facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, Petrachi e quelle parole mal digerite a Trigoria

Venerdì 14 febbraio 2020
«Volevo solo difendere la Roma». È stata questa la giustificazione addotta da Petrachi ai suoi superiori per giustificare il personale show in conferenza stampa che ha creato imbarazzo all'interno del club. Parole che non sono piaciute e che hanno preso alla sprovvista la società che aveva concordato con il dirigente come dovesse presentare i tre nuovi acquisti per poi rispondere esclusivamente alle domande inerenti sul mercato. Copione non rispettato. Conferenza che tra l'altro, non doveva nemmeno essere presieduta da Petrachi. Originariamente, infatti, il deputato a illustrare ai media gli arrivi di Ibanez, Perez e Villar, doveva essere Fienga. Poi, per evitare le inevitabili domande sull'imminente passaggio di proprietà (che avrebbero potuto creare, a seconda delle risposte, un'oscillazione del titolo in borsa), l'ad e Ceo ha preferito declinare. Tutto però ci si poteva attendere meno che il turpiloquio del ds. Una sfuriata che ha letteralmente preso in contropiede chi si occupa della comunicazione all'interno di Trigoria e i dirigenti, convinti che Petrachi avesse inteso quali fossero le disposizioni dettate dal club. Un monologo dal quale la società in privato ha quindi preso le distanze sia con alcuni soggetti chiamati in causa direttamente dal ds sia con chi rappresenta in Italia Friedkin (al quale l'ex granata ha rivolto un inciso non proprio lusinghiero: «Alla squadra ho detto, non dovete pensare che arriva Paperon de' Paperoni e compra chissà chi...»). Conferenza che, al netto dei toni poco oxfordiani, ha fatto emergere la forte sensazione di come Petrachi nutra il timore che il prosieguo della sua avventura nella Capitale non sia più così scontato. «Io la Roma la sento mia, anche se qualcuno vuole già tagliarmi la testa» o «Finché sarò qui cercherò di fare la mia idea di calcio», sono frasi che pronuncia chi si sente in bilico, benché forte di un contratto sino al 2022. E non è dunque un caso che da giorni, per la nuova stagione, siano iniziate a circolare le candidature di Paratici, Berta e Faggiano.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 21 feb 2020 
LJAJIC ha la febbre, il Besiktas lo mette in quarantena. Il Serbo: "Non ho il Coronavirus"
Il Besiktas ha messo in quarantena l'ex attaccante giallorosso Adem Ljajic....
Bruno Peres: "Col Lecce sarà dura, ma dobbiamo vincere. Arriverò dove voglio, con la testa a posto"
"Arriverò dove voglio, con la testa a posto e la maglia della Roma"
GIANNINI: "Pellegrini deve reagire, ci sono passati tutti i migliori"
L'ex capitano della Roma Giuseppe Giannini sul momento che sta attraversando Lorenzo...
PAU LOPEZ inserito nella squadra della settimana dell'Europa League
La buona figura di ieri sera contro il Gent ha permesso a Pau Lopez di conquistarsi...
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
ROMA-LECCE, domani la conferenza stampa di Fonseca
Domani alle ore 13.30 si terrà la conferenza stampa di Paulo Fonseca, al Centro...
TRIGORIA 21/02 - Scarico per chi ha giocato ieri. Cetin torna in gruppo. Individuale per Zaniolo
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Zaniolo, Zappacosta, Mirante e Pastore
Smalling: "Restare alla Roma? Raggiungiamo prima i nostri obiettivi, poi ne parleremo"
Il difensore della Roma Chris Smalling ha rilasciato un'intervista ai microfoni...
Carles, il ragazzo che in Europa sta comodo come a casa sua
Carles Perez e l'Europa. E' questo l'elemento che accomuna Roma e Barcellona nella...
Diawara migliora, Pastore naviga a vista
Per Diawara il peggio sembra essere passato. Il centrocampista ha ricominciato ad...
Roma, un lampo per ricominciare
La Roma riassapora dopo un mese il gusto del successo battendo 1-0 il Gent all'Olimpico....
Ecco i conti della galassia giallorossa
Il passaggio della proprietà della Roma da Pallotta a Friedkin è ormai imminente,...
Pellegrini esce dal campo tra i fischi
Serata storta per Pellegrini. Il centrocampista non ha brillato nella gara vinta...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>