facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Da Kolarov a Veretout, quanti errori. Bene Diawara
Domenica 12 gennaio 2020
Lopez 5,5 - Subito battuto, ha la sua buona dose di colpe nel servire Veretout con una palla complicata da gestire, immaginiamo senza avvisarlo della presenza di Dybala (altrimenti l'errore del francese è francamente incomprensibile). Bravo su CR7 a fine primo tempo e poi anche nella ripresa, come pure nel dire no a Higuain nel finale.

Florenzi 6 - Ultimo a mollare, come testimonia l'ammonizione rimediata in pieno recupero. Che certifica anche il nervosismo di una partita molto strana. C'è, comunque.

Smalling 6 - Ci mette i capelli sulla palla che arriva a Demiral per l'1-0, ma non basta. Qualche sbavatura in più rispetto ad altre uscite.

Mancini 6,5 - Una certezza. Solido, veloce, tiene testa a un certo Cristiano Ronaldo e non è certo una missione per tutti. Un altro Mancini, Roberto, guardava dalla tribuna. E sarà contento di quel che ha visto.

Kolarov 5 - Perde Demiral sulla rete che sblocca la partita, e da uno con la sua esperienza certe cose non ce le si aspetta. Non si riscatta con la specialità della casa, le palle inattive oggi quasi mai pericolose.

Diawara 6,5 - Regge quasi da solo, a livello fisico e anche tecnico, l'impatto del centrocampo bianconero. Difficile trovargli un difetto stasera.

Veretout 4,5 - Davvero clamorosa la dormita che porta al 2-0 di Ronaldo, seppur (immaginiamo) in coabitazione col suo portiere. Il problema è che poi non fa molto per redimere la topica. (Dal 66' Cristante 5,5 - Meglio del francese, ma non riesce a cambiare l'andamento della partita. Bentornato, in ogni caso).

Zaniolo 6 - Auguri, di cuore. Quasi ingiudicabile per la gara in sé, come tutta la Roma è preda della Juve nella prima mezz'ora. Poi esce, in barella, dopo essere finito a terra tra Rabiot e De Ligt. L'impressione è che possa trattarsi di qualcosa di grave. L'augurio, appunto, che non sia così. (Dal 35' Under 6 - Non propriamente una spina nel fianco per la difesa della Juventus. Mezzo voto in più perché grazie a lui, ma soprattutto ad Alex Sandro, arriva il rigore del 2-1).

Pellegrini 5,5 - Tante imprecisioni, poca pericolosità. Sul mercato piace ai bianconeri e la serata di stasera non cambierà le cose, ma non si è certo messo in mostra.

Perotti 6,5 - A tratti, a volate. Alle volte fa paura alla retroguardia di Sarri, alle volte scompare dalla partita. Freddo nel realizzare un rigore pesante.

Dzeko 5,5 - Statico, non in grande forma. Eppure la Roma diventa davvero pericolosa quando lui si accende. Sono cinque minuti, bastano ai giallorossi per segnare il 2-1. Chissà se avesse giocato anche il resto della partita.


di Ivan Cardia


*** *** ***


Pau Lopez 6,5: si guadagna la pagnotta con l'intervento su Ronaldo del primo tempo. Replica con un'uscita perfetta su Higuain allo scadere del match.

Florenzi 6,5: anche nel primo tempo è tra i più attivi. Attento in fase difensiva, cerca di arginare Ronaldo come può. Mette un paio di ottimi palloni in area, uno dei quali ispira Dzeko che colpisce il palo.

Mancini 6,5: sotto tono nel primo tempo mentre nella ripresa sovrasta fisicamente i suoi avversari e chiude ogni varco.

Smalling 6,5: in occasione del gol annullato a Higuain fa un capolavoro e meriterebbe un +3 nella pagella del fantacalcio, come avesse segnato lui stesso una rete. In una situazione di inferiorità numerica, l'inglese indirizza la giocata di Ronaldo verso l'esterno e nell'esatto momento del passaggio per Higuain rallenta la corsa di quel tanto da mettere in offside lo juventuno. Perfetto.

Kolarov 5: spreca un paio di punizione che normalmente mette sotto l'incrocio. Serata storta, capita.

Diawara 6,5: alzi la mano chi avrebbe detto a settembre che l'ex panchinaro del Napoli sarebbe diventato un giocatore fondamentale? Fondamentale sia nella fase di interdizione ma sta crescendo anche nell'impostazione della manovra. Tatticamente molto intelligente.

Veretout 4: rischia di mettere la parola fine alla partita dopo appena 10 minuti con una sciocchezza tremenda. Stanco fisicamente e mentalmente dopo tutte le gare disputate consecutivamente, viene sostituito nella ripresa. Dal 21'st Cristante 5,5: non lascia un grande impatto sul match.

Zaniolo 6,5: l'unico che sembra poter creare pericoli alla Juve fin dal primo minuto. Nell'azione in cui si fa male esibisce tutte le qualità straordinarie che ha. Dal 36' Ünder 6,5: a fasi alterne crea pericoli alla Juventus e procura il calcio di rigore con il suo colpo di testa.

Pellegrini 5: dopo il passo falso contro il Torino, il numero 7 giallorosso fa male anche contro l'altro club torinese. Impreciso, poco ispirato, spento. Spreca nel finale una ghiotta occasione dall'interno dell'area.

Perotti 6: si fa vedere poco durante il match ma quando c'è un calcio di rigore è puntuale come la pioggia a Pasquetta. Dal 36'st Kalinic SV.

Dzeko 5,5: poco presente in tutta la partita, ad eccezione di quando addomestica molto bene un cross di Florenzi e tira colpendo in pieno il palo. Sfortunato.

Fonseca 6: la Roma prende due gol casuali ed è molto brava a non crollare, dopo il tremendo uno-due. Spinge alla ricerca del gol con raziocinio e determinazione. Meriterebbe il pari.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Sarri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 12 feb 2020 
Idea Paratici per la Roma
È nei pensieri da tempo e questa potrebbe essere la volta buona. La Roma ha in mente...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Gio. 06 feb 2020 
Roma, il borsino di Friedkin: chi parte e chi resta
Ecco cosa cambierà nell’organigramma societario con il prossimo passaggio di proprietà
 Mar. 28 gen 2020 
Roma, la nuova èra è nel segno di Fonseca
Finalmente il varo della Roma di Fonseca. Al 29 match stagionale (21° di campionato),...
 Lun. 27 gen 2020 
Malagò: "Striscioni beceri? Servono le norme inglesi"
N.1 Coni,'quando manca cultura sportiva, intervengano sanzioni '
 Dom. 26 gen 2020 
Roma-Lazio, derby tra Champions e scudetto: è sfida Capitale
Il significato del 152° derby di campionato (ore 18) si legge in classifica: la...
 Gio. 23 gen 2020 
Quando i limiti dei singoli escono fuori alla luce della sconfitta
Non ci sarà mai una controprova, ma nulla ci vieta di ipotizzare che se la Roma...
Roma, figuraccia prima del derby
10 ko su 10 visite in 8 anni, 24 gol incassati e 4 realizzati. I numeri di una serie...
Lo Stadium colpisce ancora. Piccola Roma, la Juve vince facile
Il decimo ko allo Stadium della gestione Pallotta è servito, ed è uno dei piatti...
 Mer. 22 gen 2020 
Alla Juve basta un tempo: 3-1 alla Roma e semifinale. CR7 a segno, Buffon fa un autogol
La Signora chiude i conti in 45’ col portoghese, Bentancur e Bonucci: adesso la sfida contro la vincente di Milan-Torino
Juventus-Roma, i convocati di Sarri
I giocatori a disposizione di Mister Sarri per i quarti di finale di Coppa Italia all'Allianz Stadium
Missione impossibile nello stadio proibito
Uno snodo cruciale per la stagione, in uno stadio da cui la Roma non è mai uscita...
 Mar. 21 gen 2020 
SARRI: "La Roma in trasferta rende meglio che in casa, ci aspetta una gara difficile"
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "Cuadrado oggi senza febbre. Si può riproporre tridente con Douglas. Cristiano sarà verificato domattina"
La settimana dei tabù
Dieci anni esatti. Tanto è passato da una vittoria della Roma a Torino contro la...
 Dom. 12 gen 2020 
SARRI: "Abbiamo fatto molto bene per 60 minuti e non per 10. In casa della Roma è lecito soffrire"
ROMA-JUVENTUS 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MAURIZIO SARRI: "I giallorossi sono una squadra di gamba, accelerazione e tecnica quindi quasi inevitabile soffrire. Dybala arrabbiato? Non me ne può fregare di meno"
La Juve domina e poi trema. Ma batte la Roma ed è campione d'inverno con Demiral e CR7
Infortuni al ginocchio per il turco, autore del primo gol, e Zaniolo, fuori in lacrime. Nella ripresa inutile gol di Perotti su rigore
Attacco ai campioni. Fonseca: "Roma non sbagliare"
Il primo Roma-Juventus non lo scorderà mai. Fonseca lo approccia con fiducia, massimo...
Fonseca rivuole una notte da Zorro contro i bianconeri
La Roma stasera contro la Juventus deve ritrovare quell'identità che ha perso contro...
Fonseca e Sarri, la rivoluzione è soft. Ora gli integralisti hanno cambiato pelle
Il romanista inventa: ultima idea la difesa a 3. Il bianconero ruota i giocatori e abbassa i toni. A unirli il coraggio nei cambi di Florenzi e CR7
Dzeko-Cristiano, la strada del gol. Diawara-Pjanic, la forza delle idee
Per presentare Roma-Juve allora abbiamo scelto cinque duelli a distanza. Smalling-Bonucci...
Roma, l'occasione per tornare grande
Alla fine del girone d'andata, l'ostacolo peggiore: la Roma, per chiuderlo al 4°...
 Sab. 11 gen 2020 
Roma-Juventus, Le Probabili Formazioni e dove vederla in Diretta tv e in Streaming
Tutte le informazioni sulla partita in programma domani allo stadio Olimpico alle 20.45
Roma-Juventus, i convocati di Sarri
La Juve sta per partire per Roma, dove domani sera affronta i giallorossi. Ecco...
SARRI: "E' una partita difficile. Fonseca sta lavorando bene, è un allenatore di grande livello"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "La Roma ha tanti giocatori tecnici e sa strappare il gioco quando riconquista la palla"
Pau Lopez pronto a esorcizzare l'incubo Ronaldo: per sé e per la Roma
La Roma domani sera scenderà in campo alle 20:45 allo stadio Olimpico contro la...
Lazio-Napoli, Roma-Juve, Inter-Atalanta: attacco al potere
Tre sfide che possono sconvolgere il campionato: le outsider contro le favorite dell’estate. Una delle quali è già staccata
FONSECA: "C'è la possibilità della difesa a tre. Mercato? Non compriamo giocatori per fare numero"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Sarri è un grandissimo allenatore. Spinazzola non è pronto, Cristante sarà convocato"
 Ven. 10 gen 2020 
Cobolli Gigli: "A Roma la Juve deve tirare fuori gli attributi. Conte grande allenatore ma..."
"Conte è un grande allenatore ma alla lunga distrugge il calciatore. I soldi di De Ligt li avrei spesi per prendere Guardiola al posto di Sarri. Allegri? Fatto fuori da Paratici e Nedved."
Juventus: Higuain in gruppo. Domani la conferenza di Sarri
Domenica la Roma sfiderà la Juventus allo Stadio Olimpico, in quella che sarà l'ultima...
Roma, la vittoria è ferma al Paulo
Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>