facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 9 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Arrivederci Roma, Florenzi sceglie di inseguire gli Europei. Bloccata la cessione di Pastore in Cina

Bloccata la cessione di Pastore in Cina a causa del coronavirus
Giovedì 30 gennaio 2020
Nessuna plusvalenza, almeno per adesso. Florenzi lascia la Roma in prestito, come un calciatore qualsiasi. E se è vero che l'impatto avuto come capitano non s'è avvicinato nemmeno lontanamente a quello dei suoi predecessori (Totti e De Rossi) fa comunque effetto che l'uomo designato a rappresentare la squadra, ammaini la bandiera a metà stagione. Di certo influisce il fatto di voler giocare per non perdere il treno dell'Europeo a giugno. Ma c'è anche la volontà - una volta certificata la voglia della Roma di cederlo e nonostante l'impossibilità del Valencia di garantire un obbligo di riscatto legato alle presenze - di non tornare indietro. Ormai le parti avevano deciso: il club giallorosso di privarsene e lui di andarsene. Un arrivederci che somiglia molto ad un addio posticipato. Perché con Fonseca in panchina (con il quale ha avuto un incontro chiarificatore negli ultimi giorni) appare improbabile che Alessandro possa trovare spazio nella prossima stagione. Questi 6 mesi quindi serviranno per giocare, tenere vivo il sogno azzurro e provare a rivalutarsi, dopo un anno e mezzo nel quale il suo cartellino ha perso sensibilmente di valore. Soltanto un paio di stagioni fa, immaginare di vendere Florenzi per una quindicina di milioni avrebbe rappresentato un'eresia. Oggi, invece, nemmeno il club interessato a prenderlo li ha garantiti. Uno strappo che il calciatore ha preferito non commentare. «Non sono emotivamente pronto per parlare, anche se avrei molte cose da dire ai tifosi», le poche parole strappate all'uscita dal centro sportivo Fulvio Bernardini dai cronisti presenti. Chissà se oggi dirà qualcosa in più. Accompagnato dall'agente Lucci, abile a trovare una via d'uscita ad una trattativa che martedì sera sembra essersi arenata sull'impossibilità da parte del club andaluso di garantire un obbligo di riscatto legato alle presenze (il Valencia intendeva unirlo alla qualificazione alla prossima Champions), Florenzi è atteso in Spagna per svolgere le visite mediche e apporre la firma sul contratto. Quello che ieri hanno fatto Carles Perez e Villar, le due new entry (insieme a Ibanez) nella rosa giallorossa. Dopo 18 anni, interrotti soltanto da una stagione (2011-12) al Crotone, si conclude così l'avventura di Alessandro nella Roma. Nell'ultimo decennio è stato secondo a livello di presenze soltanto a De Rossi (226 a 257). Totti s'è fermato invece a 188. Una morsa involontaria, quella dei due ex capitani, che lo ha stretto e soffocato agli occhi della piazza ancor di più del ruolo (incerto) in campo. Perché se inizialmente era una necessità del club, quello di impiegarlo esterno basso, con il tempo s'è trasformata in una volontà di Florenzi che in quella posizione, rispetto al ruolo di ala, ha sempre trovato meno concorrenza. Nella Roma e in Nazionale.

CORONAVIRUS BLOCCA PASTORE
Una partenza che ha effetti anche su altre operazioni di mercato. Cetin, ad esempio, nonostante il Lecce prema per averlo in prestito, ha per ora ricevuto il veto di Fonseca. Il tecnico, pur avendo Santon e Peres (aspettando Zappacosta), si sente più sicuro con il turco in rosa che eventualmente può essere spostato a destra. L'altro indiziato a salutare, Jesus, ha rifiutato il Cagliari. Rimane la Fiorentina che tuttavia, dopo essersi risollevata in classifica, non sembra più avere l'urgenza di prendere un difensore. Il Rennes non intende garantire l'intero ingaggio a Nzonzi che a sua volta ha rifiutato il West Ham. Tradotto: o il francese trova una soluzione, oppure torna al Galatasaray. Pillola finale su Pastore: il coronavirus ha bloccato il trasferimento in Cina. La Roma, infatti, aveva trovato una squadra all'argentino, bypassando il salary cup di tre milioni con uno sponsor che copriva per intero l'ingaggio del trequartista. Il rinvio del campionato di due mesi ha però fatto saltare il trasferimento. Tra l'altro dalla Cina è iniziato il fuggi-fuggi dei calciatori europei: in quest'ottica si spiega la volontà di El Shaarawy di tornare in giallorosso.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Calciomercato - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 29 feb 2020 
Kolarov: sul rinnovo spunta un'opzione per un prolungamento automatico fino al 2022
Dopo l'approvazione della relazione semestrale al 31 dicembre 2019 da parte del...
 Ven. 28 feb 2020 
Calciomercato Roma, UFFICIALE riscattato Carles Perez
11 milioni di euro dal Barcellona. 4,5 milioni di bonus legati ai risultati sportivi
Calciomercato Roma, UFFICIALE il Partizan Belgrado riscatta Sadiq
1,75 milioni ai giallorossi più una percentuale sulla futura rivendita
Calciomercato Roma, UFFICIALE: riscattati Mancini e Veretout
È uscito il comunicato dell'AS Roma riguardante la relazione semestrale della società....
La Roma ritrova Monchi: gli acquisti e le cessioni dell'ex ds giallorosso
Zaniolo il suo colpo migliore, Pastore e Karsdorp tra i flop: il dirigente ha portato nelle casse a Trigoria 69 milioni di utili con le cessioni
Settore giovanile: una punta romena per la Roma
La Roma mette a segno un colpo in prospettiva. Si tratta di Patrick Ioan Gante,...
 Mar. 25 feb 2020 
La Roma riscatta Perez: "Ripagherò la fiducia. Barça, nessuna spiegazione: non mi pento di nulla"
Il primo punto in campionato ha fatto scattare le condizioni per il riscatto dal Barcellona a 11 milioni dopo il prestito oneroso da un milione: "Mi piace che qui abbiano scommesso su di me"
 Lun. 24 feb 2020 
La Roma incontra l'agente, Smalling: "Potrei restare a lungo"
Il club giallorosso vuole trovare un accordo per trattenere il giocatore, in prestito fino a giugno dal Manchester United
Mattatore, ma contestato: la domenica di Kolarov. A giugno l'addio?
Il gol e l'assist contro il Lecce non sono bastati a placare i fischi e gli insulti di parte della tifoseria. Si fa strada l'idea di un divorzio a fine stagione
 Dom. 23 feb 2020 
Smalling torna al Manchester United se la Roma non arriva in Champions
l difensore nella Capitale sta bene, ma il club inglese ha chiesto 20 milioni per il riscatto e gli oltre 3 milioni d'ingaggio sarebbero fuori budget
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
Smalling: "Restare alla Roma? Raggiungiamo prima i nostri obiettivi, poi ne parleremo"
Il difensore della Roma Chris Smalling ha rilasciato un'intervista ai microfoni...
Totti pazzo di Volpato, talento Roma. Ma per la firma decide il tutor
Il centrocampista australiano è sbarcato nella Capitale lo scorso dicembre. L'ex capitano giallorosso vuole la sua procura, ma bisognerà aspettare l'arrivo del direttore dell'Accademy
 Mer. 19 feb 2020 
Calciomercato Roma, Totti corteggia un australiano
L'EX BANDIERA GIALLOROSSA VORREBBE IL GIOVANE VOLPATO NELLA SUA SCUDERIA
NELA: Haaland alla Roma per 4 milioni, Monchi lo scartò
ROMA - Dieci gol in sette presenze, Erling Haaland è il protagonista della...
Roma, top player e plusvalenze: cosa farà Friedkin
Fienga ha discusso con l’Eca anche l’eventualità di un aiuto alle società che “perdono” la Champions League
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Under-Roma, a giugno sarà addio. Altintop: "Andrà in Bundesliga"
L'ex giocatore del Bayern, ora membro della Federcalcio turca, conferma il possibile trasferimento dell'attaccante giallorosso
 Lun. 17 feb 2020 
Bufera Roma, Petrachi può saltare subito: ecco chi può sostituirlo
L'addio del ds a fine stagione è scontato, ma la situazione potrebbe precipitare e portare al divorzio già prima
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
Senza Champions Smalling a rischio. Ancelotti lo vuole nel suo Everton
L'Everton punta Smalling. Il centrale inglese è l'uomo più esperto della difesa...
Petrachi, è partita la caccia al sostituto
L'avventura di Petrachi da direttore sportivo della Roma potrebbe già essere agli...
 Ven. 14 feb 2020 
Pastore, un fantasma da 13 milioni l'anno. Sarà rescissione?
Un problema cronico all'anca non gli permette di rientrare
Caso Petrachi: per il futuro idea Paratici o Faggiano
In un colpo solo è riuscito a far arrabbiare tutti: dirigenti attuali, futura proprietà,...
 Gio. 13 feb 2020 
CALCIOMERCATO, Cengiz Under, parla l'agente: "A gennaio offerte record ma la Roma ha rifiutato"
ROMA - L'infortunio di Zaniolo probabilmente ha stravolto i piani di Gianluca...
 Mer. 12 feb 2020 
NZONZI: "Il fisico non mi aiutava, venivo sempre fermato dai difensori nella corsa"
L'ex centrocampista giallorosso, Steven Nzonzi pochi giorni fa aveva rilasciato...
VILLAR: "L'ambientamento procede bene ed ho molta voglia di lavorare. È vero ho perso due chili..."
"Mi sento più a mio agio con un mediano difensivo accanto. È vero ho perso due chili, gli ultimi giorni di mercato sono un po' pazzi."
IBANEZ: "Ho velocità, mi piace avere la palla tra i piedi. Sono solamente parole, devo dimostrarlo"
Durante la conferenza stampa di presentazione, svolta a Trigoria, Roger Ibanez,...
PEREZ: "Calcio italiano? C'è più aggressività ho trovato difficoltà, già ora le cose vanno meglio"
"Voglio crescere e diventare importante con la Roma, il Barcellona è il passato”
PETRACHI: "Dovevo risolvere dei problemi che c'erano in questa società. Sui media escono calunnie"
"Sui media escono fuori calunnie, devo puntualizzare. Mi dà fastidio quando si dicono le cazzate. Qualcuno ha detto che mi avevano tolto la parola, sono qui a parlare. Friedkin? Non è Paperon de' Paperoni"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>