facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

GASPERINI: "Match decisivo? No, ci sono ancora 15 gare. La Roma arriverà molto motivata"

ATALANTA ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI GIAN PIERO GASPERINI: "Noi siamo più sereni, ma è il campo che parla"
Venerdì 14 febbraio 2020
Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, è intervenuto all'interno della sala stampa del centro sportivo 'Bortolotti' di Zingonia per analizzare il match contro la Roma.

La partita di domani sarà fondamentale...
"Siamo in un ottimo momento, si dice che sarà uno scontro decisivo ma lo è sempre. A quindici partite dal termine non può determinare in modo certo la classifica. Abbiamo Roma, Valencia e Sassuolo: bisogna guardare la fase del campionato. È più decisiva quella di martedì, perché li ci sono due partite. Giochiamo con la Roma che è la nostra diretta concorrente, è una partita molto attesa".

Chi avrà le maggiori difficoltà?
"La Roma ha fatto bene in certi periodi, ultimamente ha avuto un po' di problemi ma il valore globale della squadra rimane. È tutta la settimana che leggiamo l'importanza della gara, arriveranno molto motivati. Noi siamo più sereni, ma non vuol dire essere meno motivati. È il campo che parla. Penso che la cosa migliore è quella di non guardare troppo la classifica, ma partita dopo partita. La cosa migliore è concentrarsi sul campo. Rimane il modo migliore".

La Roma sarà meno chiusa rispetto ad altre squadre...
"La classifica conta. Noi dobbiamo stare molto attenti, non possiamo recriminare. Abbiamo vinto a Firenze e a Torino, le cose vanno viste un po' più nel globale. Credo che questo campionato sarà giocato fino all'ultima partita, si rimetterà tutto in corsa. Non si ottengono risultati con grande anticipo. Non credo nelle cose in anticipo".

I valori della Roma?
"La Roma è una squadra di valore, basta vedere il loro attacco. Ci sono 7-8 attaccanti come Dzeko, di assoluto valore. Sono partiti con le ambizioni di arrivare alla Champions League. Negli anni precedenti è stata seconda-terza in classifica, è arrivata in semifinale di Champions. Sarà una partita equilibrata e di valore".

Ci sarà turnover?
"Non ho mai avuto giocatori che non giocano mai, tutti giocano: basta vedere il numero delle presenze, non so cosa si intende per turnover. Noi affrontiamo questa gara con in mente la formazione migliore. Non è mai un problema giocare in settimana, guardate il Verona. È sempre stata la mia convinzione".

Il Valencia può essere un problema?
"Sarebbe una bugia dire non ci pensiamo, sono due partite da fare: c'è solo andata e ritorno. Ti giochi la possibilità di andare ad un quarto di finale. Sarebbe un traguardo enorme. Ho detto altre volte che il campionato ci garantisce di fare la Champions il prossimo anno. Il fascino di arrivare ai quarti è immediato".

Che gara si aspetta rispetto al match di andata?
"È cambiato molto, era inizio campionato. Entrambe le squadre hanno fatto un bel percorso, credo che sarà una partita diversa".

La chiamata al VAR?
"Io non sono d'accordo. Già così assistiamo a delle interruzioni lunghe. Gli arbitri? Lo devono fare loro, tutto nasce da episodi clamorosi. Non ho ancora capito come funziona, se uno ti deve avvisare o meno. Si mettessero d'accordo. Io sono a 70 metri. Hanno tutta la tecnologia per poterlo fare"

Domani gara di ex...
"Non sempre è un buon segnale, a me castigano sempre. Petagna? È un lazzarone (ride, ndr). In questi anni ne abbiamo dati parecchi. Hanno avuto un gran rendimento".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, Carles Perez: gol e prestazione che accendono la speranza
Il piccolo corre e segna e lancia una speranza: la notte è passata e arriva, caldo,...
PEREZ: "Non potevo sognare serata migliore, ora dovremmo dare il massimo nella gara di ritorno"
ROMA-GENT 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEREZ A ROMA TV Esordio dal primo minuto...
FONSECA: "E' un momento difficile. La cosa più importante era vincere"
ROMA-GENT 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "in questo momento non abbiamo la stessa fiducia di sempre"
CRISTANTE: "È evidente che non siamo nella nostra miglior fase, era importante non prendere gol"
ROMA-GENT 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A SKY SPORT Oggi lavoro importante...
PEROTTI: "Dovevamo toglierci di dosso il brutto periodo. C'è stata anche un po' di sfortuna"
ROMA-GENT 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A SKY SPORT Qual è il significato...
Roma-Gent 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Perez subito determinante. Perotti e Cristante non al top
DE SANCTIS: "Abbandoniamo la cultura degli alibi e coltiviamo quella delle responsabilità"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-GENT, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
PEREZ: "Ho piena fiducia in questa squadra. Spero in un gol o in un assist"
EUROPA-LEAGUE, ROMA-GENT, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CARLES PERES A ROMA TV Cosa...
Roma-Gent, Le Formazioni UFFICIALI
UEFA Europa League 2019-2020 - Sedicesimi di finale: Andata
Europa League, Roma-Gent dove vederla in chiaro in Diretta TV e in streaming
È la partita di andata dei sedicesimi di finale, si gioca stasera: le probabili formazioni e i link per seguirla in diretta, anche in chiaro, dalle 21
Roma, arriva Friedkin: firma e stadio
Le due diligence sono alla fase finale, tra pochi giorni si fa sul serio
Smalling: "Non mi aspettavo di piacere così tanto ai tifosi. Vincere qualcosa sarebbe..."
"Vincere qualcosa sarebbe la giusta ricompensa per loro, per tutto l’affetto che ricevo”
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>