facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 1 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020

Venerdì 07 febbraio 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere il preoccupante digiuno casalingo nel 2020. La Roma, nei 3 match del 2020 giocati nel suo stadio (dove raccoglie meno che in trasferta: 18 punti in 11 partite in casa e 21 negli 11 fuori), ha festeggiato solo il pari contro la Lazio: 1 punto, dunque, su 9 a disposizione. I 2 ko consecutivi contro il Torino e la Juve, subito dopo la sosta di Natale, hanno inciso sulla classifica, permettendo all'Atalanta di tornare davanti, cioè al 4° posto: stessi punti dei giallorossi (39) con il vantaggio però nella differenza reti che è anche complicato da azzerare (+16). La volata fino al traguardo è lunga ancora 16 partite, ma Fonseca non si può certo permettere altre sbandate nella corsa Champions. Tra 8 giorni, tra l'altro, c'è lo scontro diretto di Bergamo che rischia di diventare decisivo nel duello contro i nerazzurri, già forti del successo dell'andata. L'inizio del nuovo anno, insomma, è stato deludente. Andamento lento, con 4 sconfitte in 7 partite e l'eliminazione ai quarti di Coppa Italia. L'ultima caduta, sabato sera a Reggio Emilia contro il Sassuolo, ha poi riaperto il dibattito a Trigoria sul comportamento del gruppo in campo. E, di conseguenza, sulla sua competitività. Sempre i soliti discorsi, però: mancanza di continuità nelle prestazioni e quindi nei risultati, rosa non sufficientemente affidabile e sicuramente non rinforzata durante la sessione invernale del mercato, qualche ruolo ancora scoperto o comunque senza il giusto ricambio che possa sopperire ai gravi infortuni di Zappacosta, Zaniolo e Diawara e alla partenza improvvisa di Florenzi.

RIABILITAZIONE URGENTE
Il lavoro di Fonseca non è in discussione. L'allenatore non ha mai pianto per le assenze e ha cercato di trasmettere comunque i suoi concetti di calcio. Al tempo stesso, però, avrebbe voluto giocatori pronti ed esperti già a gennaio per giocarsi alla pari contro le big la seconda parte della stagione. Non è stato accontentato. E, pur avendolo sottolineato in ogni sua dichiarazione pubblica, si è adeguato alla strategia del club che, impegnato nel passaggio di proprietà da Pallotta a Friedkin (Marc Watts, presidente del gruppo di Houston, potrebbe anche essere spettatore interessato all'Olimpico), non ha avuto budget per le operazioni da fare in corsa. Ha dunque accettato il mercato in fieri di Petrachi che ha puntato sui giovani. Non ha, invece, gradito la sua invasione di campo nell'intervallo della partita con il Sassuolo. Espulso, insomma, il ds dallo spogliatoio di Reggio Emilia. La gestione dei calciatori, durante la partita, è roba esclusivamente sua. E se la dirigenza non ha gradito l'intervento di Dzeko che, facendo riferimento alla mancanza di qualità, ha cercato di svegliare i giovani in letargo, l'allenatore si è subito schierato con il nuovo capitano, definendolo leader che dispensa consigli ai compagni meno esperti. Stasera è dunque probabile che si riprendano il posto da titolare sia Kolarov che Perotti, quest'ultimo in ballottaggio con Mkhitaryan che, assente dalla partita del 5 gennaio contro il Torino, ha solo 2 allenamenti veri nelle gambe, e non con Pastore, buono per ora solo per la panchina. In difesa conferma per Santon a destra. Largo, quindi, alla vecchia guardia per ripartire.

EMERGENZA ROSSOBLU
Il Bologna, senza Mihajlovic in panchina, è in ripresa: i 2 successi di fila lo hanno fatto salire all'11° posto. Ma le assenze potrebbero pesare, compresa quella del suo allenatore costretto a tornare il clinica per la terapia: solo 19 convocati, compresi i primavera Mazza e Juwara, e i forfait confermati di Medel, Krejci, Dijks, Santander e Sansone, ai quali va aggiunto lo squalificato Poli. De Leo, insomma, sta peggio di Fonseca ancora senza Zappacosta, Diawara e Zaniolo, più Pellegrini fermato dal giudice sportivo: nella lista dei 23 manca pure il nuovo acquisto Ibanez.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Petrachi - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 02 mar 2020 
Società a Friedkin, ecco la firma
Sono ore d'attesa per i tifosi della Roma, che aspettano con ansia il comunicato...
Roma con il fattore K
Un poker di K per vincere la mano e non abbandonare il tavolo Champions. Nel weekend...
 Dom. 01 mar 2020 
PETRACHI: "Calo dovuto alla paura, ora ci stiamo riprendendo. Fermare campionato soluzione migliore"
CAGLIARI-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, GIANLUCA PETRACHI: L’idea di fermare completamente il campionato forse sarebbe stata la cosa più corretta. Se e quando ci sarà un cambio di proprietà analizzeremo i progetti futuri"
Roma, Pallotta se ne va in perdita e Friedkin parte già in "rosso"
Con la Lazio prima in classifica e i conti che lascia Pallotta, non ci resta che...
 Gio. 27 feb 2020 
PETRACHI: "Il primo impatto di Perez non mi è piaciuto. Il ragazzo ha risposto in campo"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
 Mar. 25 feb 2020 
Prove di riscatto
La Roma vuole tenere Smalling e Smalling vuole restare alla Roma. Il rendimento...
 Dom. 23 feb 2020 
Roma, Fonseca spiazza Friedkin e il club giallorosso
La ripartenza lenta in Europa League non basta per sentirsi fuori dalla crisi: la...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, se la crisi non è (solo) di nervi
Di buono, c’è stato soltanto il risultato. Il successo per 1-0 con...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Mer. 19 feb 2020 
SMALLING: "Siamo concentrati sulle prossime partite. Difficile spiegare per noi questo periodo"
UEFA EUROPA LEAGUE, LA CONFERENZA STAMPA DI CHRIS SMALLING: "Futuro? Sono concentrato solo sulle prossime partite"
Roma, top player e plusvalenze: cosa farà Friedkin
Fienga ha discusso con l’Eca anche l’eventualità di un aiuto alle società che “perdono” la Champions League
 Mar. 18 feb 2020 
Roma, nuova proprietà ma sempre anno zero
Discontinuità e continuità nello stesso club. La Roma, in piena crisi di risultati...
Under-Roma, a giugno sarà addio. Altintop: "Andrà in Bundesliga"
L'ex giocatore del Bayern, ora membro della Federcalcio turca, conferma il possibile trasferimento dell'attaccante giallorosso
Roma, rivoluzione Friedkin: patto con l'Uefa per investire. E Petrachi è in bilico
Il club giallorosso potrebbe essere il primo in Italia ad accedere al voluntary agreement. Cambi ai vertici: Petrachi in uscita. Il d.s. in uscita
 Lun. 17 feb 2020 
Crisi Roma: da Luis Enrique a Fonseca, da Sabatini a Petrachi, quando i mali non sono (solo) tecnici
Tutto comincia con Luis Enrique. Anno 2011. Erano gli albori della Roma americana,...
Bufera Roma, Petrachi può saltare subito: ecco chi può sostituirlo
L'addio del ds a fine stagione è scontato, ma la situazione potrebbe precipitare e portare al divorzio già prima
 Dom. 16 feb 2020 
Roma, la rivoluzione flop: Fonseca e Petrachi adesso rischiano
La sconfitta con l'Atalanta rischia di costare la Champions alla squadra giallorossa. Due punti in meno rispetto ad un anno fa, il ds è quasi certo di salutare, in bilico anche la conferma dell'allenatore
Crisi Roma, i tifosi: "Squadra sopravvalutata, andate a coltivare le patate!"
I romanisti: "Aveva ragione Fonseca. Alcuni giocatori non reggono la pressione, sono da piccola squadra"
Dissociazione Sportiva Roma
La Roma di Fonseca ha due punti in meno rispetto a quella dell'ultimo Di Francesco,...
 Sab. 15 feb 2020 
Se Fonseca vive nel presente
Un grande poeta che Paulo Fonseca ammira, il portoghese Fernando Pessoa, sosteneva...
Villar: "Non iniziate a paragonarmi a De Rossi... Petrachi e Fonseca mi hanno dato grande fiducia"
Il giovane centrocampista spagnolo ha parlato della nuova esperienza: “Ho sentito che la Roma scommetteva più su di me e ho deciso"
Roma, la notte della verità: a Bergamo ultima chiamata per la Champions
Dentro o fuori, il significato del match di Bergamo è evidenziato in classifica....
Petrachi, è partita la caccia al sostituto
L'avventura di Petrachi da direttore sportivo della Roma potrebbe già essere agli...
 Ven. 14 feb 2020 
Caso Petrachi: per il futuro idea Paratici o Faggiano
In un colpo solo è riuscito a far arrabbiare tutti: dirigenti attuali, futura proprietà,...
Roma, Petrachi e quelle parole mal digerite a Trigoria
«Volevo solo difendere la Roma». È stata questa la giustificazione addotta da Petrachi...
 Gio. 13 feb 2020 
CALCIOMERCATO, Cengiz Under, parla l'agente: "A gennaio offerte record ma la Roma ha rifiutato"
ROMA - L'infortunio di Zaniolo probabilmente ha stravolto i piani di Gianluca...
Senza Champions serviranno 150 milioni da investire
Dan Friedkin studia la Roma e i possibili scenari che potrebbero aprirsi per il...
Ciclone Petrachi
Ci risiamo. Un direttore sportivo della Roma, in questo caso Petrachi, che diventa...
 Mer. 12 feb 2020 
VILLAR: "L'ambientamento procede bene ed ho molta voglia di lavorare. È vero ho perso due chili..."
"Mi sento più a mio agio con un mediano difensivo accanto. È vero ho perso due chili, gli ultimi giorni di mercato sono un po' pazzi."
IBANEZ: "Ho velocità, mi piace avere la palla tra i piedi. Sono solamente parole, devo dimostrarlo"
Durante la conferenza stampa di presentazione, svolta a Trigoria, Roger Ibanez,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>