facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 28 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Florenzi voleva giocare di più ma non posso prometterlo a nessuno"

SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Tre acquisti per il futuro, saranno convocati. Cetin e Kalinic restano qui"
Venerdì 31 gennaio 2020
Paulo Fonseca, allenatore della Roma, questa pomeriggio ha parlato in conferenza stampa in vista della gara di domani sera contro il Sassuolo. Queste le sue parole:

Il club ha fatto diverse operazioni in entrata e in uscita. Cosa pensa di questo mercato di gennaio?
"Abbiamo acquistato tre giocatori: Ibanez, Villar e Perez. Sono tre calciatori giovani e lo abbiamo fatto pensando all'infortunio della Roma. Florenzi è andato a Valencia in prestito. Io ho sempre detto che il mercato di gennaio non mi piace, non è facile trovare calciatori. Ho sempre detto che o troviamo giocatori pronti ed esperti per entrare in squadra o è una prospettiva futura. Questi tre lo sono in prospettiva futura. Oggi ci saranno molte domande su Florenzi. Noi abbiamo avuto una conversazione serena e diretta. Florenzi è un grandissimo professionista, ha avuto un grande atteggiamento da capitano. Lui vuole giocare di più, ma io non posso prometterlo a nessuno. Ha avuto la possibilità di andare al Valencia ed ha deciso di sua volontà di andare. La situazione è molto semplice."

La Roma viene da una prestazione molto positiva contro la Lazio. Il Sassuolo è abituato a giocare a viso aperto, è un vantaggio?
"Il Sassuolo è la squadra che mi piace di più. Mi piace il suo coraggio. Ha qualità offensiva ed è una squadra che, se lasciata giocare, è difficile da affrontare. Spero in una partita aperta, perché siamo due squadre che vogliono giocare. E' una partita difficile, perché il Sassuolo ha molte qualità offensive."

Il derby ha ribadito una mancanza della Roma, ovvero la mancanza di cattiveria. Per la qualificazione in Champions, chi farà gol nel girone di ritorno?
"Speriamo tutti. La squadra crea sempre molte occasioni. Sono onesto: questa capacità di scegliere l'ultimo passaggio ce l'hanno i giocatori più esperti. Under e Kluivert sono giocatori giovani, con il tempo miglioreranno la capacità di decisione. Devo dire che la squadra crea, ha molte occasioni per fare gol. Lavoriamo molto su questa questione perché va migliorato con il lavoro."

La Roma voleva cedere a titolo definitivo Florenzi. Potrebbe tornare dopo il prestito?
"E' solamente la voglia di Florenzi di giocare di più per l'Europeo che ci sarà a fine stagione. Il calciatore ha parlato con me e con la società riguardo questa società. E' stata una buona soluzione per Florenzi, senza pensare al futuro. Il prestito è di quattro mesi, vedremo il suo rendimento anche in Nazionale e dopo vediamo. Non abbiamo pensato molto alla prossima stagione."

Quale giocatore tra i nuovi acquisti è più pronto? Qualcuno può entrare a partita in corso?
"Sono tutti e tre convocati, non giocheranno dall'inizio, ma può succedere che entreranno in partita. Non si sono allenati molto con la squadra e potremmo avere questa necessità di farli giocare."

Si può fare qualcosa come vice Dzeko? Kalinic resterà?
"Sì. Non è facile trovare un attaccante in questo momento, far arrivare un altro attaccante in questo momento non è facile. Un attaccante di qualità ha bisogno di tempo per adattarsi al nostro modo di giocare. Se cambiamo è per uno pronto per giocare e non è facile trovarlo in questo momento."

Ha parlato con Pau Lopez? Era rammaricato per l'errore?
"Non ci ho parlato. E' stata una questione tecnica, ne ha parlato con lui Savorani. Non ho bisogno di parlare con Pau. E' un gran portiere, non devo fargli sentire la mia fiducia, lui sa che io credo in lui. E' una situazione per la quale non ho bisogno di parlarne con lui."

Crede che i giocatori più amati dai tifosi debbano essere trattenuti a tutti i costi?
"La passione dei tifosi è con la Roma soprattutto. Se un giocatore ha un passato di orgoglio per i tifosi è normale che facciano come Rizzitelli. Che posso dire? Ai tifosi piacciono i giocatori di Roma e che sono cresciuti qui. E' normale, io lo capisco. Se loro sono più tristi perché Florenzi è andato via, lo capisco ed è una cosa positiva. Sono sicuro però che gli altri giocatori in squadra abbiano lo stesso sentimento di Florenzi e degli altri giocatori del passato."

Cetin va via?
"No."

Lei si sente sicuro con questi terzini?
"Sì. Mi sento sicuro. Santon è in un buon momento, Peres sta migliorando tutti i giorni ed è molto forte offensivamente. Cetin non è un terzino ma può giocarci. Abbiamo bisogno di difendere meglio. Spinazzola può giocare a destra o a sinistra. Abbiamo quattro soluzioni in questo momento."

Le altre squadre devono adattarsi alla Roma?
"Possono succedere entrambe le cose. Abbiamo bisogno di vedere come l'altra squadra gioca e avere la necessità di adattarsi per non far giocare l'altra squadra, ma non dobbiamo cambiare i nostri principi di squadra, la nostra identità, e questo non deve cambiare."

E' dispiaciuto di non aver trovato una soluzione con Florenzi?
"Con Florenzi ho sempre avuto un buon rapporto, da capitano. E' un gran professionista. Ho una grande ammirazione per il suo atteggiamento. Il calcio è così: oggi è Florenzi e domani sarà un altro. Io devo sempre pensare alla squadra. Io desidero solamente il meglio per Florenzi. Non è importante il rendimento, ma la mia relazione con lui. Con lui non ho mai avuto un problema, sempre un ottimo rapporto. Ieri ho desiderato col cuore che lui possa essere davvero molto felice."

Perez che caratteristiche ha?
"Le sue caratteristiche vanno bene per il nostro modo di giocare. Può capire il gioco che facciamo, ha qualità ed è tatticamente intelligente. Non avremo alcun problema con lui."

Kolarov sarà titolare domani?
"Kolarov? (ride, ndr)".





COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 Ven. 14 feb 2020 
VALENCIA, Florenzi sfortunato: si ferma per la varicella
VALENCIA (Spagna) - L'esperienza spagnola di Alessandro Florenzi fin qui non...
 Mer. 12 feb 2020 
Peres avanza la sua candidatura e insidia Santon sulla fascia destra
Dopo l'ottima prestazione contro il Bologna, Bruno Peres è pronto a rimettersi totalmente...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Dom. 09 feb 2020 
Florenzi, fine settimana a Roma dopo il rosso col Valencia
Il terzino ieri è stato espulso nella gara persa tre a zero contro il Getafe. Questa mattina è rientrato nella capitale
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Sab. 08 feb 2020 
Florenzi, entrataccia e rosso diretto: il Valencia crolla 3-0 a Getafe
Brutta partita dell’ex capitano della Roma: il fallo ai danni di Cucurella gli costa l’espulsione al 78’ e la prossima partita contro l'Atletico Madrid. Decidono Molina (doppietta) e Mata
Roma, il muro è crollato: 16 gol presi in 8 partite nel 2020. Adesso tutti in ritiro?
Era dal febbraio 2013 che i giallorossi non subivano tre reti per due gare di fila. Stamattina a Trigoria faccia a faccia tra squadra, tecnico e dirigenti
 Ven. 07 feb 2020 
Nostalgia Florenzi: guarda Roma-Bologna da Valencia
L’ex numero 24, direttamente dalla Spagna, sostiene da casa la squadra di Fonseca
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Mer. 05 feb 2020 
Fonseca, terapia di gruppo. Petrachi affronta Dzeko
Tempi supplementari di Sassuolo-Roma. A Trigoria, però: Fonseca ha parlato con la...
Roma, quel mercato che costa ma non aiuta Fonseca
Si è investito molto, però su elementi di prospettiva Champions decisiva, ma il tecnico chiedeva altro
 Mar. 04 feb 2020 
Spalletti: "Tornare alla Roma? Non so cosa capiterà in futuro. Florenzi? Non so rispondere...."
"Difficile capire come sia andata con Florenzi"
Roma, un'unità di crisi per ricomporre la spaccatura interna
È il giorno del confronto. Non si sa quanto possa essere utile, ma deve comunque...
 Lun. 03 feb 2020 
Dzeko accusa i giovani, la "vecchia guardia" non ha capito Fonseca
Capitano a tempo pieno dopo la partenza di Florenzi. Edin Dzeko è stato costretto...
Pellegrini l'erede designato è appannato: la Roma soffre
Lorenzo, che succede? Non sembra lui: nervoso, impreciso. Quella voglia di primeggiare...
Fonseca ha la rosa appassita
Petrachi, già nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, ha alzato la...
 Dom. 02 feb 2020 
CoRomavirus
Atri undici casi di Coronavirus a Roma: tutti con la maglia giallorossa. E l'unica...
Fonseca disarmato e paralizzato davanti allo scempio del Mapei
La prima senza Florenzi, subito titolare a Valencia, oppure la prima con Dzeko capitano...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>