facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 febbraio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Totti incorona Fonseca: "Ha dato alla Roma energia. Pellegrini? Ha già fatto il capitano..."

L'ex capitano alla presentazione del libro di Condò: "La squadra aveva delle lacune, ma il tecnico è stato bravo. Devono tornare tra i top in Europa. Io come Cruijff? Il mio modello era Giannini"
Domenica 08 dicembre 2019
Il Tempo passa per tutti, ma non per Totti. Un vero bagno di folla, infatti, accoglie l'ex capitano della Roma che, insieme a Walter Vetroni, si affaccia nella Nuvola di Fuksas per presentare il nuovo libro di Paolo Condò, "La storia del calcio in 50 ritratti", con Francesco che scherza per non essere in copertina.

QUANTI RICORDI — Ovvio però che il pensiero di Totti vada alla Roma. "Sono contento del momento della squadra e che Fonseca abbia capito che cosa significhi essere a Roma. Ha trasmesso positività ed energia a una squadra che aveva delle lacune. Speriamo che sia un percorso positivo. La Roma deve essere tra i top club in Europa e spero che prima o poi arrivi in questa posizione. Restare a Roma per me è stata una scelta di cuore e indossare quell'unica maglia che ho sempre amato. È una stata doppia responsabilità. È per me è stata la vittoria più bella. Sono orgoglioso di quello che ho fatto per la Roma società e cammino sempre a testa alta. Vorrei rivivere i 25 anni che ho passato nella Roma, anche i momenti di difficoltà, che anzi ricordo con più passione. Ho avuto tanti amici, tanti fratelli in 25 anni. Ho condiviso tanti momenti anche se non è sempre stato semplice, ma ero il capitano e dovevo tamponare sei momenti di difficoltà. Ma era gratificante essere un esempio per tutti".

PELLEGRINI E FLORENZI — Poi però c'è il momento nero. "Non vorrei rivivere l'ultimo anno da giocatore. Il modo, il contorno. Sono stato preso di mira, ero il capro espiatorio di tutto. Ma ho sempre messo al squadra davanti a qualsiasi cosa, così non ci sarebbero stati equivoci". Tra i ricordi torna il cucchiaio all'Olanda. "Mi è venuto in mente in settimana parlando coi compagni, ma tutti pensavano che scherzassi perché in allenamento sono tutti bravi. E pure Van der Sar era grande...". Poi è il momento di Mazzone. "È stato un secondo padre. Sono stato fortunato ad avere lui come chioccia perché a Roma puoi perderti. Mi ha tutelato in campo e fuori; non era facile gestirmi perché la tifoseria voleva che giocassi molto di più. Lui mi ha dato il centouno per cento". Poi parla di Pellegrini. "Lui mi guardava quando faceva il raccattapalle. Lui può fare assist come quelli a Kluivert a Verona. E ha fatto il capitano a San Siro contro l'Inter. Occhio, però, io non ho niente contro Florenzi...".

IL MODELLO — Condò lo paragona a Crujiff, Francesco più modestamente dice che il suo idolo era Giannini. "Era il mio modello, seguire le sue orme era il mio sogno". L'altro sogno è stato il Mondiale. "Il coronamento della mia carriera, quello che tutti i bambini immaginano. C'era la squadra gusta e l'allenatore giusto. Il tecnico conta tantissimo, bisogna essere in grado di gestire un gruppo in cui tutti vorrebbero giocare. Se ce la fa è il massimo. E Lippi è stato perfetto, perché è anche una grande persona. Per starci ci è voluto carattere. Dopo l'infortunio è venuta fuori una parte del carattere che non pensavo di avere. Non ero così convinto di farcela, stavo perdendo il Mondiale, ma chi mi era vicino mi hanno dato forza e per fortuna ce l'ho fatta a salire su quell'aereo. Anche Ilary, che per me è tutto, mi ha fatto capire tante cose, è il mio braccio sinistro".

PALLONE D'ORO — Quindi si vira sul Pallone d'oro, con Veltroni che ne chiede uno onorario per Totti. "La maglia numero dieci significa estro genialità, ma pesa, è una responsabilità. Devi dare qualcosa in più. È un numero diverso, una consacrazione, non tutti se la possono permettere". Sul figlio Christian dice: "Quello che vuole fare lo farà. Se vorrà diventare giocatore lo farà, altrimenti prenderà un'altra squadra. Senza mettergli pressione". Sul calcio Totti dice: "Ognuno ha la sua idea, il suo parere e tutti si sentono bravi". I titoli di coda sono su una scelta impegnativa. "Se dovessi portarmi via una maglietta della mia carriera, su un'isola deserta porterei quella del 28 maggio, dell'ultima partita". E forse è giusto così.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Dom. 05 gen 2020 
Belotti super doppietta, Sirigu para tutto: il Toro sbanca l'Olimpico e rallenta la Roma
Devastante partita del Gallo, che realizza due gol e colpisce due legni, decisive anche le parata del portiere granata
FLORENZI: "Dovremo fare il nostro gioco e cercare di mettere tanta cattiveria. Vogliamo Vincere"
ROMA-TORINO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA FLORENZI A ROMA TV C'è sempre un punto interrogativo...
Zaniolo, Riecco il Torino. Un anno dopo quel gol è gioiello. Nicolò è una stella
Zaniolo, rispetto allo scorso anno è cresciuto molto, è diventato un altro tipo...
Dzeko punta quota 100, Belotti cerca l'Europa: Roma-Torino è sfida tra bomber
Un anno fa il bosniaco indossò la fascia di capitano per la prima volta contro i granata. Il Gallo viene dai 21 gol del 2019 e ha Ossola nel mirino
Roma-Torino, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
18ªGiornata di Serie A
 Sab. 04 gen 2020 
Roma-Torino, i convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro il Torino: Pau Lopez, Fuzato,...
Pellegrini più Zaniolo: il 2020, l'anno dei due signori
Pellegrini-Zaniolo, Zaniolo-Pellegrini, comincia l'anno della verità per la coppia...
 Ven. 03 gen 2020 
Florenzi capitano ritrovato: in campo e sui social
Superato il momento di difficoltà quando Fonseca gli preferiva Spinazzola e Santon, accantonata l’idea di lasciare i giallorossi, il solitamente riservato Alessandro posta su Instagram la sua felicità
Fonseca si affida ai soliti fedelissimi
Fonseca riparte dai fedelissimi. Dalla ripresa degli allenamenti dopo le vacanze...
 Gio. 02 gen 2020 
Pau Lopez: "Sto bene a Roma, contate su di me! Anche se non paro i rigori..."
Il portiere spagnolo parla sui social giallorossi: "Mi sento in crescita". Contro il Torino Kluivert ancora out
CALCIOMERCATO, la Roma ci prova per un esterno del Verona
Davide Faraoni è uno dei nomi sul taccuino del direttore sportivo della Roma Petrachi...
La top 11 dei deprezzati nel 2019: Florenzi tra i campioni di Barça e Real
Ecco chi ha visto il proprio valore diminuire nel 2019
I tifosi votano Totti miglior giallorosso dell'intero decennio
Mentre Totti festeggia l'anno nuovo con un tuffo in piscina con Pierfrancesco Favino...
Fonseca, mercato d'attesa
Friedkin ancora non c'è. E Pallotta ha altro a cui pensare. Nessun vuoto di potere,...
 Mer. 01 gen 2020 
Mercato Roma, un tesoretto nella calza. Via Jesus, Pastore, Under e poi caccia a Petagna e Politano
Il club giallorosso si sta muovendo per cercare affari "low cost". Nel mirino anche Faraoni del Verona, ma prima bisogna cedere...
TRE FONTANE - Sessione tecnico-tattica con partitella a campo ridotto
ALLENAMENTO ROMA - Fonseca: "Orgogliosi dei tifosi"
 Lun. 30 dic 2019 
Il mercato prende quota: in arrivo subito due colpi
Per una Roma che cambia proprietario, ce n'è un'altra che porta avanti il lavoro...
 Dom. 29 dic 2019 
Mariano Diaz e Kean i preferiti di Fonseca
Paulo Fonseca lo ha fatto capire: la sua Roma ha bisogno di rinforzi. Soprattutto...
 Sab. 28 dic 2019 
Dal gol di De Rossi al poker con la Fiorentina: le 5 partite più importanti del 2019
Ranieri, De Rossi, Fonseca e la rivincita contro il Napoli: queste le gare più importanti dell'anno
Cadere e poi rialzarsi, ribaltone in 20 giorni: Florenzi ora è rinato
Il futuro di Alessandro Florenzi non è ancora scritto. Il capitano della Roma fino...
Fonseca: "Io, Roma, Zorro e le scaramanzie. Resto a lungo e vinco"
Il tecnico giallorosso: "Coppa Italia ed Europa League difficili, ma ci proveremo. Pallotta? Fisicamente non c'è ma si informa sempre, e io mi fido di Fienga"
 Ven. 27 dic 2019 
Calciomercato Roma, c'è un progetto per Pellegrini: rinnovo e numero 10
Il club ha un piano commerciale e tecnico: fare del ragazzo uno dei simboli del club
Cristante rinnova, Florenzi resta
Quest'estate era stato il turno di Dzeko, Zaniolo, Under e Fazio, ora toccherà a...
Calciomercato Roma, il budget viene dalle cessioni
La missione di Petrachi non è segreta: la priorità, già nella sessione invernale...
 Gio. 26 dic 2019 
Roma, le facce del decennio: 9 tecnici, 200 giocatori, 5 d.s.
A Trigoria sono passati venti calciatori in più ogni anno dal 2010 ad oggi, con cinque diversi direttori sportivi e decine di dirigenti
 Mer. 25 dic 2019 
La Roma si sposta a Dubai: sei giocatori negli Emirati col preparatore di Fonseca
I giocatori in vacanza insieme a un preparatore atletico dello staff di Fonseca: allenamento prima di godersi le spiagge di Dubai
 Mar. 24 dic 2019 
Calciomercato Roma, sondaggio per Kolasinac. Mariano Diaz subito solo se si vende
Offerta del Valencia per Florenzi. Il baby Medina del Cordoba sotto osservazione
Roma, Natale in casa Fonseca: i segreti della rinascita firmata da Paulo
Un anno dopo, è tutto diverso. E non si tratta soltanto di avere undici punti in...
Il Valencia ci prova: offerta per Florenzi. E per Smalling c'è un'apertura
Il capitano però vuole restare in giallorosso, mentre l'inglese è ottimista sul mercato. E l'idea medina...
 Lun. 23 dic 2019 
Ripartenza sprint e rosa da snellire: le spine di Fonseca
Feste in famiglia, ma senza eccessi. È questa la richiesta fatta da Fonseca alla...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>