facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Fonseca ha la rosa appassita

Lunedì 03 febbraio 2020
Petrachi, già nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, ha alzato la voce nello spogliatoio della Roma: parole pesanti rivolte durante l'intervallo ai giocatori, in perfetto stile oxfordiano del ds, per richiamarli a quelle che devo essere le loro responsabilità. Messaggio che avrà il suo effetto (ovvio) fuori dallo stanzone del Mapei Stadium. Non in classifica, però. In piazza, invece, porta almeno consenso. Mediaticamente, dunque, mirato. Piace alla gente e quindi va fatto (e subito pubblicizzato) quando si cade come contro il Sassuolo. Senza metterci l'anima e la concentrazione. Senza scendere in campo. E facendo venire il dubbio che l'esibizione di sostanza contro la Lazio fosse stata frutto della casualità. Addirittura stupito, al telefono, il presidente uscente Pallotta: resa inspiegabile. Solo per lui, però.

VUOTO A PERDERE
Se il rimprovero c'è stato, è mancato, invece, il mercato, almeno nella sessione invernale. Da sfruttare per andare incontro alla doppia richiesta di Fonseca e, se fosse stato possibile, anche per correggere qualche errore estivo che pesa sul rendimento della Roma nella corsa Champions. L'Atalanta, pareggiando a Bergamo contro il Genoa, sembra aspettare i giallorossi, tra l'altro da ospitare sabato 15 febbraio: stessi punti, a quota 39, ma adesso al 4° posto per la miglior differenza reti (+16, distacco incolmabile) e avanti comunque per il successo nello scontro diretto dell'andata (0-2 all'Olimpico). Petrachi, a Milano, ha fatto però scena muta, ritrovando invece la parola appena ha avuto in pasto i giocatori: a loro, già sotto esame, ha affidato il suo destino. Anche lui, con lo sbarco del nuovo proprietario Friedkin, è sotto la lente di ingradimento. Che al momento amplifica l'assenza di rinforzi che rischia di penalizzare Fonseca e la squadra nella seconda parte della stagione. Il ds è come se non fosse intervenuto sulla macchina che si è fermata a fine 2019: 4 punti in 5 partite di campionato, 4 ko in 7 partite, contando le 2 di Coppa Italia (eliminazione ai quarti). Spia rossa accesa, 24 ore su 24. Eppure non ha fatto nè il pieno di benzina, nè l'ha dotata della ruota di scorta. Avanti al minimo, anche per non compromettere ulteriormente la situazione. Alla guida l'allenatore che, come hanno fatto pure i suoi recenti precedessori, ha chiarito in pubblico come fosse complicato trovare i giocatori per potenziare la rosa. Gli stessi concetti usati da Garcia, Spalletti e Di Francesco, consapevoli che il club giallorosso certi investimenti non se li può permettere. Meglio magari confermare i presenti. È successo pure la scorsa settimana, quando il portoghese si è tenuto stretti Cetin e Kalinic. Spaventato, o quasi, dai possibili sostituti dei panchinari. I ricambi che avrebbe voluto, invece, non sono mai apparsi all'orizzonte su via di Trigoria: il titolare che, sulla fascia destra, avrebbe dovuto prendere il posto di Zaniolo e quello che numericamente, con Diawara che solo oggi (consulto dal professor Cerulli) saprà se vale la pena insistere con la terapia conservativa (se, invece, si dovrà operare, stagione in pratica finita), avrebbe consentito a Veretout e Cristante di prendere fiato (e anche un raffreddore). «Ho bisogno di calciatori esperti e pronti per giocare» l'appello a salve del tecnico. Sono arrivati 3 giovani (classe ‘98): il difensore centrale Ibanez sempre escluso nell'Atalanta, il centrocampista Villar titolare nell'Elche di Segunda Division e l'esterno alto Perez riserva del Barça. Operazioni contromano sulla via indicata da Paulo. Che magari ripartirà con la vecchia guardia: Fazio, Kolarov e Perotti.

GESTIONE COMPLICATA
La Roma in panne nel nuovo anno non deve sorprendere. La rosa non è solo incompleta, ma anche sgrammaticata. Basta guardare la difesa. Folla in centro: 6 opzioni, compreso Jesus scaricato da società e allenatore. Carestia di lato: dopo l'addio di Florenzi, Peres è l'alternativa di Santon, staffetta (o tandem) che non si augura a nessuno. Zappacosta, tra l'altro, non è pronto e viene dall'intervento al crociato. Spinazzola, ceduto e riacquistato in 3 giorni, e Kolarov a sinistra incrociano anche loro le dita: prima la salute. E davanti il finalizzatore scelto è ancora Dzeko: 10 reti in A. Il suo vice Kalinic sta invece per festeggiare i suoi 13 mesi a digiuno. Gli esterni Under e Kluivert fanno mezzo centravanti con 5 gol, rispettivamente 2 e 3. Cilecca davanti alla porta proprio come sul mercato.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 Ven. 14 feb 2020 
VALENCIA, Florenzi sfortunato: si ferma per la varicella
VALENCIA (Spagna) - L'esperienza spagnola di Alessandro Florenzi fin qui non...
 Mer. 12 feb 2020 
Peres avanza la sua candidatura e insidia Santon sulla fascia destra
Dopo l'ottima prestazione contro il Bologna, Bruno Peres è pronto a rimettersi totalmente...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Dom. 09 feb 2020 
Florenzi, fine settimana a Roma dopo il rosso col Valencia
Il terzino ieri è stato espulso nella gara persa tre a zero contro il Getafe. Questa mattina è rientrato nella capitale
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Sab. 08 feb 2020 
Florenzi, entrataccia e rosso diretto: il Valencia crolla 3-0 a Getafe
Brutta partita dell’ex capitano della Roma: il fallo ai danni di Cucurella gli costa l’espulsione al 78’ e la prossima partita contro l'Atletico Madrid. Decidono Molina (doppietta) e Mata
Roma, il muro è crollato: 16 gol presi in 8 partite nel 2020. Adesso tutti in ritiro?
Era dal febbraio 2013 che i giallorossi non subivano tre reti per due gare di fila. Stamattina a Trigoria faccia a faccia tra squadra, tecnico e dirigenti
 Ven. 07 feb 2020 
Nostalgia Florenzi: guarda Roma-Bologna da Valencia
L’ex numero 24, direttamente dalla Spagna, sostiene da casa la squadra di Fonseca
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Mer. 05 feb 2020 
Fonseca, terapia di gruppo. Petrachi affronta Dzeko
Tempi supplementari di Sassuolo-Roma. A Trigoria, però: Fonseca ha parlato con la...
Roma, quel mercato che costa ma non aiuta Fonseca
Si è investito molto, però su elementi di prospettiva Champions decisiva, ma il tecnico chiedeva altro
 Mar. 04 feb 2020 
Spalletti: "Tornare alla Roma? Non so cosa capiterà in futuro. Florenzi? Non so rispondere...."
"Difficile capire come sia andata con Florenzi"
Roma, un'unità di crisi per ricomporre la spaccatura interna
È il giorno del confronto. Non si sa quanto possa essere utile, ma deve comunque...
 Lun. 03 feb 2020 
Dzeko accusa i giovani, la "vecchia guardia" non ha capito Fonseca
Capitano a tempo pieno dopo la partenza di Florenzi. Edin Dzeko è stato costretto...
Pellegrini l'erede designato è appannato: la Roma soffre
Lorenzo, che succede? Non sembra lui: nervoso, impreciso. Quella voglia di primeggiare...
 Dom. 02 feb 2020 
CoRomavirus
Atri undici casi di Coronavirus a Roma: tutti con la maglia giallorossa. E l'unica...
Fonseca disarmato e paralizzato davanti allo scempio del Mapei
La prima senza Florenzi, subito titolare a Valencia, oppure la prima con Dzeko capitano...
Disastro Roma. Quaterna choc
Crollo inaspettato quello dei giallorossi a Reggio Emilia, alla prima sconfitta...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>