di massima freddezza davanti a Vigorito. Un lampo decisivo, che resta però il suo unico spunto degno di nota del match dell'Olimpico (Dal 51' Carles Perez 6,5 - Entra molto bene in campo, sfiorando prima un gran gol al volo e servendo poi l'assist del poker finale a Kolarov).

Pellegrini 6 - È tra i più ispirati, lo si capisce già nei primi dieci minuti: quasi-assist per Dzeko e tiro alto a tu per tu con Vigorito. Pesa l'errore sotto porta alla mezz'ora, ma oggi ha ritrovato quelle linee di passaggio che non trovava da settimane (Dal 46' Kluivert 6 - Tanta corsa, pur senza brillare per spunti individuali e scelte nell'uno contro uno).

Mkhitaryan 7 - Esperienza, personalità e soprattutto qualità. Serve a Under il pallone dell'1-0 dopo un ottimo recupero su Petriccione e dimostra di poter dare davvero tanto alla Roma nel gioco verticale, se in buona condizione fisica.

Dzeko 7,5 - Spina nel fianco costante per la retroguardia del Lecce, visto che tutte le trame offensive della Roma passano dai suoi piedi. Non riesce a finalizzare nel primo tempo, ma contribuisce al gol di Under con un grande movimento a smarcare il compagno e regala un prezioso assist a Mkhitaryan. Poi nella ripresa ecco il suo 12° centro in campionato (Dall'82' Kalinic s.v.).

Paulo Fonseca 7,5 - La sua squadra torna a vincere e convincere, dominando contro il Lecce e ritrovando la vittoria in campionato dopo più di un mese. Finalmente l'iniezione di fiducia che serviva a Roma, alla Roma e ai romani. Atalanta di nuovo a tre punti di distanza, seppur con una partita in più, e quinto posto consolidato dopo il successo in Europa League col Gent.


di Giacomo Iacobellis


*** *** ***



Pau Lopez 6: non deve eseguire grandi interventi ma si fa trovare sempre ben piazzato.

Bruno Peres 6: spinge tantissimo, mette in area qualche pallone interessante, perde una palla assassina nel primo. Di tutto, di più.

Mancini 6: non commette errori, rimane concentrato per tutto il match.

Smalling 6,5: attento e determinato, salva la Roma nelle poche occasioni in cui si fa trovare scoperta. Nella ripresa mette in area un cross perfetto da terzino puro. Polivalente.

Kolarov 7: parte molto lentamente ma esce in maniera devastante alla distanza. Nella ripresa manda in porta Dzeko e quasi in gol Perez. Poi va in gol lui stesso.

Cristante 6,5: sempre più calato nel ruolo di regista, gioca palloni di qualità e non sbaglia niente.

Veretout 6,5: gioca da centrale difensivo destro in fase di costruzione, consentendo a Bruno Peres di alzarsi liberamente. Se la cava bene.

Ünder 6,5: sblocca la gara battendo con freddezza Vigorito. Una buona gara per il turco, che sta ritrovando fiducia. Dal 61' Perez 6,5: sfiora il gol con un bel tiro al volo e fa segnare Kolarov. Un buon impatto.

Pellegrini 6,5: partita delicata per lui dopo i fischi di Coppa. Fa male sotto porta, sbagliando un paio di gol, ma ritrova linee di passaggio deliziose che sembrava aver perso. Dal 46' Kluivert 6: benino in fase offensiva ma si sacrifica con efficienza anche in fase difensiva.

Mkhitaryan 7: parte teoricamente dal centrosinistra ma svaria per la trequarti, serve l'assist a Ünder e segna lui stesso il gol del 2-0.

Dzeko 7,5: giganteggia nella trequarti avversaria. Il gol è la cosa meno importante rispetto al grande lavoro nel ricevere palla e mandare in porta i compagni. Dal 81' Kalinic SV.

Fonseca 7,5: ha l'intuizione di mettere Veretout più indietro per favorire la fase di costruzione. Pellegrini e Mkhitaryan gravitano attorno a Dzeko risultando incisivi. La Roma domina e vince convincendo, come non accadeva da tantissimo tempo.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 30 mar 2020 
La Roma spera: stop di un anno al Fair Paly Finanziario
Una sospensione del Fair Play Finanziario per un anno, senza stravolgere da subito...
 Dom. 29 mar 2020 
Attenta Roma: in tempo di crisi Pellegrini e la clausola fanno gola a tutte le big
Il centrocampista ha ancora la clausola rescissoria di trenta milioni pagabili in due rate: in un mercato ridimensionato Lorenzo può diventare l'oggetto del desiderio di tante squadre
 Ven. 27 mar 2020 
Zaniolo: "Grazie ai tifosi per essermi stati vicini. Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e..."
"Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e la doppietta al Porto"
Le speranze d'Italia: Zaniolo ritrovato. Tonali e Donnarumma, il futuro sorride
L'emergenza sanitaria derivante dal coronavirus ha indotto l'Uefa a posticipare...
 Gio. 26 mar 2020 
El Shaarawy: "Ritorno a Roma? Mi sentivo in famiglia, ma non parlo di mercato"
Stephan El Shaarawy ha rilasciato un'intervista a Sky Sport 24 raccontando...
 Mer. 25 mar 2020 
La Roma scommette sul futuro. Da Zaniolo a Diawara c'è un tesoro
L'emergenza coronavirus ha cambiato molte delle nostre abitudini e continuerà a...
 Lun. 23 mar 2020 
La Roma prepara il piano B per ripartire
In attesa di capire come finirà (se accadrà) l'attuale campionato, la Roma pensa...
 Dom. 22 mar 2020 
Pellegrini guarito: per il futuro è la priorità della Roma
Si allena e non vede l’ora di tornare in campo. Occorre eliminare la clausola rescissoria: il giocatore vuole restare in giallorosso a vita
 Gio. 19 mar 2020 
Zaniolo corre, la Roma spera. La madre: "Nicolò è molto carico"
Con le nuove date forse in campo a fine stagione. Mamma Francesca: «È carico e si allena tutti i giorni»
La Roma cerca un'alleanza di mercato con la Juve per aggirare lo stop
La certezza della Roma al 19 marzo (semestrale chiusa a - 87 milioni) si scontra...
 Mer. 18 mar 2020 
El Shaarawy e Castrovilli, ecco la Roma del futuro
Aspettando il passaggio di proprietà, le idee di Friedkin sono chiare
 Lun. 16 mar 2020 
In forma a casa con mogli e figli. Così ora si allenano i giallorossi
I giocatori della Roma si sono organizzati in fretta per non perdere la forma fisica....
 Dom. 15 mar 2020 
PELLEGRINI sostiene raccolta fondi Spallanzani: "Diamo il nostro contributo con una donazione"
Anche Lorenzo Pellegrini si unisce alla raccolta fondi organizzata dalla Roma a...
Roma, fai in fretta. È con Pellegrini che entri nel futuro
La società lavora al rinnovo senza la clausola da 30 milioni. Più difficile trattenere Smalling. E sul passaggio di proprietà...
Roma, il futuro parte con un pesante ritardo
La Premier chiama ma a Trigoria, per ora, non risponde nessuno. Non potrebbe essere...
 Sab. 14 mar 2020 
Zaniolo sorriso giallorosso
Il momento è difficile per tutta la popolazione italiana ed è dura trovare spunti...
 Ven. 13 mar 2020 
#IoRestoAcasa, Immobile nomina Pellegrini: scatta la sfida nei palleggi per aiutare gli ospedali
Dopo qualche giorno in casa scatta la nomination. No, non è "Il Grande Fratello",...
 Mer. 11 mar 2020 
Dzeko è ok, superati i guai al ginocchio. Villar e Mancini, il dubbio è in mezzo
Sono bastati due vistosi cerotti rossi sul ginocchio (utilizzati normalmente come...
 Mar. 10 mar 2020 
Cristante, il centrocampo è tuo: Fonseca resta in emergenza. Per Dzeko fastidio al ginocchio
Per Dzeko fastidio al ginocchio, ma a Siviglia ci sarà
 Lun. 09 mar 2020 
Roma, verso il Siviglia con il buco in mezzo
In attesa di capire se la Serie A si fermerà o no, la Roma si concentra sull'Europa...
Roma verso Siviglia con il buco in mezzo
Non resta che il Siviglia. Con il campionato pronto domani a fermarsi (convocato...
Fonseca ritrova Dzeko
Uno Dzeko riposato per puntare al colpo grosso a Siviglia. La Roma di Fonseca questa...
Fonseca verso Siviglia anche con Diawara. Friedkin resta negli Usa
I timori di Friedkin, un campionato quasi sospeso e l'Europa League alle porte con...
 Dom. 08 mar 2020 
Volto da bimbo, cuore da duro: il baby Villar sogna l'Europa
Con Veretout squalificato, Diawara non ancora pronto e Pellegrini non al meglio,...
Diawara gioca un'ora e prenota Siviglia
Buona la prima. I 60 minuti giocati ieri da Diawara contro la Primavera dell'Inter...
​Roma, la partita doppia di Friedkin: firma con Pallotta e intesa con l'Uefa
New York chiama Roma e il lavoro continua su due fronti. Le firme non sono ancora...
 Sab. 07 mar 2020 
TRIGORIA 07/03 - Personalizzato programmato per Dzeko, Ünder e Veretout
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, lavoro atletico e fase tattica
Per Diawara oggi test in Primavera
Un test di 45 minuti per verificare i progressi a 45 giorni esatti dall'infortunio...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>