facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 6 luglio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento

Sabato 22 febbraio 2020
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come se Lorenzo Pellegrini fosse il colpevole unico della triste situazione nella quale è caduta la Roma. Come se quel ragazzo con la 7 sulle spalle avesse deciso autonomamente di invertire il trend delle sue prestazioni, coinvolgendo la Roma in una crisi apparentemente irreversibile. Chiariamo subito un punto: Pellegrini sta giocando male, e non vogliamo nemmeno ritirare fuori l'attenuante del piede ancora dolorante. Sta giocando male, punto. E i fischi sono legittimi, come ogni forma di protesta civile. Il pubblico può dissentire, ma c'è pure chi ha il diritto di sostenere che quei fischi a Lorenzo al momento del cambio durante Roma-Gent, fossero un po' ingiusti, come magari in passato lo sono stati per altri capri espiatori come lui. Se non altro sono stati fischi incauti, prematuri. La protesta non tiene conto che: 1) Non è solo un calciatore, cioè Pellegrini, ad aver abbassato il suo livello di rendimento, ma come lui ce ne sono tanti, forse tutti. 2) Che Lorenzo è un patrimonio (economico e non solo) della Roma, della Nazionale, uno di quei ragazzi cresciuti a Trigoria e attaccati alla maglia, poi è romanista (concetto che spesso si sbandiera come vanto popolare), l'erede designato a sostituire Totti e De Rossi nei cuori della gente, che negli anni non ha tante vittorie in mano ma una culla piena di sentimenti. 3) Che Pellegrini ha un contratto con clausola pericolosa e che forse sarebbe preferibile invitarlo a firmare un rinnovo più blindato e un ambiente più benevolo e non improvvisamente ostile lo aiuterebbe. 

LE BANDIERE
Il malumore dei tifosi lo comprendiamo, la Roma, tutta, sta andando male e forse è proprio per questo motivo che non è il caso di non mettere in discussione i simboli o quelli designati ad esserlo. Pellegrini è stato uno dei migliori della prima parte della stagione, adesso sta pagando un calo fisico e psicologico, proprio lui, come ha sostenuto Fonseca, sente addosso maggiori pressioni. In un contesto che ha visto perdersi nel tempo i riferimenti come Totti, De Rossi e ora anche Florenzi, rischiare di perdere (psicologicamente e fisicamente) anche l'ultimo simbolo, romano e romanista, significherebbe inaridire ancora di più un ambiente che ha da sempre vissuto di passioni: la Roma, nella sua storia, ha più simboli che vittorie. E i successi, il vanto, l'orgoglio della gente sono sempre usciti dagli uomini che hanno indossato una maglia e/o una fascia, a cominciare da Di Bartolomei, passando anche per Giannini. Fischiare un capitano o un futuro capitano è come fischiare se stessi, la proprio appartenenza. Pellegrini conosce Roma, sa che in un attimo torneranno gli applausi. Per forza.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 07 apr 2020 
Ipotesi estrema, la serie A gioca soltanto a Roma (e in clausura anche gli arbitri)
Due ipotesi. Se si torna a giocare (a giugno) il taglio degli stipendio dei calciatori,...
 Lun. 06 apr 2020 
I quattro saggi della Roma
Più che sindacalisti, provano a essere dei «saggi». Sono i quattro capitani designati...
 Dom. 05 apr 2020 
Fonseca: "Visione molto ottimistica riprendere a giugno. Chi non gestisce la pressione destinato..."
"Chi non gestisce la pressione è destinato al fallimento"
 Sab. 04 apr 2020 
Fonseca: "Pellegrini può fare il capitano. Vorremmo terminare il campionato"
"Sono orgoglioso delle iniziative del club"
Pellegrini: "Siamo pronti a ricominciare"
La Roma vuole tornare in campo. Quando e se sarà possibile, ovviamente, ma c'è ancora...
 Ven. 03 apr 2020 
Mancini: "Sono orgoglioso della Roma. Indossare questa maglia mi provoca emozione"
Dopo gli interventi di Nicolò Zaniolo e di Lorenzo Pellegrini, è il turno di Gianluca...
 Lun. 30 mar 2020 
Pellegrini, tra serie tv e ricordi: "Il calcio mi manca, Roma-Liverpool l'emozione più grande"
Il centrocampista giallorosso: "In casa per il coronavirus mi rilasso tra famiglia, cani e programmi Crime, anche se non vedo l'ora di tornare a giocare. Sport? A parte il pallone, mi piace il tennis"
La Roma spera: stop di un anno al Fair Paly Finanziario
Una sospensione del Fair Play Finanziario per un anno, senza stravolgere da subito...
 Dom. 29 mar 2020 
Attenta Roma: in tempo di crisi Pellegrini e la clausola fanno gola a tutte le big
Il centrocampista ha ancora la clausola rescissoria di trenta milioni pagabili in due rate: in un mercato ridimensionato Lorenzo può diventare l'oggetto del desiderio di tante squadre
 Ven. 27 mar 2020 
Zaniolo: "Grazie ai tifosi per essermi stati vicini. Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e..."
"Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e la doppietta al Porto"
Le speranze d'Italia: Zaniolo ritrovato. Tonali e Donnarumma, il futuro sorride
L'emergenza sanitaria derivante dal coronavirus ha indotto l'Uefa a posticipare...
 Gio. 26 mar 2020 
El Shaarawy: "Ritorno a Roma? Mi sentivo in famiglia, ma non parlo di mercato"
Stephan El Shaarawy ha rilasciato un'intervista a Sky Sport 24 raccontando...
 Mer. 25 mar 2020 
La Roma scommette sul futuro. Da Zaniolo a Diawara c'è un tesoro
L'emergenza coronavirus ha cambiato molte delle nostre abitudini e continuerà a...
 Lun. 23 mar 2020 
La Roma prepara il piano B per ripartire
In attesa di capire come finirà (se accadrà) l'attuale campionato, la Roma pensa...
 Dom. 22 mar 2020 
Pellegrini guarito: per il futuro è la priorità della Roma
Si allena e non vede l’ora di tornare in campo. Occorre eliminare la clausola rescissoria: il giocatore vuole restare in giallorosso a vita
 Gio. 19 mar 2020 
Zaniolo corre, la Roma spera. La madre: "Nicolò è molto carico"
Con le nuove date forse in campo a fine stagione. Mamma Francesca: «È carico e si allena tutti i giorni»
La Roma cerca un'alleanza di mercato con la Juve per aggirare lo stop
La certezza della Roma al 19 marzo (semestrale chiusa a - 87 milioni) si scontra...
 Mer. 18 mar 2020 
El Shaarawy e Castrovilli, ecco la Roma del futuro
Aspettando il passaggio di proprietà, le idee di Friedkin sono chiare
 Lun. 16 mar 2020 
In forma a casa con mogli e figli. Così ora si allenano i giallorossi
I giocatori della Roma si sono organizzati in fretta per non perdere la forma fisica....
 Dom. 15 mar 2020 
PELLEGRINI sostiene raccolta fondi Spallanzani: "Diamo il nostro contributo con una donazione"
Anche Lorenzo Pellegrini si unisce alla raccolta fondi organizzata dalla Roma a...
Roma, fai in fretta. È con Pellegrini che entri nel futuro
La società lavora al rinnovo senza la clausola da 30 milioni. Più difficile trattenere Smalling. E sul passaggio di proprietà...
Roma, il futuro parte con un pesante ritardo
La Premier chiama ma a Trigoria, per ora, non risponde nessuno. Non potrebbe essere...
 Sab. 14 mar 2020 
Zaniolo sorriso giallorosso
Il momento è difficile per tutta la popolazione italiana ed è dura trovare spunti...
 Ven. 13 mar 2020 
#IoRestoAcasa, Immobile nomina Pellegrini: scatta la sfida nei palleggi per aiutare gli ospedali
Dopo qualche giorno in casa scatta la nomination. No, non è "Il Grande Fratello",...
 Mer. 11 mar 2020 
Dzeko è ok, superati i guai al ginocchio. Villar e Mancini, il dubbio è in mezzo
Sono bastati due vistosi cerotti rossi sul ginocchio (utilizzati normalmente come...
 Mar. 10 mar 2020 
Cristante, il centrocampo è tuo: Fonseca resta in emergenza. Per Dzeko fastidio al ginocchio
Per Dzeko fastidio al ginocchio, ma a Siviglia ci sarà
 Lun. 09 mar 2020 
Roma, verso il Siviglia con il buco in mezzo
In attesa di capire se la Serie A si fermerà o no, la Roma si concentra sull'Europa...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>