facebook twitter Feed RSS
Sabato - 4 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"

Domenica 09 febbraio 2020
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a disposizione all'Olimpico, 4 invece nelle 6 gare di campionato post Natale) va di pari passo con quello della difesa. Dall'inizio del nuovo anno la squadra di Fonseca ha subito 16 reti (2 di media a gara), 7 in 6 giorni dal tandem Sassuolo-Bologna. E cosa che da non sottovalutare è che 8 dei gol presi, sono arrivati nei primi 26 minuti. Sabato sera Fonseca, ha parlato di paura, professandosi non preoccupato a livello tattico e atletico. In realtà la sensazione che si ha dall'esterno è che gli avversari abbiano capito come attaccare la Roma. Soprattutto nel momento in cui questa è sprovvista del mediano davanti alla difesa che tra novembre e dicembre regalava più copertura al reparto arretrato. Sia De Zerbi che Mihajlovic infatti hanno deciso di impostare le rispettive gare, andando a giocare uno contro uno tra i loro esterni offensivi e i terzini giallorossi. Ma mentre il Sassuolo ha perlopiù sfruttato gli errori in fraseggio di una difesa altissima, punendola in contropiede, Sinisa ha chiesto sia a Barrow che a Orsolini di andare a pressare altissimi Santon e Kolarov. Ne sono emersi i limiti nel palleggio della retroguardia giallorossa, non aiutata per l'occasione dallo spaesato Cristante. Il resto lo ha fatto Palacio in posizione di falso nueve, facendo uscire a turno uno tra Smalling e Mancini e permettendo così gli inserimenti a turno dei vari Orsolini e Svanberg (che ha sciupato due occasioni a non più di 7-8 metri da Pau Lopez).

RIMEDI DA TROVARE
Se paradossalmente sul primo gol di Orsolini (sul quale Kolarov è in ritardo) si può anche provare a cercare una spiegazione - sull'assist di Barrow, Palacio non arriva sul pallone ma provandoci manda fuori tempo sia Smalling che Mancini - difficile trovarla sugli altri due. Tra l'altro, la seconda rete del gambiano è sembrata la fotocopia di quello di Boga sei giorni prima, con Mancini - suo malgrado - sempre tagliato fuori da una finta dell'avversario e maldestro nel concedere all'attaccante di turno la possibilità di calciare con il piede preferito. Se Fonseca, prima del nuovo anno, aveva spesso fissato il suo punto di partenza a Marassi (22 punti in 9 gare ma soprattutto con appena 5 gol subiti), ora per riprendersi il quarto posto dovrà essere bravo a (ri) trovare un minimo di equilibrio. In quei due mesi, la mossa vincente era stata avanzare inizialmente Mancini (poi sostituito in corsa da Diawara) in mediana, con Fazio vicino a Smalling. Per carità, l'argentino non era stato esente da sbavature ma l'ex atalantino aveva permesso al reparto arretrato di soffrire molto meno e di difendere spesso e volentieri a cinque anziché a quattro. Una mossa che già sabato a Bergamo può essere riproposta. Cristante è squalificato, Diawara ancora ai box ma torna Pellegrini. La tentazione potrebbe essere arretrare Lorenzo vicino a Veretout e lasciare Mkhitaryan nella posizione di trequartista. L'armeno, però, al netto del bel gol di testa, con il Bologna è sembrato in netto ritardo di condizione. Ripresentarlo contro una squadra che fa della velocità e del dinamismo il suo punto di forza, potrebbe rivelarsi letale. Tuttavia è anche vero che Fazio è sparito dai radar: l'ultima gara disputata risale al 15 dicembre (Roma-Spal). Non il massimo. Paulo comunque qualcosa cambierà, lo ha già annunciato. Spinazzola tornerà dal primo minuto a sinistra mentre a destra permangono molti dubbi. Certamente non toccherà a Florenzi, espulso ieri nel ko del Valencia (0-3) con il Getafe.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 03 apr 2020 
Florenzi torna ma andrà via
A fare le spese del coronavirus potrebbe essere anche Alessandro Florenzi. Il classe...
 Mer. 01 apr 2020 
Antonucci: "In Portogallo mi trovo bene, esperienza utile per crescere. Zaniolo mio migliore amico"
"De Rossi l'emblema del capitano. Il tuo idolo da bambino? Totti"
 Lun. 30 mar 2020 
Florenzi e la rincorsa all'Europeo (lontano da Roma). Iella permettendo...
L'esterno di proprietà della Roma ha vissuto un'esperienza poco agevole al Valencia con 5 sole presenze: con lo slittamento della competizione di un anno, l'obiettivo è giocare per strappare una convocazione a Mancini
Florenzi e Schick, Nzonzi e Olsen: il ritorno della marea di prestiti
La Roma si prepara a riaccogliere gli esuberi di ritorno dai prestiti. Il primo...
 Ven. 27 mar 2020 
Zaniolo: "Grazie ai tifosi per essermi stati vicini. Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e..."
"Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e la doppietta al Porto"
Calciomercato Roma, l'enigma dei terzini: in sei a caccia di futuro
La difesa della Roma del prossimo anno rischia di subire un profondo restyling,...
 Mer. 25 mar 2020 
Già tempo di ritorni: Florenzi è in pole
La squalifica, poi la varicella e infine il tampone (negativo) per il coronavirus...
 Sab. 21 mar 2020 
Quattro colpi da Roma
La Roma vuole aumentare la sua competitività, per questo ha messo nel mirino quattro...
 Lun. 16 mar 2020 
FLORENZI si sottopone al tampone per il COVID-19
Alessandro Florenzi, giocatore del Valencia, questa mattina è stato sottoposto al...
Dzeko: "Roma, voglio un trofeo. Se vendi ogni anno perdi continuità"
L'attaccante bosniaco: "La fascia da capitano è un privilegio, una responsabilità ancora maggiore"
Fonseca ha il problema numero due
Alla Roma manca - per quanto riguarda i terzini - un titolare inamovibile della...
 Dom. 15 mar 2020 
Roma, Champions per evitare cessioni
Il passaggio da Pallotta a Friedkin in stand by, ma i bilanci vanno fatti: senza l’accesso alla maggiore competizione europea, anche alcuni big saranno ceduti
 Mar. 10 mar 2020 
CORONAVIRUS: Zaniolo sostiene la raccolta fondi per l'Ospedale Sant'Andrea di La Spezia
Nella delicata situazione che sta vivendo l'Italia, e l'Europa, a causa dell'emergenza...
 Ven. 06 mar 2020 
Zappacosta pedala, la Roma lo aspetta ad aprile
Il ritorno di Zappacosta si avvicina sempre di più. Il terzino è infatti alle battute...
 Gio. 05 mar 2020 
Florenzi posta un video su Instagram e Totti risponde: "Hai il piede caldo"
Alessandro Florenzi vuole guadagnarsi la convocazione all'Europeo, ecco perché ha...
 Mer. 04 mar 2020 
La collezione dei terzini non ha risolto il problema della Roma
La Roma nella lista dei giocatori sotto contatto può contare ben cinque terzini,...
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Lun. 02 mar 2020 
Kalinic prende in giro Pisacane: il gesto diventa virale
L'attaccante croato, dopo uno scontro di gioco, ha mimato la differenza d'altezza tra lui e il difensore del Cagliari. L'immagine ha subito fatto il giro del web
 Mar. 25 feb 2020 
Roma, fiducia dai senatori: Smalling, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko per riprendere quota
Smalling, Kolarov, Mhkitarian e Dzeko, citati secondo il sistema di gioco di Fonseca,...
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>