facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Doppio Pellegrini, Parma steso. E ora per la Roma c'è la Juve ai quarti di Coppa Italia

Nella ripresa i giallorossi accelerano e fanno loro la partita. Per Fonseca è il primo successo nel 2020 dopo due sconfitte consecutive
Giovedì 16 gennaio 2020
CDP. Come da pronostici. Il Parma snobba fin troppo vistosamente la Coppa Italia e la Roma lo batte senza troppe difficoltà, guadagnandosi così i quarti di finale, in programma mercoledì prossimo a Torino contro la Juventus, prossimo avversario degli emiliani in campionato. Tutto questo grazie a uno 0-2 santificato da una doppietta del migliore in campo Pellegrini, bravo anche dal dischetto. Inutile nascondere, però, che mentre la squadra giallorossa schiera la migliore formazione possibile, quella gialloblù in partenza lascia in panchina tantissimi titolari (Sepe, Iacoponi, Bruno Alves, Darmian, Hernani, Inglese e Kulusevki), dimostrando con fin troppa evidenza quanto poco sia interessata al passaggio del turno.

SORPRESA CRISTANTE — Se la squadra di D'Aversa in partenza fa giocare la virtuale squadra B, Fonseca sorprende con un modulo inedito, una sorta di 3-3-3-1, che prevede Cristante al centro della difesa, con ai lati Mancini e Smalling, mentre in mediana Diawara fa da perno tra gli esterni Florenzi e Kolarov. Dalla cintola in su, invece, tocca a Under, Pellegrini e Perotti piazzarsi alle spalle di Kalinic, vista la squalifica di Dzeko. Per un tempo, comunque, un Parma molto bloccato nella propria metà campo rischia poco, visto che il teorico 4-3-3 è in realtà un 4-1-4-1 che cerca la profondità su Cornelius, incaricato di aprire spazi per gli inserimenti di Siligardi e Kurtic, appoggiati in mediana più da Kucka che da Barillà. I ritmi blandi, comunque, favoriscono il rimaneggiato Parma a entrare in partita, visto che l'avvio è giallorosso, con Pellegrini pericoloso due volte nel giro di un minuto (10' e 11'). Se si esclude però un colpo di testa di Mancini alto (32'), la Roma fatica a inquadrare la porta, cincischiando spesso senza frutto sulla trequarti. Spazi per ripartire, perciò, i gialloblù ne avrebbero, però la poca precisione nel giocare sulla linea del fuorigioco e la scarsa incisività nelle rifiniture non creano veri pericoli a Lopez.

PELLEGRINI FA DOPPIETTA — Nella ripresa il Parma inserisce Inglese per Cornelius, ma la prima azione è giallorossa. Al 1' Perotti tira alto da buona posizione, mentre al 4' è Kucka a sfiorare i legni giallorossi con un gran tiro da fuori. A segnare, però, un minuto dopo è la Roma. Pellegrini entra in area sulla sinistra, scambia con Kalinic e batte Colombi con un bel rasoterra che s'infila sulla sinistra del portiere. È il vantaggio che accende la partita. Il Parma sposta un po' avanti il proprio baricentro, così al 13' Inglese riceve palla in area, si gira e impegna Lopez nella parata più difficile. I padroni di casa insistono e al 19' Barillà sporca i guanti del portiere giallorosso con un tiro da lontano. Negli spazi che si aprono, però, la Roma capisce che può far male. Così al 24' Under fa la cosa migliore della sua partita, lanciando di tacco Kalinic davanti a Colombi, che è bravo a respingere. La stessa cosa la fa tre minuti più tardi su Pellegrini, servito da Kolarov. Il raddoppio però è nell'aria e arriva su rigore, concesso per un fallo di mani di Barillà su cross di Florenzi. A siglare il bis è ancora Pellegrini, bravissimo a ipnotizzare il portiere. La partita è virtualmente finita, col Parma che si fa vivo solo con qualche cross in area e la Roma che bussa da Colombi al 40' col rientrante Kluivert. C'è ancora il tempo di annotare il ritorno in campo di Bruno Peres e provare a sperare che, calcisticamente parlando, la prossima settimana Juve-Roma sia di altro livello. La Coppa Italia lo merita.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 25 feb 2020 
Roma, fiducia dai senatori: Smalling, Kolarov, Mkhitaryan e Dzeko per riprendere quota
Smalling, Kolarov, Mhkitarian e Dzeko, citati secondo il sistema di gioco di Fonseca,...
 Dom. 23 feb 2020 
Uno come Lorenzo non si fischia mai
Uno come Lorenzo Pellegrini non si fischia mai. Non si fischia a priori e meno che...
 Sab. 22 feb 2020 
Roma, Pellegrini e quei fischi che cambiano il vento
E all'improvviso, l'Olimpico - non tutto, bisogna essere precisi - fischiò. Come...
 Ven. 21 feb 2020 
Pellegrini, il caso resta aperto. L'ultimo romano verso l'addio?
Il momento nero continua. Ieri contro il Gent i tifosi lo hanno beccato. Se la contestazione continuerà, in estate il centrocampista potrebbe partire
 Gio. 20 feb 2020 
Roma, ecco la coppa per ritrovare il successo e sognare la Champions
«La pressione non c'è solo qui. E chi allena a questo livello deve conviverci»....
 Mer. 19 feb 2020 
Kolarov da leader all'addio. Miha lo vuole al Bologna
Dal fresco rinnovo all'anonimato fino alla possibilità di andare via. Il tragitto...
 Mar. 18 feb 2020 
Kolarov dalla lite alla multa
Sparito all'improvviso. Come la Roma. C'era una volta l'inamovibile Kolarov, leader...
 Lun. 17 feb 2020 
Dal ruolo alla personalità: Pellegrini involuto, il dibattito è aperto
Lorenzo, perché non sei più Magnifico? Se lo chiedono i tifosi, che non gli riportano...
 Dom. 16 feb 2020 
Dottor Jekyll e mister Pellegrini: da Magnifico a "sopravvalutato". E il futuro...
Dopo un inizio positivo, il centrocampista è in calo: l’unico romano della Roma con l'Atalanta è stato tra i peggiori, radio e web gli danno addosso e il rinnovo non pare più un must giallorosso
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Peres-Fazio, ecco i due ripescaggi per la svolta
Uno era finito in panchina, l'altro sembrava un esubero difficile anche da piazzare...
 Ven. 14 feb 2020 
VALENCIA, Florenzi sfortunato: si ferma per la varicella
VALENCIA (Spagna) - L'esperienza spagnola di Alessandro Florenzi fin qui non...
 Mer. 12 feb 2020 
Peres avanza la sua candidatura e insidia Santon sulla fascia destra
Dopo l'ottima prestazione contro il Bologna, Bruno Peres è pronto a rimettersi totalmente...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Dom. 09 feb 2020 
Florenzi, fine settimana a Roma dopo il rosso col Valencia
Il terzino ieri è stato espulso nella gara persa tre a zero contro il Getafe. Questa mattina è rientrato nella capitale
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Sab. 08 feb 2020 
Florenzi, entrataccia e rosso diretto: il Valencia crolla 3-0 a Getafe
Brutta partita dell’ex capitano della Roma: il fallo ai danni di Cucurella gli costa l’espulsione al 78’ e la prossima partita contro l'Atletico Madrid. Decidono Molina (doppietta) e Mata
Roma, il muro è crollato: 16 gol presi in 8 partite nel 2020. Adesso tutti in ritiro?
Era dal febbraio 2013 che i giallorossi non subivano tre reti per due gare di fila. Stamattina a Trigoria faccia a faccia tra squadra, tecnico e dirigenti
 Ven. 07 feb 2020 
Nostalgia Florenzi: guarda Roma-Bologna da Valencia
L’ex numero 24, direttamente dalla Spagna, sostiene da casa la squadra di Fonseca
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Mer. 05 feb 2020 
Fonseca, terapia di gruppo. Petrachi affronta Dzeko
Tempi supplementari di Sassuolo-Roma. A Trigoria, però: Fonseca ha parlato con la...
Roma, quel mercato che costa ma non aiuta Fonseca
Si è investito molto, però su elementi di prospettiva Champions decisiva, ma il tecnico chiedeva altro
 Mar. 04 feb 2020 
Spalletti: "Tornare alla Roma? Non so cosa capiterà in futuro. Florenzi? Non so rispondere...."
"Difficile capire come sia andata con Florenzi"
Roma, un'unità di crisi per ricomporre la spaccatura interna
È il giorno del confronto. Non si sa quanto possa essere utile, ma deve comunque...
 Lun. 03 feb 2020 
Dzeko accusa i giovani, la "vecchia guardia" non ha capito Fonseca
Capitano a tempo pieno dopo la partenza di Florenzi. Edin Dzeko è stato costretto...
Pellegrini l'erede designato è appannato: la Roma soffre
Lorenzo, che succede? Non sembra lui: nervoso, impreciso. Quella voglia di primeggiare...
Fonseca ha la rosa appassita
Petrachi, già nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, ha alzato la...
 Dom. 02 feb 2020 
CoRomavirus
Atri undici casi di Coronavirus a Roma: tutti con la maglia giallorossa. E l'unica...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>