facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 1 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020

Venerdì 07 febbraio 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere il preoccupante digiuno casalingo nel 2020. La Roma, nei 3 match del 2020 giocati nel suo stadio (dove raccoglie meno che in trasferta: 18 punti in 11 partite in casa e 21 negli 11 fuori), ha festeggiato solo il pari contro la Lazio: 1 punto, dunque, su 9 a disposizione. I 2 ko consecutivi contro il Torino e la Juve, subito dopo la sosta di Natale, hanno inciso sulla classifica, permettendo all'Atalanta di tornare davanti, cioè al 4° posto: stessi punti dei giallorossi (39) con il vantaggio però nella differenza reti che è anche complicato da azzerare (+16). La volata fino al traguardo è lunga ancora 16 partite, ma Fonseca non si può certo permettere altre sbandate nella corsa Champions. Tra 8 giorni, tra l'altro, c'è lo scontro diretto di Bergamo che rischia di diventare decisivo nel duello contro i nerazzurri, già forti del successo dell'andata. L'inizio del nuovo anno, insomma, è stato deludente. Andamento lento, con 4 sconfitte in 7 partite e l'eliminazione ai quarti di Coppa Italia. L'ultima caduta, sabato sera a Reggio Emilia contro il Sassuolo, ha poi riaperto il dibattito a Trigoria sul comportamento del gruppo in campo. E, di conseguenza, sulla sua competitività. Sempre i soliti discorsi, però: mancanza di continuità nelle prestazioni e quindi nei risultati, rosa non sufficientemente affidabile e sicuramente non rinforzata durante la sessione invernale del mercato, qualche ruolo ancora scoperto o comunque senza il giusto ricambio che possa sopperire ai gravi infortuni di Zappacosta, Zaniolo e Diawara e alla partenza improvvisa di Florenzi.

RIABILITAZIONE URGENTE
Il lavoro di Fonseca non è in discussione. L'allenatore non ha mai pianto per le assenze e ha cercato di trasmettere comunque i suoi concetti di calcio. Al tempo stesso, però, avrebbe voluto giocatori pronti ed esperti già a gennaio per giocarsi alla pari contro le big la seconda parte della stagione. Non è stato accontentato. E, pur avendolo sottolineato in ogni sua dichiarazione pubblica, si è adeguato alla strategia del club che, impegnato nel passaggio di proprietà da Pallotta a Friedkin (Marc Watts, presidente del gruppo di Houston, potrebbe anche essere spettatore interessato all'Olimpico), non ha avuto budget per le operazioni da fare in corsa. Ha dunque accettato il mercato in fieri di Petrachi che ha puntato sui giovani. Non ha, invece, gradito la sua invasione di campo nell'intervallo della partita con il Sassuolo. Espulso, insomma, il ds dallo spogliatoio di Reggio Emilia. La gestione dei calciatori, durante la partita, è roba esclusivamente sua. E se la dirigenza non ha gradito l'intervento di Dzeko che, facendo riferimento alla mancanza di qualità, ha cercato di svegliare i giovani in letargo, l'allenatore si è subito schierato con il nuovo capitano, definendolo leader che dispensa consigli ai compagni meno esperti. Stasera è dunque probabile che si riprendano il posto da titolare sia Kolarov che Perotti, quest'ultimo in ballottaggio con Mkhitaryan che, assente dalla partita del 5 gennaio contro il Torino, ha solo 2 allenamenti veri nelle gambe, e non con Pastore, buono per ora solo per la panchina. In difesa conferma per Santon a destra. Largo, quindi, alla vecchia guardia per ripartire.

EMERGENZA ROSSOBLU
Il Bologna, senza Mihajlovic in panchina, è in ripresa: i 2 successi di fila lo hanno fatto salire all'11° posto. Ma le assenze potrebbero pesare, compresa quella del suo allenatore costretto a tornare il clinica per la terapia: solo 19 convocati, compresi i primavera Mazza e Juwara, e i forfait confermati di Medel, Krejci, Dijks, Santander e Sansone, ai quali va aggiunto lo squalificato Poli. De Leo, insomma, sta peggio di Fonseca ancora senza Zappacosta, Diawara e Zaniolo, più Pellegrini fermato dal giudice sportivo: nella lista dei 23 manca pure il nuovo acquisto Ibanez.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 30 mar 2020 
Florenzi e la rincorsa all'Europeo (lontano da Roma). Iella permettendo...
L'esterno di proprietà della Roma ha vissuto un'esperienza poco agevole al Valencia con 5 sole presenze: con lo slittamento della competizione di un anno, l'obiettivo è giocare per strappare una convocazione a Mancini
Florenzi e Schick, Nzonzi e Olsen: il ritorno della marea di prestiti
La Roma si prepara a riaccogliere gli esuberi di ritorno dai prestiti. Il primo...
 Ven. 27 mar 2020 
Zaniolo: "Grazie ai tifosi per essermi stati vicini. Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e..."
"Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e la doppietta al Porto"
Calciomercato Roma, l'enigma dei terzini: in sei a caccia di futuro
La difesa della Roma del prossimo anno rischia di subire un profondo restyling,...
 Mer. 25 mar 2020 
Già tempo di ritorni: Florenzi è in pole
La squalifica, poi la varicella e infine il tampone (negativo) per il coronavirus...
 Sab. 21 mar 2020 
Quattro colpi da Roma
La Roma vuole aumentare la sua competitività, per questo ha messo nel mirino quattro...
 Lun. 16 mar 2020 
FLORENZI si sottopone al tampone per il COVID-19
Alessandro Florenzi, giocatore del Valencia, questa mattina è stato sottoposto al...
Dzeko: "Roma, voglio un trofeo. Se vendi ogni anno perdi continuità"
L'attaccante bosniaco: "La fascia da capitano è un privilegio, una responsabilità ancora maggiore"
Fonseca ha il problema numero due
Alla Roma manca - per quanto riguarda i terzini - un titolare inamovibile della...
 Dom. 15 mar 2020 
Roma, Champions per evitare cessioni
Il passaggio da Pallotta a Friedkin in stand by, ma i bilanci vanno fatti: senza l’accesso alla maggiore competizione europea, anche alcuni big saranno ceduti
 Mar. 10 mar 2020 
CORONAVIRUS: Zaniolo sostiene la raccolta fondi per l'Ospedale Sant'Andrea di La Spezia
Nella delicata situazione che sta vivendo l'Italia, e l'Europa, a causa dell'emergenza...
 Ven. 06 mar 2020 
Zappacosta pedala, la Roma lo aspetta ad aprile
Il ritorno di Zappacosta si avvicina sempre di più. Il terzino è infatti alle battute...
 Gio. 05 mar 2020 
Florenzi posta un video su Instagram e Totti risponde: "Hai il piede caldo"
Alessandro Florenzi vuole guadagnarsi la convocazione all'Europeo, ecco perché ha...
 Mer. 04 mar 2020 
La collezione dei terzini non ha risolto il problema della Roma
La Roma nella lista dei giocatori sotto contatto può contare ben cinque terzini,...
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Lun. 02 mar 2020 
Kalinic prende in giro Pisacane: il gesto diventa virale
L'attaccante croato, dopo uno scontro di gioco, ha mimato la differenza d'altezza tra lui e il difensore del Cagliari. L'immagine ha subito fatto il giro del web
 Mar. 25 feb 2020 
Roma, fiducia dai senatori: Smalling, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko per riprendere quota
Smalling, Kolarov, Mhkitarian e Dzeko, citati secondo il sistema di gioco di Fonseca,...
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 Ven. 14 feb 2020 
VALENCIA, Florenzi sfortunato: si ferma per la varicella
VALENCIA (Spagna) - L'esperienza spagnola di Alessandro Florenzi fin qui non...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>