facebook twitter Feed RSS
Domenica - 27 settembre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pastore, un fantasma da 13 milioni l'anno. Sarà rescissione?

Un problema cronico all'anca non gli permette di rientrare
Venerdì 14 febbraio 2020
Tredici milioni l'anno moltiplicati per cinque stagioni, totale circa 65 milioni di euro. Per avere in cambio cosa? Praticamente il nulla. Ormai si può dire: Javier Pastore è uno degli acquisti riusciti peggio nella storia della Roma, un investimento fatto dall'ex diesse Monchi che non sta ripagando le attese. Anzi, sta diventando un vero e proprio fardello per il presente e il futuro.

Ricapitolando, l'argentino è stato acquistato nell'estate 2018 dal Psg per 24,6 milioni di euro, ai quali va aggiunto un milione di euro pagato all'agente come commissione. La quota di ammortamento annuo del cartellino - alla quale si somma anche il rateo della commissione al procuratore - è quindi di 5,1 milioni a stagione. Oltre a questo costo si deve considerare lo stipendio lordo del Flaco, uno dei più alti della squadra e dell'intera Serie A, pari a circa 8 milioni di euro (dato stimato e non ufficiale) più premi. Ecco come si arriva ai 13 milioni - arrotondati al ribasso - che ogni anno pesano nel bilancio giallorosso per avere un giocatore che è diventato quasi un fantasma. Ed è diventato impossibile da rivendere, col suo contratto garantito fino al 2023.

Pastore non è stato convocato neppure per la gara in casa dell'Atalanta, a causa del persistere di un dolore all'anca. L'infortunio del fantasista è cronico e non gli consente di allenarsi per più di due giorni senza poi doversi fermare. Il fastidio non è scomparso neppure dopo che l'edema osseo - infortunio non molto comune tra i calciatori - sembrava essersi finalmente riassorbito, tanto che il Flaco ha giocato i minuti finali del derby. Salvo poi risparire. Se nelle ultime due gare era andato almeno in panchina, stavolta neppure viaggia con i compagni a Bergamo.

L'ultima partita da titolare è del 10 novembre a Parma. In tutto ha messo insieme 13 presenze stagionali, di cui otto dal prima minuto, raggiungendo però appena 725 minuti trascorsi in campo. Da quando è arrivato alla Roma il conteggio delle gare giocate arriva appena a 30, sette in meno di quante ne aveva messe insieme nell'ultimo anno in Francia. Quindi no, Pastore non è arrivato "rotto" pur avendo avuto diversi problemi muscolari in passato. La sparizione totale è iniziata nella Capitale. Ed è solo uno dei tanti casi misteriosi di una squadra che andrebbe studiata. Perché ad oggi una spiegazione non c'è. E l'unica via per separarsi da Pastore sembra quella della rescissione contrattuale.
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 26 set 2020 
ZANIOLO: "Sto bene non ho più dolori, accanto a me ho persone che mi vogliono bene" (VIDEO)
Nella giornata di ieri è stato inaugurato un nuovo AS Roma Store in Via Ottaviano...
CALCIOMERCATO Roma, dalla Germania: anche i giallorossi su Aarons del Norwich
Spunta un nuovo nome in ottica Roma per rinforzare la corsia destra: si tratta di...
Comitato Tecnico Scientifico: "Non ci sono le condizioni per aumentare gli spettatori negli stadi"
Il Comitato Tecnico Scientifico si è riunito quest'oggi in merito al possibile allentamento...
Roma-Juventus, i convocati di Pirlo
Ecco i convocati bianconeri per Roma-Juventus: Portieri: Szczesny; Pinsoglio,...
Calciomercato, dalla Spagna: "Suarez per l'Atletico ha rifiutato la Roma!"
Clamorosa indiscrezione dalla Spagna: per Luis Suarez c’era anche l’opzione Roma. L’uruguaiano ha preferito accasarsi all’Atletico
Calciomercato Roma, idea Rangnick come ds, contatti con Friedkin
La nuova Roma di Friedkin inizia a prendere forma e i nuovi proprietari del club...
Capello: "E' vero che avevo detto 'Mai alla Juve', però..."
L'ex allenatore della Roma: "Avevo capito che il mio ciclo giallorosso era finito. E a volte nel lavoro si possono rimangiare le dichiarazioni"
FONSECA: "Dzeko giocherà domani, è motivato"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Non cambieremo la nostra identità perché giochiamo con la Juve. Vogliamo pressare molto e alto, ma dobbiamo essere equilibrati"
PIRLO: "Ci fu un interessamento della Roma all'epoca, ma niente di più"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI ANDREA PIRLO: "Nel pomeriggio deciderò se portare Dybala. Sceglierò i migliori per la Roma. Sceglierò i migliori per la Roma. Dzeko Poteva diventare un calciatore della Juventus"
EL SHAARAWY a Formello, ma lui smorza le voci: "Chiariamo subito"
Sembrava una notizia incredibile di mercato. Stephan El Shaarawy, infatti, è stato...
La Roma aspetta un grande colpo dai Friedkin
L' Inibito Guido Fienga ha spiegato le ragioni e i programmi a breve della Roma...
Il futuro remoto di Dzeko: il capitano con la valigia che deve salvare Fonseca
L'ultima sliding door nella carriera romanista di Edin Dzeko ha una data e un orario....
Clamoroso, El Shaarawy a Formello per trattare con la Lazio!
L'attaccante ex Roma, ora allo Shanghai Shenhua vuole tornare in serie A per non perdere il treno dell'Europeo. Si continua a parlare anche di Callejon
Caso Suarez, nuove intercettazioni: "Sfruttiamo il Covid, esame senza pubblico. Poi la Juve..."
"Poi la Juve ci manderà i Primavera”. Il direttore dell'ateneo: "Ho parlato con gli avvocati della Juve, dopo Suarez facciamo un accordo, ci mandano i calciatori della Primavera"
De Sanctis contestato, Fienga inibito. I Friedkin vanno a caccia di stabilità
Prove di stabilità. Difficile in un momento dove alla Roma non ne va bene una. Dal...
Marcao e Vida per la difesa. In attacco occhi su Mayoral
La Roma continua a cercare rinforzi in difesa. La strada per Smalling è sempre più...
 Ven. 25 set 2020 
Benatia: "Auguro sempre il meglio alla Roma. Tornerei volentieri nella Capitale"
"Mi sarebbe piaciuto vincere in giallorosso, i presupposti c'erano."
La Roma guarda al futuro, tra sponsor e nuovi store
Tre nuove aperture entro fine anno e il rinnovo degli accordi con Qatar Airways e Hyundai. Il mantra: "Continueremo a investire nella città"
FIENGA: "Fonseca non è in discussione, Dzeko il nostro capitano"
Il CEO della Roma Guido Fienga è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>