facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 20 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Non sono soddisfatto. Con questo atteggiamento non possiamo vincere"

EUROPA LEAGUE - ROMA-WOLFSBERGER 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Raggiunto l'obiettivo principale, ma non abbiamo fatto una buona partita. "
Giovedì 12 dicembre 2019
FONSECA A SKY

Molte sorprese nel turno...
"Abbiamo raggiunto l'obiettivo principale che era la qualificazione ma non abbiamo fatto una buona partita. Era importante vincere e non abbiamo fatto una partita con l'atteggiamento giusto."

Molti errori in fase di impostazione e nella metà campo avversaria. Che spiegazione dà?
"Prima della partita abbiamo pensato che questa partita fosse già vinta. Non è vero, è stata una buona squadra. Sbagliati molti passaggi, è stato difficile perché abbiamo sbagliato la circolazione. Quando sbagliamo tanto dopo è normale che non possiamo attaccare come dovremmo. Non sono soddisfatto della partita."

Non era un girone facile. Va fuori la capolista della Bundesliga...
"Non è facile accettare questo risultato contro questa squadra. Hanno fatto una partita senza pressione e con grande atteggiamento, non è stata una partita che mi è piaciuta."

Nella difficoltà quanto è importante fermarsi e poi spingere?
"E' vero, dobbiamo saper gestire il ritmo della partita. Quando sono entrati Zaniolo e Pellegrini abbiamo fatto meglio, ma è vero che nel primo tempo abbiamo perso la palla molte volte giocando in accelerazione. Quando sbagliamo tanto è normale che l'altra squadra in contropiede può creare pericoli."

Questa partita ha confermato che nel calcio le fasi di attacco e difesa sono legate...
"Devo dire che l'altra squadra ha aspettato che la palla fosse giocata nei corridoi. Poi quando la palla arrivava al nostro terzino non è stato possibile uscire dalla pressione. Se cambiavamo gioco avremmo avuto spazio, abbiamo sempre perso la palla. Non abbiamo cambiato gioco dove avevamo spazio, è difficile così"

Oggi sembrava la Roma delle prime partite. La Roma che possibilità ha di vincere l'Europa League?
"Non con questo atteggiamento. Così è difficile. Adesso dobbiamo pensare alla prossima partita che è molto difficile, quella con la SPAL. Poi penseremo alla partita dell'Europa League."

Meglio affrontare subito una squadra importante o meglio una squadra minore?
"Difficile scegliere adesso. Ci sono tante squadre forti, vediamo. Non ho preferenze."

*** *** ***


FONSECA A ROMA TV

Che partita ha visto?
"Non mi è piaciuta. Dovevamo essere più aggressivi, non abbiamo fatto una buona partita."

E' stata una questione di mentalità?
"Penso che abbiamo pensato che era facile. Qualche giocatore non mi è piaciuto. È difficile per me parlare. Qualche giocatore non ha meritato di giocare questa partita."

Delusione per l'atteggiamento oggi...
"Questa squadra ha avuto sempre l'atteggiamento giusto ma oggi no. Mi aspetto che nella prossima partita faremo diversamente, così non si possono vincere queste partite."

Più arrabbiato sulla parte tecnica, tattica o fisica?
"Abbiamo sbagliato molti passaggi e molti decisioni. Non è facile capire perché. Soprattutto all'inizio della costruzione abbiamo sbagliato molte volte."

*** *** ***


FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Cosa ha detto alla squadra e come valuta l'esperienza in Europa League?
"Abbiamo raggiunto il principale obiettivo ovvero la qualificazione ma non mi è piaciuta la partita. Siamo scesi in campo convinti che fosse facile, ma non è. Giocare contro il Wolfsberg è difficile perché gioca con un grande atteggiamento. Non abbiamo fatto una buona partita e ci sono tante cose di cui potremmo parlare ma non ne ho voglia."

Chi dei tre dietro Dzeko l'ha convinta di più?
"Io voglio parlare prima con i giocatori che con la stampa di queste cose."

Si aspettava i fischi dello stadio quando la squadra passava la palla indietro invece di attaccare?
"Noi vogliamo sempre vincere e i giocatori in quel momento non sapevano i risultati dell'altra partita. E' una situazione su cui lavorare, è meglio giocare col portiere che perdere la palla. Il problema è che quando abbiamo fatto questo, dopo giochiamo col terzino sbagliando molto. Abbiamo sbagliato molto quando dovevamo uscire dal pressing."

Perché la squadra ha sottostimato l'avversario ancora una volta?
"Questa squadra ha sempre giocato con grande atteggiamento, stasera no. Io ho parlato prima della partita e ho avvertito i giocatori che era una partita pericolosa per questo. La partita va vinta sempre in campo. Dobbiamo capire cosa è successo."

Come avevate preparato la partita?
"Abbiamo preparato questa partita dopo ciò che era successo all'andata. Avevamo la linea di passaggio per cambiare gioco e non l'abbiamo fatto. Abbiamo perso molte volte la palla e questo non è possibile."

E' cambiato qualcosa tra la partita d'andata e questa?
"Non abbiamo vinto e non abbiamo fatto due buone partite. E' una squadra che ha avuto un grande atteggiamento e molto pericolosa in contropiede. Penso che non abbiamo fatto due buone partite, nessuna delle due."
COMMENTI
Area Utente
Login

Bundesliga - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 15 gen 2020 
Calciomercato Roma, al lavoro per lo scambio Suso-Under. Per il terzino sinistro in pole Borna Sosa
Come vice-Kolarov si valuta Borna Sosa. Lavori in corso per lo scambio Under-Suso
 Ven. 10 gen 2020 
CALCIOMERCATO Milan, Piatek piace in Germania e in Inghilterra: per ora ha detto no a tutto
Dopo l'arrivo di Ibrahimovic, il futuro di Kris Piatek, che rischia di trovare poco...
 Mer. 08 gen 2020 
Esterni, da star del mercato a flop del campionato
Verdi, quest'ultimo l'acquisto più caro della storia del Torino, sono fermi a zero...
CALCIOMERCATO Roma, il Lipsia aspetterà la deadline del 15 giugno per il riscatto di Schick
L'avventura di Patrik Schick al Lipsia è di fatto iniziata a novembre e da allora...
 Gio. 02 gen 2020 
CALCIOMERCATO Roma, non solo Under: i due giocatori in uscita a gennaio
Cengiz Under è sul mercato. L'esterno turco della Roma ha avuto offerte soprattutto...
 Ven. 27 dic 2019 
SCHICK: "Spero di restare al Lipsia". Il direttore sportivo: "Questo posto è perfetto per lui"
Schick si è trasformato al Lipsia. Dopo un inizio con il freno a mano tirato a causa...
 Dom. 22 dic 2019 
Calciomercato Roma, il piano di Petrachi: ecco chi parte e chi può arrivare
Da Veltman a Mariano Diaz, tutte le idee del ds giallorosso per gennaio. In partenza tanti giocatori, da Pastore a Santon
 Sab. 21 dic 2019 
Schick, terzo gol consecutivo: Lipsia campione d'inverno
Il Lipsia ha battuto 3-1 l'Augusta in un incontro della 17/a giornata di Bundesliga...
 Gio. 12 dic 2019 
Roma, non c'è solo la qualificazione
La qualificazione ai sedicesimi di Europa League è il 1° obiettivo a disposizione...
 Sab. 30 nov 2019 
SCHICK è tornato: gol-capolavoro in Paderborn-Lipsia
L'attaccante ceco, in prestito dalla Roma, trova la sua prima rete, alla quarta...
 Gio. 14 nov 2019 
Mandzukic, Kessie, Politano & Co.: tanti i partenti per sistemare i conti
Perin; Demiral, Rugani, Juan Jesus; Florenzi, Kessie, Emre Can, Ghoulam; Politano,...
 Mar. 12 nov 2019 
Petrachi a caccia di affari low cost, ma il sogno resta sempre Hysaj
Il ds sta cercando un centravanti e un terzino: gli occhi puntati sulla Premier e in Bundesliga
 Sab. 09 nov 2019 
Roma, ora Fonseca guarda solo avanti
In tv o di persona, l'espressione è inequivocabile. Basta guardare in faccia Fonseca...
 Ven. 08 nov 2019 
Roma, in Coppa un'altra beffa è servita
Il Manzano si adegua a Collum e la Roma, penalizzata dalla decisioni arbitrali in...
 Gio. 07 nov 2019 
ZANIOLO: "Siamo venuti qua per fare i punti e per vincere perché è quello che vogliamo"
MONCHENGLADBACH-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA ZANIOLO A ROMA TV Hai trovato continuità...
Fonseca: "Questa Roma andrà lontano. Inaccettabile non avere il Var in EL"
"Il Borussia è imprevedibile. Della mia Roma mi piace l'atteggiamento"
Quegli imbattibili Puledri anni '70
I Puledri sono tornati grandi. Più di quarant'anni dopo l'ultimo scudetto il Borussia...
Monchengladbach-Roma, Fonseca con il vento in Coppa
Mano o faccia, soprattutto in area di rigore, fa tutta la differenza del mondo....
 Mer. 06 nov 2019 
Roma, in Germania il turnover della verità
Il nuovo step della Roma, in contemporanea con la sfida di domani sera al Borussia...
 Mar. 05 nov 2019 
Roma, segui Fazio e Smalling: l'Europa League la sanno vincere...
I due difensori hanno già vinto l'Europa League con Siviglia e United, sono le sicurezze di Fonseca per arginare il Borussia Moenchengladbach, capolista della Bundesliga
 Ven. 25 ott 2019 
Roma, l'arbitro perde la faccia
L'ingiustizia fa più male dell'emergenza. Perché la Roma, con la rosa dimezzata,...
 Gio. 24 ott 2019 
FLORENZI: "Vorrei rassicurare tutti che sto bene. Dovremo tirare fuori un altro carattere..."
EUROPA LEAGUE - ROMA-MONCHENGLADBACH, LE INTERVISTE PRE-PARTITA FLORENZI A ROMA...
Roma, i resti per l'Europa
La curiosità è soffocata dalla preoccupazione. Che ha la priorità nel match del...
 Mar. 22 ott 2019 
Borussia Mönchengladbach, l'avviso di Neuhaus: "All'Olimpico per vincere"
Florian Neuhaus sta collezionando consensi in tutta la Germania. Sono 40 le sue...
 Mer. 16 ott 2019 
SCHICK, 27 minuti e un riscatto a 29 mln: "Lipsia un club più adatto a me"
Più amici, meno pressioni. Nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano...
La Roma si scopre forte in difesa
Sette gare in 21 giorni per capire qualcosa in più sulla Roma. E di conseguenza...
 Ven. 04 ott 2019 
Un pareggio formula 2
La Roma di scorta fa solo il compitino a Graz: 1 a 1, sciatto e sbiadito, contro...
 Gio. 03 ott 2019 
Struber, tecnico-manager dei Lupi poveri ma belli
Senza stadio e senza ds, ma il Wolfsberger Ac (o più semplicemente il Wolfsberg)...
 Mer. 02 ott 2019 
Prohaska: "Il Wolfsberger è una sorpresa per tutti, ma la Roma non deve sottovalutarlo"
Herbert Prohaska, Campione d'Italia con la Roma nella stagione 1982-1983, ha parlato...
 Mar. 01 ott 2019 
Dzeko: "La Roma sarà la squadra con cui avrò giocato di più e segnato di più. Se mi fossi arreso..."
"Se mi fossi arreso dopo il primo anno, non avrei fatto quello che ho fatto dopo"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>