facebook twitter Feed RSS
Domenica - 5 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pau Lopez, quando nel rinvio c'è l'insicurezza di una squadra

Venerdì 21 febbraio 2020
Se uno spagnolo, Carles Perez, va a letto felice e con il sorriso contagioso, un altro, Pau Lopez, riflette sulla sua prestazione, buona ma solo in parte e sul perché oggi risulti meno sicuro di ieri. Continua il suo momento (lungo) d'indecisione, soprattutto fuori dai pali. Non prende gol contro il Gent, molto per suoi meriti, seppur non facendo grandi parate, e un po' per fortuna (tanti gli errori sotto porta degli avversari), ma ciò che dà più agli occhi sono le stecche che prende sul suo lato migliore, il gioco con i piedi, quindi la gestione del pallone.

I TRENTA MILIONI
La Roma ci ha raccontato al momento del suo oneroso ingaggio (trenta milioni bonus compresi), e nessuno ne dubitava, che Pau fosse fortissimo nel palleggio, abile nel far partire l'azione, nel giocare con i compagni, quindi perfetto per il calcio di Fonseca, che ama «partire dal basso», oggi si usa tanto questa espressione. Invece questa, guardandolo nelle ultime gare, non sembra certo il suo punto di forza: al momento si distingue, a parte qualche errore grossolano (vedi il derby) nella gestione della palla tra i pali (vedi la splendida parata di Genova). Che succede, dunque? Nel calcio di Lopez c'è tutta l'insicurezza della squadra, che ha smesso di giocare, che non trova la soluzione per uscire dalla crisi e che soprattutto cerca spesso il passaggio all'indietro (sintomo di crisi psicologica e di involuzione tecnico-tattica), mendando in difficoltà il povero portiere spagnolo, che spesso perde il controllo del pallone. Nebuloso il calcio proposto dalla Roma in questa fase, nebulosa la reazione del numero 13, che del gruppo è una delle fotografie più rappresentative. 


Contro il Gent ha sbagliato appoggi facili, due volte ha regalato il pallone agli avversari, due li ha mandati fuori. Ciò che caratterizza un portiere bravo, al di là dell'aspetto tecnico, è trasmettere sicurezza alla squadra, alla sua linea. Questo non succede: la squadra perde certezze, gli scarica il pallone addosso e lui, gira che ti rigira, sbaglia. L'indecisione e la paura lo portano a deragliare anche nelle uscire facili, ad esempio quando nel finale si fa sfuggire una palla banale tra le mani e per poco non finisce in frittata. I numeri in questo momento non gli danno ragione. I ben 32 gol incassati in campionato (più di tutte le big, più del Verona, più del Parma, ad esempio) fanno della difesa della Roma una delle più perforate Nell'unica partita che ha saltato, Inter-Roma, Mirante non ha preso gol. I clean sheet di Pau sono solo 4 nelle ventitré giocate in campionato. In Europa ha preso cinque reti in sei presenze, restando imbattuto due volte con i turchi del Basaksehir e ieri con il Genk. Pau(ra) Lopez.
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 04 apr 2020 
Tamponi e test immunità, ecco protocollo per atleti
La Fmsi stabilisce le linee guida per il ritorno in campo
Ceferin: "3 agosto deve essere tutto finito. Valuteremo il sistema migliore per concludere stagione"
Il Presidente della UEFA Aleksandar Ceferin ha parlato alla TV tedesca ZDF:...
"Il Coronavirus sta mutando, potrebbe essere una bella notizia". Ecco perché
Ecco la scoperta della dottoressa Elisa Vincenzi, capo unità di ricerca in patogeni virali e biosicurezza dell’Ospedale San Raffaele
CORONAVIRUS, Spagna seconda al mondo per numero di casi positivi: superata l'Italia
Sono 809 le persone morte con coronavirus nelle ultime 24 ore in Spagna. Il bilancio...
Coronavirus in Italia, 2.886 positivi (ieri 2.339), 681 morti (ieri 766)
Borrelli: "88.274 positivi, -74 persone ricoverate in terapia intensiva" Sono...
Coronavirus, a Roma 45 nuovi casi (100 provincia compresa). D'Amato: "Nel Lazio 157 positivi"
"D'Amato: «Nel Lazio 157 positivi, solo +4%»
Tommasi: "I tempi per la ripresa li detta il Coronavirus. Bisogna capire se ci sarà il tempo..."
"Bisogna capire se ci sarà il tempo di riprendere"
Coronavirus Roma, morto poliziotto di 52 anni: era scorta di Conte. Tra le vittime altri due medici
Morto nella scorse ore a Roma il Sostituto Commissario della Polizia di Stato Giorgio...
Fonseca: "Pellegrini può fare il capitano. Vorremmo terminare il campionato"
"Sono orgoglioso delle iniziative del club"
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 198 (ieri 195) i contagi totali, 21 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
Ecco come sarà la vita quando finirà il lockdown: distanze, mascherine e calendario riaperture
Molto probabilmente la fase due partirà da maggio. Fondamentale sarà il fattore R0, cioè la velocità con cui si diffondono le infezioni
Pastore: "Non rischio la mia vita per giocare. Taglio stipendi? È giusto"
Il trequartista argentino: "Il calcio è la mia vita da quando avevo cinque anni, ma non voglio stare male per questo. Se Dio vuole torneremo a giugno. Torno al Talleres, ma non subito"
Di Francesco: "In quarantena ho riguardato la cavalcata da Champions, dal vivo non mi sono..."
"Dal vivo non mi sono reso conto fino in fondo di quello che stavamo facendo"
Rinvio, tagli e donazioni. L'Inghilterra decide compatta
La Premier League, pressata dal governo inglese che chiedeva una linea di sacrifici...
La minaccia della Uefa alle Leghe: un paradosso per Agnelli e la Juve
La lettera firmata da Uefa, Eca e European Leagues che non lascia troppo spazio...
L'avviso di Ceferin: "Stop ai tornei? Attenzione, rischiate l'esclusione dalle coppe"
Aleksander Ceferin, presidente dell'Uefa, è stato chiaro dopo l'ipotesi della Lega...
Totti "gufa" l'amico Inzaghi
«Fonseca è un grandissimo allenatore, me ne parlano tutti bene». L'allenatore portoghese...
Pellegrini: "Siamo pronti a ricominciare"
La Roma vuole tornare in campo. Quando e se sarà possibile, ovviamente, ma c'è ancora...
Roma e i sei centrali: Mancini è il futuro, Smalling il dubbio
La Roma del futuro dovrà fare delle scelte di mercato, perché sei difensori centrali...
 Ven. 03 apr 2020 
AIC, Tommasi: "L'agenda non la dettiamo noi, ma la comunità scientifica. Taglio degli stipendi..."
"Taglio degli stipendi? Dobbiamo capire che chiunque dovrà perdere qualcosa"
CORONAVIRUS Francia, record di morti: più di 1.100 decessi in sole 24h
Continuano a crescere i casi di coronavirus in Francia. Sono 64,338 (+5,233) i contagi...
Mancini: "Sono orgoglioso della Roma. Indossare questa maglia mi provoca emozione"
Dopo gli interventi di Nicolò Zaniolo e di Lorenzo Pellegrini, è il turno di Gianluca...
MORTO Piero Gratton, papà del Lupetto giallorosso
Se ne va una pagina di storia della Roma. La società giallorossa ha comunicato sul...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>