facebook twitter Feed RSS
Martedì - 11 agosto 2020
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

FONSECA: "Buona partita, la nostra intenzione era giocarcela. Abbiamo avuto coraggio"

INTER-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST PARTITA, PAULO FONSECA: "La nostra intenzione era giocare a viso aperto e penso che abbiamo avuto momenti della partita con il totale controllo"
Venerdì 06 dicembre 2019
FONSECA A SKY SPROT

C'era un po' di rammarico per una partita ben giocata?
"Negli ultimi metri abbiamo sbagliato la decisione finale. Abbiamo fatto una buona partita. La nostra intenzione era giocare a viso aperto e penso che abbiamo avuto momenti della partita con il totale controllo."

La prestazione di Zaniolo? La costruzione da dietro qualche volta l'avete sbagliata...
"E' vero le principali occasioni dell'Inter vengono da errori nostri nella prima fase di costruzione. Su questo devo dire che abbiamo provato sempre con coraggio senza palla, giocando. A volte abbiamo sbagliato ma se abbiamo coraggio la nostra costruzione può essere più efficace."

La difesa?
"Abbiamo giocato bene, Mancini e Smalling hanno fatto una bella partita, sicura. Penso che tutta la squadra abbia difeso bene, noi non vogliamo solo difendere ma non è facile giocare contro l'Inter, abbiamo fatto una buona partita".

La partita di Mirante?
"Molto bene, ha fatto una partita molto bella".

Cosa manca per migliorare ancora?
"La squadra è migliorata molto in tutti i reparti, dobbiamo lavorare per migliorare alcuni movimenti in avanti, lavoriamo in tal senso".

Da che posizione è questa Roma?
"Adesso non è importante la posizione, io dico sempre che la prossima partita è quella più importante. Ora pensiamo al Wolfsberg che è una partita importante".

Florenzi terza scelta come terzino?
"Florenzi lavora sempre molto bene ma in questo momento ho pensato a Spinazzola al posto di Santon in questa partita, penso sia stata una buona soluzione e penso che Spinazzola abbia giocato bene".

Differenze con inizio campionato?
"Non ho capito tutta la domanda, chiedo scusa (ride, ndr). Più consapevolezza nei nostri mezzi? Sì, per giocare contro l'Inter bisognava essere coraggiosi ed è importante avere spesso il pallone, abbiamo avuto coraggio e buona circolazione di palla. Ripeto, abbiamo spesso sbagliato l'ultimo passaggio, magari potevamo crossare".

*** *** ***


FONSECA A ROMA TV

Partita intelligente della Roma, ma con qualche rammarico. Come la vede?
"Abbiamo fatto una buona partita, difensivamente sempre con sicurezza. Le occasioni dell'Inter vengono da nostri errori, ma abbiamo avuto molto coraggio. È vero che possiamo fare meglio nell'ultima fase dell'attacco, ma non è facile perché l'Inter difende bene."

Bene la difesa e il centrocampo, meno davanti. Dzeko non poteva fare più minuti? Oggi secondo me abbiamo perso due punti...
"Sì, non sono totalmente soddisfatto, abbiamo fatto una bella partita ma abbiamo vinto. Dzeko non stava bene, si era allenato solo un giorno e non poteva fare più di 15/20 minuti. La differenza in attacco è stata sui cross, che dobbiamo fare con maggior criterio e maggior certezza."

Interessante la marcatura a uomo dei centrocampisti e la posizione di Kolarov...
"È stata una questione strategica. Quando l'Inter ha iniziato a giocare sul corridoio sinistro era importante che Veretout e Diawara aprissero sul corridoio o servissero la profondità. Veretout e Diawara hanno fatto una buona partita difensivamente."

È stata una prestazione di livello?
"Sì. Io ho visto quasi tutte le partite dell'Inter e non mi ricordo nessuna squadra che ha giocato come noi oggi, con questo coraggio, coraggio di avere la palla e controllare la partita. L'unico momento che non mi è piaciuto è stato l'ultimo passaggio. Ma non abbiamo giocato contro una squadra qualsiasi, ma contro l'Inter, che è molto forte in questo momento. All'inizio pressano molto alto e poi si abbassano, non è facile."

*** *** ***


FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Come ti spieghi le poche palle gol create. Zaniolo come lo hai visto?
"Zaniolo ha giocato centravanti perché Dzeko non stava bene. Abbiamo fatto un gioco con una buona circolazione, abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio ma non è facile contro l'Inter".

È mancata convinzione negli ultimi 16 metri?
"Sì, è vero. Io ho parlato di questo, avevamo situazioni in cui potevamo crossare con convinzione e non l'abbiamo fatto. Lavoriamo per migliorare".

Aveva detto che per affrontare Lukaku e Martinez la Roma avrebbe dovuto avere coraggio.
"Difensivamente la nostra partita è stata quasi perfetta, le occasioni dell'Inter sono arrivate da nostri errori in uscita di palla. Abbiamo fatto una buona partita a livello difensivo".

Zaniolo e Mkhitaryan insieme per la prima volta, è stata questa la principale difficoltà per voi?
"No, la difficoltà più grande è stata l'Inter che difende molto bene".

Nel primo tempo avete fatto molto bene, è mancato lì il terminale? E come spiega il secondo tempo?
"Io sono felice quando vinco, non ci siamo accontentati. Non abbiamo giocato contro una squadra qualsiasi, non ricordo squadre che hanno giocato come noi contro l'Inter stasera. Siamo stati coraggiosi con e senza palla, abbiamo avuto personalità. Dzeko? Dzeko è Dzeko, Zaniolo non è un attaccante".

Due parole su Smalling. E Mancini?
"Partita perfetta. Mancini ha giocato una grande partita, non è facile giocare contro Lautaro che sta bene. È migliorato molto, è un ragazzo bravo e intelligente: ha un atteggiamento perfetto".

Mirante come l'ha visto?
"Perfetto, Antonio è un portiere che ha fatto una bellissima partita. Aveva fiducia, sono felice per la sua prestazione".

Ci spiega le scelte di formazione?
"È importante pensare alla partita che andiamo ad affrontare, le mie decisioni sono in funzione della gara".

L'Italia l'ha costretta a diventare più difensivo?
"È difficile, le squadre hanno una buona organizzazione difensiva. Tutte hanno qualità in questo momento, ma non abbiamo cambiato niente. È vero che giocare con Napoli, Inter e Milano sono gare diverse; con le altre non è facile perché si difendono in tanti".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 10 ago 2020 
CALCIOMERCATO Roma, ag. Bustos: "I giallorossi restano un'opzione concreta"
Ignacio Campo, agente dell'attaccante brasiliano, classe '98, Nahuel Bustos del...
Virginia Raggi annuncia: 'Vado avanti, mi ricandido a sindaca di Roma"
La sindaca l'ha comunicato ai consiglieri della maggioranza capitolina durante una videoconferenza nel pomeriggio
Calciomercato Roma, nuovo direttore sportivo: irrompe Planes del Barcellona
La Roma continua la ricerca del nuovo direttore sportivo che dovrà sostituire il...
Magic Consigli, difensori che segnano: ecco il romanista Calafiori
Gli hanno annullato un bel gol all’esordio allo Juventus stadium, ma ne ha fatti 4 in partite di 13 di Primavera, tutti su azione. Un piede da assist, e l’altezza per andare a saltare in area
Nasce la nuova Roma: lasciano 7 membri del cda, ecco i nuovi 7. Il d.s. dopo il closing
Resi noti i patti parasociali: Marc Watts, Eric Williamson e Brian Walker gli uomini di fiducia del patron
Karsdorp resta a Roma in ansia per il piccolo Kylian: che affetto dai giallorossi
Zero vacanze per l'olandese, che si è allenato con gli ex compagni per stare accanto al figlio di un anno ricoverato al Bambin Gesù. La società ha garantito il riserbo finché la situazione non è migliorata
Friedkin, il piano per una Roma al top nel giro di due anni
Tra una settimana la chiusura, poi via al progetto di crescita: Capello potrebbe avere un ruolo all'interno della società
Roma, ecco il nuovo comunicato Pallotta-Friedkin sulla cessione del club
Pubblicata sul sito del club il comunicato che mette nero su bianco i dettagli dell’accordo. Ecco i patti parasociali
La Roma in vacanza tra Sardegna, Liguria e mezza Europa: ecco tutte le mete
Sedici giorni di ferie, i giocatori con le famiglie e gli amici per recuperare le energie
Ora Marotta studia l'assalto alla Juve. E prova per Smalling
La Fiorentina chiede troppo per Milenkovic, così l'Inter adesso punta sull'inglese ex Roma
Florenzi e un destino già da ex, ma l'ingaggio frena le trattative
Nessuno spazio nella Roma, i 3 milioni di stipendio sono un ostacolo. Atalanta e Cagliari pensano a lui
Roma, tentazione De Rossi sulla scia di Pirlo
Il tempo, non il vento, gonfia la vela giallorossa di Fonseca. Più si allontana...
La rivoluzione a Trigoria può attendere: società bloccata fino al closing
Congelate gran parte delle operazioni di mercato in entrata e uscita
Di Francesco a Cagliari vuole Florenzi e Juan Jesus
L'arrivo del tecnico a Cagliari potrebbe aprire un nuovo asse di mercato
Rivoluzione romanista
Tutti in bilico, come logico che sia. Nella Roma oggi nessuno può sentirsi sicuro...
Friedkin e la tripla W: ecco a chi si affiderà
Friedkin sarà rappresentato anche dai suoi uomini di fiducia: Marc Watts, Eric Williamson...
 Dom. 09 ago 2020 
Calciomercato Roma, con Friedkin si cambia: via 12 giocatori!
Mezza squadra lascerà Trigoria: ecco le sicurezze di Fonseca, i dubbi e i tanti...
Pedro alla Roma, è ufficiale: ma ad annunciarlo... è la Fifa
L’account ufficiale dell’organizzazione mondiale: “Buona fortuna nel tuo nuovo capitolo con i giallorossi”
Sabatini: "Amo sempre la Roma, ma non torno"
L’ex ds giallorosso in una nota: “Voglio portare avanti il progetto come dt dei felsinei e del Montreal Impact”
Calciomercato Roma, Sirigu pronto al sì. Difesa, rispunta Rugani
Il mercato giallorosso tra uscite e entrate: le prime mosse per Friedkin
CALCIOMERCATO Roma, cercasi ds: spunta il nome di Orta
Il nome nuovo per la poltrona di direttore sportivo è quello dello spagnolo Victor...
Roma, Friedkin subito sotto pressione: closing, Borsa e il sogno Totti
Tra le tante scadenze, vuole anche un uomo di calcio: torna in gioco l’ex capitano?
La Roma cerca entusiasmo. Monitorata la situazione del "ticket" Paratici-Sarri
A più di un mese dalla ripartenza, la Roma di Friedkin è senza ds. E con un allenatore,...
Idea Toyota Stadium: il sogno della Roma
L'ultima idea circolata lungo la tratta Eur-Texas, soprattutto dopo l'accelerazione...
Serie A e il problema dei ritiri estivi: saranno a porte chiuse
Niente da fare: gli stadi restano a porte chiuse. Almeno fino al 7 settembre, giorno...
Roma, Friedkin: prima il closing poi il nuovo ds
ROMA La road-map giallorossa è pronta. Lunedì è prevista la pubblicazione di...
Roma, il futuro di Fonseca è tutto da scrivere
«Non è tempo di bilanci». Nemmeno nel post-gara con la Juventus, Fonseca aveva accennato...
PEDRO saluta il Chelsea: "Un onore giocare per questo club e vincere titoli"
Accostato con insistenza alla Roma, l'attaccante spagnolo Pedro ha scritto un lungo...
 Sab. 08 ago 2020 
COMUNICATO AS ROMA - Approvate le due delibere propedeutiche al via libera dello stadio
Ora l'approvazione della convenzione urbanistica
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>