facebook twitter Feed RSS
Sabato - 25 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma-Wolfsberger 2-2, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Perotti super. Florenzi non sfrutta l'occasione
Giovedì 12 dicembre 2019
Mirante 6,5: Compie una bella parata nel primo tempo su Liendl e poi si ripete, volando, su Niangbo. Un problema alla spalla lo costringe a uscire anzitempo. (Dal 61' Pau Lopez 6: Entra e subisce il gol del pareggio. Incolpevole).

Florenzi 5,5: Sulla destra arrivano i maggiori pericoli e purtroppo per lui ha anche il demerito di mettere nella propria porta il gol dell'1-1. Va a corrente alternata e nonostante lo spazio davanti a lui si vede troppo poco in avanti. Non è questa la partita che gli permetterà di tornare titolare.

Mancini 5,5: Si perde Niangbo nell'azione dell'1-1 perché affronta la triangolazione con troppa sufficienza. In più di un'occasione pare un po' svagato anche se risulta comunque migliore del compagno di reparto.

Fazio 5: Non giocava da un po' e all'inizio si vede. Piano piano la mette sul fisico con Weissman ma il palo a inizio ripresa lo vede superato dal cross in area piccola. Si perde lo stesso austriaco poco dopo sul gol del 2-2 provando un intervento di piede che non ha senso.

Spinazzola 5,5: Vanitoso nei primi venti minuti quando perde diversi palloni provando a forzare la giocata. Nella ripresa corre meno e si vede poco rispetto al primo tempo. Un paio di sgaloppate interessanti ma non è stata certo la sua miglior partita in giallorosso.

Diawara 6,5: Un motorino dal piede educato in mezzo al campo. La sua crescita è fondamentale per Fonseca. La palla che libera Perotti in area nel gol del 2-1 è deliziosa.

Veretout 6,5: Solita certezza in mezzo al campo, spesso deve chiudere a causa delle maldestre azioni offensive dei suoi compagni.

Under 5: Il primo tempo perde troppi palloni sulla destra mettendo in difficoltà Florenzi e più in generale tutta la retroguardia. Esce tra i fischi dopo una partita incolore anche da un punto di vista offensivo. (dal 67' L. Pellegrini 6: Prova il forcing dopo il pareggio ma non trova mai l'invezione vincente).

Mkhitaryan 6: La palla che libera Dzeko nell'azione del rigore è spettacolare. Poi però non riesce a trovare la via del gol nonostante ci provi più volte. Gli ultimi venti minuti li ha giocati in carenza di ossigeno. La forma migliore è ancora lontana.

Perotti 7: Nel primo tempo è attivissimo e si porta a casa un gol su rigore e un assist perfetto per Dzeko. Un paio di serpentine a tutto campo esaltano l'Olimpico che lo ripaga con scrosci di applausi. Cala alla distanza e dopo il 2-2 Fonseca lo cambia per ottenere più dinamismo in avanti. (Dal 67' Zaniolo 6: Come Pellegrini ci prova sfruttando il fisico e la corsa ma non è fortunato).

Dzeko 6,5 - Il solito bomber di area, si guadagna il rigore del vantaggio dopo pochi minuti. Realizza personalmente il 2-1 grazie all'assist di Perotti, poi è pronto come un falco a indirizzare verso lo specchio il traversone acrobatico di Florenzi: solo il portiere avversario gli nega la gioia del 3-2 ed eventuale vittoria.

di Pietro Lazzerini


*** *** ***


Mirante 7: salva prima prima su Liendl, poi su Niangbo. Deve alzare bandiera bianca a metà ripresa. Dal 17'st Pau Lopez 6: prende il gol ma poteva fare ben poco.

Florenzi 5,5: inizia malissimo, mandando la palla dentro la propria porta. Reagisce bene, difende poi con sufficiente ordine e cerca di proporsi in attacco.

Mancini 5,5: bene quando aggredisce in avanti, a corrente alternata in fase di marcatura. Si fa saltare in occasione dell'autogol di Florenzi. Parte da un suo errore l'azione che porta al tiro di Niangbo parato da Mirante. A corrente alternata.

Fazio 5: appare spesso fuori posizione. Weissman si inserisce tra lui e Mancini e prende il palo di testa. Poco dopo, si perde ancora una volta Weissman che stavolta non sbaglia e trova il pareggio.

Spinazzola 6: si accende a sprazzi sulla fascia ma senza strafare.

Diawara 7: sembra aver fatto quello scatto di qualità che gli si chiedeva. Sempre pronto a coprire le linee di passaggio, si incolla nel primo tempo alle caviglie di Liendl e trova anche il tempo di rifinire una gran palla per Perotti, che porta al secondo gol giallorosso.

Veretout 6: sembra rifiatare dopo aver retto la baracca per mesi. Ordinato sia in fase di interdizione che propositiva.

Ünder 5: non è una stagione positiva per il turco, fino a questo momento. Prestazione anonimo con alcuni fischi al momento del cambio. Dal 21'st Pellegrini 6: ha una buona occasione quando stoppa in maniera sublime una palla al volo ma non trova compagni liberi.

Mkhitaryan 6,5: dà un paio di ottimi palloni a Dzeko. Il primo porta al rigore, il secondo non viene sfruttato dal bosniaco.

Perotti 7: segna con freddezza il rigore che sblocca la partita e serve l'assist per il secondo gol giallorosso. Esce quando non ne ha più. Dal 21'st Zaniolo 6,5: fa impazzire i suoi diretti avversari sprigionando in poco tempo tutta la sua esplosività.

Dzeko 6: croce e delizia. Bravo a procurarsi il rigore e a farsi trovare al poso giusto al momento giusto, in occasione del raddoppio giallorosso. Nella ripresa sembra il Dzeko dello scorso anno, testa bassa e ciondolante, che si presentava davanti alla porta quasi scoraggiato, sprecando occasioni ghiottissime.

Fonseca 5,5: non riesce questa volta a trasmettere la giusta attenzione per una partita che la Roma avrebbe potuto chiudere presto e che, invece, ha rischiato di diventare una trappola micidiale.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 24 gen 2020 
CURVA SUD, domani mattina a Trigoria
Domani mattina la Curva Sud si radunerà fuori i cancelli di Trigoria per caricare...
Calciomercato Roma, Vicino il colpo Carles Perez
Roma, possibile arrivo a sorpresa: trattativa per Perez del Barcellona
Calciomercato Napoli, fatta per Politano: raggiunto l'accordo economico
Il Napoli ha raggiunto l'accordo economico con Matteo Politano. Gli azzurri avevano...
Da Yanga-Mbiwa a Mutarelli, gli eroi per un giorno del derby di Roma
Roma-Lazio, sfida di bomber. Dzeko contro Immobile. Ma non è detto che nella stracittadina romana debba esserci per forza un protagonista atteso o comunque importante. Molti derby negli ultimi anni sono stati decisi da calciatori che spesso sono ricordati…solo per aver segnato ai rivali di sempre.
Roma, l'allenatore dell'Elche conferma: "Offerta importante per Villar"
Il centrocampista è uno dei profili seguiti da Petrachi. Deciderà il Valencia, che può riacquistarlo
Il derby di Kolarov, tra parole taglienti e gol dell'ex è il più odiato dai laziali
Ha trascorso tre stagioni in biancoceleste, rifilando pure una rete alla Roma. Ma in maglia giallorossa ne ha fatti due e non ha mai voluto saltare nemmeno un minuto della stracittadina
Ed è ancora bufera social su Totti: colpa di un like (sbagliato?) a Buffon
L’ex capitano ha messo un mi piace al post su Instagram in cui il portiere e amico festeggiava la vittoria sulla Roma in Coppa Italia
PRIMAVERA 1 TIM - Chievo-Roma 2-2
Nella 16ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Calciomercato Roma, idea Mandragora, arrivano conferme
IL CENTROCAMPISTA DEI FRIULANI PER SOSTITUIRE DIAWARA: VALUTAZIONI IN CORSO
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>