facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 1 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...

Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l'unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
Domenica 16 febbraio 2020
Le macchine del tempo, a volte, dovrebbero esistere. Certo, per cose assai più importanti del calcio, ma se avanzasse tempo non sarebbe male sintonizzarla su alcuni dei giocatori più in vista del nostro campionato e vedere come, col passare di solo un paio di mesi appena, i giudizi cambino radicalmente. A dicembre scorso, mentre il 2019 declinava, Lorenzo Pellegrini era nell'ordine: 1) Lorenzo il Magnifico (titolo condiviso con Insigne); 2) il nuovo Capitan Futuro della Roma ("macché Florenzi", mormorava la piazza); 3) uno dei più forti centrocampisti italiani da blindare immediatamente con un contratto lungo e senza quella pericolosa clausola da 30 milioni - quasi una mancia - che lo rendeva appetibile da mezza Europa. A metà febbraio, invece, il mondo sembra essere andato a testa in giù. Radio e web a tinte giallorosse, infatti, hanno consegnato a Pellegrini il malinconico scettro di peggiore in campo contro l'Atalanta (e ci può stare), ma soprattutto gli hanno appiccicato addosso l'etichetta più feroce, quella del sopravvalutato.

ROMANI IN CRISI — Insomma, l'unico romano e romanista rimasto a Trigoria, sembra essere diventato per molti la cartina di tornasole dei tanti mali che affliggono la squadra di Fonseca. L'accusa? Non tanto per errori specifici (sì, il concorso di colpa sul raddoppio nerazzurro c'è stato), quanto per il fatto che non faccia "mai la differenza". Piccolo contro le grandi, medio con le piccole, protagonista di una grande prestazione e subito dopo di una serie di partite scialbe, poco portato a fare gol, scarso nel calciare le punizioni, bello a vedersi ma incostante, fragile abbastanza da saltare diverse partite in stagione. Insomma, pregi evaporati. Possibile? Morale: il rinnovo contrattuale nessuno lo pretende più (perché i tifosi pretendono) e il capitano del domani trattato come uno qualsiasi. Certo, aver segnato 3 reti (2 in Coppa Italia) in 22 partite non è il massimo - ma ha fatto anche 11 assist - però colpevolizzarlo, in fondo, solo perché non è Francesco Totti o Daniele De Rossi pare, al solito, un po' eccessivo, anche perché nessuno aveva pensato a Pellegrini, al momento, come a un fuoriclasse di quelle dimensioni. Ma a pensarci bene, in anni recenti anche i due Capitani non furono esenti da critiche ingenerose, e così chissà che questo alla fine non consoli almeno un po' Pellegrini. Con una postilla: nel calcio del Terzo Millennio la fedeltà a un club non è più richiesta né pretesa. E quindi, se un giorno alla sua porta si affaccerà qualcuno che non lo paragonerà ai sogni e ai bisogni della generazione precedente, ma solo con l'attualità che è chiamato a rappresentare, nessuno gli impedirà di fare la valigia. Perché in fondo tutte le strade portano a Roma, ma anche lontano da lei.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 30 mar 2020 
Florenzi e la rincorsa all'Europeo (lontano da Roma). Iella permettendo...
L'esterno di proprietà della Roma ha vissuto un'esperienza poco agevole al Valencia con 5 sole presenze: con lo slittamento della competizione di un anno, l'obiettivo è giocare per strappare una convocazione a Mancini
Florenzi e Schick, Nzonzi e Olsen: il ritorno della marea di prestiti
La Roma si prepara a riaccogliere gli esuberi di ritorno dai prestiti. Il primo...
 Ven. 27 mar 2020 
Zaniolo: "Grazie ai tifosi per essermi stati vicini. Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e..."
"Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e la doppietta al Porto"
Calciomercato Roma, l'enigma dei terzini: in sei a caccia di futuro
La difesa della Roma del prossimo anno rischia di subire un profondo restyling,...
 Mer. 25 mar 2020 
Già tempo di ritorni: Florenzi è in pole
La squalifica, poi la varicella e infine il tampone (negativo) per il coronavirus...
 Sab. 21 mar 2020 
Quattro colpi da Roma
La Roma vuole aumentare la sua competitività, per questo ha messo nel mirino quattro...
 Lun. 16 mar 2020 
FLORENZI si sottopone al tampone per il COVID-19
Alessandro Florenzi, giocatore del Valencia, questa mattina è stato sottoposto al...
Dzeko: "Roma, voglio un trofeo. Se vendi ogni anno perdi continuità"
L'attaccante bosniaco: "La fascia da capitano è un privilegio, una responsabilità ancora maggiore"
Fonseca ha il problema numero due
Alla Roma manca - per quanto riguarda i terzini - un titolare inamovibile della...
 Dom. 15 mar 2020 
Roma, Champions per evitare cessioni
Il passaggio da Pallotta a Friedkin in stand by, ma i bilanci vanno fatti: senza l’accesso alla maggiore competizione europea, anche alcuni big saranno ceduti
 Mar. 10 mar 2020 
CORONAVIRUS: Zaniolo sostiene la raccolta fondi per l'Ospedale Sant'Andrea di La Spezia
Nella delicata situazione che sta vivendo l'Italia, e l'Europa, a causa dell'emergenza...
 Ven. 06 mar 2020 
Zappacosta pedala, la Roma lo aspetta ad aprile
Il ritorno di Zappacosta si avvicina sempre di più. Il terzino è infatti alle battute...
 Gio. 05 mar 2020 
Florenzi posta un video su Instagram e Totti risponde: "Hai il piede caldo"
Alessandro Florenzi vuole guadagnarsi la convocazione all'Europeo, ecco perché ha...
 Mer. 04 mar 2020 
La collezione dei terzini non ha risolto il problema della Roma
La Roma nella lista dei giocatori sotto contatto può contare ben cinque terzini,...
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Lun. 02 mar 2020 
Kalinic prende in giro Pisacane: il gesto diventa virale
L'attaccante croato, dopo uno scontro di gioco, ha mimato la differenza d'altezza tra lui e il difensore del Cagliari. L'immagine ha subito fatto il giro del web
 Mar. 25 feb 2020 
Roma, fiducia dai senatori: Smalling, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko per riprendere quota
Smalling, Kolarov, Mhkitarian e Dzeko, citati secondo il sistema di gioco di Fonseca,...
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 Ven. 14 feb 2020 
VALENCIA, Florenzi sfortunato: si ferma per la varicella
VALENCIA (Spagna) - L'esperienza spagnola di Alessandro Florenzi fin qui non...
 Mer. 12 feb 2020 
Peres avanza la sua candidatura e insidia Santon sulla fascia destra
Dopo l'ottima prestazione contro il Bologna, Bruno Peres è pronto a rimettersi totalmente...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>