facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 21 ottobre 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Lo Stadium colpisce ancora. Piccola Roma, la Juve vince facile

Giovedì 23 gennaio 2020
Il decimo ko allo Stadium della gestione Pallotta è servito, ed è uno dei piatti più pesanti da dover far digerire alla tifoseria giallorossa. La Roma, infatti, al 45' è già sotto per 3-0 contro una Juventus a cui è bastato pigiare leggermente il piede sull'acceleratore per portare a casa una semifinale di coppa Italia che da queste parti manca dal 2016.

La Roma sembra fare da sparring partner nel primo tempo e si piega come una canna al vento sotto i colpi di Cristiano Ronaldo, Bentancur e Bonucci. Il vantaggio del fenomeno portoghese arriva su un pasticcio di Florenzi, il raddoppio è un regalo di Mancini. Il tris nasce da una dormita generale con il difensore juventino lasciato tutto solo in area. Un disastro senza appello e un approccio che ha ricordato il primo quarto d'ora visto all'Olimpico 10 giorni fa sempre con la Juve.

Nella ripresa la squadra di Sarri ha tirato i remi in barca così la Roma ha trovato prima il palo clamoroso di Kalinic a porta vuota, poi il bel gol di Under nell'unico lampo del turco prima dell'errore sotto porta di Florenzi e nelle parate di Buffon in un finale senza storia. Quello del numero 17 è il secondo gol su azione degli ultimi 9 anni allo Stadium. Un dato inquietante mai registrato nella storia giallorossa.

Fonseca si giustifica così: "Fino agli ultimi 30 metri abbiamo fatto una buona partita. La differenza con la Juve sta nella qualità sotto porta. Ronaldo è uno che non sbaglia. Tutti gli attaccanti potevano fare meglio, non solo Kalinic". Poi lancia un segnale preciso a Petrachi: "Sono molto preoccupato per il derby viste le assenze. Dal mercato ci servono uno-due giocatori. Ora cerchiamo di recuperare qualcuno perché con la Lazio sarà dura". Una nuova sconfitta nel derby aprirebbe di fatto la crisi. In attesa di Friedkin. Tanto per rendere ancora più amara la serata è arrivato pure l'infortunio a Diawara, uscito per un dolore al ginocchio sinistro che sarà valutato in giornata. Il rischio, visto il gesto del centrocampista, è che possa trattarsi di un problema serio.
di F. Balzani
Fonte: Leggo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 20 ott 2020 
MASCHERA DI PROTEZIONE BRANDIZZATA ROMAFOREVER
Mascherina filtrante tessuto 100% Cotone brandizzata RomaForever, lavabile a mano quante volte vuoi. (Made in Italy)
EUROPA LEAGUE - Young Boys-Roma, il programma della vigilia
È stato reso noto il programma della vigilia di Young Boys-Roma, sfida inaugurale...
Covid, Spadafora: "Non so se la Serie A arriverà fino in fondo. De Luca? In Campania ha fallito"
Il campionato di Serie A può arrivare al traguardo? «Ce la si può fare? Sì. Che...
Rangnick, niente Roma: "Meglio la Premier". E i Friedkin pensano a Emenalo del Chelsea
Il tecnico accostato al Milan e ai giallorossi allontana la serie A. Per la carica di direttore sportivo a Trigoria in lizza anche Campos
RANGNICK: "Non sono in trattativa con la Roma, non immagino di lavorare lì"
Intervistato da El Pais, Ralf Rangnick ha smentito di aver trattato con la...
Roma, il retroscena su Fonseca: cosa ne pensa la squadra
Il suo futuro dipende dalla scelta di Friedkin sul ds: ma se continua a vincere le partite...
Roma, cancellare il Siviglia dalla mente per ritrovare il sorriso anche in Europa
Brucia ancora il k.o. con gli spagnoli in agosto, ma poi 9 vittorie e 3 pari (se si esclude lo 0-3 a tavolino col Verona). Giovedì a Berna contro lo Young Boys Fonseca cerca fiducia e continuità
Dzeko guarda avanti
Vederlo segnare non è una notizia. Esultare di rabbia un po' di più. Domenica sera...
Karsdorp torna. La squadra resta "isolata"
Karsdorp c'è. Ad un mese esatto dal problema accusato nell'esordio in campionato...
Friedkin style, lavoro e passione: il bracciale di Ryan esalta i tifosi
Dan e Ryan Friedkin iniziano a prendere confidenza con la nuova realtà romana, che...
 Lun. 19 ott 2020 
Fienga traccia la via e chiede aiuto ai tifosi: "Favorite il delisting, ci rafforziamo"
Il ceo del club giallorosso: "Con l'aiuto del nostro azionista di maggioranza stabilizzeremo la situazione finanziaria al fine di avere sempre una squadra competitiva sia in Italia sia in Europa"
Calciomercato Roma, Mirante show: il portiere "agguanta" il rinnovo
Il portiere giallorosso è tra i migliori di questo inizio stagionale. Ieri, ha confezionato anche un prezioso passaggio per il gol di Dzeko
Dahlin "pentito": "Invece di andare alla Juve, ho voluto la Roma. È stato un errore!"
Il rimpianto dell’attaccante svedese: “Nella capitale ho trovato tanta concorrenza. Tre mesi prima avevo un contratto con i bianconeri, dove sarei partito sin da subito titolare: mi volevano fortemente”
Roma, i problemi restano fuori dal campo: in A è a 12 risultati utili di fila!
Ad eccezione dello 0-3 a tavolino con il Verona, i giallorossi non perdono in campionato da 5 luglio con il Napoli. Nove vittorie e 3 pareggi con una media di 2.5 gol a partita. Il tecnico: “A me questo calcio offensivo piace molto”
Da Pedro a Carles Perez, è una Roma alla spagnola
Personalità, gol ed esperienza: i due iberici, insieme a Borja Mayoral e Villar, hanno lasciato il segno nella sfida con il Benevento. Una storia di grandi nomi, da Peirò a Del Sole a Guardiola
La Roma si chiude a Trigoria: isolamento fiduciario fino alla gara col Milan
Il club ha deciso di far restare i calciatori nel centro sportivo dopo la positività di Calafiori
La Spagna esalta Pedro e Carles Perez: "Con loro la Roma brilla!"
I media iberici lodano la prestazione dei due giocatori contro il Benevento
Vittoria che rappresenta un freccia importante per Fonseca nella battaglia a viso aperto con Fienga
La Roma va sotto, si rialza e asfalta il Benevento
La rivincita degli over 30. Dzeko, Mkhitaryan e Pedro: classe al servizio della Roma
Due gol per il bosniaco, altrettanti assist per l'armeno e una rete per lo spagnolo: la vittoria contro il Benevento arriva dagli over 30
Roma-Benevento 5-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-BENEVENTO 5-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Dom. 18 ott 2020 
La dedica dell'Olimpico per il papà di Totti: "Ciao sceriffo, tifoso dal cuore d'oro"
In tribuna Tevere viene esposto il manifesto in ricordo del papà di Francesco, scomparso lunedì a causa del Covid-19
PEREZ: "Sono molto felice e possiamo dire che qualcosa ho imparato da Messi"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEREZ A ROMA TV Complimenti per il...
FONSECA: "Abbiamo fatto una bella partita. Lotteremo per la Champions, non parliamo di Scudettto"
ROMA-BENEVENTO 5-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "La squadra è in fiducia, il campionato è lungo. Abbiamo sempre controllato la partita. Possiamo giocare sia a 3 che a 4 dietro"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>