facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma e gli infortuni: quella corsa a ostacoli che frena la crescita

Lunedì 13 gennaio 2020
Diciannove giornate di campionato, fine del girone d'andata. La Roma chiude con 35 punti frutto di 10 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte, tre all'Olimpico. Con 34 gol fatti e 21 subìti. E con il quinto posto, a 13 punti dalla vetta della classifica guidata dalla Juventus. Un bilancio dalle molteplici interpretazioni che, al di là dei numeri, non può non tener conto di tutto quello che di negativo è capitato nei mesi passati al portoghese Paulo Fonseca. Il quale ha rischiato di arrivare alla boa di metà campionato addirittura con più infortuni che punti. Le assenze sono state la triste, maledetta costante del cammino della Roma. Come confermato dalle lacrime di Zaniolo, ieri sera. E se per quanto riguarda i ko muscolari si può, anzi si deve tirare in ballo un generale concorso di colpa, il discorso cambia radicalmente se si vanno a contare gli infortuni traumatici. Fratture di ossa, rottura di ginocchia, distacchi di tendini e via dicendo. Basti pensare a Zappacosta che, preso dal Chelsea per fare il titolare sulla corsia di destra, nel girone d'andata ha giocato soltanto 12 minuti, il 25 agosto dello scorso anno. Senza dimenticare il chilometrico stop di Cristante e i guai da trauma a lungo termine di Pellegrini, Diawara, Dzeko e Kalinic, prima del crac di Zaniolo. Una corsa a ostacoli verso la costruzione di una squadra credibile e affidabile: obiettivo centrato (tra alti e bassi) in Europa League, ma ancora in fase di delicato lavoro in campionato. Eppure la Roma nelle prime 17 giornate aveva dimostrato di aver assimilato con sufficiente disinvoltura i concetti tattici di Fonseca, salvo rovinare tutto con i due deludenti risultati del nuovo anno.

IL FUTURO E' ADESSO
E se da una parte non si possono non riconoscere meriti al ds Petrachi per aver portato in estate nella Capitale uomini come Mancini, Diawara, Pau Lopez e Smalling, da un'altra resta la sensazione amara che la mancanza reale di un vice Dzeko abbia penalizzato sia il bosniaco (costretto a giocare sempre e comunque) sia la Roma. Costringendo così il gruppo a essere sistematicamente Dzeko-dipendente. Fonseca ha più messo che tolto alla squadra, ma adesso anche lui deve dare qualcosa in più. Perché la Roma in campionato non può permettersi di non arrivare tra le prime quattro e tutti, allenatore in primis, sono chiamati a dare un maggiore contributo. Ricordando che giovedì comincerà la Coppa Italia, una competizione da onorare con tutto se stessi. Senza Dzeko, squalificato, e con Zaniolo fuori causa per mesi. Il lavoro per Petrachi non manca.
di Mimmo Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 15 feb 2020 
FONSECA: "Mancano 14 partite, credo ancora alla Champions League. La partita decisa da dettagli"
ATALANTA-ROMA 2-1, LE INTERVSITE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Adesso è importante lavorare sulla testa dei giocatori. Non posso dire niente di negativo alla squadra”
Atalanta-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko da lotta greco-romana, si salva Smalling
Palomino e Pasalic ribaltano la Roma: lo "spareggio" Champions è dell'Atalanta
Inutile il vantaggio di Dzeko, nella ripresa la Dea firma il sorpasso e consolida il quarto posto in solitaria
Atalanta-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
24ªGiornata di Serie A
 Ven. 14 feb 2020 
Atalanta-Roma, i convocati
24ªGiornata di Serie A
 Gio. 13 feb 2020 
Senza Champions serviranno 150 milioni da investire
Dan Friedkin studia la Roma e i possibili scenari che potrebbero aprirsi per il...
Dall'Atalanta al Gent fino alla cessione: mese cruciale
«Restiamo uniti, la stagione è ancora lunga» è il messaggio trasmesso dai giocatori...
 Mer. 12 feb 2020 
Roma e Pastore: un'attesa da 15.600 euro al minuto
La sintesi della vita di Javier Pastore in giallorosso nel resoconto da Trigoria...
Roma, mezza rosa sott'osservazione: conferma in bilico
Fine febbraio, al massimo inizio marzo: Dan Friedkin non intende aspettare oltre...
Idea Paratici per la Roma
È nei pensieri da tempo e questa potrebbe essere la volta buona. La Roma ha in mente...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Lun. 10 feb 2020 
Roma, la domenica di relax di giocatori e tecnico fa scaldare i tifosi
Alcuni giallorossi si sono fatti fotografare al mare, in discoteca o allo zoo. E su social e radio qualcuno polemizza : "Noi stiamo male e loro sono sereni". Oggi ripresa degli allenamenti
Patto Fonseca-giocatori per la Champions. Possibile il cambio di modulo
Il gruppo è unito e questa diventa la piattaforma su cui organizzare la ripartenza...
La classifica può incidere sulla cessione: svalutazione in corso
Da sabato Marc Watts (braccio destro di Friedkin) ha lasciato Roma. La valutazione...
E Mancini ritorna a centrocampo per dare equilibrio
E' molto probabile che contro l'Atalanta, Fonseca decida di spostare nuovamente...
"Patto per la Champions". La Roma prova a ripartire
Nel faccia a faccia con il gruppo, Fonseca ha ribadito la fiducia per la corsa al quarto posto. E sabato sera c'è lo scontro diretto con l'Atalanta: "Andiamo a Bergamo per vincere".
Svalutation: la crisi della Roma vale almeno 100 milioni
Svalutata, o forse semplicemente sopravvalutata. Di sicuro facilmente migliorabile....
Dentro o fuori. La Roma ci crede
Dentro o fuori, con pochissime chance di sperare ancora in caso di risultato negativo....
 Dom. 09 feb 2020 
In difesa errori singoli e di reparto. Mancini sembra un "fuori ruolo"
Il crollo verticale della Roma nel 2020 (5 sconfitte in 8 gare, 1 punto su 12 a...
 Ven. 07 feb 2020 
Roma adesso reagisci
Per la Roma è ora di tornare a vincere in casa. Questa sera i giallorossi sono chiamati...
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Gio. 06 feb 2020 
Roma-Bologna, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Bologna: Pau Lopez, Fuzato,...
FONSECA: "Mkhitaryan meglio di Pastore. Ho capito cosa sia successo contro il Sassuolo"
ROMA-BOLOGNA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “A Sassuolo abbiamo sbagliato anche tecnicamente e tatticamente. L’arbitraggio in Italia non è uguale per tutte le squadre...”
Fonseca studia le alternative
Nessuno stravolgimento tattico, ma tanti dubbi per la partita di domani sera contro...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>