facebook twitter Feed RSS
Domenica - 27 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Se Fonseca vive nel presente

Sabato 15 febbraio 2020
Un grande poeta che Paulo Fonseca ammira, il portoghese Fernando Pessoa, sosteneva di vivere sempre nel presente, di non conoscere il futuro, di non avere più passato. Fonseca, oggi, può nutrirsi solo di presente, lui con la sua Roma. Certo, dire che stasera a Bergamo si gioca tutto è come dar credito a una iperbole. Ma questa Roma di iperboli si nutre quotidianamente, non sembra farne a meno, è il segno della sua storia, un reiterato richiamarsi a un eccesso, in alto e in basso, tra emozioni e depressioni. Roma capace di chiudere un anno solare con una prestazione superba come di cominciare il successivo smarrendo ogni convinzione, smunta copia di ciò che era stata, quattro sconfitte in sei gare di campionato. Vivere nel presente: Fonseca non ha altra possibilità, non ha altre carte da estrarre dal mazzo assottigliatosi pericolosamente. Non gli è più concesso di pensare al passato, non gli è più permesso di guardare al futuro. Per rendere solido l'oggi, deve battere l'Atalanta, aver ragione della macchina perfetta assemblata da Gasperini. Non ha altra strada se non vuole perdere il treno che porta alla Champions. Sei punti (in realtà sette, nel gioco dei confronti diretti) sarebbero un solco troppo grande da colmare. Almeno per una Roma che ha perso memoria del suo bel cammino.

Per vivere questo presente, così tremendamente somigliante a un piano inclinato, Fonseca ha deciso di imboccare la strada più battuta: quella dell'esperienza. Pur non avendo ancora completa dimestichezza con la nostra lingua, Fonseca sa a quali parole basiche affidarsi. A quali concetti fondamentali chiedere supporto. Esperienza, sì. Tradotto: non è più tempo di gioventù. O meglio, non è più l'ora di credere che sia la sfrontatezza, l'imprevedibilità dei giovani a recuperare la Roma a una affidabilità di prestazioni e di risultati quanto meno decente. Adesso il presente è dei più esperti. Dei più rodati. Non dei prospetti che il diesse Petrachi ha messo a disposizione del tecnico nel mercato di gennaio. Il presente di Fonseca non collima con il futuro di Petrachi. L'autocontrollo di Fonseca non fa seguito all'incontinenza verbale di Petrachi. Fonseca avrebbe avuto bisogno di sostanza, che è fatta di partite giocate e campi ampiamente dragati, non dei campioni in abbozzo che Petrachi gli ha portato a Trigoria.

Il portoghese non ha voluto commentare la conferenza smodata del direttore sportivo. Forse non aveva nulla da aggiungere, se non poche frasi di circostanza, rituali, lapidarie. È però l'evidenza dei fatti a narrarci una ormai plastica diversità di vedute. Fonseca difende il suo presente, e per farlo ha deciso di rimettere al centro del villaggio Fazio, Bruno Peres, Mkhitaryan, forse Kolarov e lo stesso Perotti. Tutti dai trenta a salire.

Poi verrà un altro tempo, e in quello - che sarà dell'era Friedkin, con tutti gli scenari che si apriranno dopo il vuoto in cui si sta esaurendo tristemente l'era Pallotta - altre prospettive saranno delineate, altri progetti tracciati. Per ora, Fonseca è come il suo Pessoa. Vive nel presente. Ai vecchi soldati chiederà, per quanto possibile, di non buttare tutto a mare stasera a Bergamo. Nell'imbuto in cui si è infilata la Roma, non è per nulla facile. Ma neppure impossibile. L'importante, almeno, è crederci. Non solo a parole.
di Francesco De Core
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 26 set 2020 
ZANIOLO: "Sto bene non ho più dolori, accanto a me ho persone che mi vogliono bene" (VIDEO)
Nella giornata di ieri è stato inaugurato un nuovo AS Roma Store in Via Ottaviano...
CALCIOMERCATO Roma, dalla Germania: anche i giallorossi su Aarons del Norwich
Spunta un nuovo nome in ottica Roma per rinforzare la corsia destra: si tratta di...
Comitato Tecnico Scientifico: "Non ci sono le condizioni per aumentare gli spettatori negli stadi"
Il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito quest'oggi in merito al possibile allentamento...
Roma-Juventus, i convocati di Pirlo
Ecco i convocati bianconeri per Roma-Juventus: Portieri: Szczesny; Pinsoglio,...
Calciomercato, dalla Spagna: "Suarez per l'Atletico ha rifiutato la Roma!"
Clamorosa indiscrezione dalla Spagna: per Luis Suarez c’era anche l’opzione Roma. L’uruguaiano ha preferito accasarsi all’Atletico
Calciomercato Roma, idea Rangnick come ds, contatti con Friedkin
La nuova Roma di Friedkin inizia a prendere forma e i nuovi proprietari del club...
Capello: "E' vero che avevo detto 'Mai alla Juve', però..."
L'ex allenatore della Roma: "Avevo capito che il mio ciclo giallorosso era finito. E a volte nel lavoro si possono rimangiare le dichiarazioni"
FONSECA: "Dzeko giocherà domani, è motivato"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Non cambieremo la nostra identità perché giochiamo con la Juve. Vogliamo pressare molto e alto, ma dobbiamo essere equilibrati"
PIRLO: "Ci fu un interessamento della Roma all'epoca, ma niente di più"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI ANDREA PIRLO: "Nel pomeriggio deciderò se portare Dybala. Sceglierò i migliori per la Roma. Sceglierò i migliori per la Roma. Dzeko Poteva diventare un calciatore della Juventus"
EL SHAARAWY a Formello, ma lui smorza le voci: "Chiariamo subito"
Sembrava una notizia incredibile di mercato. Stephan El Shaarawy, infatti, è stato...
La Roma aspetta un grande colpo dai Friedkin
L' Inibito Guido Fienga ha spiegato le ragioni e i programmi a breve della Roma...
Il futuro remoto di Dzeko: il capitano con la valigia che deve salvare Fonseca
L'ultima sliding door nella carriera romanista di Edin Dzeko ha una data e un orario....
Clamoroso, El Shaarawy a Formello per trattare con la Lazio!
L'attaccante ex Roma, ora allo Shanghai Shenhua vuole tornare in serie A per non perdere il treno dell'Europeo. Si continua a parlare anche di Callejon
Caso Suarez, nuove intercettazioni: "Sfruttiamo il Covid, esame senza pubblico. Poi la Juve..."
"Poi la Juve ci manderà i Primavera”. Il direttore dell'ateneo: "Ho parlato con gli avvocati della Juve, dopo Suarez facciamo un accordo, ci mandano i calciatori della Primavera"
De Sanctis contestato, Fienga inibito. I Friedkin vanno a caccia di stabilità
Prove di stabilità. Difficile in un momento dove alla Roma non ne va bene una. Dal...
Marcao e Vida per la difesa. In attacco occhi su Mayoral
La Roma continua a cercare rinforzi in difesa. La strada per Smalling è sempre più...
 Ven. 25 set 2020 
Benatia: "Auguro sempre il meglio alla Roma. Tornerei volentieri nella Capitale"
"Mi sarebbe piaciuto vincere in giallorosso, i presupposti c'erano."
La Roma guarda al futuro, tra sponsor e nuovi store
Tre nuove aperture entro fine anno e il rinnovo degli accordi con Qatar Airways e Hyundai. Il mantra: "Continueremo a investire nella città"
FIENGA: "Fonseca non è in discussione, Dzeko il nostro capitano"
Il CEO della Roma Guido Fienga è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>