facebook twitter Feed RSS
Martedì - 28 gennaio 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Edin e la maledetta febbre del venerdì sera

Sabato 07 dicembre 2019
Maledetto calendario. Come non insultarlo pensando che se la partita contro l'Inter si fosse giocata - come da antica tradizione - di domenica, probabilmente Edin Dzeko sarebbe stato regolarmente al suo posto dal primo minuto? Un paio di giorni in più di convalescenza avrebbero annullato la febbre d'inizio settimana e la conseguente fiacca, e avrebbero restituito il bosniaco in buona forma a Paulo Fonseca fin dal fischio d'avvio di Calvarese. Invece, partita di venerdì e il pallido Edin ben coperto in panchina.

Roma ancora una volta in emergenza (Kluivert, Fazio, Cristante, Pastore e Zappacosta a casa, Pau Lopez in tribuna e Santon presto negli spogliatoi...) contro la prima della classe. Roma inedita, e non solo tecnicamente, con Zaniolo nel ruolo di centravanti a fare a botte nel cuore della difesa di Antonio Conte. Compito non facile per Nicolò, per unmilione dimotivi,ma assolto - nella prima parte della prima frazione - con buona personalità. Come quella della Roma tutta, capace di complicarsi la vita solo regalando sistematicamente occasioni ai nerazzurri. Una Roma che ha saputo gestire tanto e bene il pallone ma che non è riuscita a mettere davvero paura a Handanovic. E in quei momenti si è sentita, tanto, l'assenza di un finalizzatore come Dzeko.

Non per dare colpe a Zaniolo, questo deve esser chiaro, ma perché Edin è un giocatore unico. E non soltanto nella Roma. Nel momento di maggior confidenza con la partita, la Roma non è stata brava a produrre occasioni vere, con Zaniolo troppo spesso costretto a giocare da solo. Maledetta febbre...

GLI INSOLITI NOTI Edin in campo solo nell'ultima mezzora, con Zaniolo riportato a destra, ma con la Roma non più padronadellasituazione. Scarso il gioco d'attacco, poca personalità, Edin impalpabile. Che peccato... Così sono venuti alla ribalta un paio di giocatori che non ti aspettavi, tipo Diawara a centrocampo e Mirante, già molto bravo nella prima frazione, tra i pali. Segno che il gruppo, al di là delle tante, tantissime assenze è di qualità, e che Fonseca può contare sempre e comunque su gente in grado di reggere l'urto anche della prima in classifica. Una Roma che a Milano ha confermato di essere ormai una squadra vera, e con Dzeko meno pallido in campo anche in quel primo tempo probabilmente lo avrebbe dimostrato ancora di più.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 27 gen 2020 
Roma-Barcellona, si cerca il compromesso per Perez
La Roma continua a lavorare per Carles Perez. L'accordo economico con il Barcellona...
Calciomercato Roma, il Valencia pensa a Florenzi: primi contatti con l'agente
Il Valencia guarda all'Italia in questo mercato di gennaio e punta Alessandro Florenzi....
CALCIOMERCATO Roma, contatti con il Chelsea per Pedro
Nonostante le buone prestazioni di Under, la Roma continua a sondare il terreno...
VILLAR, domani sera atterrerà a Fiumicino
Dopo aver ufficializzato Ibanez, la Roma si appresta ad accogliere un altro rinforzo...
Roma-Lazio, Zaniolo non si contiene: esulta e urla al gol di Dzeko (VIDEO)
Al gol di Dzeko, Zaniolo si alza e urla il nome dello bosniaco insieme allo speaker...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Ibanez
UFFICIALE: LA ROMA PERFEZIONA L’INGAGGIO DI ROGER IBANEZ
Malagò: "Striscioni beceri? Servono le norme inglesi"
N.1 Coni,'quando manca cultura sportiva, intervengano sanzioni '
FRIEDKIN, terminata la due diligence, si va avanti senza alcun intoppo: in arrivo le firme
La Roma si avvicina sempre di più al passaggio di proprietà. Gli advisor incaricati...
CALCIOMERCATO Roma, ora la cessione di Juan Jesus
Dopo i tre colpi voluti da Fonseca, Petrachi è chiamato a cedere almeno un paio...
DIAWARA, niente operazione, si procede con la terapia conservativa
Nella gara contro la Juventus in Coppa Italia, Amadou Diawara ha rimediato la lesione...
CALCIOMERCATO Roma, Martín: "Villar ha perso due chili per lo stress del trasferimento"
La Roma è pronta a prelevare dall'Elche il centrocampista classe '98 Villar. L'allenatore...
Calciomercato Roma, Carles Perez domani sbarca a Fiumicino
Petrachi ha raggiunto l'accordo con il Barcellona: domani l'attaccante sarà nella Capitale
Calciomercato Roma, il mercato dei portieri: Fuzato verso l'addio, Rafael in arrivo
Pau Lopez, Mirante e... Fuzato, almeno per ora. Il terzo portiere in casa Roma potrebbe...
IBANEZ terminate le visite mediche
Il nuovo acquisto della Roma Roger Ibañez è arrivato poco dopo le 8:00 a Villa Stuart...
Calciomercato Roma, interesse per Piatek: prestito last-minute
L'operazione si può chiudere solo se il Milan non riesce a far cassa dalla sua cessione
Ibanez a Villa Stuart per le visite. E Petrachi accelera per Carles Perez e Villar
Il difensore brasiliano è già nella Capitale. Si attende il sì dell'attaccante del Barcellona, mentre il centrocampista dell'Elche dovrebbe arrivare nelle prossime 24 ore
CALCIOMERCATO Roma, Nzonzi molto vicino al Rennes
Nei scorsi giorni c'è stato un incontro tra il presidente del club francese, Olivier...
Tra Roma e Fiorentina è un pareggio show
La Roma Femminile non va oltre il pareggio per 2-2 contro la Fiorentina nella gara...
Il girone di ritorno sta mostrando uno Dzeko diverso. E il gol arriva
Dzeko aveva segnato alla Lazio soltanto nella sua prima stagione alla Roma, sia...
Pau Lopez: la gaffe costa caro alla Roma, quasi come lui
Un derby da N.G., non giudicabile, in pagella. Se, però, non ci fosse stato quell'errore...
La Roma ne compra 3
Tris di acquisti per la Roma. Dopo aver intavolato diverse trattative la dirigenza...
Pallotta: "Che peccato. Ma sono fiero"
Quello che molto probabilmente sarà il suo ultimo derby da presidente lo ha vissuto...
Più papere che veleni. A rimetterci è la Roma
Un punto al derby che tutto sommato va bene ad entrambi. Inzaghi con un sospiro...
Rimpianto Dzeko. Lo squillo atteso ma non il n° 100
A quasi quattro anni di distanza, dal 3 aprile 2016, Dzeko torna a segnare in un...
Il derby del tifo tra scenografie, striscioni e cori
Giornata burrascosa, quella che ha preceduto il derby romano. In un appuntamento...
Roma-Lazio 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-LAZIO 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 26 gen 2020 
Smalling e Acerbi dominano la gara. Immobile in giornata-no
I migliori e i peggiori in campo nel derby tra Roma e Lazio
TOTTI: "Onorato di averti conosciuto, Campione dentro e fuori dal campo! R.I.P."
Muore Kobe Bryant a 41 anni, il ricordo di Totti "Onorato di averti conosciuto,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>