facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 9 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fonseca ha la rosa appassita

Lunedì 03 febbraio 2020
Petrachi, già nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, ha alzato la voce nello spogliatoio della Roma: parole pesanti rivolte durante l'intervallo ai giocatori, in perfetto stile oxfordiano del ds, per richiamarli a quelle che devo essere le loro responsabilità. Messaggio che avrà il suo effetto (ovvio) fuori dallo stanzone del Mapei Stadium. Non in classifica, però. In piazza, invece, porta almeno consenso. Mediaticamente, dunque, mirato. Piace alla gente e quindi va fatto (e subito pubblicizzato) quando si cade come contro il Sassuolo. Senza metterci l'anima e la concentrazione. Senza scendere in campo. E facendo venire il dubbio che l'esibizione di sostanza contro la Lazio fosse stata frutto della casualità. Addirittura stupito, al telefono, il presidente uscente Pallotta: resa inspiegabile. Solo per lui, però.

VUOTO A PERDERE
Se il rimprovero c'è stato, è mancato, invece, il mercato, almeno nella sessione invernale. Da sfruttare per andare incontro alla doppia richiesta di Fonseca e, se fosse stato possibile, anche per correggere qualche errore estivo che pesa sul rendimento della Roma nella corsa Champions. L'Atalanta, pareggiando a Bergamo contro il Genoa, sembra aspettare i giallorossi, tra l'altro da ospitare sabato 15 febbraio: stessi punti, a quota 39, ma adesso al 4° posto per la miglior differenza reti (+16, distacco incolmabile) e avanti comunque per il successo nello scontro diretto dell'andata (0-2 all'Olimpico). Petrachi, a Milano, ha fatto però scena muta, ritrovando invece la parola appena ha avuto in pasto i giocatori: a loro, già sotto esame, ha affidato il suo destino. Anche lui, con lo sbarco del nuovo proprietario Friedkin, è sotto la lente di ingradimento. Che al momento amplifica l'assenza di rinforzi che rischia di penalizzare Fonseca e la squadra nella seconda parte della stagione. Il ds è come se non fosse intervenuto sulla macchina che si è fermata a fine 2019: 4 punti in 5 partite di campionato, 4 ko in 7 partite, contando le 2 di Coppa Italia (eliminazione ai quarti). Spia rossa accesa, 24 ore su 24. Eppure non ha fatto nè il pieno di benzina, nè l'ha dotata della ruota di scorta. Avanti al minimo, anche per non compromettere ulteriormente la situazione. Alla guida l'allenatore che, come hanno fatto pure i suoi recenti precedessori, ha chiarito in pubblico come fosse complicato trovare i giocatori per potenziare la rosa. Gli stessi concetti usati da Garcia, Spalletti e Di Francesco, consapevoli che il club giallorosso certi investimenti non se li può permettere. Meglio magari confermare i presenti. È successo pure la scorsa settimana, quando il portoghese si è tenuto stretti Cetin e Kalinic. Spaventato, o quasi, dai possibili sostituti dei panchinari. I ricambi che avrebbe voluto, invece, non sono mai apparsi all'orizzonte su via di Trigoria: il titolare che, sulla fascia destra, avrebbe dovuto prendere il posto di Zaniolo e quello che numericamente, con Diawara che solo oggi (consulto dal professor Cerulli) saprà se vale la pena insistere con la terapia conservativa (se, invece, si dovrà operare, stagione in pratica finita), avrebbe consentito a Veretout e Cristante di prendere fiato (e anche un raffreddore). «Ho bisogno di calciatori esperti e pronti per giocare» l'appello a salve del tecnico. Sono arrivati 3 giovani (classe ‘98): il difensore centrale Ibanez sempre escluso nell'Atalanta, il centrocampista Villar titolare nell'Elche di Segunda Division e l'esterno alto Perez riserva del Barça. Operazioni contromano sulla via indicata da Paulo. Che magari ripartirà con la vecchia guardia: Fazio, Kolarov e Perotti.

GESTIONE COMPLICATA
La Roma in panne nel nuovo anno non deve sorprendere. La rosa non è solo incompleta, ma anche sgrammaticata. Basta guardare la difesa. Folla in centro: 6 opzioni, compreso Jesus scaricato da società e allenatore. Carestia di lato: dopo l'addio di Florenzi, Peres è l'alternativa di Santon, staffetta (o tandem) che non si augura a nessuno. Zappacosta, tra l'altro, non è pronto e viene dall'intervento al crociato. Spinazzola, ceduto e riacquistato in 3 giorni, e Kolarov a sinistra incrociano anche loro le dita: prima la salute. E davanti il finalizzatore scelto è ancora Dzeko: 10 reti in A. Il suo vice Kalinic sta invece per festeggiare i suoi 13 mesi a digiuno. Gli esterni Under e Kluivert fanno mezzo centravanti con 5 gol, rispettivamente 2 e 3. Cilecca davanti alla porta proprio come sul mercato.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 07 apr 2020 
È un mercato in salita e con dodici esuberi
In estate la Roma dovrà trovare una sistemazione a 12 esuberi, tra giocatori che...
 Lun. 06 apr 2020 
I quattro saggi della Roma
Più che sindacalisti, provano a essere dei «saggi». Sono i quattro capitani designati...
 Ven. 03 apr 2020 
Florenzi torna ma andrà via
A fare le spese del coronavirus potrebbe essere anche Alessandro Florenzi. Il classe...
 Mer. 01 apr 2020 
Antonucci: "In Portogallo mi trovo bene, esperienza utile per crescere. Zaniolo mio migliore amico"
"De Rossi l'emblema del capitano. Il tuo idolo da bambino? Totti"
 Lun. 30 mar 2020 
Florenzi e la rincorsa all'Europeo (lontano da Roma). Iella permettendo...
L'esterno di proprietà della Roma ha vissuto un'esperienza poco agevole al Valencia con 5 sole presenze: con lo slittamento della competizione di un anno, l'obiettivo è giocare per strappare una convocazione a Mancini
Florenzi e Schick, Nzonzi e Olsen: il ritorno della marea di prestiti
La Roma si prepara a riaccogliere gli esuberi di ritorno dai prestiti. Il primo...
 Ven. 27 mar 2020 
Zaniolo: "Grazie ai tifosi per essermi stati vicini. Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e..."
"Le emozioni più forti la gara al Bernabeu e la doppietta al Porto"
Calciomercato Roma, l'enigma dei terzini: in sei a caccia di futuro
La difesa della Roma del prossimo anno rischia di subire un profondo restyling,...
 Mer. 25 mar 2020 
Già tempo di ritorni: Florenzi è in pole
La squalifica, poi la varicella e infine il tampone (negativo) per il coronavirus...
 Sab. 21 mar 2020 
Quattro colpi da Roma
La Roma vuole aumentare la sua competitività, per questo ha messo nel mirino quattro...
 Lun. 16 mar 2020 
FLORENZI si sottopone al tampone per il COVID-19
Alessandro Florenzi, giocatore del Valencia, questa mattina è stato sottoposto al...
Dzeko: "Roma, voglio un trofeo. Se vendi ogni anno perdi continuità"
L'attaccante bosniaco: "La fascia da capitano è un privilegio, una responsabilità ancora maggiore"
Fonseca ha il problema numero due
Alla Roma manca - per quanto riguarda i terzini - un titolare inamovibile della...
 Dom. 15 mar 2020 
Roma, Champions per evitare cessioni
Il passaggio da Pallotta a Friedkin in stand by, ma i bilanci vanno fatti: senza l’accesso alla maggiore competizione europea, anche alcuni big saranno ceduti
 Mar. 10 mar 2020 
CORONAVIRUS: Zaniolo sostiene la raccolta fondi per l'Ospedale Sant'Andrea di La Spezia
Nella delicata situazione che sta vivendo l'Italia, e l'Europa, a causa dell'emergenza...
 Ven. 06 mar 2020 
Zappacosta pedala, la Roma lo aspetta ad aprile
Il ritorno di Zappacosta si avvicina sempre di più. Il terzino è infatti alle battute...
 Gio. 05 mar 2020 
Florenzi posta un video su Instagram e Totti risponde: "Hai il piede caldo"
Alessandro Florenzi vuole guadagnarsi la convocazione all'Europeo, ecco perché ha...
 Mer. 04 mar 2020 
La collezione dei terzini non ha risolto il problema della Roma
La Roma nella lista dei giocatori sotto contatto può contare ben cinque terzini,...
L'oro di Friedkin
Tenere i big, abbassare i costi e trovare con l'Uefa un punto di incontro sul fair...
 Lun. 02 mar 2020 
Kalinic prende in giro Pisacane: il gesto diventa virale
L'attaccante croato, dopo uno scontro di gioco, ha mimato la differenza d'altezza tra lui e il difensore del Cagliari. L'immagine ha subito fatto il giro del web
 Mar. 25 feb 2020 
Roma, fiducia dai senatori: Smalling, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko per riprendere quota
Smalling, Kolarov, Mhkitarian e Dzeko, citati secondo il sistema di gioco di Fonseca,...
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>