facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 settembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Gent 1-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Perez subito determinante. Perotti e Cristante non al top
Giovedì 20 febbraio 2020
Pau Lopez 6: Nel primo tempo ha solo il compito di giocare molto con i piedi perché spesso sollecitato da Fazio e Smalling e se la cava bene. Nella ripresa deve impegnarsi su Odjidja e in un paio di occasione non appare sicuro, ma la porta è inviolata ed è un'ottima notizia per Fonseca.

Spinazzola 6: La Roma attacca più dalla sua parte anche grazie alla sua propensione offensiva. Nella ripresa perde la freschezza che gli aveva permesso di essere pericoloso in precedenza. (Dal 69' Santon 7: Il suo ingresso in campo rischia di cambiare volto alla gara. Sale spesso e volentieri e butta dentro l'area tanti cross di pregevole fattura. L'assist per Kolarov avrebbe meritato il 2-0).

Fazio 6: Nel gioco aereo contrasta con precisione gli attaccanti belgi. Anche nella ripresa continua i vari corpo a corpo con gli attaccanti del Gent senza demeritare anche quando ha la palla tra i piedi.

Smalling 6: Rischia molto a fine primo tempo quando in disimpegno regala la sfera agli avversari. Nella ripresa cresce e oltre ad andare vicino al gol, chiude anche un paio di occasioni pericolosissime dentro l'area di rigore di Lopez.

Kolarov 6: Meno propositivo di Spinazzola, anche nella ripresa si vede poco fino a quando non si sveglia tutto insieme con un colpo di testa parato da Kaminski e che avrebbe meritato migliore fortuna.

Veretout 6: Il suo rientro è importante per la Roma soprattutto per i recuperi a centrocampo e per la qualità nel trasformare rapidamente l'azione da difensiva in offensiva. Gioca più alto di Cristante ma non riesce a incidere negli ultimi venti minuti quando avrebbe potuto fare qualcosa di più.

Cristante 5,5: Si fa prendere d'infilata in più di un'occasione. Si abbassa spesso per aiutare i difensori nel dare il la all'azione. Gioca molto basso e oltre al palo colpito di testa nella ripresa non gioca certo la sua migliore partita.

Carles Perez 7: Prima partita da titolare e dopo soli 13 minuti sblocca la gara facendosi trovare pronto sull'assist di Dzeko. Si sbatte anche andando a chiudere qualche ripartenza avversaria sulle ali dell'entusiasmo. Se riuscirà a controllare la voglia di strafare potrà essere molto utile alla causa.

Pellegrini 5,5: Meno coinvolto nelle azioni offensive anche a causa della marcatura ravvicinata degli avversari. Nella ripresa si vede ancora meno e alla fine Fonseca lo sostituisce. (Dal 79' Mkhitaryan 6,5: Entra in campo e la Roma cambia passo. Un'incursione da destra avrebbe meritato migliore appoggio da parte degli attaccanti).

Perotti 5,5: Incide poco nel corso del primo tempo, anche nell'uno contro uno sembra meno ispirato del solito. Nella ripresa è bravo a chiudere un paio di ripartenze ospiti ma in fase offensiva si vede davvero troppo poco. (Dall'82' Kluivert S.V.: Non ha il tempo di incidere).

Dzeko 6: Anche si vede poco, quando la palla passa dalle sue parti succede sempre qualcosa. Assist perfetto per il primo sigillo di Perez. Come sempre fa a sportellate in avanti ma sotto porta arriva stranamente e spesso in ritardo.

Fonseca 6: La Roma doveva vincere e ha vinto. Da ricordare c'è poco altro perché il gioco è ancora latitante. Bene i cambi nell'ultima parte di gara, forse potevano arrivare un po' prima.

di Pietro Lazzerini

*** *** ***


Pau Lopez 5,5: perde un paio di palloni tremendi che fanno tremare l'Olimpico. Ben posizionato in occasione di alcune conclusioni dalla distanza del Gent.

Spinazzola 5,5: bene nei primi minuti ma poi perde di concretezza e perde palloni banale. Dal 69' Santon 6,5: ha un buon approccio alla gara e crea una grande occasione con un dribbling e un cross preciso per la testa di Kolarov.

Smalling 6,5: come al solito, ci pensa l'inglese a salvare la Roma in più di un'occasione. Non perde mai lucidità.

Fazio 5,5: prestazione sufficiente fin quando rimane fermo a guardare Depoitre, che non sfrutta l'occasione e spreca una ghiotta occasione.

Kolarov 5,5: una brutta palla persa nel primo tempo, pochissima spinta e un colpo di testa con un grande stacco, parato dal portiere. Non una grande gara.

Cristante 6,5: nel primo tempo si posiziona tra i centrali per far ripartire l'azione. Discreta la qualità della trasmissione del pallone ed è sempre più il regista della Roma.

Veretout 6: va in contrasto, a volte si allarga sulla destra e si limita al compitino.

Perez 7: dà brillantezza con la sua rapidità e trova subito il gol, sfruttando bene e con freddezza un assist di Dzeko. Bellissimo il segnale che dà quando, nel primo tempo, fa un recupero provvidenziale al limite della propria area di rigore.

Pellegrini 5: sbaglia troppi palloni e manca di qualità. Non da oggi, purtroppo. Dal 79' Mkhitaryan SV.

Perotti 6: si muove molto nel primo tempo venendo incontro nel corridoio sinistro e cercando anche la profondità. Cala vistosamente nella ripresa. Dal 82' Kluivert SV.

Dzeko 6,5: lesto e preciso nel servire a Perez la palla del gol vittoria. Non ha altre occasioni per mettersi in mostra.

Fonseca 6: ottiene il massimo con il minimo sforza ma è andata bene alla Roma, soprattutto per non aver subito reti. Risultato ottenuto non grazie a un atteggiamento troppo remissivo della squadra, pur contro una squadra non irresistibile.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Perotti - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Gio. 12 mar 2020 
Stop per Perotti e Under. Oggi seduta a Trigoria
Un allenamento surreale, tra l'incertezza di giocare la partita con il Siviglia...
 Mer. 11 mar 2020 
TRIGORIA 11/03 - Affaticamento muscolare per Ünder e Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Rifinitura (a porte chiuse) in vista del Siviglia. Attimi di tensione tra Cristante e Spinazzola, poi pace fatta
 Mar. 10 mar 2020 
Luis Fabiano e quella scelta del 2005: "Mi voleva la Roma, andai a Siviglia"
"Sarebbe stato emozionante giocare con Totti"
 Lun. 09 mar 2020 
Fonseca ritrova Dzeko
Uno Dzeko riposato per puntare al colpo grosso a Siviglia. La Roma di Fonseca questa...
 Ven. 06 mar 2020 
Perotti-Fazio, c'è una Siviglia romanista
Il primo ad arrivare fu Federico Fazio nel gennaio del 2007, poi a giugno toccò...
 Gio. 05 mar 2020 
La firma slitta ma Friedkin studia la Roma del futuro: ridurre gli ingaggi
Il magnate Usa ragiona sul "fair value". E per giugno si preparano tanti addii: da Pastore a Juan Jesus
Roma, Fonseca vuole i gol Champions da un attacco con il futuro in bilico
Mkhitaryan, l'uomo della ripartenza in campionato, ha indicato nei giorni scorsi...
 Mer. 04 mar 2020 
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Sab. 29 feb 2020 
Cagliari-Roma, i convocati
26ªGiornata di Serie A
FONSECA: "La squadra è stanca, non abbiamo avuto il tempo di recuperare, ma non è una scusa"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Difficile vedere Perotti a Cagliari, Veretout sta bene. Quarto posto? Vedo che la squadra ci crede ed io credo in loro. Domani giocherà Kalinic"
 Ven. 28 feb 2020 
Siviglia: Monchi prepara per la vendetta. Nessun precedente con la Roma
Il destino beffardo della Roma ha sancito che dall'urna di Nyon uscisse il Siviglia...
TRIGORIA 28/02 - Defaticante per chi ha giocato ieri, lavoro in campo per gli altri
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Perotti e Veretout, oltre agli infortunati
 Gio. 27 feb 2020 
FONSECA: "Campo molto pesante, abbiamo dimostrato un buon atteggiamento difensivo"
EUROPA LEAGUE - GENT-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Spero che Diawara sia pronto per la prossima settimana. E’ assurdo non giocare il lunedì, i giocatori ne risentono”
GENT-ROMA, Perotti in tribuna per un problema gastrointestinale
Nella sfida Gent-Roma, valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa...
Gent-Roma, piedi d'oro e muscoli fragili: c'è Mkhitaryan, la coppia è più bella
Armeno tu, non mi abbandonare. La immaginiamo la voce di Paulo Fonseca, che parla...
 Mer. 26 feb 2020 
Gent-Roma, i convocati
UEFA Europa League 2019-2020 - Sedicesimi di finale: Ritorno
Roma, straordinari per Mkhitaryan: in Belgio e a Cagliari la trequarti è sua
Le sensazioni di Pellegrini erano giuste: dopo gli esami effettuati...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma-Lecce, i convocati
25ªGiornata di Serie A
FONSECA: "Pellegrini? Deve capire dove sbaglia, ma deve giocare. Possiamo arrivare quarti"
ROMA-LECCE, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Il Lecce in questo momento è motivato. Tre vittorie consecutive. Gioca bene. Domani qualche cambio, Kolarov giocherà"
La tentazione è Mkhitaryan
Ora Fonseca ha due strade: una che porta alla rivoluzione e l'altra a un lento percorso...
 
 <<    <      3   4   5   6   7