facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 9 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "C'è la possibilità della difesa a tre. Mercato? Non compriamo giocatori per fare numero"

ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Sarri è un grandissimo allenatore. Spinazzola non è pronto, Cristante sarà convocato"
Sabato 11 gennaio 2020
Paulo Fonseca è intervenuto nella conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Juventus. I giallorossi vengono dalla sconfitta interna contro il Torino e l'allenatore portoghese ha bisogno di una vittoria che riaccenda l'entusiasmo tra i tifosi. Ecco le sue parole:

La Juventus sta cambiando mentalità con Sarri. Che cosa ne pensa?
"Io non conosco bene il passato della Juventus con il precedente allenatore. Lo conosco con Sarri, è un grandissimo allenatore, uno dei migliori d'Europa. Ha un'idea positiva di calcio che mi piace molto. Ha iniziato in questa stagione con la Juventus, ma sta costruendo una squadra molto forte."

E' tornato in gruppo Cristante, è pronto?
"Cristante è pronto, si è allenato tutti questi giorni. Sta bene, non è nella migliore condizione, ma è pronto per essere convocato."

Come sta Spinazzola?
"Non si è allenato questa settimana per un virus. Solamente oggi si allena con noi, non è nella miglior condizione fisica per giocare dall'inizio questa partita."

Sta valutando di giocare con la difesa a tre?
"Vediamo domani. C'è una possibilità sempre, ma vediamo."

Le avversarie della Roma si stanno migliorando sul mercato. E' un rischio per la Roma non farlo? Mi riferisco in particolare agli attaccanti. Si aspetta che questo mercato possa svilupparsi?
"Io ho parlato ed ho detto che non mi piace molto il mercato di gennaio. Non è facile trovare giocatori pronti da mettere in squadra. Per me questo mercato può essere un'opportunità di comprare giocatori per il futuro. Abbiamo queste due possibilità, non è facile trovarne di pronti ad entrare in squadra. Se avremo opportunità di trovare un calciatore così staremo attenti. Parlo costantemente con Petrachi per questo tipo di situazioni. Vediamo, sempre con l'intenzione di migliorare la squadra. Non vogliamo fare numero, solamente migliorare la squadra."

Kalinic ha fatto l'ultimo gol un anno fa e Dzeko non ha segnato molto. E' un problema della prima punta o anche degli altri?
"E' vero che dobbiamo fare più gol, ma non sono preoccupato del numero dei gol di Dzeko o degli altri. Zaniolo ha più gol degli altri esterni. Quando faccio l'analisi della squadra è importante se la squadra crea situazioni, dobbiamo fare più gol, ma le occasioni da gol sono molte. E' più importante."

Si chiude il girone d'andata. Non avete mai vinto contro le prime sette in classifica? Cosa serve per il salto di qualità?
"Per me questa squadra ha giocato sempre bene con le migliori del campionato. E' vero che abbiamo perso con l'Atalanta e con il Parma, ma abbiamo giocato sempre bene e con coraggio contro le migliori del campionato. Il problema non è contro queste squadre, sono più preoccupato quando giochiamo contro il Genoa o il Torino, rispetto a quando lo facciamo con Juventus, Inter o Napoli. E' una questione di mentalità, di ambizione. Ne ho parlato coi calciatori: la partita contro il Torino non è stata una questione di atteggiamento, ma dobbiamo volere di più. Se vogliamo andare vicino alla Juventus non possiamo sbagliare questo tipo di partite. E' una questione di mentalità e stiamo lavorando per cambiarla."

E' più avanti Cetin o Fazio nella difesa a tre?
"Non ne parlo perché non posso dire se sarà così."

Si è lamentato del fatto che si giocava troppo. La preoccupa che la Roma giocherà sempre in notturna?
"Abbiamo già passato un periodo così. La squadra ha risposto molto bene quando ci sono state molte partite. Gennaio è molto importante per noi e non credo ci sia un problema."

Come sta Kluivert? Disponibile per il Parma?
"No. Si allenerà dalla prossima settimana."

E' meglio l'Inter o la Juventus nel gioco che esprimono?
"Sono completamente diverse nel modo di pensare il gioco. Non preferisco nessuna delle due, mi piacciono entrambe. Sono due squadre con idee molto forti dell'allenatore. L'idea di Conte è molto marcata, lo stesso per Sarri. Sono due forme diverse, ma mi piacciono entrambe."

La poca cattiveria sotto porta dipende dalla mentalità?
"Anche. Manca un po' di aggressività in questo momento, è un problema di questa squadra. Il problema non è creare la situazione, ma stiamo lavorando per migliorare questo momento ed è una questione di aggressività."

Per i tifosi romanisti Roma-Juventus non è una partita normale. Ha visto l'atteggiamento giusto negli occhi dei calciatori in settimana per rendere orgogliosi i tifosi?
"Sì. I calciatori si sono allenati molto bene questa settimana, ma lo abbiamo fatto anche la settimana precedente ed abbiamo perso. La Juventus non è una partita normale, so che è speciale. Dobbiamo capire che è una partita che non possiamo sbagliare. Concentrazione totale. E' una partita per cui i calciatori sono molto motivati. Quando abbiamo questo tipo di partite non sono preoccupato, lo sono di più contro Torino e Sassuolo. In queste partite importanti concentrazione e motivazione sono alte."

Punta ancora su Under? Se arrivasse un'offerta importante può partire?
"Non pensiamo a questa situazione. Sta migliorando fisicamente e tatticamente, non gioca perché Zaniolo sta facendo bene."

Contro la Juventus che atteggiamento difensivo bisogna avere?
"Come contro l'Inter. In questo tipo di partite devi avere grande rigore difensivo. Non possiamo sbagliare in difesa contro queste squadre. Il nostro modo di difendere è lo stesso: alti, lontani dalla porta, squadra corta e senza spazi tra le linee. La Juventus è molto forte quando cercano lo spazio tra le linee, dobbiamo essere concentrati e corti."

Lei preferisce giocare contro una squadra cattiva e concreta o contro una squadra più abile nel palleggio, ma meno ossessionata dal risultato?
"Quando l'allenatore ha intenzione di far giocare bene la squadra non cambia. Sarri è un allenatore a cui piace fare un buon calcio e l'intenzione è di farlo alla Juventus. E' arrivato in questa stagione però, sta cambiando il modo di giocare. Non so se avete fatto questo pensiero: le squadre più forti e con un'idea di gioco sono quelle che hanno tenuto l'allenatore come Lazio o Atalanta. Cambiare non è mai facile. Il lavoro di Sarri è all'inizio."

Nel corso degli anni riuscirà ad arrivare al vertice con il gioco e con le idee o servono soldi e stadio?
"Tutti sanno che è l'anno zero della Roma. Stiamo lavorando per tornare la Roma più forte. In poco tempo si stanno creando le condizioni di una squadra che potrà lottare contro Juventus e Inter. Succederà in poco tempo."

Allenerebbe la Juventus?
"Non penso al futuro. Sto bene alla Roma e non penso a nient'altro."



COMMENTI
Area Utente
Login

Sarri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 31 mar 2020 
Coronavirus, la paura di Pepe Reina: "Per 25 minuti mi è mancato l'ossigeno"
Il portiere dell'Aston Villa, ex Milan e Napoli, racconta i sintomi del virus: "Era come se la gola si fosse ristretta e l'aria non riusciva a passare. Ora sto bene, il fisico ha reagito"
 Dom. 29 mar 2020 
CORONAVIRUS, Gravina ringrazia la Juve: "Un esempio per tutto il sistema"
Il presidente della Figc Gabriele Gravina è molto soddisfatto. L'accordo sul taglio...
 Dom. 08 mar 2020 
Ramsey scioglie l'Inter, Dybala la condanna: la Juve vince e torna in testa
Il gallese e l’argentino, appena entrato, segnano i gol decisivi nella ripresa. La squadra di Conte non demerita ma sparisce nel finale. Sarri di nuovo primo a +1 sulla Lazio
 Ven. 06 mar 2020 
Zeman: "Ritornare alla Roma? Dipende dai programmi e da che si può fare. Spero che la Lazio vinca.."
Il tecnico boemo: “Spero che la Lazio vinca il campionato, anche se la Juve ha la rosa più forte”
 Lun. 17 feb 2020 
Roma, la grande paura si concretizza? E "L'oh nooo..." stavolta può diventare giallorosso
La possibilità che la Lazio vinca lo scudetto sparge terrore tra i romanisti. Nell'ultima giornata la squadra di Fonseca dovrà vedersela con la Juve a Torino. E se all'undici di Sarri servissero punti per battere sul filo di lana i biancocelesti cosa farà la Roma?
 Mer. 12 feb 2020 
Idea Paratici per la Roma
È nei pensieri da tempo e questa potrebbe essere la volta buona. La Roma ha in mente...
 Mar. 11 feb 2020 
Roma, la Champions è appesa ai fedelissimi di Fonseca
Quel «tutti sotto esame», testo del ceo Fienga durante il confronto di sabato mattina...
 Gio. 06 feb 2020 
Roma, il borsino di Friedkin: chi parte e chi resta
Ecco cosa cambierà nell’organigramma societario con il prossimo passaggio di proprietà
 Mar. 28 gen 2020 
Roma, la nuova èra è nel segno di Fonseca
Finalmente il varo della Roma di Fonseca. Al 29 match stagionale (21° di campionato),...
 Lun. 27 gen 2020 
Malagò: "Striscioni beceri? Servono le norme inglesi"
N.1 Coni,'quando manca cultura sportiva, intervengano sanzioni '
 Dom. 26 gen 2020 
Roma-Lazio, derby tra Champions e scudetto: è sfida Capitale
Il significato del 152° derby di campionato (ore 18) si legge in classifica: la...
 Gio. 23 gen 2020 
Quando i limiti dei singoli escono fuori alla luce della sconfitta
Non ci sarà mai una controprova, ma nulla ci vieta di ipotizzare che se la Roma...
Roma, figuraccia prima del derby
10 ko su 10 visite in 8 anni, 24 gol incassati e 4 realizzati. I numeri di una serie...
Lo Stadium colpisce ancora. Piccola Roma, la Juve vince facile
Il decimo ko allo Stadium della gestione Pallotta è servito, ed è uno dei piatti...
 Mer. 22 gen 2020 
Alla Juve basta un tempo: 3-1 alla Roma e semifinale. CR7 a segno, Buffon fa un autogol
La Signora chiude i conti in 45’ col portoghese, Bentancur e Bonucci: adesso la sfida contro la vincente di Milan-Torino
Juventus-Roma, i convocati di Sarri
I giocatori a disposizione di Mister Sarri per i quarti di finale di Coppa Italia all'Allianz Stadium
Missione impossibile nello stadio proibito
Uno snodo cruciale per la stagione, in uno stadio da cui la Roma non è mai uscita...
 Mar. 21 gen 2020 
SARRI: "La Roma in trasferta rende meglio che in casa, ci aspetta una gara difficile"
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "Cuadrado oggi senza febbre. Si può riproporre tridente con Douglas. Cristiano sarà verificato domattina"
La settimana dei tabù
Dieci anni esatti. Tanto è passato da una vittoria della Roma a Torino contro la...
 Dom. 12 gen 2020 
SARRI: "Abbiamo fatto molto bene per 60 minuti e non per 10. In casa della Roma è lecito soffrire"
ROMA-JUVENTUS 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA MAURIZIO SARRI: "I giallorossi sono una squadra di gamba, accelerazione e tecnica quindi quasi inevitabile soffrire. Dybala arrabbiato? Non me ne può fregare di meno"
Roma-Juventus 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Da Kolarov a Veretout, quanti errori. Bene Diawara
La Juve domina e poi trema. Ma batte la Roma ed è campione d'inverno con Demiral e CR7
Infortuni al ginocchio per il turco, autore del primo gol, e Zaniolo, fuori in lacrime. Nella ripresa inutile gol di Perotti su rigore
Attacco ai campioni. Fonseca: "Roma non sbagliare"
Il primo Roma-Juventus non lo scorderà mai. Fonseca lo approccia con fiducia, massimo...
Fonseca rivuole una notte da Zorro contro i bianconeri
La Roma stasera contro la Juventus deve ritrovare quell'identità che ha perso contro...
Fonseca e Sarri, la rivoluzione è soft. Ora gli integralisti hanno cambiato pelle
Il romanista inventa: ultima idea la difesa a 3. Il bianconero ruota i giocatori e abbassa i toni. A unirli il coraggio nei cambi di Florenzi e CR7
Dzeko-Cristiano, la strada del gol. Diawara-Pjanic, la forza delle idee
Per presentare Roma-Juve allora abbiamo scelto cinque duelli a distanza. Smalling-Bonucci...
Roma, l'occasione per tornare grande
Alla fine del girone d'andata, l'ostacolo peggiore: la Roma, per chiuderlo al 4°...
 Sab. 11 gen 2020 
Roma-Juventus, Le Probabili Formazioni e dove vederla in Diretta tv e in Streaming
Tutte le informazioni sulla partita in programma domani allo stadio Olimpico alle 20.45
Roma-Juventus, i convocati di Sarri
La Juve sta per partire per Roma, dove domani sera affronta i giallorossi. Ecco...
SARRI: "E' una partita difficile. Fonseca sta lavorando bene, è un allenatore di grande livello"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI MAURIZIO SARRI: "La Roma ha tanti giocatori tecnici e sa strappare il gioco quando riconquista la palla"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>