facebook twitter Feed RSS
Domenica - 29 marzo 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

KOLAROV: "Testa giù e pedalare, niente drammi, ora si vedono gli uomini. Tensione tifosi? Tutto ok"

Venerdì 07 febbraio 2020
ROMA-BOLOGNA 2-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA

KOLAROV A SKY SPORT

Che spiegazioni dai tu della partita?
"Non devo spiegare niente, abbiamo perso una partita che il Bologna ha meritato."

momento del genere meriterebbe un'analisi più approfondita...
"Abbiamo perso due partite con la Juve, con il Torino, con Sassuolo e questa. Non siamo partiti bene, testa giù e pedalare."

Involuzione tecnica, tattica, condizione fisica o mentalità?
"C'è un po' di tutto, quando entri in un periodo negativo c'è un po' di tutto. Come più anziano mi tengo stretto i miei amici, ci siamo concentrati e dobbiamo cercare di vincere le prossime. Siamo consapevoli che non stiamo facendo bene."

Tensione col pubblico?
"No, no nulla. Tutto tranquillo."

Cosa non ha funzionato?
"Sapevamo che il Bologna sta bene, credo che non abbiamo fatto bene nelle pressioni. Poi è difficile quando corri indietro andare a prenderli. Merito del Bologna, che ha strameritato di vincere. Abbiamo provato qualcosa nel secondo tempo, ma non è bastato."

Che cosa è cambiato difensivamente?
"Le ultime da inizio 2020 prendiamo due gol a partita, poi tre e con Sassuolo 4. Dobbiamo difendere meglio tutti quanti. Il Bologna ha giocatori che la spostano e dovevamo accorciare di più. In questi momenti quando non gira bene perdi lucidità. Non vogliamo stare in questo momento. Dobbiamo concentrarsi su di noi. Io che sono uno dei più anziani volevo dare una spinta alla squadra. Ora si vedono gli uomini veri e siamo in grado di rialzarci."

*** *** ***


KOLAROV A ROMA TV

La tua analisi?
"Il Bologna ha meritato di vincere. Sono stati superiori di noi in tutte le circostanze. Complimenti a loro."

Cosa sta succedendo e cosa si può fare per non perdere la testa?
"Queste cose capitano nel calcio. Meglio evitarle o risolverle presto, certo. In questo momento ci manca un po' di tutto: consapevolezza e lucidità nelle scelte. Un'altra strada non esiste, domani ci troviamo a Trigoria e dobbiamo dimenticare vedendo le cose su cui poter migliorare."

Sulla tua fascia erano due contro uno...
"L'idea era di uscire con il nostro trequartista sulla destra per Perotti che doveva andare con Tomiyasu e io dovevo stare con Orsolini. In questi casi quando la squadra ha fiducia si risolvono le cose veloci. Ci manca il cambio di passo e la lucidità quindi le qualità degli altri vengono fuori. Dobbiamo fare di più, creare di più e subiamo troppi gol. Non è colpa solo di un reparto, dobbiamo fare bene in tutti i reparti. Dovevamo indirizzare la partita nella direzione che volevamo ma non siamo riusciti questa sera."

E' mancata la reazione, così come in altre occasioni...
"Dobbiamo rivedere l'approccio mentale. Loro hanno creato delle occasioni subito e una squadra che non sta benissimo mentalmente subisce, è anche una questione di testa. Capita, ma noi la prendiamo in maniera troppo negativa. Siamo noi giocatori che possiamo migliorare queste cose. C'è un po' di tutto ma non è solo una questione mentale."

*** *** ***


KOLAROV IN ZONA MISTA

Qual è stato il problema principale della partita di oggi?
"Il Bologna ha meritato di vincere."

Che importanza assume adesso l'Europa League considerando la qualificazione alla Champions potrebbe anche essere po' compromessa?
"Bisogna dire che il Bologna ha meritato di vincere e noi non siamo stati all'altezza, però non andrei così negativo. Siamo ancora alla prima settimana di febbraio e ci sono ancora 15 partite da giocare, quindi è tutto ancora molto aperto."

Ti hanno dato fastidio i fischi dei tifosi?
"No."

Cosa è successo (con i tifosi, ndr)?
"Non ho capito sinceramente."

Il mister ti ha eletto come uno dei giocatori più rappresentativi. Il segno che stai parlando tu oggi è verso la squadra, un segnale importante?
"No, ho chiesto io di parlare dato che sono il più anziano. Non volevo che parlasse qualcun altro, ci sono ragazzi nuovi, tanti non parlano neanche italiano, era giusto che parlassi io."

Che cosa succede?
"Ci sono i momenti nel calcio con periodi negativi. Ci è capitato la precedente stagione, dove ero io, però capitano questi momenti e non dobbiamo fare drammi. Dobbiamo sapere che non abbiamo fatto una bella partita, non abbiamo fatto una bella partita neanche nelle settimane precedenti, però prima ci rialziamo meglio è per noi."

Si dice spesso che è un problema di testa, come si allena la testa?
"La testa si allena in campo."

Ci credi tu al problema di testa o c'è qualcosa legato alla tattica, alla qualità?
"Io non la vedo così, non la vedo in maniera negativa. Voi ne create molta, nelle domande si parla sempre di problema. Ci sono i problemi, abbiamo perso la partita e il Bologna ha meritato. Che deve fare uno? Deve fare meglio. I problemi di testa ci sono anche nelle altre squadre, io non la vedo così negativa. E' giusto prendersi le proprie responsabilità, è giusto ammettere che loro stavano meglio in campo e volevano di più la vittoria. Ognuno gioca per vincere, però ci sono i momenti in cui non stai benissimo e non sei lucido in certe situazioni. Bisogna uscire da queste situazioni. Abbiamo parlato anche nello spogliatoio, io mi tengo stretto i miei amici e quindi sicuramente insieme, insieme al nostro allenatore, usciremo da questa cosa. Non farei sicuramente drammi perché abbiamo ancora quattro mesi per giocare, quindi più uniti siamo e meglio per noi è."
COMMENTI
Area Utente
Login

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 11 mar 2020 
TRIGORIA 11/03 - Affaticamento muscolare per Ünder e Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Rifinitura (a porte chiuse) in vista del Siviglia. Attimi di tensione tra Cristante e Spinazzola, poi pace fatta
 Mar. 10 mar 2020 
Aldair: "Fonseca è un ottimo allenatore. Col Siviglia si può passare"
Intervista all'ex difensore brasiliano: "Il primo anno non è facile per nessuno, la squadra ha avuto un calo invernale che speriamo sia superato"
 Lun. 09 mar 2020 
Roma verso Siviglia con il buco in mezzo
Non resta che il Siviglia. Con il campionato pronto domani a fermarsi (convocato...
Fonseca verso Siviglia anche con Diawara. Friedkin resta negli Usa
I timori di Friedkin, un campionato quasi sospeso e l'Europa League alle porte con...
 Sab. 07 mar 2020 
TRIGORIA 07/03 - Personalizzato programmato per Dzeko, Ünder e Veretout
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, lavoro atletico e fase tattica
Per Diawara oggi test in Primavera
Un test di 45 minuti per verificare i progressi a 45 giorni esatti dall'infortunio...
L'agenda di Friedkin
Ogni ora che passa è sempre più vicina l'ufficialità della firma dell'accordo preliminare...
Pellegrini frena il recupero: non si sente ancora sicuro
A Trigoria le buone notizie non viaggiano mai in coppia. E così, per un Diawara...
 Ven. 06 mar 2020 
TRIGORIA 06/03 - Individuale programmato per Dzeko e Veretout. Diawara si è allenato con la Primaver
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico e focus tattico.
Zappacosta pedala, la Roma lo aspetta ad aprile
Il ritorno di Zappacosta si avvicina sempre di più. Il terzino è infatti alle battute...
Fonseca e i tifosi fanno rotta su Siviglia
Rotta su Siviglia. La Lega di Serie A ha ufficialmente annunciato il nuovo calendario...
 Gio. 05 mar 2020 
EUROPA LEAGUE, Siviglia-Roma, il programma della vigilia
Giovedì 12 marzo la Roma andrà a giocarsi l'andata degli ottavi di finale di Europa...
Trigoria blindata per il Coronavirus: le disposizioni anti contagio
Lo staff giallorosso ha predisposto misure cautelari di natura igienico-sanitaria all'interno del Fulvio Bernardini
TRIGORIA 05/03 - Personalizzato programmato per Veretout, Peres e Smalling
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico, tecnico e tattico.
Roma, il piano De Rossi: a Trigoria a settembre
L’imminente cambio di proprietà favorisce un clamoroso rientro: Daniele sta spingendo per tornare come allenatore, forse della Primavera
Ancora Monchi: un anno fa l'addio alla Roma, oggi la rivincita col Siviglia
La Roma si allena, anche se non sa quando potrà giocare. DI certo non domenica contro...
 Mer. 04 mar 2020 
Zaniolo, addio all'Europeo. Torna con la Roma a luglio
Il ragazzo sta lavorando per recuperare dall'infortunio al crociato ma non sarà convocato da Mancini. La prossima settimana nuovi controlli a Villa Stuart
TRIGORIA 04/03 - Diawara parzialmente in gruppo, differenziato per Pellegrini
Esercizi sulla velocità e focus tattico.
La collezione dei terzini non ha risolto il problema della Roma
La Roma nella lista dei giocatori sotto contatto può contare ben cinque terzini,...
Fonseca pensa al Siviglia
Il primo allenamento di una settimana quasi surreale, con notizie che sì rincorrono...
Cessione vicina ma la firma slitta. Forse a domani
II countdown per le tanto attese firme è partito da venerdì, ma non è ancora arrivato...
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Mar. 03 mar 2020 
Relax Roma, Dzeko in montagna e Kalinic a Disneyland. Domani la ripresa a Trigoria
Cristante ha festeggiato il compleanno a Napoli con la compagna, mentre Kluivert è tornato in Olanda. Pellegrini, Zappacosta e Pastore sono rimasti nella Capitale per lavorare
Roma, chi confermare tra Smalling e Mkhitaryan? Entrambi
Friedkin non è ancora sbarcato nella Capitale, ma la piazza già si interroga quale...
Roma, squadra a due facce: efficace davanti, vulnerabile dietro
Il campione fa sempre la differenza e la conferma viene dal rendimento recente della...
Mkhitaryan e non solo. La Roma ritrova i gol
Un campionato in quarantena, ma non per tutti. La Roma ha giocato, vinto e segnato...
Oggi controllo per Pellegrini. E Diawara stringe i tempi
La Roma si ritroverà domani alle 11 a Trigoria per la ripresa degli allenamenti...
Via all'era Friedkin. E' l'ora delle firme
Giorni storici per il futuro della Roma, che a quasi 9 anni di distanza dalle firme...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>