facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, l'attacco è incompleto: Fonseca penalizzato nella corsa Champions

Martedì 07 gennaio 2020
Scarica, distratta e presuntuosa: la Roma, domenica sera contro il Torino, ha sbagliato la prestazione. Innanzitutto sotto l'aspetto psicologico. Che, di conseguenza, ha influito su quello tattico. Il 4-2-3-1 è stato vulnerabile dietro e impotente davanti. Passo indietro, dunque. Irriconoscibile il timbro di Fonseca, come se nel 1° match del 2020 non fosse scesa in campo la sua squadra. Giusto l'atteggiamento del tecnico a fine partita che, pur evidenziando la serata storta del signor Di Bello, non ha usato l'arbitro per giustificare il 3° ko in questo torneo. Il portoghese ha invece elogiato la creatività dei suoi giocatori, capaci di 30 tiri verso la porta di Sirigu. Il dato, abbastanza fedele, rischia di coprire il principale limite della rosa giallorossa. L'attacco, nonostante i 12 marcatori diversi in campionato, dipende esclusivamente da Dzeko. Non c'è, pesando il rendimento di Kalinic, il suo vice. E nemmeno il suo partner. Petrachi deve prenderne atto e intervenire entro il 31 gennaio per l'aggiustamento della rosa in corsa. Serve il finalizzatore e non solo di scorta. Titolare. E capace pure di partire dalla fascia.

REPARTO INCOMPLETO
La Roma è ancora al 4° posto, ma adesso l'Atalanta è a meno 1. L'attacco, invece, non è da zona Champions: è il 5° della serie A, con 33 reti, le stesse segnate dal Cagliari sesto. Il vantaggio di Fonseca su Gasperini è solo in classifica e tra l'altro minimo: i nerazzurri, con 48 gol, sono i migliori del campionato. E anche la loro differenza reti (+23) è nettamente superiore a quella dei giallorossi (+14). Gli specialisti dell'Atalanta lasciano di sicuro il segno: Muriel 10 gol, Ilicic 9, Gomez e, nonostante il lungo periodo di inattività, Zapata 6. La Roma risponde con Dzeko che, però, è all'11° posto nella graduatoria dei cannonieri stagionali, essendo fermo a quota 7 (è entrato in doppia cifra con i 3 di Europa League). Dietro di lui niente o quasi, perché la cooperativa non è sufficiente per il salto di qualità: Kolarov 5 reti (2 su rigori), è l'altro finalizzatore scelto. L'esterno offensivo più concreto è Zaniolo con 4 gol. Sulla fascia, insomma, incide il centrocampista e non l'attaccante. Kluivert ha almeno segnato 3 reti. Le stesse di Mkhitaryan: mai decisive, però, le sue (fatale il suo spreco davanti a Sirigu per il possibile pari contro il Torino). Perotti è fermo a 2 (entrambe su rigore) e Under al 25 agosto, cioè al 1° gol stagionale giallorosso. Numeri che hanno, dunque, il loro significato. E che si sommano allo scarso raccolto che viene dai centrocampisti: Cristante, Pellegrini e Veretout sono a quota 1. Diawara, invece, è a digiuno da 21 mesi: l'8 aprile del 2018 l'unica rete nelle 92 partite che ha giocato in A, realizzata con la maglia del Napoli contro il Chievo.

BLACK OUT PREOCCUPANTE
Sono 5 su 18 le partite in cui la Roma ha fatto cilecca: l'attacco, insomma, spara a salve ogni 3,6 match. Si è inceppato contro l'Atalanta (0-2), la Sampdoria (0-0), il Parma (2-0), l'Inter (0-0) e il Torino (0-2): presi solo 2 punti, quindi, su 15 a disposizione. Fonseca, pur con 8 punti in più di Di Francesco, non si può permettere altre giornate senza gol. E va aiutato. Cercherà di pensarci in prima persona, affidandosi al suo stile di gioco, sicuramente propositivo: i giallorossi, quando ripartono, sanno comunque andare a dama. Ma anche Petrachi può dare il suo contributo, con il rinforzo di mercato, a questo punto obbligatorio per tenersi stretto il posto in zona Champions. L'allenatore è chiaramente penalizzato, rispetto ai colleghi delle altre big, nel gioco delle coppie, avendo il tandem di centravanti che nell'ultimo anno ha segnato di meno: 18 gol. Il rendimento di Dzeko non è stato, nei 12 mesi, esaltante, ma a pesare è quello di Kalinic che si è bloccato il 16 gennaio del 2019, quando festeggiò, ancora da attaccante dell'Atletico Madrid, in Coppa del Re contro il Girona. Perseverare, aspettandolo ancora, può diventare controproducente.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 07 feb 2020 
Roma, l'Olimpico da riconquistare: ancora nessun successo casalingo nel 2020
Ancora all'Olimpico, stasera contro il Bologna (ore 20,45), con l'obiettivo di interrompere...
 Gio. 06 feb 2020 
Roma-Bologna, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Bologna: Pau Lopez, Fuzato,...
FONSECA: "Mkhitaryan meglio di Pastore. Ho capito cosa sia successo contro il Sassuolo"
ROMA-BOLOGNA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: “A Sassuolo abbiamo sbagliato anche tecnicamente e tatticamente. L’arbitraggio in Italia non è uguale per tutte le squadre...”
Fonseca studia le alternative
Nessuno stravolgimento tattico, ma tanti dubbi per la partita di domani sera contro...
Le incognite nel mezzo. Fonseca, rebus centrocampo: uomini contati e fuori forma
«È una questione di qualità», come cantavano i Cccp sul finire degli anni 80. Lo...
 Mer. 05 feb 2020 
Roma, torna Mkhitaryan dall'infortunio. Contro il Bologna sarà in panchina
Henrikh Mkhitaryan è tornato finalmente ad allenarsi con la squadra dopo 31 giorni...
Roma, anche le wags fanno gruppo: lady Dzeko organizza un pranzo al mare
La moglie del nuovo capitano ha deciso di organizzare un pranzo a Ostia
Fonseca striglia la Roma: ecco il discorso del tecnico
L'allenatore portoghese è stato molto duro con i suoi giocatori: a Reggio Emilia non gli è piaciuto l'atteggiamento della squadra
Petrachi a Dzeko: "Prendi per mano questi ragazzi"
Due giorni dopo la sconfitta col Sassuolo, ieri Fonseca si è ritrovato faccia a...
Pastore stringe i denti. Ora serve la sua fantasia
Out per tre mesi a causa di un edema osseo sopra l'anca, con conseguente fastidio...
Fonseca, terapia di gruppo. Petrachi affronta Dzeko
Tempi supplementari di Sassuolo-Roma. A Trigoria, però: Fonseca ha parlato con la...
 Mar. 04 feb 2020 
Sassuolo-Roma 4-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Ufficializzata la lista Uefa per la fase a eliminazione diretta dell'Europa League
Giovedì 20 febbraio riparitrà la nostra Europa Leage con la sfida di andata dei...
Roma, un'unità di crisi per ricomporre la spaccatura interna
È il giorno del confronto. Non si sa quanto possa essere utile, ma deve comunque...
Processo ai talenti della Roma Fonseca boccia la linea verde
Investire sui giovani, spesso, è il miglior modo per arrivare a un successo duraturo....
 Lun. 03 feb 2020 
Dzeko accusa i giovani, la "vecchia guardia" non ha capito Fonseca
Capitano a tempo pieno dopo la partenza di Florenzi. Edin Dzeko è stato costretto...
Pellegrini l'erede designato è appannato: la Roma soffre
Lorenzo, che succede? Non sembra lui: nervoso, impreciso. Quella voglia di primeggiare...
 Dom. 02 feb 2020 
Roma, tutti da Dzeko per fare gruppo e uscire dal tunnel
Dopo due sconfitte e un pareggio, squadra riunita alla festa della figlia del bomber. Domattina alla ripresa Fonseca parlerà ai giocatori dopo il k.o. di Reggio Emilia Chiara Zucchelli
Roma, tifosi furiosi: "Primo tempo vergognoso. Dal mercato serviva esperienza"
I giallorossi inferociti per la prestazione della squadra e della mancata reazione ai tre gol presi contro il Sassuolo nel primo tempo
CoRomavirus
Atri undici casi di Coronavirus a Roma: tutti con la maglia giallorossa. E l'unica...
Fonseca disarmato e paralizzato davanti allo scempio del Mapei
La prima senza Florenzi, subito titolare a Valencia, oppure la prima con Dzeko capitano...
Disastro Roma. Quaterna choc
Crollo inaspettato quello dei giallorossi a Reggio Emilia, alla prima sconfitta...
Sassuolo-Roma 4-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SASSUOLO-ROMA 4-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 01 feb 2020 
Il bel derby ha fatto male alla Roma
REGGIO EMILIA Ma vuoi vedere che quel derby, così ben giocato, ha fatto più...
Sassuolo-Roma 4-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Mancini e Cristante da incubo, si salva solo Dzeko
Il Sassuolo è uno spettacolo: poker alla Roma, brusca frenata per Fonseca
Show della squadra di De Zerbi, che chiude un primo tempo da urlo sul 3-0 (doppio Caputo e Djuricic). Poi la Roma segna due gol con Dzeko e Veretout, ma Boga chiude i conti. Espulso Pellegrini
Bivio Champions. Roma non fermarti
Blindare il quarto posto dall'assalto dell'Atalanta e andare il più avanti possibile...
Sassuolo-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
22ªGiornata di Serie A
 Ven. 31 gen 2020 
Sassuolo-Roma, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Sassuolo: Pau Lopez, Fuzato,...
 Gio. 30 gen 2020 
PELLEGRINI: "Se ti crei degli alibi non cresci, vuol dire che sei arrivato al tuo massimo"
Lorenzo Pellegrini è Il Protagonista Odierno Di Match Preview, Programma In Onda...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>