facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 marzo 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la vittoria è ferma al Paulo

Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
Venerdì 10 gennaio 2020
Paulo Fonseca si toglie lo sfizio e va alla scoperta della Juve. E, come se non bastasse, pure del suo connazionale Cristiano Ronaldo. Domenica sera, partita numero 470 della sua carriera vissuta in Portogallo e Ucraina prima dello sbarco nella Capitale, incrocerà finalmente i bianconeri e insieme il giocatore più famoso del suo Paese. Non si è ancora esposto sull'incontro, ravvicinato e addirittura doppio, e magari lo farà domani nella conferenza stampa della vigilia. È come se avesse preso tempo, mercoledì a Firenze, limitandosi a definire la squadra di Sarri «grande e in forma». E, quindi, la partita «difficile» e anche «bella da giocare» come del resto fece prima di andare ad affrontare il 6 dicembre a Milano l'Inter, cioè l'altra capolista. Nessuna emozione, dunque. «Gara normale» ha sospirato per non mettersi la pressione addosso perché sa che la rivalità, ormai scemata e sopita tra i club, resta antica per la tifoseria giallorossa (previsti 60.000 spettatori) che, durante l'éra Usa, ha poco gradito l'alleanza, anche sul mercato, tra la società di James Pallotta e quella di Andrea Agnelli.

AMBIZIONE DA VERTICE
«Vediamo che cosa succede, ma spero che CR7 sia arrabbiato a fine partita» detto quasi a bassa voce quando ha dovuto spiegare come sarà il suo approccio con la star portoghese. Anche perché sa bene che cosa lo aspetta domenica sera: se la Juve che arriva all'Olimpico è campione d'Italia da 8 stagioni consecutive, Cristiano Ronaldo ha appena segnato al Cagliari la sua prima tripletta italiana e festeggiato la sua migliore serie da quando gioca nel nostro torneo, facendo centro per 5 match di fila. Fonseca, insomma, ha aspettato la sua dodicesima stagione da allenatore per misurarsi con il meglio che c'è dalle nostre parti. E sapendo che in casa, dall'agosto del 2015, questa sfida torna a contare per la posizione in classifica contemporaneamente della Juve e della Roma. Sarri vuole chiudere il girone d'andata in testa e il collega in zona Champions. Ma il portoghese, imbattuto fin qui contro le principali rivali dei bianconeri, vuole assaggiare il sapore del successo da podio: pari con la Lazio nel derby e anche a San siro contro l'Inter, sofferto contro i biancocelesti e di sostanza contro i nerazzurri. Comportamento, nei risultati, da grande, pure se il distacco dal vertice è già abbondante: 10 punti. La vittoria, in questo senso, non sarebbe solo per il prestigio e la gente.

TRIS INEDITO
Fonseca ha appena recuperato Zaniolo e Fazio. Ma si presenta all'appuntamento, come spesso è accaduto nelle precedenti 18 partite di campionato, con la rosa decimata dagli infortuni. Almeno 5 gli indisponibili: Santon, Zappacosta, Pastore, Mkhitaryan e Kluivert. Diventano 7 se si contano pure gli influenzati Spinazzola e Antonucci. In più Cristante è appena tornato in gruppo e, al massimo, ha la chance di essere convocato (ultima partita il 20 ottobre a Marassi contro la Sampdoria). Così è possibile che la Roma sia la stessa scesa in campo contro la Fiorentina al Franchi prima di Natale e contro il Torino domenica scorsa. Formazione, dunque, confermata per 3 partite di fila (al massimo erano state 2 e in 2 occasioni diverse: a metà settembre contro il Sassuolo e il Lecce e a fine ottobre contro il Milan e l'Udinese) : mai successo con l'attuale tecnico che, pur cercando di dare continuità alla sua traccia affidandosi ai giocatori più in forma, ha comunque la necessità di avere maggiore scelta. I ricambi o non ci sono, perché infortunati, oppure non sono affidabili. Lo sa bene pure Petrachi.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 29 mar 2020 
Roma, trattative in stand by: i dirigenti verso la conferma
Dovevano essere i giorni del cambiamento. Si stanno trasformando in quelli della...
 Sab. 28 mar 2020 
CONTE: "Subito 4,3 miliardi ai Comuni e fondi per aiutare persone in difficoltà"
Lʼannuncio del premier: "Vogliamo dare un segnale concreto della presenza dello Stato". Gualtieri: "Vogliamo dare ossigeno ai bilanci e aiutare le persone in difficoltà". Decaro: "Risposta veloce"
Coronavirus, in Italia, 3.651 positivi (ieri 4.401), 889 morti (ieri 969), superati i 10.000 morti
In Italia 70.065 positivi (+3.651), da ieri 889 nuovi decessi e 1.434 guariti
 Mer. 25 mar 2020 
COVID-19 - Febbre per Borrelli, sospesa la conferenza stampa: bollettino medico sempre alle 18
Come riportato dal sito ufficiale della Protezione Civile, il capo Angelo Borrelli...
 Mar. 24 mar 2020 
Coronavirus, in Italia oggi 743 morti e 5.249 contagiati in più
8.326 guariti, 894 più di ieri Sono 8.326 le persone guarite in Italia dopo...
 Lun. 23 mar 2020 
Coronavirus Mondo, Oms: pandemia sta accelerando. Onu chiede un cessate il fuoco mondiale
Morto impiegato italiano del Parlamento Ue. L'uomo, 40 anni, è la prima vittima all'interno delle istituzioni europee. Nel mondo un miliardo in isolamento. In Spagna ricoverata la vice premier Carmen Calvo. Dieci anni da Obamacare, l'ex presidente Usa: "Oggi ne avremmo bisogno". Merkel negativa al test. Membro Cio: "Ipotesi rinvio Olimpiadi al 2021". Zuckerberg: "Sistemi a rischio"
Coronavirus, in Italia superate 6mila vittime, 601 in più di ieri
Calo dei contagi a Bergamo, deciso peggioramento a Brescia. Dimesso il Paziente 1, il suo appello: "State a casa"
 Dom. 22 mar 2020 
Coronavirus, in Italia oggi meno morti rispetto a ieri: 651 e 3.957 malati in più
In tutto le persone positive nel nostro Paese sono 46.638. Frena la crescita dei positivi (ieri è stata di 4.821). Aumenta il numero dei guariti, salito a 952 (7.024 in tutto). Borrelli: "Speriamo nel calo"
 Sab. 21 mar 2020 
 Ven. 20 mar 2020 
Coronavirus, in Italia picco dei decessi, sono 627. Superate le 4.000 vittime
Bilancio: 37.860 contagi (+4.670), 4.032 decessi (+627)
 Gio. 19 mar 2020 
Coronavirus, l'Italia prima al mondo, supera la Cina: 3.405 vittime, solo ieri 427
Il virus ha ucciso più in Italia che in Cina
 Mer. 18 mar 2020 
Coronavirus, in Italia 1.084 guariti, 2.648 positivi, 475 morti
Coronavirus: 2.978 le vittime, 475 in un giorno Sono 2.978 le vittime del coronavirus...
 Mer. 11 mar 2020 
Il Premier Conte: "Chiudono tutte le attività commerciali tranne alimentari e farmacie"
Coronavirus, il premier Conte agli italiani: "Chiusi tutti i negozi commerciali, bar e ristoranti ad eccezione di alimentari e farmacie, almeno per due settimane. Restrizioni in tutta Italia. Commissario 'Ad Acta' Dottor Domenico Arcuri"
 Lun. 09 mar 2020 
Coronavirus, Figc: domani consiglio straordinario in conference call, niente conferenza stampa
Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha convocato per le ore 14 di domani,...
 Ven. 06 mar 2020 
Coronavirus, termoscanner e niente bambini in campo: così riparte la serie A
Niente interviste flash in campo, non ci saranno nemmeno le riprese negli spogliatoi
ISS: "Tutta la Lombardia zona rossa? Valutiamo"
L'intera Lombardia potrebbe diventare una zona rossa. L'ipotesi non è stata esclusa...
 Gio. 05 mar 2020 
EUROPA LEAGUE, Siviglia-Roma, il programma della vigilia
Giovedì 12 marzo la Roma andrà a giocarsi l'andata degli ottavi di finale di Europa...
 Mer. 04 mar 2020 
KOLAROV: "Mihajlovic? Ho un grande rapporto con lui, è un uomo sincero e leale"
Il terzino della Roma Aleksandar Kolarov non ha mai nascosto di avere un bel rapporto...
 Dom. 01 mar 2020 
FONSECA: "Bellissima Roma, ma non dovevamo soffrire così. Pellegrini o Mkhitaryan? Bel problema..."
CAGLIARI-ROMA 3-4, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Pellegrini o Mkhitaryan? Un bel problema per un allenatore. Dobbiamo credere nella Champions"
 Sab. 29 feb 2020 
FONSECA: "La squadra è stanca, non abbiamo avuto il tempo di recuperare, ma non è una scusa"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Difficile vedere Perotti a Cagliari, Veretout sta bene. Quarto posto? Vedo che la squadra ci crede ed io credo in loro. Domani giocherà Kalinic"
MARAN: "Situazione surreale. Siamo in ripresa, sappiamo come affrontare la gara contro la Roma"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROLANDO MARAN
 Ven. 28 feb 2020 
CAGLIARI-ROMA, sabato la conferenza di Fonseca
In vista del match tra Cagliari e Roma di domenica, ore 18:00, parlerà Paulo Fonseca...
 Gio. 27 feb 2020 
FONSECA: "Campo molto pesante, abbiamo dimostrato un buon atteggiamento difensivo"
EUROPA LEAGUE - GENT-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: “Spero che Diawara sia pronto per la prossima settimana. E’ assurdo non giocare il lunedì, i giocatori ne risentono”
 Mer. 26 feb 2020 
KLUIVERT: "Posso fare sempre meglio e quello è il mio obiettivo. Ci siamo arrabbiati per la serie.."
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JUSTIN KLUIVERT: "Ci siamo arrabbiati per la serie di sconfitte. Non ci possiamo fermare”
FONSECA: "Dovremo essere concentrati e passare il turno, Kolarov può giocare tre partita di fila"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “Non va bene se pensiamo soltanto a difendere, è importante fare gol. Vogliamo giocare con ambizione”
Thorup: "Vista la gara d'andata, abbiamo delle possibilità. Dobbiamo attaccare e concedere poco"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JESS THORUP: "Depoitre? E’ pronto”
Kums: "Sarà difficile, ma crediamo nella qualificazione. La Roma è pericolosa in transizione"
EUROPA LEAGUE, GENT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI SVEN KUMS: "All'andata non abbiamo assistito bene gli attaccanti"
 Mar. 25 feb 2020 
EUROPA LEAGUE Gent-Roma, il programma della vigilia
Giovedì 27 febbraio, alle ore 18:55, alla Ghelamco Arena di Gent si giocherà il...
 Dom. 23 feb 2020 
FONSECA: "La squadra si è allenata bene questi giorni. Pellegrini? Sostituito per un fastidio..."
ROMA-LECCE 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: Rispetto al Gent ho sentito i giocatori con più fiducia e coraggio”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>