facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

NICOLA: "La Roma è una squadra forte. Dobbiamo avere umiltà e coraggio"

GENOA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DAVIDE NICOLA: "Giocare nel nostro stadio dovrebbe mettere paura a tutti gli avversari"
Sabato 18 gennaio 2020
Inizia Davide Nicola.
"In maniera molto pratica. Questo è un ambiente bellissimo, gratificante e noi possiamo dire con orgoglio che siamo il Genoa. Questo vuol dire che non lavoriamo solo per raggiungere l'obiettivo ma per rappresentare qualcosa dietro che è importante. Col duro lavoro, come questa settimana dove ho visto orgoglio e passione nei ragazzi, e sono sicuro che attraverso il lavoro arriveremo al nostro obiettivo. Li ho visti lavorare, so che abbiamo ampi margini di miglioramento ma se non lavori come facciamo non possiamo. La voglia di raccogliere tutto e subito a volte sposta gli equilibri e questo equilibrio lo dobbiamo trovare con la voglia di lavorare. Voglio che i ragazzi credano nel lavoro che stanno facendo. Sono certo che si potrà fare qualcosa di importante. Possiamo essere indietro in qualcosa ma dobbiamo concentrarci sul percorso. Lavoro, serietà, dedizione, voglia di rappresentare i nostri colori e la gente che rappresentiamo. Il fischio non deve essere visto come qualcosa di negativo. E' come un genitore, insieme possiamo essere una forza incredibile. Attraverso il lavoro".

Che Roma si aspetta?
"Parliamo di un'ottima squadra, di un grande allenatore, hanno giocatori forti. Riescono ad interpretare le partite mantenendo una struttura definita. Stiamo parlando di una squadra che in trasferta produce numeri importanti ma il punto è cosa vogliamo fare noi. Abbiamo lavorato sapendo che loro hanno qualità ma le abbiamo anche noi. Quello che conta è la capacità di diventare squadra. Dobbiamo però avere l'umiltà di riconoscere è un aspetto formativo per diventare quello che dobbiamo diventare".

Problema mentale o fisico?
"Io non scindo mai nessuna componente. Sicuramente può avere il sopravvento una cosa o un'altra. In queste tre partite noi siamo andati avanti tre volte e in alcune gare il vantaggio è durato poco. Questo sottende a capacità della lettura di una partita e anche questo fa parte di un'acquisizione di un'identità".

Il mercato?
"Questa è una conferenza pre partita. Io penso a rendere migliori e capaci i miei giocatori".

Come procede l'inserimento di Behrami e Destro?
"Sono entrati che giocatori che possono dare un grandissimo contributo a noi. E' chiaro che sapevamo che si sarebbero messi nella condizione di lacrimare più degli altri. Il nostro obiettivo è portarli a lucido il più possibile. Sono soddisfatto di come stanno lavorando ma il gruppo è pensare che ogni elemento può giocare dal primo minuto".

Sanabria ha fatto buone prestazioni.
"Abbiamo fatto tre gol e li hanno fatto i nostri attaccanti. Loro tre sono più avanti a livello di forma fisica. Pinamonti vedremo, non vedo l'ora di averlo ma si allena a parte per un mal di schiena. Destro sta lavorando per essere utile, le partite sono ad un minutaggio dove superi i 90 minuti".

L'assenza di Criscito?
"Mancando Mimmo gioca uno fra Goldaniga e El Yamiq può essere chiamato in causa. E' normale che in una rosa un giocatore può giocare più del compagno ma avere la concezione di gruppo se la mentalità è al top prendi una considerazione incredibile".

C'è aspettativa per Schone.
"E' giusto ci sia un'aspettativa. E' come un genitore che ha aspettative per un figlio. Le aspettative devono essere le sue, non le tue. Radovanovic fa molto in campo ma ha caratteristiche diverse da Lasse. Diventa difficile giocare con queste due caratteristiche insieme. Valuteremo perchè abbiamo bisogno di interpreti che abbiano la capacità di aggredire lo spazio. Bisogna crescere, crederci, ho chiesto a tutti di fare uno step successivo. Se mi riconosco alcune capacità, devo andare oltre e non deve essere legato al risultato della partita".

Fonseca ha dato la formazione.
"Hanno un modo di stare in campo consolidato. Hanno una fisionomia precisa. Come successo in Coppa Italia, possono arretrare anche un giocatore come Cristante per diventare un centrocampo a tre. Ciò che rimane abbastanza invariato è la capacità posizionale tecnica di alcuni loro interpreti come Pellegrini, Under, Kluivert. Dobbiamo essere coscienziosi e capaci di leggere la partita".

L'effetto "Ferraris" per la rimonta?
Giocare nel nostro stadio dovrebbe far rizzare i peli per il giusto che ha, per l'energia che trasmette. E' come mettersi a ballare senza sentire la musica. Sono inscindibili le cose. Il piacere di essere sostenuto dalla tua gente è una cosa tra le più belle. La cosa importante è che tu creda in quello che stai facendo. Ai ragazzi chiedo di credere nel loro lavoro perchè io ci credo fermamente".

Ha fatto una preparazione nuova?
"A me sta sulle scatole chi fa il mio lavoro e arriva dopo altre persone e parla in maniera poco rispettosa. Per la mia idea di calcio sto impostando una preparazione che sia coerente a questa. Non manchiamo di rispetto alla gente, quando uno è sul campo uno diventa più pazienza e si esprime con meno ardore".

Pandev è un esempio per i compagni.
Tutti devono essere d'esempio a tutti perchè puoi essere chiamato in causa in gara. Goran può aiutare i compagni a vivere meglio certe situazioni. Togliamo la possibilità di parlare dei singoli. Sostituiamo l'io al noi".

Quando parlava di equilibrio si riferiva anche all'ambiente?
"Fa parte della nostra storia e della nostra passione. Non può costituire un problema per un professionista. Se uno ti esalta o ti critica sono espressioni per ottenere qualcosa da te. La spinta è per noi, per tirare fuori il meglio da te stesso".
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 16 feb 2020 
Il gelido inverno romanista (anche se fa caldo)
Una squadra dissolta tra gennaio e febbraio: corsi e ricorsi storici
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
Crisi Roma, i tifosi: "Squadra sopravvalutata, andate a coltivare le patate!"
I romanisti: "Aveva ragione Fonseca. Alcuni giocatori non reggono la pressione, sono da piccola squadra"
Dissociazione Sportiva Roma
La Roma di Fonseca ha due punti in meno rispetto a quella dell'ultimo Di Francesco,...
Roma, Champions ai saluti
La Roma si è ufficialmente persa in questo 2020. I giallorossi, nel decisivo scontro...
Fonseca adesso è dietro Di Francesco
È un 2020 senza sorriso per Fonseca, che alla 24 giornata di campionato ha addirittura...
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko da lotta greco-romana, si salva Smalling
Palomino e Pasalic ribaltano la Roma: lo "spareggio" Champions è dell'Atalanta
Inutile il vantaggio di Dzeko, nella ripresa la Dea firma il sorpasso e consolida il quarto posto in solitaria
Atalanta-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Ven. 14 feb 2020 
Atalanta-Roma, i convocati
24ªGiornata di Serie A
 Gio. 13 feb 2020 
Senza Champions serviranno 150 milioni da investire
Dan Friedkin studia la Roma e i possibili scenari che potrebbero aprirsi per il...
Dall'Atalanta al Gent fino alla cessione: mese cruciale
«Restiamo uniti, la stagione è ancora lunga» è il messaggio trasmesso dai giocatori...
 Mer. 12 feb 2020 
Roma e Pastore: un'attesa da 15.600 euro al minuto
La sintesi della vita di Javier Pastore in giallorosso nel resoconto da Trigoria...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
Idea Paratici per la Roma
È nei pensieri da tempo e questa potrebbe essere la volta buona. La Roma ha in mente...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Lun. 10 feb 2020 
Roma, la domenica di relax di giocatori e tecnico fa scaldare i tifosi
Alcuni giallorossi si sono fatti fotografare al mare, in discoteca o allo zoo. E su social e radio qualcuno polemizza : "Noi stiamo male e loro sono sereni". Oggi ripresa degli allenamenti
Patto Fonseca-giocatori per la Champions. Possibile il cambio di modulo
Il gruppo è unito e questa diventa la piattaforma su cui organizzare la ripartenza...
La classifica può incidere sulla cessione: svalutazione in corso
Da sabato Marc Watts (braccio destro di Friedkin) ha lasciato Roma. La valutazione...
E Mancini ritorna a centrocampo per dare equilibrio
E' molto probabile che contro l'Atalanta, Fonseca decida di spostare nuovamente...
"Patto per la Champions". La Roma prova a ripartire
Nel faccia a faccia con il gruppo, Fonseca ha ribadito la fiducia per la corsa al quarto posto. E sabato sera c'è lo scontro diretto con l'Atalanta: "Andiamo a Bergamo per vincere".
Svalutation: la crisi della Roma vale almeno 100 milioni
Svalutata, o forse semplicemente sopravvalutata. Di sicuro facilmente migliorabile....
Dentro o fuori. La Roma ci crede
Dentro o fuori, con pochissime chance di sperare ancora in caso di risultato negativo....
 Dom. 09 feb 2020 
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Ven. 07 feb 2020 
Roma adesso reagisci
Per la Roma è ora di tornare a vincere in casa. Questa sera i giallorossi sono chiamati...
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>