facebook twitter Feed RSS
Martedì - 7 aprile 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, la vittoria è ferma al Paulo

Fonseca cerca con la Juve la prima vittoria da podio
Venerdì 10 gennaio 2020
Paulo Fonseca si toglie lo sfizio e va alla scoperta della Juve. E, come se non bastasse, pure del suo connazionale Cristiano Ronaldo. Domenica sera, partita numero 470 della sua carriera vissuta in Portogallo e Ucraina prima dello sbarco nella Capitale, incrocerà finalmente i bianconeri e insieme il giocatore più famoso del suo Paese. Non si è ancora esposto sull'incontro, ravvicinato e addirittura doppio, e magari lo farà domani nella conferenza stampa della vigilia. È come se avesse preso tempo, mercoledì a Firenze, limitandosi a definire la squadra di Sarri «grande e in forma». E, quindi, la partita «difficile» e anche «bella da giocare» come del resto fece prima di andare ad affrontare il 6 dicembre a Milano l'Inter, cioè l'altra capolista. Nessuna emozione, dunque. «Gara normale» ha sospirato per non mettersi la pressione addosso perché sa che la rivalità, ormai scemata e sopita tra i club, resta antica per la tifoseria giallorossa (previsti 60.000 spettatori) che, durante l'éra Usa, ha poco gradito l'alleanza, anche sul mercato, tra la società di James Pallotta e quella di Andrea Agnelli.

AMBIZIONE DA VERTICE
«Vediamo che cosa succede, ma spero che CR7 sia arrabbiato a fine partita» detto quasi a bassa voce quando ha dovuto spiegare come sarà il suo approccio con la star portoghese. Anche perché sa bene che cosa lo aspetta domenica sera: se la Juve che arriva all'Olimpico è campione d'Italia da 8 stagioni consecutive, Cristiano Ronaldo ha appena segnato al Cagliari la sua prima tripletta italiana e festeggiato la sua migliore serie da quando gioca nel nostro torneo, facendo centro per 5 match di fila. Fonseca, insomma, ha aspettato la sua dodicesima stagione da allenatore per misurarsi con il meglio che c'è dalle nostre parti. E sapendo che in casa, dall'agosto del 2015, questa sfida torna a contare per la posizione in classifica contemporaneamente della Juve e della Roma. Sarri vuole chiudere il girone d'andata in testa e il collega in zona Champions. Ma il portoghese, imbattuto fin qui contro le principali rivali dei bianconeri, vuole assaggiare il sapore del successo da podio: pari con la Lazio nel derby e anche a San siro contro l'Inter, sofferto contro i biancocelesti e di sostanza contro i nerazzurri. Comportamento, nei risultati, da grande, pure se il distacco dal vertice è già abbondante: 10 punti. La vittoria, in questo senso, non sarebbe solo per il prestigio e la gente.

TRIS INEDITO
Fonseca ha appena recuperato Zaniolo e Fazio. Ma si presenta all'appuntamento, come spesso è accaduto nelle precedenti 18 partite di campionato, con la rosa decimata dagli infortuni. Almeno 5 gli indisponibili: Santon, Zappacosta, Pastore, Mkhitaryan e Kluivert. Diventano 7 se si contano pure gli influenzati Spinazzola e Antonucci. In più Cristante è appena tornato in gruppo e, al massimo, ha la chance di essere convocato (ultima partita il 20 ottobre a Marassi contro la Sampdoria). Così è possibile che la Roma sia la stessa scesa in campo contro la Fiorentina al Franchi prima di Natale e contro il Torino domenica scorsa. Formazione, dunque, confermata per 3 partite di fila (al massimo erano state 2 e in 2 occasioni diverse: a metà settembre contro il Sassuolo e il Lecce e a fine ottobre contro il Milan e l'Udinese) : mai successo con l'attuale tecnico che, pur cercando di dare continuità alla sua traccia affidandosi ai giocatori più in forma, ha comunque la necessità di avere maggiore scelta. I ricambi o non ci sono, perché infortunati, oppure non sono affidabili. Lo sa bene pure Petrachi.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 06 apr 2020 
Coronavirus, Sky offre lo sconto per i pacchetti Sport e Calcio: i dettagli
Considerata l'emergenza Covid-19, gli abbonati avranno la possibilità di attivare una promozione: ecco come fare
AIC, Tommasi: "I giocatori già trattavano con le società, è una follia"
Presidente Aic, "perchè ci vogliono mettere in cattiva luce?"
Carles Perez: "Roma è spettacolare. Mi alleno tutti i giorni a casa, ma mi manca moltissimo giocare"
Carles Perez è stato il protagonista di una diretta Instagram sul profilo...
CORONAVIRUS, Boris Johnson in terapia intensiva, le sue condizioni sono peggiorate
Le condizioni del primo ministro britannico, positivo al Covid-19, sono peggiorate....
CONTE: "Una potenza di fuoco da 400 miliardi. Pasqua in casa, irresponsabile uscire"
Coronavirus, Conte: "Diamo liquidità immediata per 400 miliardi alle imprese, è una potenza di fuoco"
Coronavirus, "i contagiati in Italia sono 5-6 milioni"
Tre studi, di cui due italiani, convergono su questa cifra per stimare i cosiddetti sommersi: "Numeri alti per la diffusione del virus, troppo bassi per creare l'immunità di gregge". Entro aprile un lavoro nazionale del Consiglio superiore di sanità
Folle di turisti in Cina con allentamento del blocco, gli esperti: "Pericolo nuova ondata di casi"
Nel primo fine settimane di allentamento delle misure di contenimento del coronavirus in cina si è assistito a scene che non si vedevano da tempo con folle di turisti che hanno invaso alcuni famosi siti turistici del Paese asiatico. L’allarme degli esperti: “Se ci sono portatori asintomatici del virus durante questi affollamenti le conseguenze sarebbero gravi”.
Francia, polemica su test possibile vaccino in Africa, "non sono cavie"
"Gli africani non sono cavie": indignazione e denunce per la sequenza di un talk...
Coronavirus in Italia, 1.941 positivi (ieri 2.972), 636 morti (ieri 525)
Covid-19, i casi in Italia alle ore 18 del 6 aprile
Fumare fa male sempre, ancor di più ai tempi di Covid-19
Il fumo di tabacco attivo e passivo nuoce gravemente alla salute e favorisce le...
Coronavirus a Roma 39 nuovi contagiati, 151 nel Lazio nelle ultime 24 ore
Il dato di oggi conferma l'andamento della passata settimana. Ad alzare il numero dei nuovi contagiati è Rieti che conta 58 positivi nelle ultime 24 ore
Coronavirus a Roma, l'Esercito isola il Selam Palace: positivi nell'immobile occupato
Arrivano le camionette dell'Esercito per isolare un palazzo occupato in via Arrigo...
Serie A, accordo raggiunto per il taglio degli stipendi: il comunicato ufficiale
Nella giornata di oggi è andata in scena la riunione di Lega Serie A ed è stato...
Tommasi: "Totti ha giocato fino a 40 anni grazie a me. Ho corso anche per lui"
Damiano Tommasi, ex centrocampista giallorosso e ora presidente dell'AIC, è intervenuto...
"Il Coronavirus è partito da un errore di laboratorio: ecco come è andata veramente"
Secondo un membro del comitato d'emergenza inglese la pandemia non sarebbe nata casualmente nel mercato di Wuhan: "Alcuni dipendenti del laboratorio di virologia sarebbero stati contagiati dopo essere entrati in contatto col sangue di animali infetti"
Coronavirus Roma, allo Spallanzani 185 (ieri 185) i contagi totali, 19 con supporto respiratorio
L'Ospedale romano Lazzaro Spallanzani ha diffuso il bollettino odierno riguardo...
CENGIZ UNDER: "Un giorno sarò un top player. Devo lavorare sodo"
Cengiz Ünder, al quale in questi giorni gli si sono state accostate varie squadre...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>